Dal messaggio del 13.01.2011:

"Piccola anima, piccola figlia della Luce, tanto assetata delle mie Parole, ti sei forse chiesta perché i Messaggi che dono, tramite questo mio strumento, sono colmi di Tenerezza Divina? Ti sei chiesta come mai anche i rimproveri, che a volte sono espressi, sono avvolti in un manto di Misericordia e di Dolcezza, che facilmente fanno arrossire?

Ogni mio strumento, che scrive le mie Parole, ha delle caratteristiche specifiche, in relazione alla missione particolare che le è stata affidata. Lo stesso si può dire per coloro che sono chiamati a leggere. Per questo motivo, Io stesso dispongo affinché le mie Parole raggiungano sempre coloro ai quali sono rivolte. Tu che mi leggi, non mi stai leggendo per caso, ma perché hai accolto un mio preciso invito, e questo mio Messaggio è indirizzato a te personalmente, e non solo questo, ma anche tutti quelli che lo precedono.

Questi Messaggi sono per anime semplici e delicate, che si lasciano umilmente guidare nel cammino di infanzia spirituale. Io le guido verso il centro del loro cuore, dove la Santissima Trinità ha posto la sua Dimora, e cammin facendo la mia Parola libera dal male, guarisce le ferite, rinnova nell’Amore."




Nata nel 1955, Benedetta è una madre di famiglia chiamata a conversione all'età di 42 anni.
Dal 1998 in poi ha ricevuto numerosi messaggi dal Cielo, pubblicati sul sito ufficiale www.messaggi-cristiani.it e in cinque volumi editi da Aleph Edizioni.


Le preghiere della moltiplicazione, insegnate da Gesù il 13.10.2002.


Coroncina della fede (dal messaggio del 05.09.2009)

Inizio: Atto di dolore, Ave Maria, Angelo di Dio

Prima decina: Credo che il Padre mio sa di quali cose ho bisogno prima ancora che gliele chieda (Mt 6,8)
Padre Nostro
Seconda decina: Credo che tutto concorre al bene per coloro che amano Dio (Rm 8,28)
Padre nostro
Terza decina: Credo che Gesù è con me tutti i giorni fino alla fine del mondo (Mt 28,20)
Padre nostro
Quarta decina: Credo che Dio è Amore (1 Giov. 4,16), e non fa preferenze di persone (At. 10,34)
Padre nostro
Quinta decina: Credo sia volontà di Dio che io gli renda grazie in ogni cosa (1 Tss. 5,18)

Terminare con: 3 Gloria al Padre


fonte dei testi presenti in questa pagina: www.messaggi-cristiani.it