confronta con il testo originale (fonte: www.apelosurgentes.com.br)


3.419 - 1 gennaio 2011 (1° messaggio del giorno)
Cari figli, sono la Regina della Pace e sono venuta dal cielo per portarvi la pace. Camminate verso un futuro di grandi prove. Entrate ora nel tempo annunciato da secoli dai profeti. Ecco i tempi dei dolori per l’umanità. Inginocchiatevi in preghiera. Il futuro vi riserva anche scoperte straordinarie attese dagli uomini. Rallegratevi, perché il Signore è al vostro fianco e solo nella sua grazia troverete la salvezza. La Chiesa del mio Gesù porterà una croce pesante. Vivrà il calvario a causa delle persecuzioni e il dolore sarà grande per gli uomini e le donne di fede. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della fede. Solo con la forza della preghiera potete restare fedeli a mio Figlio Gesù e alla Santa dottrina. Voglio condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori alla mia chiamata e imitate mio Figlio Gesù in tutto. Il re conoscerà una grande sofferenza e il suo trono sarà scosso. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.420 - 1 gennaio 2011 (2° messaggio del giorno)
Cari figli, io sono vostra Madre e vi amo. Aprite i vostri cuori e lasciate che la grazia del mio Signore vi trasformi. Non permettete che il demonio metta dubbi nei vostri cuori. Credete fermamente nel potere di Dio. Vi chiedo di continuare a pregare. L’umanità vivrà l’angoscia di un condannato e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. La morte verrà dalle profondità. Passerà per Caiena (Cayenne) e arriverà nel nord del Brasile. Soffro per ciò che vi attende. Non restate stazionari. Dio vi chiama. Non state con le mani in mano. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.421 - 4 gennaio 2011
Cari figli, tornate al Signore. In Lui è la vostra speranza. Solo per mezzo della sua grazia potete costruire un mondo più giusto e fraterno. Non lasciatevi ingannare dalla falsa sapienza. Aprite i vostri cuori allo Spirito Santo e non sarete mai confusi. Gli uomini, attraverso le loro conoscenze, hanno raggiunto grandi conquiste, ma quando hanno voluto essere come Dio hanno perso la pace e stanno camminando come ciechi che guidano altri ciechi. L’umanità porterà una croce pesante e nessun uomo potrà impedire ciò che deve venire. Un fuoco distruttore, salendo dalle profondità della terra, provocherà grandi mutamenti nella natura. Molte regioni della terra resteranno deserte. La morte viaggerà nell’interno della terra e causerà distruzione in molti Paesi. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.422 - 5 gennaio 2011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle vostre sofferenze. L’umanità cammina incontro a grandi sofferenze. Il pericolo per gli uomini verrà per mezzo delle proprie mani. Gli uomini hanno costruito armi che porteranno l’umanità al calvario. Dall’Europa verrà per gli uomini la croce della sofferenza. Non allontanatevi dalla preghiera. Io sono vostra Madre e voglio soccorrervi. Ascoltatemi e sarete vittoriosi. In questi tempi difficili, chiamate sempre Gesù. Abbracciate la vera dottrina e non permettete che il demonio vi inganni. Solo Gesù è la Verità Assoluta del Padre e senza di Lui non raggiungerete la salvezza. Tornate in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.423 - 8 gennaio 2011
Cari figli, voi siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Non perdetevi d’animo. Il Signore è con voi. Quando sentite il peso della croce, chiamatelo e sarete rafforzati. Fatevi coraggio e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. L’umanità si è contaminata con il peccato e ha bisogno di essere curata. Pentitevi sinceramente e tornate a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Avvicinatevi al confessionale e cercate forza nell’Eucarestia. In Gesù troverete la forza per il vostro cammino. Solo la sua grazia vi porterà la vera liberazione. Inginocchiatevi in preghiera. Un fatto doloroso accadrà a Port Elizabeth (Sudafrica). Una sofferenza simile sarà vissuta dagli abitanti di Vitória. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.424 - 11 gennaio 2011
Cari figli, confidate nel potere di Dio e tutto finirà bene per voi. Chi sta con il Signore conoscerà la grazia della vittoria. Il suo nome Santo e Potente è l’imbarcazione che vi porterà al Paradiso, anche se passando per le tempeste di questo mondo. Non c’è vittoria senza croce. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Aprite i vostri cuori e il domani sarà migliore. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. La terra sarà trasformata e gli uomini vedranno la mano potente di Dio agire. I segni di morte presenti in questo mondo non esisteranno più. Sarà questo il tempo del Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Gli eletti di Dio vedranno nuovi cieli e nuova terra. Coraggio. La vostra maggiore ricchezza sono i talenti che il Signore vi ha offerto. Usateli per il bene dei vostri fratelli. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.425 - 12 gennaio 2011
Cari figli, solo nelle mani del Signore c’è tutto il potere. Con i vostri esempi e parole, glorificate il nome del Signore. A Lui tutto l’onore e tutta la gloria. Aprite i vostri cuori alla sua grazia ed Egli farà di voi uomini e donne di fede. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Non permettete che nulla vi allontani dall’Amore. Solo nell’amore potete incontrare il Signore. Se vi aprirete all’amore, raggiungerete grandi virtù. State attenti e ascoltate la voce del Signore. L’umanità vive lontana da Dio e attrae su di sé quello che gli occhi umani non hanno mai visto. Vedrete ancora orrori sulla Terra. La Terra della Santa Croce (Brasile) vivrà momenti di grandi afflizioni. Come ho detto in passato, camminate verso il calvario. Molte regioni densamente popolate resteranno deserte. Ancora vedrete la terra oscillare come il frutto di un albero che si muove a causa del vento. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Nella preghiera c’è la soluzione per i vostri problemi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.426 - 15 gennaio 2011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede e di non perdere la speranza. Dio è al vostro fianco. Non temete. Qualunque cosa accada, non tiratevi indietro. Voi siete importanti per il Signore ed Egli si aspetta molto da voi. Siate forti. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Quando sentite il peso della croce, chiamate mio Figlio Gesù. Egli è il vostro Tutto e solo per mezzo della sua grazia sarete vittoriosi. La morte passerà per Campos Novos; colpirà Pato Branco e a Lajes si udranno pianto e lamenti. Soffro per quello che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.427 - 18/01/2011
Cari figli, non state con le mani in mano. L’umanità ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Fuggite dal peccato e cercate il Signore, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Siate miti e umili di cuore. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Dio ha fretta e questo è per voi il tempo della grazia. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà del Signore per le vostre vite. Il grande e famoso fiume (Mississippi? L'aquila è il simbolo degli USA) che attraversa il nido dell’aquila sarà contaminato. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. La sofferenza verrà anche per Três Cachoeiras e per Terra de Areia. Inginocchiatevi in preghiera. Quello che dico dev’essere preso sul serio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.428 - 20/01/2011
Cari figli, non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità è diventata cieca spiritualmente e ha bisogno di essere curata. Accogliete l’amore misericordioso del Signore e sarete salvi. Non cercate le glorie di questo mondo, perché tutto in questa vita passa. Solo la grazia di Dio in voi sarà eterna. Sono vostra Madre e vengo dal cielo per condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori al Signore ed Egli farà di voi uomini e donne di fede. Amate la verità e ascoltate i miei appelli. Non voglio forzarvi, ma ascoltatemi. La grande città che sta a lato del Potomac vivrà momenti di grande afflizione. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.429 - 22/01/2011
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera. L’umanità si è contaminata con il peccato ed è arrivato il momento del grande ritorno. Siate docili e ascoltate i miei appelli. Dio ha fretta. Non state con le mani in mano. Io sono vostra Madre e vi amo. Abbiate coraggio, fede e speranza. Mio Figlio Gesù attende la vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Non permettete che le cose di questo mondo vi allontanino dalla grazia di Dio. Dedicate parte del vostro tempo al Signore. In Lui è la vostra vera liberazione. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Dunedin (Nuova Zelanda) vivrà momenti di grande sofferenza. Dolore maggiore non è esistito. Soffro per quello che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.430 - 24/01/2011
Cari figli, camminate verso un futuro di grandi e dolorose prove. Pregate. Solo mediante la forza della preghiera troverete la grazia per sopportare il peso della croce. Non perdetevi d’animo. Non c’è vittoria senza croce. Fuoco nel ghiaccio: ecco il motivo di dolore per molti dei miei poveri figli. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera. Ascoltatemi. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.431 - 25/01/2011
Cari figli, voi siete nel mio Cuore Immacolato e non dovete temere nulla. Abbiate fiducia, fede e speranza. Qualunque cosa accada, non tiratevi indietro. Restate sul cammino che vi ho indicato. Conosco le vostre necessità e intercederò presso il mio Gesù in vostro favore. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. La fede vi condurrà a mio Figlio Gesù. Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Non dimenticate: avete un grande valore agli occhi di Dio. È stato proprio per amore vostro che mio Figlio Gesù si è consegnato e si è caricato del peso della croce. Dio ha fretta. Ecco il tempo del vostro ritorno. Ciò che dico non è per farvi paura, ma per avvisarvi riguardo a quello che deve venire. Kalamata (Grecia) vivrà momenti di dolore. La morte verrà dalle profondità e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Inginocchiatevi in preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.432 - 29/01/2011
Cari figli, non perdetevi d’animo. Abbiate coraggio. Dio è molto vicino a voi e non dovete temere nulla. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Fatevi coraggio e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Testimoniate ovunque che siete unicamente del Signore e che le cose del mondo non sono per voi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle sofferenze. Non tiratevi indietro. Dopo tutta la tribolazione, il Signore verrà a voi e sarete ricompensati per il vostro coraggio e fede. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Amman (Giordania) tremerà. L’Oriente berrà il calice amaro del dolore. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.433 - 1 febbraio 2011
Cari figli, Porto Novo e Porto Velho: da ogni parte si udranno grida, pianto e lamenti. Inginocchiatevi in preghiera. Soffro per quello che vi attende. L’umanità cammina verso il calvario e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore. Tornate al Signore per essere salvi. Non rimanete fermi nel peccato. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Io sono vostra Madre e sono venuta per condurvi a mio Figlio Gesù. Cercatelo, perché Egli vi attende a braccia aperte. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.434 - 3 febbraio 2011
Cari figli, lasciatevi guidare da Gesù e sarete condotti sul cammino del bene e della santità. Non rimanete fermi e non respingete la grazia di Dio. Gli uomini dovranno pentirsi della vita trascorsa senza Dio, ma sarà tardi per molti. Ecco il tempo opportuno per il vostro sì sincero e coraggioso. Io sono vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Grau tremerà e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di São Paulo. Non allontanatevi dalla preghiera. Quello che chiedo è per il vostro bene. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.435 - 5 febbraio 2011
Cari figli, amate l’Amore. Non allontanatevi dalla grazia di mio Figlio Gesù. Voi appartenete al Signore e nulla potrà allontanarvi dal vostro Dio. State attenti. Aprite i vostri cuori e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Comportatevi come veri figli di Dio e, con la vostra sincera testimonianza, cercate di attirare sul cammino del bene tutti i miei poveri figli lontani. L’umanità percorre le strade della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Una forza distruttrice si solleverà dall’interno della terra e molte regioni che oggi contemplate cesseranno di esistere. Inginocchiatevi in preghiera. Soffro per quello che vi attende. Accadrà a Canta e molti dei miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Un avvenimento simile accadrà in Amazonas (stato brasiliano). Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.436 - 7 febbraio 2011
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Vi chiedo di rimanere saldi sul cammino della conversione e della santità. Solo per mezzo di una sincera e vera conversione gli uomini troveranno la pace. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Inginocchiatevi in preghiera. Aprite i vostri cuori alla chiamata di mio Figlio Gesù. Egli è il vostro tutto e solo in Lui è la vostra salvezza. Coraggio. Vedrete ancora orrori sulla terra. I figli di Regina piangeranno a causa della sofferenza di Aurora. Ecco il tempo del vostro ritorno. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Dio ha fretta. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.437 - 8 febbraio 2011
Cari figli, conosco ciascuno di voi per nome e soffro a causa delle vostre sofferenze. Sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino e ho bisogno del vostro sì. So che avete la libertà, ma vi chiedo di fare prima e al sopra di tutto la volontà di Dio. L’umanità cammina verso la distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Milioni di persone porteranno una croce pesante e milioni moriranno. La morte attraverserà i continenti dalle profondità della terra e la distruzione sarà grande. Dolore maggiore non è esistito. Inginocchiatevi in preghiera. Solamente nella grazia misericordiosa di mio Figlio Gesù troverete la salvezza. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.438 - 12 febbraio 2011
Cari figli, Io sono vostra Madre e vi amo. Non state con le mani in mano. Dio ha fretta e voi non potete vivere lontani dalla sua grazia. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della fede e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Inginocchiatevi in preghiera. Solo con la forza della preghiera l’umanità potrà essere curata spiritualmente. Siate miti e umili di cuore. Conosco ciascuno di voi per nome e pregherò il mio Gesù per voi. Quelli che stanno a Lota porteranno una croce pesante. Tome vivrà momenti di angoscia e i miei poveri figli conosceranno una grande sofferenza. Soffro per ciò che vi attende. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Sforzatevi e sarete grandi nella fede. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.439 - 14 febbraio 2011
Cari figli, Dio ha fretta. Non state con le mani in mano, ma sforzatevi di vivere nella sua grazia. Ecco il tempo opportuno per il vostro ritorno. Aprite i vostri cuori e dite il vostro sì alla chiamata del Signore. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio ed è arrivato il momento di pentirvi. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Conosco le vostre necessità e intercederò presso il mio Gesù per voi. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione. Accogliete i miei appelli. Riempitevi dell’Amore di Dio e sarete grandi nella fede. Il mio Gesù vi ama immensamente. Egli è il vostro Tutto e senza di Lui non potete fare nulla. Abbiate fiducia, fede e speranza. Niente è perduto. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Non tiratevi indietro. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Sono vostra Madre e soffro per quello che vi attende. Sorriso sarà triste e la terra della Rosa (Lima-Peru) porterà una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.440 - 15 febbraio 2011
Cari figli, quando sentite il peso della croce, non perdetevi d’animo. Solo passando per la croce arriverete alla vittoria. Cercate forza nell’Eucaristia, perché solo così sarete capaci di sopportare il peso delle prove che devono venire. Abbiate coraggio. Mio Figlio Gesù è al vostro fianco anche se non lo vedete. Vi chiedo di vivere nella grazia del mio Signore. Non permettete che il peccato vi allontani dal cammino della santità. Aprite i vostri cuori e accogliete i miei appelli. Ecco il tempo della grazia per tutti voi. Io sono vostra Madre e sono instancabile. Sono venuta dal cielo perché vi amo e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Non perdetevi d’animo. Io sarò sempre vicina a voi. Avanti sul cammino che vi ho indicato. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Tornate in fretta. La morte passerà per Assisi e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Akita (Giappone) berrà il calice amaro del dolore. Inginocchiatevi in preghiera. La vostra vittoria è nel Signore. Cercatelo, perché Egli vi attende a braccia aperte. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.441 - 19 febbraio 2011
Cari figli, abbiate coraggio, fede e speranza. Credete fermamente nel potere di Dio e il domani sarà migliore. Inginocchiatevi in preghiera. Quelli che resteranno fedeli fino alla fine non conosceranno la sconfitta. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. State attenti. Non state con le mani in mano. Il vostro tempo è breve ed è arrivato il momento di convertirvi. La morte passerà per Punta Cana [Repubblica Dominicana] e lascerà una grande scia di distruzione. Luzon vivrà l’angoscia di un condannato. Pregate, pregate, pregate. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.442 - 20 febbraio 2011
Cari figli, non c’è vittoria senza croce. Cercate forza in Gesù. In Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Aprite i vostri cuori alla sua chiamata e non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Non tiratevi indietro. Il Signore vi ricompenserà generosamente per tutto quello che farete in favore dei miei piani. Sono vostra Madre e vi amo immensamente. Vi chiedo di vivere il Vangelo del mio Gesù e di cercare di testimoniare ovunque che siete unicamente del Signore. Coraggio. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. L’umanità si è allontanata da Dio e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Uttar Pradesh (India) vivrà momenti di grande tribolazione e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. La morte passerà per Flores e la distruzione sarà grande. Pregate. Soffro per quello che vi attende. Pentitevi e tornate. Dio vi ama e vi aspetta. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.443 - 22 febbraio 2011
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi al mio Gesù. Siate docili e cercate di imitare ovunque mio Figlio Gesù. Riempitevi di coraggio, perché solo così potete contribuire alla conversione dell’umanità. Conosco ciascuno di voi per nome e so di cosa avete bisogno. Non temete. Non siete soli. Qualunque cosa accada, non tiratevi indietro. La vostra vittoria è nelle mani del Signore. Aprite i vostri cuori a Lui, che vede ciò che è nascosto e vuole salvarvi. Con i vostri esempi e le vostre parole, mostrate al mondo che siete unicamente del Signore. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino da Dio. Servite il Signore con fedeltà. Ascoltate Gesù e sarete condotti alla santità. Fuggite dal peccato e, pentiti, rallegratevi nella grazia del Signore. Io sono vostra Madre. Dio mi ha inviata a voi per benedirvi e indicarvi il cammino. Accogliete con gioia il Vangelo del mio Gesù. Non voglio forzarvi, ma ascoltatemi con docilità. Confidate pienamente nel Signore. Niente è perduto. Verranno giorni di gioia per il popolo eletto di Dio. Dio manderà un grande segno agli uomini lontani. Sarà la possibilità, per tutti gli uomini, di decidersi per Dio. Ci sarà il trionfo del Signore e gli eletti contempleranno ciò che gli occhi umani non hanno mai contemplato. Sarà questo il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.444 - 26 febbraio 2011
Cari figli, cercate forza nel Signore e non permettete che le cose del mondo vi allontanino dalla grazia del mio Gesù. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Aprite i vostri cuori e seguitemi sul cammino del bene e della santità. L’umanità cammina verso la distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Pentitevi in fretta. Vivete coraggiosamente i miei appelli e sarete grandi nella fede. Dite no alle facili seduzioni del mondo e tornate a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. Sono vostra Madre e soffro per quello che vi attende. La morte passerà per Tarma e per Passos. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Parigi. Inginocchiatevi in preghiera. Ecco il tempo del vostro ritorno. Non state con le mani in mano. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.445 - 27 febbraio 2011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Restate con Gesù. In Lui è la vostra vera salvezza. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Ecco il tempo del vostro ritorno al Dio della Salvezza e della Pace. Non tiratevi indietro. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati da Dio. Tornate. Vedrete ancora orrori sulla terra. Jura si abbasserà e molti regioni della terra porteranno una croce pesante. Ecco i tempi dei dolori per i miei poveri figli. Pregate, pregate, pregate. Sarò sempre al vostro fianco. Coraggio. Io pregherò il mio Gesù per voi. Avanti. La vostra vittoria è nel Signore. Non perdetevi d’animo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.446 - 1 marzo 2011
Cari figli, avanti senza paura. Non siete soli. Io sono al vostro fianco con mio Figlio Gesù. Rallegratevi, perché siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Abbiate coraggio, fede e speranza. Non permettete che il demonio vi renda schiavi. Cercate forza nel Signore. Nelle vostre debolezze chiamate Lui, che è il vostro bene assoluto e vi conosce per nome. Fortificatevi nell’amore del Signore. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dalla verità. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Inginocchiatevi in preghiera. Tijuana (Messico) chiederà aiuto e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Toco porterà una croce pesante, ma conoscerà una grande vittoria. Non tiratevi indietro. Ecco il tempo della grazia per tutti voi. Mi rallegro che siate qui. Pregherò il mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.447 - 5 marzo 2011
Cari figli, pentitevi e tornate a mio Figlio Gesù. Non tiratevi indietro. Dio vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Vi chiedo di fare il bene a tutti e di cercare di testimoniare ovunque che siete unicamente del Signore. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Inginocchiatevi in preghiera. Solo attraverso la preghiera l’umanità troverà la via della pace. Mio Figlio Gesù è la vostra Via, Verità e Vita. Cercate in Lui la forza per la vostra missione e sarete vittoriosi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Katmandu (Nepal) berrà il calice amaro del dolore. Un avvenimento simile accadrà nel Ceará (stato brasiliano). Camminate verso un futuro di dolorose prove. Ascoltatemi. Non sono venuta dal cielo per gioco. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.448 - 6 marzo 2011
Cari figli, sono sempre in mezzo a voi, anche se non mi vedete. Abbiate fiducia, fede e speranza. Mio Figlio Gesù vi ama e vi attende a braccia aperte. Questo è il tempo delle tribolazioni, ma voi potete sperimentare una grande vittoria vivendo nella grazia di mio Figlio Gesù. Non perdetevi d’animo. Fatevi coraggio e siate uomini e donne di preghiera. Ho fretta e voi non potete restare immobili. Prendetevi cura della vostra vita spirituale, dite il vostro sì alla chiamata del Signore, che vede nel segreto e vi conosce per nome. L’umanità percorre le strade della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da fare sulla strada della santità. Non perdetevi d’animo, Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Coraggio. Vedrete ancora orrori sulla terra. Teheran e Istanbul conosceranno una croce pesante. La morte verrà e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Tornate in fretta. Quando sentite il peso delle difficoltà, chiamate Gesù. In Lui è la vostra piena gioia e senza di Lui nulla siete e nulla potete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.449 - 8 marzo 2011
Cari figli, pentitevi, pentitevi, pentitevi. Il mio Signore vi attende a braccia aperte. Vi chiedo di riconciliarvi con il Signore per mezzo del sacramento della Confessione. Non vivete nelle tenebre del peccato. Voi appartenete al Signore e Lui solo dovete seguire e servire. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi attende. Convertitevi, perché solo così l’umanità troverà la pace. Inginocchiatevi in preghiera per la Chiesa del mio Gesù. Verranno giorni difficili per la Chiesa; dolore maggiore non è esistito. Ho bisogno di voi. Non permettete che il demonio vi inganni con dubbi e incertezze. Io sono in mezzo a voi e ho bisogno del vostro sì per la piena realizzazione dei miei piani. Con il vostro sì sincero e coraggioso potete aiutare i miei poveri figli lontani. Una forza distruttrice si alzerà nella regione di Rugge e la sofferenza sarà grande per i miei poveri figli. Ascoltatemi. Ho bisogno di voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.450 - 12 marzo 2011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Soffro a causa delle sofferenze dei miei poveri figli e vi chiedo di continuare saldi nella preghiera. Vedrete ancora orrori sulla terra. Inginocchiatevi in preghiera. Dio ha fretta e questo è il momento del vostro ritorno. Non state con le mani in mano. La morte attraverserà diversi Paesi dell’Europa e la distruzione sarà grande. Ecco il tempo delle grandi tribolazioni per l’umanità. Cercate forza in Gesù. Vivete nel tempo dei dolori. La Cina berrà il calice amaro del dolore. Si vedrà una grande devastazione. Napoli chiederà aiuto. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.451 - 13 marzo 2011
Cari figli, sono venuta dal cielo per benedirvi e dirvi che questo è il tempo opportuno per convertirvi. Non state con le mani in mano. Non permettete che le tenebre del peccato vi allontanino dal cammino che vi condurrà a mio Figlio Gesù. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo così potete contribuire al trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Soffro per quello che vi aspetta. Gli uomini si sono allontanati da Dio e la creatura è valorizzata più del Creatore. I miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Pentitevi e tornate a Gesù. Egli è il vostro Tutto e senza di Lui non potete fare nulla. I miei poveri figli hanno bisogno di accettare l’amore di Dio, perché solo così troveranno la pace. Voi siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Dite a tutti che Dio ha fretta. Il terrore arriverà alla Corea del Nord e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Verranno giorni difficili per l’India e il Pakistan. Pregate. Solo nella preghiera troverete la forza per sopportare il peso della croce. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.452 - 14 marzo 2011
Cari figli, Cristo è la vostra speranza. Confidate in Lui, che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Non perdetevi d’animo. Inginocchiatevi in preghiera e testimoniate ovunque che siete unicamente del Signore. Vi chiedo di vivere coraggiosamente i miei appelli, perché desidero condurvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Sappiate che il Signore vi ricompenserà generosamente per tutto quello che fate in favore dei miei piani. Soffro per quello che vi attende. Accadranno fatti spaventosi e gli uomini sapienti resteranno confusi. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione. Tornate. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Quando un uomo si presenterà con tre nomi, ci sarà grande confusione nella casa di Dio. Pregate, pregate, pregate. Coraggio. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.453 - 15 marzo 2011
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per dirvi che questo è il tempo della grazia. Non state con le mani in mano. Non vivete lontani da mio Figlio Gesù. Camminate verso un futuro di grandi prove, ma non perdetevi d’animo. Dio è al vostro fianco. Vi chiedo di essere fedeli al Signore. Non sono venuta dal cielo per obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. L’umanità si è contaminata con il peccato e i miei poveri figli camminano sulle strade della distruzione che hanno preparato con le proprie mani. Convertitevi. Fuggite dal peccato. Riempitevi dell’amore del Signore, perché l’amore è più forte della morte e più potente del peccato. Non allontanatevi dalla preghiera. Solo pregando raggiungerete la pace. Accogliete il Vangelo del mio Gesù. Lasciate che le parole di mio Figlio vi trasformino. In Gesù è la vostra piena felicità. Non tiratevi indietro. Il cuore del Nord tremerà. State attenti. Pregate. Soffro per quello che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.454 - 19 marzo 2011
Cari figli, non permettete che le cose del mondo vi allontanino da Dio. Siete del Signore e solo in Lui è la vostra vera felicità. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Amate la verità. Siate onesti nelle vostre azioni. Non ingannate nessuno. Dio conosce i vostri cuori e darà a ciascuno secondo le sue opere. Siate giusti. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Azerbaigian e Yantai (Cina): la morte verrà e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità si è impoverita spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Tornate. Il mio Signore vi attende con gioia. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.455 - 20 marzo 2011
Cari figli, coraggio. Il mio Gesù è con voi. La vostra vita qui sulla terra è, in verità, un continuo susseguirsi di incontri con Gesù. Incontrate Gesù nei Sacramenti, che sono i canali della sua azione misericordiosa e salvifica; nei suoi ministri e in tutti coloro che incontrate nel vostro quotidiano. Non perdete le opportunità che il Signore vi concede. Arriverà il giorno in cui molti dovranno pentirsi della vita trascorsa senza Dio, ma per molti sarà tardi. Non rimanete stazionari. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Dio ha fretta. Convertitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Io sono vostra Madre e so cosa vi aspetta. Inginocchiatevi davanti alla croce e supplicate la Misericordia del mio Gesù per le vostre vite. Ecco il tempo delle tribolazioni per l’umanità. Vedrete ancora orrori sulla terra. Kerman chiederà aiuto e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Siate miti e umili di cuore e date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.456 - 21 marzo 2011
Cari figli, sono venuta dal cielo per dirvi che siete amati uno ad uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Abbiate coraggio, fede e speranza. Nulla è perduto. Siate strumenti di pace e di amore. Amate, perché l’amore è più forte della morte e più potente del peccato. Conosco le vostre necessità e pregherò il mio Gesù per voi. Non tiratevi indietro. L’umanità si è contaminata con il peccato e ha bisogno di essere curata. Tornate a Gesù. In Lui è la vostra salvezza. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Chengdu (Cina) vivrà momenti di angoscia e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Pregate, pregate, pregate. Soffro per quello che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.457 - 22 marzo 2011
Cari figli, vi amo come siete e sono venuta dal cielo per incoraggiarvi e condurvi a mio Figlio Gesù. Vi chiedo di essere uomini e donne di preghiera e di cercare di testimoniare ovunque la vostra fede. Non rimanete fermi nel peccato. Convertitevi e tornate a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. L’umanità ha perso la pace perché gli uomini si sono allontanati da Dio. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dalla verità. Siete del Signore e Lui solo dovete seguire e servire. Sonora berrà il calice amaro della sofferenza e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. La vostra vittoria è nelle mani del Signore. Aprite i vostri cuori a Lui, che vede nel segreto e vi conosce per nome. Coraggio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.458 - 26 marzo 2011
Cari figli, non allontanatevi da mio Figlio Gesù. Egli è il vostro Tutto e senza di Lui non potete fare nulla. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Sono venuta dal cielo per condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Restate saldi nella preghiera. Solo tramite la preghiera potete crescere spiritualmente. La preghiera è la fortezza per i deboli. Pregate sempre. L’umanità è malata ed è arrivato il momento del grande miracolo spirituale: pentitevi e riconciliatevi con il Signore. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù, perché solo così sarete grandi nella fede. La morte passerà per Musoma (Tanzania) e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Soffro per quello che vi attende. Tornate in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.459 - 27 marzo 2011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa dei miei poveri figli. Sono venuta dal cielo per condurvi alla conversione sincera. Siate docili. Non rimanete fermi nel peccato, ma tornate a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Non voglio forzarvi, ma vi chiedo di vivere i miei appelli con gioia. Ecco il tempo dei dolori per l’umanità. Saltillo (Messico) e Dodoma (Tanzania) vivranno l’angoscia di un condannato. Inginocchiatevi in preghiera. I miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi e saranno condotti verso un grande abisso. Dite a tutti che Dio ha fretta e che questo è il momento opportuno per il vostro ritorno. Non perdetevi d’animo. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Non tiratevi indietro. Il mio Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Avanti. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.460 - 28 marzo 2011
Cari figli, la sofferenza arriverà per Coro, Canta e Alegria. Inginocchiatevi in preghiera e Dio vi salverà. Siate uomini e donne di preghiera e testimoniate ovunque che siete del Signore. Allontanatevi dalla malvagità e aprite i vostri cuori a Gesù, perché solo così sarete trasformati. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per riempirvi di coraggio, fede e speranza. Non tiratevi indietro davanti alle vostre difficoltà. Dio è molto vicino a voi. Confidate in Lui, che vede nel segreto e sa di cosa avete bisogno. Camminate verso un futuro di grandi prove, ma non perdetevi d’animo. Alla fine, il mio Cuore Immacolato trionferà e voi sperimenterete una grande vittoria. Il Signore asciugherà le vostre lacrime e tutti vivranno felici. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Coro: potrebbe essere la città venezuelana
Canta: cfr. messaggio n° 3.435 (5/2/2011)
Alegria: forse è la stessa località citata nel messaggio n° 2.619 (24/12/2005)

3.461 - 29 marzo 2011
Cari figli, vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Appartenete al Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Il mio Gesù si aspetta molto da voi. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Dite no al peccato e abbracciate la grazia che il mio Signore vi offre. Ecco i tempi da me predetti. L’umanità porterà una croce pesante e i miei poveri figli vivranno momenti di angoscia. Tena chiederà aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Pregate, pregate, pregate. Un fatto spaventoso accadrà a Page e si ripeterà nel Maranhão (stato brasiliano). Dite a tutti che non sono venuta dal cielo per scherzo. Tornate, perché il Signore vi attende con immenso amore di Padre. Coraggio. Chi sta con il Signore non sperimenterà mai il peso della sconfitta. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.462 - 2 aprile 2011
Cari figli, fuggite dal peccato e servite il Signore con gioia. Non permettete che le tenebre del peccato dominino le vostre vite. Siete del Signore ed Egli vi ama. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo così troverete la pace. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Amate la verità e difendetela. Il mio Gesù ha bisogno della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Aprite i vostri cuori. Sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino che vi condurrà alla salvezza. Ascoltatemi. L’umanità vive forti tensioni e si trova sull’orlo di un grande abisso. Soffro per ciò che vi attende. La sofferenza passerà per Tapa e Queimados. A Luz (lett. “nella luce”) si udranno pianto e lamenti. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.463 - 4 aprile 2011
Cari figli, la morte passerà per Fronteira (lett. “per la frontiera”) e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. Vedrete ancora orrori sulla terra. Sono vostra Madre Addolorata e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non state con le mani in mano. Non tiratevi indietro. Dio vi attende a braccia aperte. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Il vostro tempo è breve. Nella Tarifa si udranno pianti e lamenti. Soffro per ciò che vi attende. Aprite i vostri cuori e accogliete i miei appelli. Quello che dico non è per farvi paura, ma per avvisarvi su ciò che deve venire. Coraggio. Tornate al Signore. Egli ha fretta e non c’è più tempo da perdere. Avanti sul cammino del bene e della santità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.464 - 5 aprile 2011
Cari figli, Piúma (in Brasile, sulla costa) porterà una croce pesante e i miei poveri figli conosceranno grandi sofferenze. Ajuda chiederà aiuto e Socorro vivrà momenti di angoscia. L’isola di Madeira vivrà momenti di grande tribolazione. La morte passerà e gli uomini piangeranno e si lamenteranno. Vi chiedo di vivere nella grazia del mio Signore e di allontanarvi da tutto ciò che è contrario al desiderio di Dio. Allontanatevi definitivamente dal peccato e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Camminate verso un futuro di grandi e dolorose tribolazioni. Inginocchiatevi in preghiera. Solo per mezzo della preghiera avrete forze per sopportare il peso della croce. Io sono vostra Madre e so cosa vi aspetta. Ascoltatemi. Siate docili e portate a tutti i miei appelli. Non tiratevi indietro. Dio è al vostro fianco anche se non lo vedete. Abbiate coraggio, fede e speranza. Chi sta con il Signore vincerà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.465 - 9 aprile 2011
Cari figli, soffro per ciò che vi attende. Pentitevi sinceramente e tornate al Dio della salvezza e della pace. Dite a tutti che Dio ha fretta e che non sono venuta dal cielo per scherzo. Gli uomini si sono allontanati da Dio e la creatura è più valorizzata del Creatore. Vedrete ancora orrori nella vostra nazione (Brasile). Io voglio aiutarvi, ma dipende da voi quello che faccio. Aprite i vostri cuori e servite il Signore con fedeltà. Tenerife (Canarie) e Olhão (Portogallo): la morte passerà e grande sarà la distruzione. Vi chiedo di continuare saldi sul cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. So che avete la libertà, ma la cosa migliore è fare la volontà di Dio. Ecco il tempo dei dolori per voi. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Chi sta con il Signore non sarà mai sconfitto. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.466 - 10 aprile 2011
Cari figli, vi ringrazio di essere qui. Non perdetevi d’animo. Pregherò mio Figlio Gesù per ciascuno di voi. Aprite i vostri cuori e siate miti e umili di cuore. Sono venuta dal cielo per condurvi al cielo. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Gli uomini camminano come ciechi alla guida di altri ciechi e l’umanità si trova sull’orlo di un grande abisso. Tornate in fretta. Se vi capita di cadere, chiamate Gesù. In Lui è la vostra forza e senza di Lui non potete fare nulla. Accogliete con coraggio il Vangelo di mio Figlio Gesù. Io voglio rendervi santi, ma dipende da voi quello che faccio. Pregate, pregate, pregate. Vancouver (Canada) porterà una croce pesante e quelli che sono a Porto Santo (isola portoghese vicina a Madeira) chiederanno aiuto. Ecco i tempi difficili per l’umanità. Fuggite dal peccato e servite il Signore con gioia. In questo momento faccio cadere su di voi una straordinaria pioggia di grazie. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.467 - 11 aprile 2011
Cari figli, valorizzate i tesori di Dio che sono dentro di voi. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Conosco ciascuno di voi per nome e vi chiedo di fare la volontà del Signore. Imitate Gesù in tutto. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dal mio Gesù. Siate docili. Non tiratevi indietro. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Riempitevi di speranza, perché sono la Madre della grazia e della misericordia. Sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Aprite i vostri cuori e non permettete che le tenebre del dubbio vi impediscano di sperimentare la grazia di Dio. Sono vostra Madre e soffro a causa delle vostre sofferenze. Non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità cammina verso grandi e dolorose sofferenze. Nella preghiera troverete forza per il vostro cammino nella fede. Un fatto doloroso accadrà in Lituania e si ripeterà a Brasilia. Inginocchiatevi in preghiera. Soffro per ciò che vi attende. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.468 - 12 aprile 2011
Cari figli, confidate in Gesù. Solo in Lui è la vostra vera liberazione. Tornate a Lui, che è il vostro Bene Assoluto e vi attende a braccia aperte. Vi invito ad accogliere i miei appelli, perché solo così potrò condurvi alla santità. Vi chiedo di avvicinarvi al mio Gesù per mezzo del sacramento della Confessione. Davanti alla croce, supplicate la misericordia di Dio per voi. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi attende. Gli abitanti di Halifax e della Lettonia porteranno una croce pesante. Pregate. Solo nella preghiera troverete la forza per sostenere il peso della croce. Coraggio. Dio è molto vicino a voi. Ascoltatelo e vivete nella sua grazia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.469 - 16 aprile 2011
Cari figli, vi invito alla conversione sincera e al pentimento dei vostri peccati. Aprite i vostri cuori a Gesù. Egli vuole parlarvi. Ascoltatelo e sarete felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Avvicinatevi al confessionale e cercate nell’Eucaristia la forza necessaria per il vostro cammino nella fede. Siete del Signore. State nel mondo, ma non siete del mondo. Siete del Paradiso di Dio. Rallegratevi e servite il Signore con fedeltà. Non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità è ogni giorno più vicina all’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Mundi chiederà aiuto e Granada (Spagna) berrà il calice amaro del dolore. La Spagna tremerà e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
 
3.470 - 17 aprile 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Aprite i vostri cuori a Gesù ed Egli vi renderà uomini e donne di fede. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Voi appartenete al Signore. Calmate i vostri cuori e lasciate che la grazia di mio Figlio vi trasformi. Non allontanatevi dalla verità. Siate difensori del Vangelo del mio Gesù. L’umanità è diventata cieca spiritualmente e i miei poveri figli camminano verso un grande abisso. Soffro per ciò che vi attende. Tornate. Pentitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Vedrete ancora orrori sulla terra. Chetumal (Messico) porterà una croce pesante. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Valparaíso. Inginocchiatevi in preghiera. Ecco i tempi difficili per l’umanità. Avanti con coraggio. Nella fedeltà a Gesù è la vostra piena felicità. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.471 - 19 aprile 2011 
Cari figli, aprite i vostri cuori all’Amore Misericordioso del Signore e testimoniate ovunque la vostra fede. Vi chiedo di vivere santamente il Vangelo del mio Gesù, perché solo così potete crescere spiritualmente. Allontanatevi dal peccato e servite il Signore con gioia. Se vi capita di cadere, chiamate Gesù. In Lui è la vostra salvezza e al di fuori di Lui l’uomo non troverà mai il cammino della pace. L’umanità percorre le strade della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani ed è arrivato il momento del vostro ritorno. Pregate. Non sono venuta dal cielo per scherzo. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Dio ha fretta. Kelowna (Canada) vivrà momenti di grande afflizione e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.472 - 22 aprile 2011 
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Ricordate oggi la consegna totale e amorevole di mio Figlio Gesù per la vostra salvezza. Il mio Gesù è salito al calvario e ha sperimentato tutta la sofferenza per amore della sua Chiesa. Arriverà il giorno in cui la sua Chiesa salirà al calvario e grande sarà la sofferenza per gli uomini e le donne di fede. Sarà un tempo di persecuzione, umiliazione e abbandono. Dolore maggiore non è esistito. I nemici di Dio si uniranno e in varie parti distruggeranno templi e uccideranno fedeli. Giorni di tenebre verranno per la Chiesa, ma quando tutto sembrerà perduto il Signore verrà e darà alla sua Chiesa la grande vittoria. Pregate, pregate, pregate. Vedrete ancora orrori sulla terra. Io voglio aiutarvi, ma ascoltatemi. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Solo nella grazia del mio Gesù troverete forza per sostenere il peso delle prove che verranno. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.473 - 23 aprile 2011 
Cari figli, ecco i tempi da me predetti in passato. State attenti e non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Voglio condurvi alla conversione sincera, ma ho bisogno del vostro sì per aiutarvi. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni. Restate con la verità del Vangelo. Non lasciatevi ingannare dalla falsa scienza. Aprite i vostri cuori e sarete grandi nella fede. Inginocchiatevi in preghiera. Auxerre (Francia) vivrà momenti di grande tribolazione. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Porto Seguro (Brasile). Soffro per ciò che vi attende. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.474 - 25 aprile 2011 
Cari figli, Como chiederà aiuto e Ariana berrà il calice amaro della sofferenza. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera e siate ovunque imitatori di Gesù. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni e solo nella fedeltà a Gesù troverete forza per il vostro cammino. Non tiratevi indietro. Non state con le mani in mano. Ecco il tempo opportuno per il vostro ritorno al Signore. Aprite i vostri cuori all’Amore del Signore. Io sono vostra Madre e sono instancabile. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati da Dio. Tornate in fretta. Il mio Signore vi attende con immenso amore di Padre. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Dio ha fretta. Coraggio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.475 - 27 aprile 2011 
Cari figli, Minnesota (USA) e Constantine: la grazia di Dio verrà sul suo popolo e i loro abitanti vivranno grandi gioie. Fatevi coraggio e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per benedirvi e dirvi che siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Sforzatevi e affrettate la vostra conversione. Dio vi chiama e vi attende. Non rimanete stazionari. Ecco il tempo della grazia per ciascuno di voi. Abbiate coraggio, fede e speranza. Ringrazio per tutto quello che fate a favore dei miei piani. Il Signore vi ricompenserà generosamente per tutto quello che fate a favore dei miei piani. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.476 - 30 aprile 2011 
Cari figli, allontanatevi dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Non permettete che il demonio vi renda schiavi. Siete del Signore ed Egli vi ama. Quando vi sentite deboli, chiamate Gesù. Nelle sue parole e nell’Eucaristia è la vostra forza e vittoria. Comportatevi come veri figli di Dio e accettate la sua volontà per le vostre vite. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non tiratevi indietro. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pentitevi e tornate. Vedrete ancora orrori sulla terra. Novato (USA) chiederà aiuto e a Bitola (Macedonia) si vedrà grande distruzione. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.477 - 1 maggio 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per incoraggiarvi e dirvi che siete amati, uno per uno, dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Aprite i vostri cuori e accogliete i miei appelli. Il Signore è molto vicino a voi e non vi abbandonerà mai. Ascoltatemi. Dite a tutti che Dio ha fretta e che non c’è più tempo da perdere. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Coraggio. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi una grande gioia. Il Signore asciugherà le vostre lacrime e vedrete il trionfo del mio Cuore Immacolato. Un fatto doloroso accadrà a Biškek  (Kirghizistan) e si ripeterà a São Gonçalo (Brasile). Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Non allontanatevi dal cammino del bene e della santità. Ecco, sono arrivati i tempi da me predetti. State attenti. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.478 - 3 maggio 2011 
Cari figli, vi amo come siete e vi chiedo di essere fedeli a Gesù, perché solo in Lui è la vostra salvezza. Voi sapete bene quanto una madre ama i suoi figli. Sono venuta dal cielo per portarvi la vera liberazione. Valorizzate la libertà che il Signore vi ha dato e vivete sulla terra con i cuori rivolti al cielo. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Ecco il tempo del vostro ritorno. Abbiate coraggio, fede e speranza. Dio vi chiama e voi non potete vivere nel peccato. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Inginocchiatevi in preghiera. Il Piemonte vivrà momenti di grandi tribolazioni e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Un fatto uguale accadrà a Porto (Portogallo). Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.479 - 7 maggio 2011 
Cari figli, la vostra vittoria è nelle mani del Signore. Tornate a Lui, che vi ama e vi conosce per nome. Quando sentite il peso della croce, chiamate Gesù. Egli è la vostra forza e Salvezza. Affidate a Gesù la vostra esistenza e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori al Signore. Come le piante hanno bisogno di pioggia per crescere, così voi avete bisogno di preghiera per raggiungere la bellezza spirituale. Ho molto bisogno di voi. Ascoltatemi. Inginocchiatevi in preghiera e supplicate la Misericordia del Signore per l’umanità. Teyateyaneng (Lesotho) e Tashkent (Uzbekistan) vivranno momenti di grandi tribolazioni. Pregate. Soffro per ciò che vi attende. Coraggio. Servite il Signore con fedeltà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.480 - 9 maggio 2011 
Cari figli, lasciatevi guidare dallo Spirito Santo, perché solo così potete fare pienamente la volontà del Signore. Confidate nel Signore e sperate in Lui con grande gioia. Voi non siete soli. Il mio Signore è con voi. La sua presenza amica vi darà forza per sopportare il peso delle prove che verranno. Pregate. Non vivete lontani dalla preghiera. Golestan (regione dell'Iran) chiederà aiuto e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Soffro per ciò che vi attende. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Nella grande tribolazione finale, gli uomini e le donne di preghiera contempleranno le meraviglie del Signore. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.481 - 10 maggio 2011 
Cari figli, sono venuta dal cielo per benedirvi e dirvi che siete importanti per il Signore. Confidate nel suo amore e vivete nella sua grazia. Dio ha fretta e questo è il momento del vostro ritorno. Non state con le mani in mano. Abbiate coraggio, fede e speranza. Il domani sarà migliore per tutti voi. Fuggite dal peccato e siate in tutto come Gesù. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi aspetta. Pentitevi sinceramente. Siate onesti nelle vostre azioni. Quanto tutto sembrerà perduto sorgerà per voi una grande gioia. L’umanità si è allontanata da Dio e i miei poveri figli camminano verso un grande abisso. Vi chiedo di fare il bene a tutti. Non rimanete stazionari. Il mio Signore vi attende. Restate saldi nella vostra fede. Nel Signore troverete forza per sopportare le vostre difficoltà. L’umanità [passerà] per molte prove, ma voi che state ad ascoltarmi non sarete soli. Ventura (USA) si rallegrerà. Gli uomini contempleranno grandi meraviglie del Signore. Avanti senza paura. Dopo tutta la tribolazione, molte regioni della terra sperimenteranno la vittoria di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.482 - 14 maggio 2011 
Cari figli, non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Confidate pienamente nel Signore. In Lui è la vostra vittoria. Cercate forza nell’Eucaristia e non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Aprite i vostri cuori e lasciate che la Luce del Signore illumini le vostre vite. Abbiate coraggio. Quando sentite il peso delle prove, chiamate Gesù ed Egli verrà a voi. Egli conosce le vostre cadute, ma conosce anche le vostre vittorie. Il Signore è il vostro tutto. Rallegratevi, perché non siete soli. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Accogliete il Vangelo del mio Gesù e testimoniate ovunque che siete uomini e donne di fede. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Il Custode soffrirà al vedere la devastazione dell’Orto. Le Pareti saranno scosse e il Muro cadrà. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. Non tiratevi indietro. Il domani sarà migliore per coloro che sono fedeli. Non perdetevi d’animo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Ho scelto la traduzione letterale per via delle preposizioni.
Guarda, Horta, Paredes e Muro sono anche nomi geografici.

3.483 - 15 maggio 2011 
Cari figli, tornate a Gesù. Non vivete fermi nel peccato. Aprite i vostri cuori alla grazia santificante del Signore per essere salvi. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Siate docili e cercate di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Conosco le vostre necessità e pregherò il mio Gesù per voi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Quando tutto sembrerà perduto, per gli eletti del Signore verrà una grande gioia. Ecco il tempo opportuno per convertirvi. Non voglio forzarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Amadora (Portogallo) piangerà la morte dei suoi figli. Dolore maggiore non è esistito. Sono vostra Madre e soffro a causa delle vostre sofferenze. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.484 - 17 maggio 2011 
Cari figli, vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Aprite i vostri cuori e lasciate che la grazia del mio Signore trasformi le vostre vite. Siate onesti nelle vostre azioni. Dio conosce i vostri cuori e vuole salvarvi. Non tiratevi indietro. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Vi chiedo anche la consacrazione al mio Cuore Immacolato. L’umanità si è contaminata con il peccato e ha bisogno di essere curata. Sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Desidero condurvi al mio Gesù, perché solo in Lui è la vostra salvezza. Camminate verso un futuro di grandi prove. Inginocchiatevi in preghiera. Caen (Francia) piangerà la morte dei suoi figli e Memphis (USA) chiederà aiuto. Agadir (Marocco) berrà il calice amaro del dolore e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Soffro per ciò che vi attende. State attenti. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.485 - 21 maggio 2011 
Cari figli, confidate pienamente nel potere di Dio e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Voi appartenete al Signore e niente in questo mondo potrà allontanarvi dal suo amore se vivrete nella grazia della fedeltà. Non perdetevi d’animo. Inginocchiatevi in preghiera supplicando la misericordia di Dio per l’umanità. Gli uomini hanno sfidato il Creatore e camminano verso l’abisso della distruzione che hanno preparato con le proprie mani. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi attende. Siate docili e ascoltatemi. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Accogliete i miei appelli. Vivete e testimoniate il Vangelo del mio Gesù. In tutto, Dio al primo posto. Non permettete che il demonio vi inganni. La vostra forza è nel Signore. Aprite i vostri cuori alla sua grazia per essere salvi. Un fatto spaventoso accadrà a Saman e si ripeterà ad Ica. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.486 - 23 maggio 2011 
Cari figli, vi amo immensamente e sono venuta dal cielo per benedirvi. Rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Conosco le vostre necessità e pregherò mio Figlio Gesù per voi. Non perdetevi d’animo. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi una grande gioia. Abbiate coraggio, fede e speranza. Lasciatevi guidare da me, perché desidero condurvi a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Aprite i vostri cuori e sarete trasformati. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità ha bisogno di pace e solo tramite la preghiera gli uomini troveranno la grazia della pace. Soffro a causa delle vostre sofferenze, ma non perdetevi d’animo. Niente è perduto. Le Capre sofferenti saliranno sulla Bella Altura (sull’Alto Bonito), che sarà senza bellezza, e nelle spine (a Espinho) troveranno la morte. Non perdetevi d’animo. Voi che state ad ascoltarmi, sforzatevi per raggiungere la conversione. In questo momento riverso su di voi una straordinaria pioggia di grazie. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Cabras: letteralmente significa “capre”; zona geografica con questo nome: in Sardegna (la preposizione è al plurale, perciò opterei per la traduzione letterale)
Alto Bonito: esistono località con questo nome in Brasile e in Texas
Espinho: letteralmente significa “spina”; zone geografiche con questo nome: in Portogallo

3.487- 24 maggio 2011 
Cari figli, le Anatre soffriranno e i Laghi saranno contaminati. Il Custode piangerà e grande sarà la sofferenza senza avere Speranza. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Dedicate parte del vostro tempo alla preghiera. Amate la verità e imitate in tutto mio Figlio Gesù. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Egli si aspetta molto da voi. Aprite i vostri cuori e sperate in Lui con gioia. Io sono vostra Madre e sarò sempre vicina a voi. Abbiate coraggio. Vivete i miei appelli e sarete grandi nella fede. Fuggite dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Per Patos e Lagos ho scelto la traduzione letterale perché le preposizioni sono al plurale.
Patos, Lagos, Guarda e Esperança sono anche nomi geografici

3.488 - 28 maggio 2011    
Cari figli, sono vostra Madre e vi amo come siete. Non permettete che le tenebre del peccato vi impediscano di camminare incontro a mio Figlio Gesù. Siate docili e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Abbiate coraggio, fede e speranza. Vi ringrazio di essere qui. Grazie per il vostro amore e affetto. Il mio Gesù vi ricompenserà per tutto quello che fate in favore dei miei piani. Aprite i vostri cuori agli appelli del Signore e vivete nella sua grazia. Non perdetevi d’animo. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi una grande gioia. Confidate nella mia materna protezione. Voglio condurvi al mio Gesù. Ascoltatemi. Io porterò i vostri appelli al mio Gesù. Inginocchiatevi in preghiera in favore dell’umanità. Gli uomini camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Soffro per ciò che vi attende. Un fatto doloroso accadrà a Crato e si ripeterà a Crato. Quelli che sono a Santander (Spagna) chiederanno aiuto. Pregate, pregate, pregate. Solo nella preghiera troverete forza per sostenere il peso della vostra croce. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.489 - 31 maggio 2011 
Cari figli, abbiate coraggio, fede e speranza. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Credete fermamente nel potere di Dio e cercate nella sua grazia la forza per il vostro cammino nella fede. Vi chiedo di vivere i miei appelli, perché solo così potete contribuire al trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Aprite i vostri cuori come i fiori si aprono in primavera. Il mio Signore vi ama e vi aspetta. Non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Io sono vostra Madre e sono instancabile. Siate docili. Non vivete nel peccato. Non offendete mio Figlio Gesù. Io vi amo e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Ecco il tempo delle grandi tribolazioni. Pregate: quando siete lontani, diventate bersaglio del nemico di Dio. Tornate in fretta. Il mio Gesù vi aspetta a braccia aperte. Siate onesti nelle vostre azioni e testimoniate ovunque che siete unicamente del Signore. Puno (Perù) chiederà aiuto e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.490 - 1 giugno 2011 
Cari figli, non perdete la speranza, ma vivete rivolti al Signore, perché solo in Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Accogliete il Vangelo del mio Gesù e lasciate che le sue parole vi trasformino. Siate fedeli alla Chiesa. Obbedite al Papa e siate fedeli alla vera dottrina. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Chi non abbraccia la verità perderà la fede. Dite a tutti che questo è il tempo del grande ritorno al Signore. Pregate. Solo pregando potete sostenere il peso delle prove che verranno. Chania (La Canea - Creta) berrà il calice amaro del dolore e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Non tiratevi indietro. Aprite i vostri cuori e ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.491 - 4 giugno 2011 
Cari figli, vi amo come siete. Vi chiedo fiducia illimitata in mio Figlio Gesù, perché solo in Lui è la vostra piena felicità. Non abbiate nostalgia del vostro passato di peccato. Liberatevi veramente dalle facili seduzioni del mondo, perché appartenete al Signore. Egli conosce le vostre debolezze e vuole aiutarvi. Aprite i vostri cuori e rallegratevi, perché Egli vi ama e vi perdona. Cercate forza nella preghiera e nell’Eucaristia. Ascoltate amorevolmente il Vangelo del mio Gesù e lasciate che le sue parole trasformino le vostre vite. Abbiate coraggio. Non perdetevi d’animo. Non tiratevi indietro. Io sono vostra Madre e sono molto vicina a voi. Quando vi sentite tentati, inginocchiatevi in preghiera davanti alla croce. La grazia del mio Gesù vi sosterrà e il demonio sarà sconfitto. L’umanità è diventata povera spiritualmente e ha bisogno di essere restaurata. Soffro per ciò che vi attende. Bonifacio piangerà perché nell’Altura passerà la morte e i miei poveri figli grideranno nell’Extremo. Avanti. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.492 - 6 giugno 2011
Cari figli, vi chiedo di vivere con fedeltà i miei appelli, perché desidero condurvi a Colui che la vostra Via, Verità e Vita. Non state con le mani in mano. Ecco il tempo opportuno per il vostro ritorno al Signore. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Egli vi darà forza e coraggio. Aprite i vostri cuori alla sua grazia e sarete grandi nella fede. Io voglio aiutarvi. Non tiratevi indietro. Siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Vivete rivolti al Paradiso e non permettete che le cose del mondo vi allontanino dal cammino della santità. L’umanità si è contaminata con il peccato ed è arrivato il momento del grande pentimento. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Un fatto doloroso accadrà a Trevões e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera e l’umanità troverà la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.493 - 8 giugno 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi alla santità. Mio Figlio Gesù vi attende a braccia aperte. Non rimanete fermi nel peccato, ma sforzatevi di vivere nella grazia. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Tornate. Il mio Signore vi attende. Siate miti e umili di cuore, perché solo così potete contribuire alla vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Quando sentite il peso della croce, chiamate Gesù. Solo in Lui è la vostra vittoria. Egli è il vostro unico e vero Salvatore e al di fuori di Lui non sarete mai salvi. Pregate molto davanti alla Croce supplicando la Misericordia di Dio per voi. Un fatto doloroso accadrà a Fatima (Portogallo) e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Banzaé (Brasile) chiederà aiuto e la croce sarà pesante per i miei poveri figli. Cercate forza in Gesù. Non allontanatevi dalla preghiera. Seguitemi sul cammino del bene e della santità. Voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.494 - 11 giugno 2011 
Cari figli, un fatto doloroso accadrà a Kislovodsk e si ripeterà a Tucano.  Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è lontana da Dio ed è arrivato il momento del grande ritorno. Pentitevi. Il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Siate fedeli a Gesù. Non permettete che il demonio vi inganni. Siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Conosco ciascuno di voi per nome e voglio condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori con gioia. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.495 - 14 giugno 2011 
Cari figli, gli abitanti di Usa chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Convertitevi e tornate a mio Figlio Gesù. Non permettete che il demonio vi renda schiavi e vi allontani da Dio. Voi appartenete al Signore e le cose del mondo non sono per voi. Riempitevi dell’amore di Dio e testimoniate ovunque la vostra fede. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a Colui che è il vostro Tutto. Non state con le mani in mano. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità percorre le strade dell’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Soffro per ciò che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.496 - 16 giugno 2011 
Cari figli, riempitevi dell’amore di Dio, perché solo nell’amore troverete la pace. Aprite i vostri cuori e siate miti e umili di cuore. Lasciatevi guidare dallo Spirito Santo e tutto finirà bene per voi. Non dimenticate: la vostra vittoria è nel Signore. Cercatelo per mezzo dei sacramenti. Riconciliatevi con Dio per mezzo della confessione. Nell’Eucaristia vi è la certezza della vostra vittoria sulle forze del male. Il mio Gesù vi aspetta. Camminate incontro a Lui e rallegratevi alla sua presenza. Continuate saldi nella preghiera. Un fatto doloroso accadrà a Dem e gli uomini vivranno momenti di grande afflizione. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.497 - 18 giugno 2011 
Cari figli, coraggio. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi una grande gioia. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Confidate in mio Figlio Gesù. Ecco, sono giunti i tempi da me predetti. Inginocchiatevi in preghiera. Pentitevi e servite il Signore con fedeltà. Avete ancora un lungo tempo di prove. Vedrete ancora orrori sulla terra. Soffro per ciò che vi attende. Lelystad (Olanda) berrà il calice amaro della sofferenza e Amman (Giordania) sarà scossa. Pregate, pregate, pregate. Ecco il tempo della grazia per i fedeli. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.498 - 20 giugno 2011 
Cari figli, non vivete lontani dal Signore. Egli è il vostro tutto e senza di Lui non potete fare nulla. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Ecco i tempi delle grandi tribolazioni per l’umanità. Sono vostra Madre Addolorata e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non state con le mani in mano. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Questo è il tempo della grande confusione spirituale. Vi chiedo di restare saldi sul cammino della verità. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pentitevi. Solo nella grazia del Signore troverete la salvezza. Siate miti e umili di cuore. Se vi capita di cadere, chiamate Gesù. Egli è il vostro grande amico e vi conosce per nome. Inginocchiatevi in preghiera. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Taketa chiederà aiuto e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Avanti. In Gesù è la vostra vittoria. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.499 - 21 giugno 2011 
Cari figli, non perdete la vostra speranza. Mio Figlio Gesù è al vostro fianco. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Sono vostra Madre e voglio aiutarvi. Vi chiedo di essere docili ai miei appelli. Voglio condurvi a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. L’umanità si è contaminata con il peccato ed è arrivato il momento del grande ritorno al Signore. Ascoltate la voce di Dio. Aprite i vostri cuori e cambiate vita. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Se vi convertite l’umanità sarà curata spiritualmente. Ascoltatemi. Un fatto doloroso accadrà a Kenova (USA) e si ripeterà a Lisbona. Inginocchiatevi in preghiera. Soffro per ciò che vi attende. Non voglio obbligarvi, ma portate a tutti i miei appelli. Per mezzo dei miei messaggi voglio portarvi alla santità. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.500 - 24 giugno 2011 
Cari figli, vi invito a vivere rivolti al Signore e a testimoniare con i vostri esempi e parole che siete veramente uomini e donne di fede. Non state con le mani in mano. Ecco, sono giunti i tempi delle grandi tribolazioni per la Chiesa. La Chiesa vivrà momenti di grande afflizione e gli uomini fedeli piangeranno e si lamenteranno. Inginocchiatevi in preghiera. Vi chiedo di avere il coraggio di Giovanni Battista. Difendete senza paura la vera dottrina. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Il mio Gesù non abbandonerà la sua Chiesa. La croce sarà pesante e molti consacrati saranno condotti a morte, ma per la grazia del mio Gesù verrà un uomo di fede che porterà la Chiesa alla grande vittoria finale. Tutto quello che vi ho annunciato in passato accadrà, ma alla fine verrà per gli eletti la grande e felice vittoria. Avanti sul cammino della verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.501 - 25 giugno 2011 
Cari figli, Dio è il vostro Bene Assoluto e solo la sua grazia vi trasformerà. Lasciatevi guidare dallo Spirito Santo, perché solo così potete trovare le forze per il vostro cammino di fede. Pentitevi e servite il Signore con gioia. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Non permettete che il demonio vi inganni. Siate forti. Io sono vostra Madre e so cosa vi aspetta. Sonzay (Francia) vivrà momenti di grande tribolazione. Pregate, pregate, pregate. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Io voglio aiutarvi, ma vi chiedo di essere docili ai miei appelli. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.502 - 28 giugno 2011 
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la Chiesa. Giorni di furia verranno contro la Chiesa del mio Gesù e i nemici della Chiesa agiranno per portarla al calvario. Soffro per ciò che vi attende. Pregate anche per il Papa Benedetto XVI. Verranno giorni di tenebre e il dolore sarà grande per i fedeli. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi alla verità. Accogliete il Vangelo e difendete la vera dottrina. Avrete ancora lunghi anni di prove, ma alla fine ci sarà il trionfo del mio Cuore Immacolato. Avanti senza paura. Io sarò sempre al vostro fianco. Non perdetevi d’animo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.503 - 29 giugno 2011 
Cari figli, fatevi coraggio e testimoniate che siete veramente di mio Figlio Gesù. Siate difensori della verità. Amate la Chiesa e pregate per essa. La Chiesa del mio Gesù soffrirà per una grande e violenta persecuzione. Dolore maggiore non è esistito. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Non tiratevi indietro davanti alle vostre difficoltà. Confidate in Gesù e sarete vittoriosi. Non c’è vittoria senza croce. Non dimenticate: in tutto, Dio al primo posto. I nemici di Dio si uniranno contro la sua Chiesa, ma la vittoria sarà di Dio. Non temete. Siate fedeli e abbracciate la vera dottrina. Quelli che sono lontani dai sacramenti porteranno una croce pesante. Cercate forza nell’Eucaristia e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati, e non conoscerete mai la sconfitta. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.504 - 2 luglio 2011 
Cari figli, Buin e Chanville: la morte passerà e grande sarà il dolore per i miei poveri figli. Inginocchiatevi in preghiera. Solo nella forza della preghiera potete sostenere il peso delle prove. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Riconciliatevi con Dio per mezzo del Sacramento della Confessione e cercate forza nell’Eucaristia. La vostra vittoria è in Gesù. Siate docili. Allontanatevi dalle cose del mondo e servite il Signore. Tutto in questa vita passa, ma la grazia di Dio in voi sarà eterna. Amate la verità e ascoltate la voce della Chiesa. Dio vuole parlarvi. Aprite i vostri cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.505 - 3 luglio 2011 
Cari figli, voi non siete soli. Abbiate coraggio, fede e speranza. Qualunque cosa accada, non perdetevi d’animo. La vostra vittoria è in Gesù. Confidate in Lui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Inginocchiatevi in preghiera. Non permettete che il demonio rubi la vostra pace. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi una grande gioia. Un fatto grandioso accadrà in Polonia e gli uomini resteranno meravigliati. Ascoltatemi. Non tiratevi indietro. Io sarò sempre vicino a voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.506 - 4 luglio 2011 
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Aprite i vostri cuori a Gesù e non allontanatevi dalla sua grazia. Voi appartenete al Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Riempitevi di speranza e non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Dio vuole salvarvi, ma voi non potete vivere fermi nel peccato. Liberatevi veramente da tutto ciò che vi allontana dal Signore. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Siate uomini e donne di preghiera. Accogliete i miei appelli, perché desidero condurvi a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita.  Quelli che sono a Wabrzezno (Polonia) chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Inginocchiatevi in preghiera. Solo nel Signore troverete forza per il vostro cammino. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.507 - 9 luglio 2011 
Cari figli, ecco il tempo opportuno per convertirvi. Non vivete lontani dal Signore. Egli vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Dite a tutti che Dio ha fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Il nemico di Dio vuole allontanarvi dalla verità. State attenti. Inginocchiatevi in preghiera. Ascoltatemi. Voglio portarvi a mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori e siate docili ai miei appelli. Zanjan e Meta: la morte verrà e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 

3.508 - 11 luglio 2011 
Cari figli, vi amo come siete e vi chiedo di essere fedeli a mio Figlio Gesù. Non rimanete fermi nel peccato. Siete del Signore e le cose del mondo non sono per voi. L’umanità vive povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Tornate in fretta. Il mio Signore vi attende a braccia aperte. Turia conoscerà una croce pesante e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Inginocchiatevi in preghiera. Dio ha fretta. Siate miti e umili di cuore, perché solo così potete fare la volontà di Dio. Vivete e testimoniate il Vangelo del mio Gesù. Non permettete che nulla vi allontani dal Signore. Egli si aspetta molto da voi. Sono venuta dal Cielo per condurvi alla verità. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Quando tutto sembrerà perduto verrà per voi la grande vittoria di Dio. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.509 - 12 luglio 2011 
Cari figli, siate fedeli a Gesù. Non allontanatevi dal cammino della verità. L’umanità si è contaminata con le false ideologie e i miei poveri figli vivono come ciechi alla guida di altri ciechi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera e vedrete la pace regnare sulla terra. Verranno giorni difficili per gli uomini e le donne di fede. Qualunque cosa accada, restate con la Chiesa. Abbracciate la grazia del Signore e cercate la santità. Voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in Cielo. Gli uomini saranno sorpresi da un grande evento che accadrà nel Badakhshan. Tutto quello che vi ho annunciato in passato si realizzerà. State attenti. Ho bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Aprite i vostri cuori e vivete rivolti a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.510 - 13 luglio 2011 
Cari figli, allontanatevi definitivamente dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Accogliete i miei appelli e testimoniate ovunque che siete unicamente del Signore. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Cercate forza nella preghiera, nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Non siete soli. Io cammino con voi. Abbiate coraggio, fede e speranza. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Quando sentite il peso della croce, chiamate Gesù. Egli è il vostro tutto e la sua grazia è presente nelle vostre vite. State attenti. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Non permettete che il demonio vi inganni. Siete del Signore. Tornate a Lui che vi ama e vi attende a braccia aperte. Un fatto grandioso accadrà a Malatya (Turchia). State attenti ai segni di Dio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.511 - 16 luglio 2011 
Cari figli, Miranda piangerà perché a Miramar accadrà una grande devastazione. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Non allontanatevi dalla verità. Camminate verso un futuro di grandi prove, ma non sarà ancora la fine. Dio vuole salvarvi. Aprite i vostri cuori all’Amore del Signore e tornate a Lui, che vede il segreto e vi conosce per nome. Vi chiedo di vivere il Vangelo del mio Gesù e di cercare di testimoniare ovunque la vostra fede. L’umanità vive momenti difficili e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. State attenti per non essere ingannati dal demonio. Io sono vostra Madre e vi amo. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.512 - 18 luglio 2011 
Cari figli, non abbiate paura del domani, ma convertitevi. State attenti. Il nemico di Dio semina confusione quando inganna gli uomini affinché annuncino eventi con date, causando divisione nel popolo di Dio. Ascoltate la voce della Chiesa. Chiudete i vostri occhi e orecchi a tutto ciò che non viene dal Signore. Amate e difendete la verità. Lasciatevi guidare dalla grazia del Signore e alimentatevi della sua Parola e dell’Eucaristia. La vostra forza e la vostra vittoria sono in Gesù. Confidate in Lui che è il vostro Bene Assoluto e sa di cosa avete bisogno. Nova Roma do Sul: di là verrà una grande grazia per la Chiesa. Rendete grazie al Signore perché Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Coraggio. Chi sta con il Signore e ama la verità, non sarà mai ingannato. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.513 - 19 luglio 2011 
Cari figli, abbiate coraggio, fede e speranza. Qualunque cosa accada, non allontanatevi dalla verità. Siate difensori del Vangelo e testimoniate ovunque che siete di Dio. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità cammina verso l’abisso dell’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. L’Europa tremerà. Tre Paesi chiederanno aiuto. Soffro per ciò che vi attende. Non vivete lontani dalla preghiera. Dio vuole salvarvi. Siate miti e umili di cuore, perché solo così potete ascoltare la voce del Signore. Sheffield (UK) berrà il calice amaro della sofferenza. Pregate, pregate, pregate. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Non perdetevi d’animo. Io sarò sempre vicino a voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.514 - 23 luglio 2011 
Cari figli, Herefordshire e Patrasso: la morte passerà e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Ecco il tempo delle grandi tribolazioni per l’umanità. Tornate al Signore. Non rimanete fermi nel peccato. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Dite a tutti che questo è il tempo della grazia. Aprite i vostri cuori e servite il Signore con gioia. Avrete ancora lunghi anni di dure prove. Soffro per ciò che vi attende. Credete fermamente nel potere di Dio e non allontanatevi dalla verità. Siate onesti nelle vostre azioni e vivete con amore il Vangelo del mio Gesù. Confidate nel Signore. In Lui è la vostra vera liberazione. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.515 - 26 luglio 2011 
Cari figli, abbiate cura della vostra vita spirituale. Siate fedeli al Signore e sperate in Lui con gioia. Allontanatevi da tutto ciò che non viene dal Signore. Sono venuta dal cielo per orientarvi e condurvi a mio Figlio Gesù. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Avvicinatevi al Sacramento della Confessione e cercate la Misericordia del Signore. Egli vuole salvarvi. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Benxi (Cina) vivrà l’angoscia di un condannato. Soffro per ciò che vi attende. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.516 - 28 luglio 2011 
Cari figli, ecco il tempo della grande e dolorosa tribolazione per gli uomini e le donne di fede. Vi chiedo di non allontanarvi dalla verità, perché solo così potete mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. La vostra vittoria è nel Signore. Confidate in Lui che è il vostro Bene Assoluto e sa di cosa avete bisogno. Convertitevi senza indugio. Vivete nel tempo della grazia. Verranno giorni difficili per voi. Ancora non sarà la fine. Come ho già detto, avrete ancora lunghi anni di dure prove. Tornate al Signore nella gioia e non nel dolore. Il mio Signore è Misericordioso e vuole salvarvi. Aprite i vostri cuori e accettate la sua volontà per le vostre vite. Un fatto grandioso accadrà a Mebane (USA) e si ripeterà a Lisbona. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.517 - 30 luglio 2011 
Cari figli, allontanatevi dalla malvagità e servite il Signore, perché solo così potete raggiungere la santità. Sono vostra Madre e vengo dal cielo per soccorrervi. Siate miti e umili di cuore. Mio Figlio Gesù si aspetta molto da voi. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è diventata infedele a Dio perché gli uomini si sono allontanati dalla preghiera. Dite a tutti che Dio ha fretta e che non potete più vivere fermi nel peccato. Pentitevi e tornate. Il mio Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Camminate verso un futuro di grandi difficoltà. Cercate forza in Gesù. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Tula chiederà aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Io voglio aiutarvi, ma dipende da voi quello che faccio. Siate docili. Aprite i vostri cuori e ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.518 - 31 luglio 2011 
Cari figli, Io vi amo come siete e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in Cielo. Vi chiedo di essere difensori della verità, perché la verità vi libererà e vi condurrà alla salvezza. L’umanità è malata ed è arrivato il momento del grande ritorno al Signore. Lasciatevi condurre dalle mani del Signore e sarete guariti spiritualmente. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Sono vostra Madre e vi amo immensamente. Aprite i vostri cuori e vivete i miei appelli. Non sono venuta dal cielo per scherzo. Ecco, sono giunti i tempi da me predetti in passato. Inginocchiatevi in preghiera. Solo per mezzo della preghiera potete incontrare la grazia di Gesù. Non tiratevi indietro. Kiudang piangerà la morte dei suoi figli. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Lima. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Tornate in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.519 - 1 agosto 2011 
Cari figli, non temete il domani. Tornate a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. Non vivete lontani dalla grazia del Signore. Convertitevi e servite il Signore con fedeltà. Camminate verso un futuro doloroso e solamente in Gesù potete trovare le forze per sostenere il peso delle prove che verranno. L’umanità si è allontanata dal Creatore e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Sono venuta per indicarvi il cammino della salvezza. Non tiratevi indietro. Pregate molto davanti alla croce per la pace nel mondo. Soffro per ciò che vi attende. Serik (Turchia) conoscerà una croce pesante e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore. Inginocchiatevi in preghiera. Sono vostra Madre e vi amo. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato e vedrete la pace regnare sulla terra. Abbiate coraggio, fede e speranza. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.520 - 2 agosto 2011 
Cari figli, vi amo come siete. Vi chiedo di essere docili alla mia chiamata e di cercare di imitare ovunque mio Figlio Gesù. Sono vostra Madre e sono instancabile. Soffro a causa delle vostre sofferenze e voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori e non vivete nel peccato. Dio ha fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. L’umanità si è allontanata da Dio e cammina verso un grande abisso. Tornate a Gesù. Egli è il vostro Tutto e senza di Lui non potete fare nulla. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Quando vi sentite deboli, chiamate Gesù, perché solo in Lui è la vostra vittoria. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo così potete vivere e testimoniare i miei appelli. Soffro per ciò che vi attende. Hedensted (Danimarca) vivrà momenti di grande tribolazione e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.521 - 6 agosto 2011 
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera. La Terra è piena di malvagità e gli uomini camminano verso un grande abisso. Soffro per ciò che vi attende. La morte passerà per Sumba e Pula e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Non allontanatevi dall’amore del Signore. Aprite i vostri cuori e accogliete i miei appelli. Conosco le vostre necessità e supplicherò il mio Gesù per voi. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Dite a tutti che Dio ha fretta e che questo è il tempo della grazia. Non restate con le mani in mano. Confidate in Gesù. Egli è il vostro grande amico ed è sempre vicino a voi. Allontanatevi dalle cose del mondo e servite il Signore con fedeltà. Avrete ancora lunghi anni di dure prove. Non permettete che il demonio vi inganni. Amate e difendete la verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.522 - 8 agosto 2011 
Cari figli, voglio dirvi che siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Non allontanatevi dalla verità. Siate fedeli a Gesù e vivete il suo Vangelo. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Cercate forza nell’Eucaristia e testimoniate ovunque che siete veramente del Signore. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Convertitevi. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Aprite i vostri cuori all’azione dello Spirito Santo e non sarete mai ingannati. Sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per condurvi al mio Gesù. Siate miti e umili di cuore. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Non temete. Quando tutto sembrerà perduto il Signore verrà a voi con grande vittoria. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Coraggio. Niente è perduto. Tornate in fretta. Un fatto doloroso accadrà ad Assis (Assisi) e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.523 - 9 agosto 2011 
Cari figli, non perdete la speranza. Il mio Gesù è al vostro fianco. Confidate in Lui, che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Allontanatevi da tutto ciò che paralizza in voi il vero amore di Dio. Il mio Signore vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Non state con le mani in mano. Dio ha fretta. Fuggite dal peccato e servite il Signore con gioia. Camminate verso un futuro di dolorose prove, ma confidate in Gesù. In Lui è la vostra vittoria. Conosco ciascuno di voi per nome e supplicherò il mio Gesù per voi. Pregate molto davanti alla croce per la pace nel mondo. Soffro per ciò che vi attende. Jhusi (India) vivrà momenti di grande sofferenza e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Siate docili e vivete i messaggi che vi ho trasmesso nel corso di questi anni. Coraggio. Qualunque cosa accada, non perdete la vostra speranza. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.524 - 13 agosto 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Vi chiedo di essere docili alla mia chiamata e di cercare di testimoniare ovunque la vostra fede. Non vivete lontani dalla grazia del Signore. Inginocchiatevi in preghiera e vedrete la pace regnare sulla Terra. Dio ha fretta. Non vivete fermi nel peccato. Quando siete lontani, diventate bersaglio del demonio. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini hanno valorizzato la creatura più del Creatore. Soffro per ciò che vi attende. Fakse (Danimarca) e Évora (Portogallo) chiederanno aiuto e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.525 - 15 agosto 2011 
Cari figli, Io vi amo immensamente e vengo dal Cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Siate docili e non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Siate fedeli e testimoniate a tutti che siete unicamente di Cristo. L’umanità vive momenti difficili e i miei poveri figli camminano come ciechi. Inginocchiatevi in preghiera. Solo tramite la preghiera potete ottenere la vittoria. Non perdetevi d’animo. Arriverà il giorno in cui gli uomini avranno la grande possibilità del pentimento. Dio mostrerà un grande segno e gli uomini non avranno spiegazione. Dopo la grande tribolazione il Signore trasformerà la Terra e vedrete la Mano Potente di Dio agire. Pentitevi e tornate. Il mio Signore vi attende a braccia aperte. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Coraggio. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Qualunque cosa accada, non allontanatevi dal Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.526 - 16 agosto 2011 
Cari figli, voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino da mio Figlio Gesù. Vi chiedo di vivere i miei appelli e di cercare di testimoniare ovunque la vostra fede. Io sono vostra Madre e vi amo. Non perdete la vostra speranza. Confidate in Gesù. In Lui è la vostra vittoria e la vostra salvezza. Amate la verità e date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Non state con le mani in mano. Dio ha fretta e vi chiama. Aprite i vostri cuori e accettate la sua volontà per le vostre vite. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi, perché voglio condurvi a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. Soffro per ciò che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Quelli che stanno a Preguiça chiederanno aiuto. Tornate in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.527 - 20 agosto 2011 
Cari figli, voi appartenete al Signore. Tornate a Lui e sarete salvi. Non vivete fermi nel peccato. Ecco il tempo opportuno per il vostro ritorno al Dio della Salvezza e della Pace. L’umanità vive forti tensioni e i miei poveri figli non sanno dove andare. Sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino. Pregate, fate penitenza, cercate Gesù nell’Eucaristia, ascoltate la sua Parola e avvicinatevi al sacramento della Confessione. Se vi convertite, ben presto l’umanità troverà la pace. Non state con le mani in mano. Non tiratevi indietro. Amburgo vivrà l’angoscia di un condannato. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Chi sta con il Signore vincerà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.528 - 23 agosto 2011 
Cari figli, non temete. Abbiate coraggio, fede e speranza. Il mio Signore cammina al vostro fianco e non dovete temere nulla. Sono venuta dal cielo per soccorrervi. Aprite i vostri cuori e siate docili ai miei appelli. Vi chiedo di essere fedeli. La vostra fedeltà attirerà su di voi le benedizioni di Dio. L’umanità è malata ed è arrivato il momento del grande ritorno. Allontanatevi dal peccato e servite il Signore. Soffro per ciò che vi attende. Tango chiederà aiuto e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore. Sofferenze simili arriveranno per gli abitanti di Guadalajara. Inginocchiatevi in preghiera. Solo tramite la preghiera potete ottenere la vittoria. In questo momento faccio scendere su di voi una straordinaria pioggia di grazie. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.529 - 25 agosto 2011 
Cari figli, credete fermamente nel potere di Dio. Egli può tutto e se vi aprite alla sua grazia, vi trasformerà. Siate miti e umili di cuore. Il Regno di Dio è per coloro che accolgono con mitezza e umiltà la sua chiamata. Convertitevi e testimoniate ovunque che state nel mondo, ma non siete del mondo. Inginocchiatevi in preghiera. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Non state con le mani in mano. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Komatsu berrà il calice amaro del dolore. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti della Calabria. Tornate in fretta. Il mio Gesù vi ama e vi attende. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.530 - 27 agosto 2011 
Cari figli, sono venuta dal cielo per condurvi al cielo. Convertitevi e tornate a mio Figlio Gesù, perché solo in Lui è la vostra salvezza. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Pentitevi sinceramente dei vostri peccati e cercate forza nella preghiera, nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Inginocchiatevi in preghiera. La forza della preghiera trasformerà i vostri cuori. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Testimoniate ovunque che siete uomini e donne di fede e che le cose del mondo non sono per voi. Camminate verso un futuro di grandi e dolorose tribolazioni. Buinen porterà una croce pesante e i miei poveri figli chiederanno aiuto. Soffro per ciò che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.531 - 29 agosto 2011 
Cari figli, aprite i vostri cuori a Cristo. Egli vuole parlarvi. Ascoltate la sua voce e lasciatevi guidare da Lui, che è il vostro Bene Assoluto e vi conosce per nome. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Quando sentite il peso della croce, chiamate Gesù. Egli è la certezza della vostra vittoria. Solo in Lui è la vostra piena felicità e senza di Lui non potete fare nulla. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Non rimandate a domani quello che dovete fare. L’umanità vive lontana da Dio ed è arrivato il momento del grande ritorno. Pentitevi e tornate. Non abbiate paura del domani. Confidate in Gesù. Le vostre vite sono nelle sue mani. Coraggio. Un fatto doloroso accadrà a Lins e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Inginocchiatevi in preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.532 - 30 agosto 2011 
Cari figli, amate l’Amore, perché l’Amore è più forte della morte e più potente del peccato. Riempitevi di speranza, perché sono la Madre di Gesù e sono venuta dal cielo per condurvi a Lui, che è il vostro Tutto. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Non permettete che le tenebre del peccato vi allontanino dalla grazia. Voi appartenete al Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Non perdetevi d’animo. Confidate in Gesù. Quando tutto sembrerà perduto verrà per voi la grande vittoria di Dio. Siate miti e umili di cuore. Accogliete i miei appelli, perché solo così potete contribuire al Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Coloro che stanno ad Artigas chiederanno aiuto. Ascoltatemi. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Non tiratevi indietro. Chi sta con il Signore non conoscerà mai il peso della sconfitta. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.533 - 3 settembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per benedirvi e condurvi a mio Figlio Gesù. Non vivete nel peccato. Pentitevi e servite il Signore con fedeltà. Conosco ciascuno di voi per nome e so di cosa avete bisogno. Aprite i vostri cuori e ascoltate i miei appelli. Dio ha fretta ed è arrivato il momento del vostro grande ritorno al Signore. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Pregate, pregate, pregate. Bondaroy e Loiret: il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.534 - 4 settembre 2011 
Cari figli, coraggio. Gesù è al vostro fianco. Confidate in Lui che è il vostro unico e vero Salvatore. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Fuggite dal peccato e cercate forza nella preghiera, nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Dio ha fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle vostre sofferenze. Ascoltatemi. Voglio condurvi al mio Gesù. Siate docili e seguitemi sul cammino del bene e della santità. Un fatto doloroso accadrà a Beppu (Giappone) e si ripeterà a Brejões (Bahia). Soffro per ciò che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Chi sta con il Signore sarà vittorioso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.535 - 5 settembre 2011 
Cari figli, non temete. Sono vostra Madre e sto al vostro fianco, anche se non mi vedete. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera, che è possibile solo per coloro che si aprono alla grazia di mio Figlio Gesù. Non tiratevi indietro. Il mio Signore ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Aprite i vostri cuori e date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Vi amo come siete e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Pregate molto davanti alla croce. L’umanità è lontana da Dio e cammina verso un grande abisso. Tornate in fretta. Gubin vivrà l’angoscia di un condannato e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Vi chiedo di continuare saldi sul cammino della preghiera. Quando sentite il peso delle difficoltà, chiamate Gesù. Egli è il vostro grande amico e non vi abbandonerà mai. Confidate in Lui, che vede nel segreto e vi conosce per nome. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.536 - 6 settembre 2011 
Cari figli, ecco il tempo delle grandi tribolazioni per l’umanità. Non allontanatevi dal mio Gesù. La vostra forza e vittoria è il Lui. Siate fedeli e cercate di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Io sono vostra Madre e sono instancabile. Ascoltatemi, perché voglio condurvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. I miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi ed è arrivato il momento del vostro ritorno. Tornate. Il mio Gesù vi attende a braccia aperte. Vivete rivolti al Paradiso per il quale unicamente siete stati creati e date il vostro contributo per il trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. Soffro per ciò che vi attende. Bueu porterà una croce pesante e i miei poveri figli chiederanno aiuto. Inginocchiatevi in preghiera. Solo nella preghiera troverete la grazia della conversione. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.537 - 10 settembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla santità. Aprite i vostri cuori e accogliete con gioia i miei appelli. Non allontanatevi dalla grazia del Signore. Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Siate miti e umili di cuore, perché solo così potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Non voglio forzarvi, ma ascoltatemi. Camminate verso un futuro di grandi prove. Soffro per ciò che vi attende. Luena piangerà la morte dei suoi figli. Inginocchiatevi in preghiera. Ho ancora nobili cose da rivelarvi. State attenti. Non vivete nel peccato. Pentitevi e servite il Signore. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino da Dio. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.538 - 13 settembre 2011 
Cari figli, quelli che stanno a Giuba (Sudan del Sud) chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Inginocchiatevi in preghiera. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Siate docili e dite il vostro sì alla chiamata del Signore. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Ascoltatemi. Il Signore vi ricompenserà generosamente per tutto ciò che farete in favore dei miei piani. Non temete. Voi non siete soli. Io sono al vostro fianco. Qualunque cosa accada, non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.539 - 15 settembre 2011 
Cari figli, liberatevi veramente da ogni peccato e servite il Signore. Solo nella verità troverete la vostra liberazione. Non siate schiavi del demonio. Il demonio vuole portarvi alla morte eterna, ma il mio Gesù vuole salvarvi. Non abbiate paura. Annunciate la verità e Dio vi benedirà. Lasciate che la Luce del Signore illumini il vostro cammino, perché solo così potete incontrare Gesù. Inginocchiatevi in preghiera. Quando siete lontani dalla preghiera diventate bersaglio del nemico. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Siate fedeli. La vostra mancanza di fedeltà vi porta alla schiavitù. Voi appartenete al Signore. È stato per voi che il mio Gesù è morto sulla croce. Ascoltatemi. Ecco il tempo della vostra decisione. Avanti senza paura. Un fatto doloroso accadrà a Montreal e si ripeterà a Rio de Janeiro. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.540 - 17 settembre 2011 
Cari figli, coraggio. Dio è al vostro fianco. Aprite i vostri cuori a Lui, che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Mostrate a tutti, con i vostri esempi e parole, che siete veramente di Cristo. L’umanità si è allontanata da Dio e i miei poveri figli camminano sulle strade dell’autodistruzione preparata con le proprie mani. Inginocchiatevi in preghiera. La croce sarà pesante per Paro e Ventosa e i miei poveri fili piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Non perdetevi d’animo. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi una grande gioia. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.541 - 20 settembre 2011 
Cari figli, riempitevi dell’amore del Signore. Amate sempre, perché l’amore fortifica le vostre vite nella grazia e vi avvicina a Dio. Non conservate sentimenti di odio nei vostri cuori. Siete del Signore e solo Lui dovete servire e seguire. Siate miti e umili di cuore. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità cammina verso un grande abisso. Bucarest vivrà momenti di grande afflizione e i miei poveri figli chiederanno aiuto. Soffro per ciò che vi attende. Ascoltate Gesù. Riconciliatevi con Lui per mezzo del Sacramento della Confessione e sarete grandi nella fede. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.542 - 23 settembre 2011 
Cari figli, Zunilton piangerà la morte dei suoi figli. Inginocchiatevi in preghiera a favore dei miei poveri figli. Ecco i tempi difficili per l’umanità. Non allontanatevi dal Signore. Ascoltate i miei appelli e siate fedeli a mio Figlio Gesù. Cercate forza nelle parole di Gesù. Se vi capita di cadere, confidate nella Misericordia di mio Figlio. Avvicinatevi al Sacramento della Confessione e sarete purificati. Non tiratevi indietro. Per coloro che stanno con il Signore il cammino sarà sempre doloroso, ma alla fine otterranno la vittoria. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.543 - 24 settembre 2011 
Cari figli, vi amo. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Vi chiedo di essere fedeli al Vangelo del mio Gesù e di cercare di testimoniare che state nel mondo, ma non siete del mondo. Non allontanatevi dalla preghiera. Solo mediante la forza della preghiera potete vincere il demonio. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Voi appartenete al Signore ed Egli vi attende a braccia aperte. Abbiate coraggio, fede e speranza. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Avanti senza paura. Un fatto doloroso accadrà a Timbu (Thimphu?) e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Restate con Gesù, perché solo in Lui è la vostra vittoria. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.544 - 27 settembre 2011 
Cari figli, aprite i vostri cuori all’amore del Signore. Chi sarà fedele fino alla fine sarà salvo. Non tiratevi indietro. Ecco il tempo del vostro ritorno a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Abbiate coraggio. Il mio Gesù ha  molto bisogno di voi. Egli vi ha scelti e confida in voi. Continuate saldi sul cammino che vi ho indicato nel corso dei questi anni. Io sono vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla Terra e più tardi con me in cielo. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pregate, pregate, pregate. Quistelo vivrà momenti di grande afflizione e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.545 - 29 settembre 2011  (24° anniversario delle apparizioni)
Cari figli, voglio dirvi che siete importanti per me e che voglio vedervi felici già qui sulla Terra e più tardi con me in cielo. Non perdete la speranza. Dio è al vostro fianco. Sono venuta dal cielo per offrirvi il mio Cuore Immacolato come rifugio sicuro per questi tempi difficili. Chiedo la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato, perché desidero portarvi a Gesù. Questa sera faccio scendere dal cielo su di voi una straordinaria pioggia di grazie. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Fuggite dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Voi state nel mondo, ma appartenete al Signore. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Inginocchiatevi in preghiera. Dopo tutta la tribolazione, il Signore asciugherà le vostre lacrime. I giusti vivranno felici e vedranno la mano potente di Dio agire. I miei eletti sperimenteranno grande gioia con il Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. La pace regnerà sulla terra e nessun male raggiungerà i figli di Dio. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.546 - 1 ottobre 2011 
Cari figli, riempitevi di speranza e credete fermamente nel potere di Dio. Nulla è perduto. Confidate in Gesù e il domani sarà migliore. Non rimanete lontani dalla preghiera. Gli uomini si sono allontanati da Dio perché si sono chiusi alla sua grazia. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. State attenti. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi attende. Cercate forza nella preghiera, nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo sul cammino della conversione. Padang e Fernando de Noronha: la morte verrà e grande sarà la distruzione. Inginocchiatevi in preghiera per i miei poveri figli. Non sono venuta dal cielo per scherzo. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.547 - 4 ottobre 2011 
Cari figli, sono venuta dal cielo per riempirvi di coraggio e per rendervi uomini e donne di fede. Aprite i vostri cuori ai miei appelli e imitate in tutto mio Figlio Gesù. Non sono venuta dal cielo per obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Camminate verso un futuro di grandi prove. Cercate forza nelle parole di Gesù e fortificatevi nell’Eucaristia. Riconciliatevi con Dio per mezzo del Sacramento della Confessione, perché solo così potete essere curati spiritualmente. Abbiate fiducia nella mia protezione materna. Io sono vostra Madre e voglio aiutarvi. L’umanità è malata e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Tornate in fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Quando sentite il peso delle prove, inginocchiatevi in preghiera. La vostra vittoria è nelle mani del Signore. Avanti. Gubbio sperimenterà una croce pesante e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Soffro per ciò che vi attende. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Ecco il tempo della grazia per ciascuno di voi. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.548 - 5 ottobre 2011 
Cari figli, vi amo come siete e voglio condurvi a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Pregate molto davanti alla croce. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Un fatto doloroso accadrà a Kerala e si ripeterà ad Ica. Soffro per ciò che vi attende. Siate fedeli a Gesù. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dal cammino della salvezza. I vostri dubbi e incertezze sono interferenze del demonio. Fate attenzione. Siete del Signore ed Egli si aspetta molto da voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.549 - 6 ottobre 2011 
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera. L’umanità ha bisogno di pace e solo attraverso la preghiera potete ottenere la grazia della pace. Vi invito ad accogliere i miei appelli, perché solo così vi potrò condurre a Gesù. Aprite i vostri cuori all’amore del Signore e ascoltate la sua voce. Soffro per ciò che vi attende. La morte passerà per Tabriz e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Dite a tutti che Dio ha fretta. Non vivete fermi nel peccato. Pentitevi sinceramente e servite il Signore con fedeltà. Conosco ciascuno di voi per nome e supplicherò il mio Gesù per voi. Ascoltatemi e sarete grandi nella fede. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.550 - 8 ottobre 2011 
Cari figli, amate l’Amore. Voi appartenete al Signore ed Egli vi chiama ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Non tiratevi indietro. Dio si aspetta molto da voi. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Non allontanatevi dalla verità. Accogliete con gioia il Vangelo del mio Gesù e testimoniate ovunque la sua presenza in mezzo a voi. Sono venuta dal Cielo per condurvi al Cielo. Siate docili. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. L’umanità si è allontanata dal Creatore e i miei poveri figli camminano verso un grande abisso. Inginocchiatevi in preghiera. Un fatto doloroso accadrà ad Abuja e si ripeterà a Brasília. La sofferenza sarà grande per i miei poveri figli. Sono vostra Madre Addolorata e so cosa vi attende. Allontanatevi dal peccato e servite il Signore con fedeltà. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.551 - 10 ottobre 2011 
Cari figli, conosco le vostre necessità e supplicherò il mio Gesù per voi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Quando vi capita di cadere, chiamate Gesù. Egli è il vostro unico e grande Amico. Sa comprendere le vostre debolezze e vi tratta con amore. Non perdetevi d’animo. Accogliete con gioia i miei messaggi e Io vi condurrò alla santità. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dalla verità. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato e sarete vittoriosi. Non siate tristi. Io vi amo e sono al vostro fianco. Gli abitanti di Lima chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Una sofferenza simile sarà vissuta dagli abitanti di Lisbona. Inginocchiatevi in preghiera. Dio si aspetta molto da voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.552 - 11 ottobre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e conosco le vostre necessità. Siate forti e saldi nella fede. Non permettete che nulla vi allontani dal cammino della grazia. Quando sentite il peso della croce, chiamate Gesù. Solo in Lui è la vostra vittoria. Confidate in Lui, che vede ciò che è nascosto e sa di cosa avete bisogno. Soffro a causa delle vostre sofferenze e intercederò presso il mio Gesù per ciascuno di voi. Non perdetevi d’animo. Io sarà sempre vicino a voi. Pregate. Siate fedeli al mio Gesù. Ascoltatemi e vi condurrò alla santità. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle Parole di Gesù. Camminate con la Chiesa e sarete vittoriosi. Il mondo corre grandi pericoli e solo in Gesù troverete la vostra vera liberazione. Oristano vivrà l’angoscia di un condannato e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Coraggio. Chi sta con il Signore non sperimenterà mai la sconfitta. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.553 - 12 ottobre 2011 
Cari figli, sono la Madre e la Regina del Brasile. Riempitevi di coraggio e cercate forza in Gesù, perché solo così potete sostenere il peso delle prove che verranno. La Terra della Santa Croce (Brasile) sarà colpita e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. La mancanza di fedeltà a Dio ha portato la vostra nazione a una triste cecità spirituale. Tornate al Signore. Non dimenticate: dalla vostra conversione dipendono molte cose. Io vi amo e voglio aiutarvi, ma dipende da voi quello che faccio. Giorni di gloria verranno per il Brasile, ma prima dovete affrontare dure prove. State attenti. Non allontanatevi dalla verità. Chi sta con il Signore sarà vittorioso. Inginocchiatevi in preghiera. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.554 - 15 ottobre 2011 
Cari figli, pentitevi sinceramente dei vostri peccati e servite il Signore con amore e fedeltà. L’umanità si è contaminata con il peccato ed è arrivato il momento del vostro ritorno al Dio della salvezza e della pace. Vi chiedo di vivere coraggiosamente i miei appelli e di cercare di testimoniare ovunque che appartenete al Signore. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Convertitevi. Se vi convertite, ben presto l’umanità sarà guarita spiritualmente. Inginocchiatevi in preghiera, perché la forza della preghiera trasformerà i cuori induriti. La croce sarà pesante per coloro che stanno a  Cher e Tanta. Soffro per ciò che vi attende. Tornate in fretta. Il mio Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.555 - 16 ottobre 2011 
Cari figli, grazie di essere qui. Supplicherò il mio Gesù per voi. Abbiate coraggio e credete fermamente nel potere di Dio. Non siete soli. Quando sentite il peso delle prove, cercate forza nella preghiera, nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. Siate amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla santità. Aprite i vostri cuori e ascoltatemi. Voglio vedervi felici già qui sulla Terra e più tardi con me in Cielo. Vi chiedo di allontanarvi da tutto ciò che vi allontana da Dio. Non permettete che il demonio vi renda schiavi. Siete del Signore ed Egli vi ama. L’umanità è lontana dal Creatore e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Date il meglio di voi nella missione che il Signore vi ha affidato. Soffro per ciò che vi attende. Landes vivrà momenti di grandi difficoltà. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Feira de Santana. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.556 - 17 ottobre 2011 
Cari figli, coraggio. Non perdetevi d’animo. Dio è al vostro fianco. Confidate pienamente nel suo potere e sarete vittoriosi. Siate fedeli al Vangelo del mio Gesù e cercate di testimoniare ovunque che siete veramente di Cristo. Io sono vostra Madre e voglio aiutarvi. Non state con le mani in mano. Coloro che stanno a Malente chiederanno aiuto. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore verrà a voi con grande vittoria. Allontanatevi dal peccato e abbracciate la grazia di Dio. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Cercate forza in Gesù. Solo Lui è il vostro Bene Assoluto e sa di cosa avete bisogno. Avanti senza paura. Il domani sarà migliore per gli uomini e le donne di fede. Non perdete la speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.557 - 18 ottobre 2011 
Cari figli, voi siete del Signore e non dovete temere nulla. Riempitevi di speranza, perché siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dalla grazia. Voi state nel mondo, ma siete del Signore. Il mio Gesù conosce ciascuno di voi per nome e vi chiama ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Camminate verso un futuro di grandi e dolorose prove, ma confidate in Gesù. La vostra forza e vittoria è in Lui, che vede ciò che è nascosto e sa di cosa avete bisogno. L’umanità si dirige verso un grande abisso. Convertitevi in fretta. Fuggite dal peccato e lasciate che la grazia misericordiosa del Signore trasformi i vostri cuori. Sono vostra Madre Addolorata. Soffro a causa delle vostre sofferenze e supplicherò il mio Gesù per voi. Inginocchiatevi in preghiera. Quando state lontani dalla preghiera diventate bersaglio del nemico di Dio. State attenti. Amate l’Amore e sarete grandi nella fede. Kasserine chiederà aiuto e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Siete del Signore e sarete vittoriosi. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.558 - 22 ottobre 2011 
Cari figli, voi siete il popolo eletto del Signore ed Egli vi ama. Aprite i vostri cuori e siate miti e umili di cuore. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per portarvi la pace. Cercate Gesù, perché in Lui è la vostra piena felicità. Non perdetevi d’animo davanti ai vostri problemi. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore verrà a voi. Egli asciugherà le vostre lacrime e vedrete la trasformazione dell’umanità. Dopo la grande tribolazione finale, vedrete una nuova Terra. Sarà questo il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato. L’umanità troverà la pace e gli uomini e le donne di fede vivranno felici. Non perdetevi d’animo. Il domani sarà di gioia per gli eletti di Dio. Avanti senza paura. Allontanatevi dal peccato e servite il Signore con gioia. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.559 - 23 ottobre 2011 
Cari figli, abbiate coraggio, fede e speranza. Io sono al vostro fianco anche se non mi vedete. Voi appartenete al Signore ed Egli si aspetta molto da voi. Credete fermamente nel potere di Dio e sperate in Lui con gioia. Vi chiedo di allontanarvi da tutto ciò che paralizza in voi il vero amore del Signore. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Inginocchiatevi in preghiera. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Servite il Signore e in tutto imitate mio Figlio Gesù. Soffro per ciò che vi attende. Accadrà a Monte Santo e si ripeterà a Qaliubia. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole di mio Figlio Gesù. In Lui è la vostra salvezza e al di fuori di Lui mai l’uomo troverà la piena felicità e salvezza. Tornate in fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.560 - 25 ottobre 2011 
Cari figli, camminate incontro a mio Figlio Gesù. Egli è il Porto Sicuro della vostra fede e solo in Lui troverete la vostra salvezza. Vivete nel mondo, ma non dimenticate che siete del Signore. Non permettete che nulla vi allontani dal cammino della salvezza. Siate fedeli. Quando vi sentite deboli, cercate forza nell’Eucaristia. Se il dubbio scuote la vostra fede, cercate la verità nelle Parole di mio Figlio Gesù. Se vi capita di cadere, cercate la misericordia nel sacramento della Confessione. Voi non siete soli. Il mio Signore cammina al vostro fianco. Fatevi coraggio e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Ho bisogno del vostro sì. Aprite i vostri cuori e ascoltatemi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Un fatto doloroso accadrà a Ger e si ripeterà a Vitória. Inginocchiatevi in preghiera. Ecco i tempi dolorosi per i miei poveri figli. Non tiratevi indietro. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.561 - 29 ottobre 2011 
Cari figli, servite il Signore con gioia. Ecco il tempo della grazia per le vostre vite. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio. Siete liberi perché siete del Signore. Avete la libertà, ma prima e al di sopra di tutto, fate la volontà del Creatore. L’umanità ha sfidato il Signore e cammina come un cieco alla guida di altri ciechi. Sono vostra Madre e soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera, perché solo attraverso la preghiera potete sostenere il peso della vostra croce. Giorni difficili verranno per voi. Mesquita e Zuia chiederanno aiuto e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Io voglio aiutarvi. Siate docili alla mia chiamata. Non vivete fermi nel peccato. Pentitevi e tornate a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Avanti senza paura. Chi sta con il Signore non sperimenterà il peso della sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.562 - 1 novembre 2011 
Cari figli, la vostra vita è nelle mani del Signore. Egli vi ha creati a sua Immagine e Somiglianza e ai suoi occhi avete un grande valore. Voi appartenete a Dio ed Egli vi attende con immenso amore di Padre. Rendete grazie al Signore, perché Egli è buono con voi e la sua Misericordia è eterna. Camminate sempre verso la santità. Non permettete che il peccato vi allontani dalla grazia. Tornate al mio Gesù. Egli si aspetta molto da voi. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. L’umanità ha perso la pace, ma voi potete cercarla e raggiungerla. Servite il vostro Dio e non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Fate la volontà di Dio. Non permettete che le cose del mondo vi conducano alla cecità spirituale. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per aiutarvi. Giorni di gioia verranno per tutti coloro che accolgono e vivono i miei appelli. Nella grande e finale tribolazione i miei devoti saranno protetti e nessun male li raggiungerà. Dopo il vostro dolore verrà una grande gioia. Il Signore farà sorgere una nuova Terra dove tutti vivranno felici. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.563 - 2 novembre 2011 
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera per la pace nel mondo e per la conversione dei peccatori. Pregate per le anime del purgatorio. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Vi chiedo di vivere coraggiosamente il Vangelo del mio Gesù e di testimoniare ovunque la vostra fede. L’umanità si è contaminata con il peccato e ha bisogno di essere curata. Tornate a Gesù, perché in Lui è la vostra Salvezza e al di fuori di Lui mai l’uomo sarà salvo. La morte passerà per Panuhat e Burgel e i miei poveri figli vivranno momenti di grande afflizione. Pentitevi e riconciliatevi con Dio. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.564 - 5 novembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono instancabile. Sono venuta dal Cielo per condurvi a  mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede e di cercare di testimoniare ovunque che siete veramente del Signore. Non permettete che il peccato vi allontani dalla grazia di Gesù. Siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. State attenti per non essere ingannati. Amate e difendete la verità. Accogliete il Vangelo e vivete i miei appelli. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Jaén e Neyriz grideranno e miei poveri figli porteranno una croce pesante. Soffro per ciò che vi attende. Pregate. Solo con la forza della preghiera potete costruire un mondo più giusto e fraterno. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.565 - 7 novembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Non tiratevi indietro. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Fuggite dal peccato e servite il Signore con fedeltà. L’umanità si è allontanata da Dio e questo è il momento del grande ritorno. Non state con le mani in mano. Dio ha fretta. Riempitevi di coraggio e imitate in tutto mio Figlio Gesù. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Soffro per ciò che vi attende. Quelli che stanno a Kaduna vivranno momenti di grande afflizione e la croce sarà pesante per i miei poveri figli. Inginocchiatevi in preghiera. Non sono venuta dal cielo per scherzo. Pentitevi e tornate. Dio vi attende. Siate docili alla sua chiamata. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.566 - 8 novembre 2011 
Cari figli, non state con le mani in mano. Dio si aspetta molto da voi. Confidate in Lui che è il vostro Tutto e vi conosce per nome. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Con i vostri esempi e parole, mostrate a tutti che appartenete al Signore. State attenti. Ascoltate i miei appelli, perché desidero rendervi santi. Quando vi capita di cadere, non perdetevi d’animo. La vostra forza e la vostra vittoria è in Gesù. Cercate in Lui tutto ciò di cui avete bisogno. Il vostro cammino qui sulla terra dev’essere fonte di grazia per i vostri fratelli: siate strumenti di Dio per tutti coloro che sono lontani. Io sono vostra Madre e sono sempre vicino a voi anche se non mi vedete. Supplicherò il mio Gesù per voi. Non perdete la vostra speranza. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pregate, pregate, pregate. Quelli che stanno a Pucará porteranno una croce pesante. Pregate anche per gli abitanti di Tomazina. Coraggio. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.567 - 9 novembre 2011 
Cari figli, amate e difendete la verità. Mio Figlio Gesù si aspetta molto da voi. Vi chiedo di vivere i Comandamenti della Legge di Dio per essere grandi nella fede. Non permettete che le tenebre del peccato vi distanzino dal Signore. Aprite i vostri cuori e accogliete il Vangelo del mio Gesù. Lasciate che le parole di Gesù trasformino le vostre vite. Egli vi ama e vuole salvarvi. Non rimanete fermi nel peccato. Ecco il tempo del vostro ritorno. Non perdetevi d’animo. Sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Gli uomini si sono allontanati da Dio e sono diventati ciechi spiritualmente. Tornate in fretta. La morte passerà per Bazarak e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera e Dio vi salverà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.568 - 12 novembre 2011 
Cari figli, restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Voi state nel mondo, ma siete del Signore. Riempitevi di coraggio e in tutto siate come Gesù. Pentitevi e riconciliatevi con Dio, perché solo così potete ottenere la pace. L’umanità si è allontanata dalla verità e molti dei miei poveri figli camminano come ciechi spiritualmente. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Camminate verso un futuro doloroso, ma ancora non sarà la fine. Avrete ancora lunghi anni di dolorose prove e sofferenze. Abbiate coraggio, fede e speranza. Ascoltate la voce del Signore e non permettete che il demonio vi allontani dalla verità. Un fatto doloroso accadrà a Borno. Un fatto uguale accadrà nella Bahia. Inginocchiatevi in preghiera. La vostra vittoria è nel Signore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.569 - 14 novembre 2011 
Cari figli, tornate a Colui che è la vostra via, verità e vita. Non perdete la speranza. Dio ha tutto sotto controllo. Lasciatevi guidare dallo Spirito Santo, perché se vi fate guidare dalla vostra libertà non incontrerete Gesù. Non dimenticate: fate in tutto la volontà di Dio. Conosco le vostre difficoltà e sofferenze, ma non rifiutate la vostra croce. Per arrivare alla vittoria dovete passare prima per la croce. L’umanità sta camminando verso l’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. La terra si agiterà e, in molte regioni, allo stesso tempo ci sarà la morte di molti innocenti. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Ecco il tempo dei dolori per l’umanità. Confidate in Gesù ed Egli vi salverà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.570 - 15 novembre 2011 
Cari figli, non perdetevi d’animo. Confidate in Gesù. Egli è il vostro Salvatore ed è molto vicino a voi. Credete fermamente nel suo potere e date il meglio di voi nella missione che Egli vi ha affidato. Sono vostra Madre e vi amo. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Voi appartenete al Signore. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in Cielo. Convertitevi e servite il Signore con fedeltà. Io voglio aiutarvi, ma non allontanatevi dalla verità. Portate i miei appelli al mondo. L’umanità si è allontanata dal Creatore e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Pentitevi e riconciliatevi con Dio. Cercate forza nell’Eucaristia e nelle parole del mio Gesù. Ecco il tempo del vostro ritorno. Gli abitanti di Nitra chiederanno aiuto e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. Coraggio. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.571 - 19 novembre 2011 
Cari figli, tornate a mio Figlio Gesù per essere salvi. Non lasciatevi contaminare dal nemico di Dio. Siete del Signore e solo Lui dovete seguire e servire. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Sono vostra Madre e cammino con voi. Vivete nel tempo delle grandi confusioni spirituali. Fate attenzione. Accogliete il Vangelo del mio Gesù e ascoltate la voce della Chiesa. Avvicinatevi al sacramento della confessione e cercate forza nell’Eucaristia. Io voglio aiutarvi, ma non rimanete fermi nel peccato. Giorni difficili verranno per l’umanità. La morte passerà per Kunitachi e per Kemi. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.572 - 22 novembre 2011 
Cari figli, vi amo e sono al vostro fianco. Aprite i vostri cuori con gioia, perché voglio condurvi a mio Figlio Gesù. Tornate a Lui che è il vostro Bene Assoluto e vi conosce per nome. Non vivete lontani dalla grazia del mio Gesù. Pentitevi e servite il Signore con fedeltà. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. Abbiate fiducia, fede e speranza. Nulla è perduto. Confidate nel Signore e il domani sarà migliore. L’umanità si è contaminata con il peccato e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Cercate Gesù. Egli vi attende a braccia aperte. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Soffro per ciò che vi attende. Ubiratã piangerà la morte dei suoi figli. Pregate. Solo attraverso la preghiera potete sostenere il peso della vostra croce. Non tiratevi indietro. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.573 - 25 novembre 2011 
Cari figli, non temete. Non c’è vittoria senza croce. Riempitevi dell’amore del Signore e amate sempre, perché l’amore è più forte della morte e più potente del peccato. Conosco ciascuno di voi per nome e so cosa vi è necessario. Confidate pienamente nella bontà del Signore e tutto finirà bene per voi. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Dite il vostro sì alla chiamata del Signore. In Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Io vi amo e sono al vostro fianco. Quelli che stanno a Yakima conosceranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.574 - 26 novembre 2011 
Cari figli, avanti senza paura. Voi non siete soli. Quando sentite il peso delle prove, chiamate mio Figlio Gesù. Vi chiedo di vivere il Vangelo e di cercare di imitare ovunque mio Figlio Gesù. Camminate verso un futuro di grandi e dolorose prove. Inginocchiatevi in preghiera. Avvicinatevi al sacramento della confessione e cercate forza nell’Eucaristia. Sono vostra Madre e sapete bene quanto una madre ama i suoi figli. Dite a tutti che non sono venuta dal cielo per scherzo. Ecco il tempo del vostro ritorno. Abbiate coraggio. Ho bisogno di ciascuno di voi. Portate i miei appelli al mondo e Dio vi ricompenserà generosamente. Gli uomini hanno sfidato il Creatore e i miei poveri figli camminano verso l’abisso dell’autodistruzione. Shizuoka berrà il calice amaro del dolore. Soffro per ciò che vi attende. Non tiratevi indietro. Dio ha fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.575 - 28 novembre 2011 
Cari figli, rallegratevi, perché il Signore è molto vicino a voi. Confidate in Lui e sarete grandi nella fede. Non state con le mani in mano, perché Dio ha fretta. Convertitevi e servite il Signore con fedeltà. La vostra liberazione si avvicina. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. L’umanità si è allontanata da Dio e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Pregate. Solo attraverso la preghiera potete comprendere i disegni di Dio per le vostre vite. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Sono vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni. Non allontanatevi dal Signore. Egli vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Siate miti e umili di cuore e vedrete la pace regnare sulla terra. Quelli che stanno a Mwanza chiederanno aiuto e il dolore sarà grande per i miei poveri figli. Soffro per ciò che vi attende. Tornate in fretta. Ecco il tempo opportuno per riconciliarvi con Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.576 - 29 novembre 2011 
Cari figli, vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Fuggite dal peccato e abbracciate la grazia della santità. Abbiate fiducia, fede e speranza. Confidate pienamente nel potere di Dio e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. L’umanità si è allontanata da Dio e ha bisogno di essere curata. Accogliete con amore i miei appelli. Voglio aiutarvi. Non tiratevi indietro. Ho bisogno del vostro sì. Un fatto doloroso accadrà a Sanandaj e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Inginocchiatevi in preghiera. Sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Egli è il vostro unico e vero Salvatore. Coraggio. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.577 - 3 dicembre 2011 
Cari figli, vi amo. Sono venuta dal cielo per mostrarvi il cammino della santità. Aprite i vostri cuori e siate docili ai miei appelli. Conosco ciascuno di voi per nome e supplicherò il mio Gesù per voi. Vi chiedo di vivere con fedeltà il Vangelo del mio Gesù. Dedicate parte del vostro tempo alla preghiera e non permettete che le cose del mondo vi allontanino dal Signore. Cercate forza nell’Eucaristia e testimoniate che appartenete al Signore. L’umanità cammina verso un grande abisso. Soffro per ciò che vi attende. La morte passerà per Donskoy, Asker e Kerman e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Non tiratevi indietro. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Voglio aiutarvi, ma ascoltatemi. Non permettete che il demonio vi allontani dalla verità. Confidate in Gesù. In Lui è la vostra piena felicità. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.578 - 6 dicembre 2011 
Cari figli, coraggio. Dio ha tutto sotto controllo. Confidate nel suo potere e sarete vittoriosi. Non c’è vittoria senza croce. Quando tutto sembrerà perduto, verrà per i giusti la grande vittoria di Dio. Nagoia e Maioka: la morte verrà e la distruzione sarà grande. Inginocchiatevi in preghiera. Camminate verso un futuro di grandi e dolorose prove, ma è necessario che tutto accada per la purificazione dell’umanità. Tornate al Signore attraverso l’amore. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.579 - 8 dicembre 2011 
Cari figli, sono l’Immacolata Concezione. Sono venuta dal Cielo per condurvi alla santità. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini hanno sfidato il Creatore. Ritornate, perché il Signore vi ama e vi attende. Ecco il tempo opportuno per riconciliarvi con Dio. Non state con le mani in mano. Amate sempre. Solo nell’amore potete trovare la pace. Siate docili e imitate in tutto mio Figlio Gesù. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Da Amzacea si udranno grida di disperazione e grande sarà la sofferenza per i miei poveri figli. Inginocchiatevi in preghiera. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.580 - 10 dicembre 2011 
Cari figli, abbiate coraggio. Dio è al vostro fianco. Il cielo vi guarda. Non sentitevi soli. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Ricolmatevi dell’amore di Dio e sarete grandi nella fede. Calmate i vostri cuori. Ascoltate i miei appelli, perché voglio condurvi a Colui che la vostra Via, Verità e Vita. Vi chiedo di fare il bene a tutti. L’umanità ha bisogno di essere curata e solo nell’amore troverete la pace. Io vi amo come siete e conosco ciascuno di voi per nome. State attenti. Coloro che stanno a Kara sperimenteranno una croce pesante. Una sofferenza uguale sarà vissuta dagli abitanti di Viola. Soffro per ciò che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.581 - 11 dicembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per benedirvi. Fatevi coraggio e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Non perdete la vostra speranza. Dio è molto vicino a voi, anche se non lo vedete. Confidate in Lui, che vede ciò che è nascosto e sa di cosa avete bisogno. L’umanità si è allontanata da Dio e i miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi. Pentitevi e servite il Signore con fedeltà. Rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Siate miti e umili di cuore. Il mio Gesù vuole salvarvi, ma non state con le mani in mano. Soffro per ciò che vi attende. Quelli che stanno a Savarena sperimenteranno una croce pesante. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Balé e Tambor. Inginocchiatevi in preghiera. Io starò sempre al vostro fianco. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 

3.582 - 13 dicembre 2011 
Cari figli, avanti senza paura. Voglio dirvi che siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Dite sempre il vostro sì alla chiamata del Signore. Portate i  miei appelli al mondo. Non perdetevi d’animo. La gloria del Signore si manifesterà a favore di tutti coloro che vivono i miei messaggi. Per i miei eletti non ci sarà sconfitta. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Abbiate fiducia, fede e speranza. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni. Siate fedeli. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Cercate forza nelle Parole di Gesù. Alimentatevi dell’Eucaristia e fortificatevi nella preghiera sincera e perfetta. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Un fatto spaventoso accadrà a Savanes e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. La morte passerà per Bamako e la distruzione sarà grande. Sono la Madre che ripete la stessa canzone: ritornate, ritornate, ritornate. Il mio Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.583 - 17 dicembre 2011 
Cari figli, amate l’Amore e riempitevi di speranza. Voi appartenete al Signore ed Egli vi ama immensamente. Siate miti e umili di cuore. Sono venuta dal cielo per aiutarvi. Aprite i vostri cuori e accettate la volontà di Dio per le vostre vite. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Confidate in Gesù. Egli è il vostro tutto e solo in Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Dite a tutti che Dio ha fretta e che non potete vivere stazionari. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata. Io supplicherò il mio Gesù per voi. Coraggio. Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Hariana piangerà la morte dei suoi figli. La croce sarà pesante e dolore maggiore non è esistito. Pregate. La vostra forza è nella preghiera sincera che vi porterà al Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.584 - 20 dicembre 2011 
Cari figli, vi chiedo in questi giorni di cercare di vivere nell’Amore del Salvatore e di cercare di imitare in tutto la bontà del Signore. Aprite i vostri cuori alla Luce del Cuore Misericordioso di mio Figlio Gesù, perché solo così potete sperimentare la sua grazia. State uniti a Gesù. Dategli i vostri cuori e Lui trasformerà le vostre vite. Egli è vicino a voi e desidera essere in voi. Fate dei vostri cuori la mangiatoia per accogliere Gesù. Voi siete nel suo cuore ed Egli non vi abbandonerà mai. Arricchitevi con i tesori che Gesù vi darà in questo Natale. Riconciliatevi con Lui che è il vostro bene assoluto e vi conosce per nome. Avrete ancora lunghi anni di cammino sulla terra. Cercate forza in Gesù. Arriverà il giorno in cui Dio trasformerà la Terra. Il vostro sì, con il Fiat di Dio, porterà pace alla terra per sempre. Sarà il tempo del trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato e tutti i giusti vivranno felici. Rallegratevi, perché siete preziosi agli occhi di Dio. Non tiratevi indietro. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per l’umanità un nuovo tempo di pace e gioia. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.585 - 22 dicembre 2011 
Cari figli, cercate Gesù nella gioia o nel dolore e ricordatevi sempre che Egli è molto vicino a voi. Camminate sempre incontro a Lui e accogliete il suo messaggio di salvezza. Nella croce è la vostra vittoria. È proprio nei momenti di croce pesante nelle vostre vite che Gesù si fa molto presente nei vostri cuori. Non tiratevi indietro. Inginocchiatevi in preghiera. Quando vi aprirete alla grazia di mio Figlio Gesù, sarete trasformati e tutto finirà bene per voi. Sono vostra Madre Addolorata e soffro per ciò che vi attende. Central berrà il calice amaro della sofferenza e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.586 - 24 dicembre 2011 
Cari figli, Gesù è con voi. Ascoltate la sua voce e lasciate che le sue parole trasformino le vostre vite. Voi appartenete al Signore e solo Lui dovete seguire e servire. L’umanità vive momenti di grande tribolazione ed è arrivato il momento di riconciliarvi con Dio, perché solo così potete sperimentare la pace. Non perdetevi d’animo davanti alle vostre difficoltà. Qualunque cosa accada, restate con Gesù. Egli ha tutto sotto controllo. Confidate in Lui e vedrete la trasformazione della Terra. L’umanità sarà rinnovata dalla Misericordia di Gesù. Sorgerà un grande segno di Dio e gli uomini resteranno meravigliati. I lontani saranno condotti alla verità e gli eletti del Signore possederanno grande fede. Non perdete la vostra speranza. Inginocchiatevi e pregate Colui che bussa e desidera entrare. In Gesù troverete la vostra felicità per sempre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.587 - 27 dicembre 2011 
Cari figli, Mila piangerà perché la morte passerà per Saida e anche con Mascara sarà raggiunta dagli uomini del terrore. Da Annaba si udranno grida, pianto e lamenti e Algeri berrà il calice amaro del dolore. Soffro per ciò che vi attende. Inginocchiatevi in preghiera. Vedrete ancora orrori sulla terra. L’umanità troverà la pace solo quando gli uomini accetteranno la volontà del Signore. Io sono vostra Madre e so cosa vi attende. Non tiratevi indietro. Cercate il Signore. Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Avanti senza paura. Il Signore cammina con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.588 - 29 dicembre 2011 
Cari figli, la strada della santità è piena di ostacoli, ma Gesù è sempre al vostro fianco. Giorni difficili verranno per voi, ma potete sopportare ogni croce vivendo nella grazia di mio Figlio Gesù. Per fortificarvi, riconciliatevi con Dio attraverso il sacramento della confessione e cercate Gesù nell’Eucaristia per essere vittoriosi. Gesù è la vostra forza. Restate con Lui e avrete in voi la grazia della vittoria. Io sono vostra Madre e voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori e siate docili ai miei messaggi. Voglio condurvi a Colui che è la vostra unica Via, Verità e Vita. Avrete ancora lunghi anni di dure prove. Pregate, pregate, pregate. Bulawayo e Jambi vivranno l’angoscia di un condannato e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.589 - 31 dicembre 2011 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per aiutarvi. Ascoltatemi. Voglio condurvi a Colui che è il vostro Tutto. Siate docili e lasciate che la grazia del mio Gesù trasformi le vostre vite. Voi state nel mondo, ma non siete del mondo. Inginocchiatevi in preghiera. Continuate saldi sul cammino che vi  ho indicato. Molte anime hanno bisogno di voi. Non state con le mani in mano. Affidatevi con coraggio a Colui che è il vostro unico grande Amico. Dio vi ricompenserà generosamente per tutto ciò che fate in favore dei miei piani. Voglio vedervi felici già qui sulla Terra e più tardi con me in Cielo. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni e l’umanità continuerà confusa, ma ascoltate la voce di Dio, perché solo così potete trovare la vostra vera liberazione. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Un fatto doloroso accadrà a Naama e i miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.