Dalla presentazione

“Il mondo di oggi ha grande bisogno di gioia. Il mondo di oggi ha tutto, ma difetta soltanto di gioia. La depressione è diventata la malattia che rode le ossa di troppa gente.
Ma non tutti sanno che siamo noi i costruttori e i demolitori della nostra gioia.
Un proverbio africano dice: «Se non hai la gioia, valla a comprare! Si vende alla bottega del sacrificio».
Il segreto della gioia è nelle nostre mani, dobbiamo prenderne atto.
Le riflessioni di questo libro hanno aiutato noi, aiuteranno tutti, a patto che si abbia buona volontà.
La gioia per noi è anche una missione perché il mondo giudica Cristo dalla nostra gioia.
Mi preme soprattutto dare un consiglio: non cercate la gioia per averla, cercatela per saperla dare.”