confronta con il testo originale (fonte: www.apelosurgentes.com.br)


1.522 - 1 gennaio 1999
Cari figli, sono la Regina della Pace e vengo dal cielo per portarvi la pace. Sappiate che quest’anno sarà contrassegnato da grandi eventi che vi ho predetto in passato. Vi chiedo di confidare nella mia speciale protezione. Qualunque cosa accada, non dimenticate i messaggi che vi ho già trasmesso. Testimoniate coraggiosamente che questi sono i miei tempi. State ora entrando nei tempi in cui devono compiersi molte profezie. Quello che vi è stato annunciato in tempi passati sta per accadere. Siate ferventi nella preghiera, perché la preghiera è il sostegno che vi offro per questi tempi decisivi. Siate vigilanti. Vivete ogni momento con attenzione, poiché vi dico che questi tempi sono decisivi. La lotta tra me e il mio avversario sta arrivando alla sua fase decisiva. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.523 - 2 gennaio 1999
Cari figli, vi amo come siete e chiedo al Signore di colmarvi di benedizioni e grazie. Questa sera vi invito alla preghiera sincera e perfetta, così potrete essere forti nella fede. Dite a tutti che Dio ha fretta e che se gli uomini non si convertono potrebbe essere tardi. Non voglio obbligarvi, ma siate docili alle mie parole. Io desidero aiutarvi, ma voi aprite i vostri cuori a me. Sono con voi. Abbiate coraggio, fede e speranza. Niente e nessuno è perduto. Abbiate fiducia nel Signore e tutto finirà bene. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.524 - 5 gennaio 1999
Cari figli, non permettete che il demonio vi allontani dalla mia grazia. Siate ferventi nella preghiera. Se vi allontanate dalla preghiera, quando meno ve lo aspetterete sarete ingannati dal nemico. Non dimenticate che state vivendo il momento della grande battaglia spirituale. State attenti. Che il rosario sia l’arma della vostra difesa e l’Eucaristia il sostentamento per il vostro cammino. Che l’amore sia la gioia di Dio in voi e il perdono la gioia di voi in Dio. Avanti su questo cammino e sarete salvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.525 - 7 gennaio 1999
Cari figli, continuate a pregare, perché la preghiera vi rafforzerà e vi farà comprendere i disegni di Dio nella vostra vita. Aprite i vostri cuori al Signore e testimoniate con la vostra vita che siete tutti di Cristo. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Quando sentite il peso della vostra croce, chiamate Gesù. Confidate in Lui e tutto finirà bene. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.526 - 9 gennaio 1999
Cari figli, rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Non temete. Quelli che mi appartengono non devono temere. Date il vostro contributo per la piena realizzazione dei miei progetti. Non state con le mani in mano. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Pentitevi in fretta. Il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Testimoniate con la vostra vita che siete tutti  del Signore. Non tiratevi indietro. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria del Signore. Pregate. Senza preghiera la vita cristiana perde il suo valore ed efficacia. Dio vi chiama. Dite sì alla sua chiamata. State attenti. I vostri dubbi e incertezze sono interferenze del mio avversario. Avanti con il Signore e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.527 - 12 gennaio 1999
Cari figli, siate coraggiosi e testimoniate con la vostra vita la mia presenza in mezzo a voi. Non permettete che i miei appelli vengano dimenticati. Dite a tutti che ho fretta e che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e sacrifici. L’umanità è lontana da Dio e vicina a un grande abisso. Pregate. Quelli che vivono lontani dalla preghiera non saranno in grado do sopportare quello che deve venire. Questo è il tempo della grazia. Quelli che non cambiano vita adesso, in futuro saranno in difficoltà. Aprite i vostri cuori al Signore. Fuggite tutti dal peccato. Voi siete del Signore e dovete servire solo Lui. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.528 - 15 gennaio 1999
Cari figli, Io sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione e per dirvi che siete molto importanti per me. Questa sera vi invito al pentimento sincero di tutti i vostri peccati e a tornare a Dio, che vi attende con l’immenso amore del Padre. È arrivato il momento in cui siete chiamati a vivere il Vangelo di Gesù e a testimoniare che voi tutti appartenete al Signore. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso l’autodistruzione. Tornate, cari figli, tornate. C’è ancora tempo perché torniate al Signore. Siate coraggiosi e rinunciate a tutto quello che vi allontana da Dio e dalla sua grazia. Sappiate che ho fretta. Il tempo è breve. Non state con le mani in mano. Pregate. Solo nella preghiera sarete in grado di capire quello che dico. Avanti senza paura. Io sono vostra Madre e cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.529 - 16 gennaio 1999
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. In questi vostri tempi il mio Cuore ha sofferto a causa delle blasfemie commesse dagli uomini. L’umanità è diventata schiava del peccato e cammina in una triste cecità spirituale. Vengo dal cielo per liberarvi e condurvi a mio Figlio Gesù. Affrettatevi a convertirvi. Pregate sempre e allontanatevi da tutto quello che paralizza la vostra evoluzione spirituale. Siate del Signore. Amate. Perdonate. Siate miti e umili di cuore. Io sono vostra Madre e cammino con voi. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.530 - 18 gennaio 1999
Cari figli, vivete questi giorni in preghiere intense e sacrifici. Fate piccole rinunce e pregate il vostro rosario con gioia. Ho bisogno di voi. Date il vostro contributo per la vittoria del Signore. Pregate. Convertitevi. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Confidate nella mia materna protezione. Quelli che confidano in me non conosceranno la sconfitta. Avanti con me e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.531 - 19 gennaio 1999
Cari figli, rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Voi siete il popolo eletto del Signore ed è arrivato il momento in cui dovete abbracciare la santità e assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Sappiate che se vi allontanate dalla preghiera non comprenderete i messaggi che vi ho già trasmesso. Non affliggetevi. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Coraggio. Se confidate nel Signore non sarete sconfitti. Dite no al peccato e tornate alla grazia di Dio. Non dimenticate che questo è il tempo della grazia. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.532 - 23 gennaio 1999
Cari figli, rallegratevi, perché si avvicinano i tempi della vostra liberazione. Si avvicina il Trionfo definitivo del mio Cuore Immacolato e l’umanità troverà la pace. Sappiate che ho molto bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Non state con le mani in mano. Sono arrivati i tempi da me predetti. Questo è il tempo del
grande combattimento. Consacratevi a me, perché tutti quelli che si consacrano a me non conosceranno la sconfitta. Pregate. Pregate molto. Abbiate la certezza che il Signore trasformerà tutto il vostro dolore in una grande gioia. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.533 - 26 gennaio 1999
Cari figli, riempitevi di coraggio, perché sono la Madre delle grazie e della speranza. Confidate nel Signore e non allontanatevi mai dalla sua grazia. Siete il popolo eletto e il Signore vuole salvarvi. State vivendo momenti difficili ed è necessario che intensifichiate le vostre preghiere. Il demonio già sente la sua sconfitta e non smetterà di tentarvi. Fate attenzione. Pregate. Fuggite dal peccato. Riconciliatevi sempre con Dio per mezzo della confessione. Quelli che stanno con me non saranno vinti dal nemico. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.534 - 28 gennaio 1999
Cari figli, oggi vi invito a vivere e testimoniare tutti i miei messaggi, perché solo così contribuirete alla piena realizzazione dei miei progetti. Vengo dal cielo per incoraggiarvi e dirvi che Dio si aspetta molto da voi. Non state con le mani in mano. Lavorate, pregate e assumete con gioia la missione che il Signore vi ha affidato. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.535 - 30 gennaio 1999
Cari figli, vi ringrazio di essere qui questa sera. Dio vi benedica e vi conceda molte grazie. Vengo dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori a me e siate docili ai miei appelli. Non voglio obbligarvi, ma
siate fedeli al Signore. L’umanità è malata a causa del peccato. Ogni giorno cresce il numero di quelli che si allontanano da Dio. Pregate. Senza preghiera non riuscirete a vivere ciò che dico. Mio Figlio Gesù si aspetta molto da voi. Tornate. Siate miti e umili di cuore. Leggete tutti  i giorni un brano del Vangelo. Lasciate che la Parola di mio Figlio trasformi la vostra esistenza. Dite a tutti che il tempo è breve e che questo è il momento opportuno per convertirvi. Coraggio. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.536 - 2 febbraio 1999
Cari figli, coraggio. Mio Figlio è con voi. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Io sono vostra Madre e vengo dal cielo per soccorrervi. Pregate. Pregate. Pregate. La vostra preghiera contribuirà alla vostra crescita spirituale. Abbiate fiducia nella mia speciale protezione. Voi non siete soli. Vi voglio felici sulla terra e più tardi con me in cielo. Rallegratevi. Qualunque cosa accada, non perdete la speranza. Non datevi per vinti. Confidate in Gesù. Egli è la vostra gioia e la vostra vittoria. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.537 - 5 febbraio 1999
Cari figli, non permettete che i miei poveri figli vivano nell’ignoranza. Proclamate a tutti quello che vi ho annunciato. Dite a tutti che ho fretta e che questo è il tempo opportuno per convertirvi. Aprite i vostri cuori al Signore. Siate miei nella preghiera, nell’abbandono e nella disponibilità a servire il Signore. Non state in silenzio. Dite a tutti che se non ci sarà conversione, un grande castigo verrà sull’umanità. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.538 - 6 febbraio 1999
Cari figli, oggi vi invito ad aprire i vostri cuori a mio Figlio Gesù e ad amarlo sopra ogni cosa. Tornate alla sua grazia per mezzo del sacramento della confessione. La confessione vi rafforzerà e vi arricchirà spiritualmente. Se gli uomini si riconciliassero con Dio per mezzo della confessione almeno una volta alla settimana, l’umanità sarebbe curata spiritualmente. Sappiate che il peccato distrugge la vita spirituale di molti dei miei poveri figli. Sono venuta dal cielo per soccorrervi e condurvi a mio Figlio Gesù. Pregate. Pregate molto. Non allontanatevi dalla preghiera. L’umanità cammina in una triste cecità spirituale perché gli uomini si allontanano dalla preghiera. Tornate. Dio vi ama e vi attende. Coraggio. Confidate nel Signore e tutto finirà bene. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.539 - 9 febbraio 1999
Cari figli, questa sera vi invito a vivere il Vangelo di mio Figlio Gesù e ad essere miti e umili di cuore. Amate la verità e testimoniate con la vostra vita i miei appelli. Non voglio obbligarvi, ma vi chiedo di essere tutti del
Signore. So che avete la libertà, ma state attenti. Tornate alla grazia del Signore. Non rimanete nel peccato. Questo è il tempo della grazia. Dite a tutti che Dio ha fretta e che se gli uomini non si convertono potrà essere tardi. Pregate e sarete capaci di comprendere ciò che vi dico. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.540 - 11 febbraio 1999
Cari figli, allontanatevi dal peccato e tornate a Dio. Avvicinatevi al confessionale e confessatevi con sincerità. Date a tutti il buon esempio. Non dimenticate che siete Immagine e Somiglianza di Dio. Non permettete che il peccato vi allontani dal Signore. Pregate. Aprite i vostri cuori a Colui che é la vostra Via, Verità e Vita. Seguitemi su questo cammino e sarete felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.541 - 13 febbraio 1999
Cari figli, aprite i vostri cuori come il fiore si apre nella mattina di primavera. Dio vi chiama e vi attende con immenso amore di Padre. Tornate in fretta, perché il vostro tempo è breve. Cercate forza nella preghiera e nella Parola del Signore. Allontanatevi da ogni malvagità, perché siete del Signore. Sappiate che vi amo e spero molto da voi. In questi giorni, intensificate le vostre preghiere e i vostri sacrifici per la conversione dei peccatori. Dite no al peccato e abbracciate la grazia di Dio. Siate solamente del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.542 - 16 febbraio 1999
Cari figli, in questo periodo di quaresima, sforzatevi di convertirvi. Per mezzo di piccoli sacrifici, date il vostro contributo per la piena realizzazione dei miei progetti. Digiunate a pane e acqua. Pregate il rosario. Coloro che pregano il rosario tutti  i giorni non passeranno per il purgatorio. Com’è grande il numero di quelli che si stanno perdendo per mancanza di preghiera e perché  non vivono il Vangelo di mio Figlio Gesù. Soffro a causa di coloro che stanno lontani da Dio e non accettano i miei appelli. Sappiate, cari figli, che questo è il tempo della grazia. Questa è  l’ora del vostro ritorno al Signore. Non restate nel peccato. Riconciliatevi con Dio. Chiedete perdono. Cambiate vita per essere salvi. Non dimenticate che vi amo e vi voglio con me in cielo.
Coraggio. Non perdetevi d’animo. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.543 - 18 febbraio 1999
Cari figli, questa sera vi invito ad aprire i vostri cuori al vostro Padre Celeste e a confidare nella sua bontà. Voi siete gli eletti del Signore ed Egli vi ama. Allontanatevi dal peccato. Chiedete al Signore di purificare i vostri cuori, così potrete sperimentare il suo amore. Pregate. Fate della preghiera il sostegno della vostra vita. Coraggio. Non perdetevi mai d’animo. Io vi amo e sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.544 - 20 febbraio 1999
Cari figli, lasciate definitivamente il peccato e tornate al Signore, che è un Padre previdente e non abbandona nessuno. Qualunque cosa accada, non perdete la speranza. Sappiate che vi resta poco tempo. Non state con le mani in mano. Iniziate a pregare. Se non prega, l’umanità continuerà ad andare verso la perdizione. Dio vi chiama alla sua grazia. Aprite i vostri cuori. Non permettete a satana di ingannarvi. Voi siete il popolo del Signore. Gioite, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Coraggio. Ho bisogno di ciascuno di voi. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.545 - 21 febbraio 1999
Cari figli, vi amo come siete e sono felice che siate qui. Vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione e al pentimento di tutti i vostri peccati. Dio vi ama e vi chiama a vivere nella sua grazia misericordiosa. Io voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori a me e Io vi condurrò a Colui che é la vostra Via, Verità e Vita. Vi chiedo anche di continuare a pregare. L’umanità si è allontanata da Dio perché gli uomini si sono allontanati dalla preghiera. Pregate. Tornate al vostro Dio. Non restate fermi nel peccato. Questo è il tempo della grazia. Siate sempre del Signore. Amate. Perdonate. Siate buoni gli uni con gli altri. Testimoniate che siete di Cristo con la vostra stessa vita. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.546 - 23 febbraio 1999
Cari figli, vi amo e vi voglio con me in cielo. Rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Sappiate che ho fretta e che non c’è più tempo da perdere. Continuate a pregare. La preghiera sincera e perfetta vi condurrà alla perfezione. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Abbiate fiducia. Ascoltate quello che vi dico e sarete vittoriosi. Non dimenticate: quelli che camminano sulla strada che ho indicato non conosceranno la sconfitta. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.547 - 27 febbraio 1999
Cari figli, Dio è con voi. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Sappiate che tutti quelli che confidano nel Signore non saranno sconfitti. Vengo dal cielo per offrirvi la grazia della conversione sincera. Aprite i vostri cuori al Dio della salvezza e della pace. Dite a tutti che ho fretta e che ho continuamente bisogno delle vostre
preghiere. Non voglio forzarvi perché avete la libertà, ma come Madre vi dico che la cosa migliore è fare la volontà di Dio. Pregate. La preghiera vi condurrà alla grazia del Signore. Siate coraggiosi. Date testimonianza dei miei appelli. Non restate in silenzio. Ciò che vi dico dev’essere preso sul serio. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.548 - 2 marzo 1999
Cari figli, aprite i vostri cuori al Signore e tornate in fretta, perché il vostro tempo è breve. Sappiate che l’umanità cammina verso l’autodistruzione, che gli uomini preparano con le loro stesse mani. Io sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiamarvi alla santità. Sappiate che tutto è possibile a coloro che credono nel Signore. Non perdetevi mai d’animo. Abbiate coraggio, fede e speranza. Non allontanatevi dalla preghiera. Se pregherete sarete capaci di accettare i miei appelli. Non permettete che satana vi inganni. Tornate. Amate la verità. Vivete il Vangelo di mio Figlio Gesù per essere salvi. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.549 - 4 marzo 1999
Cari figli, questa sera vi invito a pregare molto davanti alla croce per la pace nel mondo e per la salvezza delle anime. L’umanità cammina cieca spiritualmente e ogni giorno gli uomini sono più lontani dalla grazia del Signore. Tornate, cari figli, perché sono arrivati i tempi da me predetti. Soffro a causa dei miei poveri figli che vivono lontani da Dio. Pregate. Pentitevi dei vostri peccati. Non state con le mani in mano. Dio vi sta chiamando. Rispondete con gioia alla sua chiamata. Coraggio. Non rimanete fermi nel peccato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.550 - 6 marzo 1999
Cari figli, Io sono vostra Madre e voi sapete bene quanto una madre è preoccupata per i suoi figli. Sappiate che non è per caso che vengo dal cielo. Dio mi ha inviata per chiamarvi alla conversione e per dirvi che questo è il tempo opportuno per la vostra crescita spirituale. Vi chiedo di non offendere il Signore. Non rimanete nel peccato. Allontanatevi da ogni sorta di male. Non voglio obbligarvi, ma non prendete qualcosa di serio come un gioco. Pregate sempre, perché chi prega cresce in grazia e santità. Siate buoni. Amate il Signore, perché Egli vi ama. Non rimandate a domani quello che potete fare oggi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.551 - 9 marzo 1999
Cari figli, voglio affidarvi la missione di portare i miei appelli a tutti i miei poveri figli. Sappiate che Dio si aspetta molto da voi. Siate coraggiosi e testimoniate con la vostra vita che siete tutti di Cristo. State vivendo nel tempo peggiore di quello del diluvio. L’umanità si allontana ogni giorno dal Signore e cammina verso un grande abisso. Siate uomini e donne di preghiera e contribuirete al Trionfo del mio Cuore Immacolato. Non restate fermi nel peccato. Tornate. Questo è il tempo della grazia. Io vi desidero. Intercederò presso mio Figlio per voi e per le vostre intenzioni. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.552 - 11 marzo 1999
Cari figli, siate forti nelle tentazioni. Dite no al peccato e tornate al vostro Dio, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Avvicinatevi al confessionale e cercate la grazia del Signore per mezzo della confessione. Se sapeste quanto vi amo, piangereste di gioia. Non offendete il Signore. Riconciliatevi con Lui e sarete salvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.553 - 13 marzo 1999
Cari figli, voi siete il popolo eletto del Signore ed Egli vi chiama a vivere rivolti verso il paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. State vivendo il tempo delle grandi tribolazioni. È necessaria molta preghiera. Non dimenticate di pregare. Vengo dal cielo per aiutarvi. Non chiudete i vostri cuori. Dite il vostro sì alla chiamata del Signore. Siate buoni gli uni con gli altri. Rallegratevi, perché Dio prepara per voi una grande vittoria. Si avvicinano ora i tempi della vostra liberazione. Il Signore asciugherà tutte le lacrime e voi avrete la gioia di vivere in un mondo simile a quello che il Signore aveva preparato per Adamo ed Eva. Rallegratevi. Rendete grazie a Dio. I tempi di pace si avvicinano. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.554 - 16 marzo 1999
Cari figli, vi invito a partecipare alla Santa Messa con gioia e ad aprire i vostri cuori al Signore, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Sappiate che grande è la mia gioia quando partecipate alla Santa Messa. Siate miei nella preghiera e nell’affidamento nelle mani del Signore. Mi aspetto molto da voi. Aprite i vostri cuori alla grazia di Dio. Tornate a confessarvi con frequenza. La confessione è il mezzo più efficace per riconciliarvi con
Dio. Coraggio. Non restate nel peccato. Tornate. Non state con le mani in mano. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.555 - 19 marzo 1999
Cari figli, questa sera vi invito a essere miti e umili di cuore e a imitare San Giuseppe nella sua purezza e nella sua fede. Oggi più che mai dovete stare attenti e soprattutto dovete impegnarvi per poter crescere nella vita spirituale. Pregate per le famiglie, perché il demonio non interferisca nelle case. Sono venuta dal cielo per mostrarvi la verità e voi molte volte chiudete i vostri cuori al progetto che ho iniziato qui. Chiedete a San Giuseppe di proteggere le vostre case e di incoraggiarvi a imitarlo. Siate uomini di coraggiosa testimonianza. Dio vi benedica e vi conceda la grazia di essere santi. Avanti con gioia e nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.556 - 20 marzo 1999
Cari figli, non offendete il Signore, che è già tanto offeso. Allontanatevi dal peccato. Non permettete che satana abbia la vittoria su di voi. Voi siete del Signore e dovete vivere sempre nella sua grazia. In questi giorni, cercate il sacramento della confessione. La confessione è il sacramento che vi riconcilia con Dio e vi fa crescere spiritualmente. Abbiate fiducia. Pregate. Senza preghiera sarete poveri spiritualmente. Sappiate che il Signore vi attende. Tornate a Lui, che vi ama e vi conosce per nome. Io vi amo e sono al vostro fianco. Non temete. Confidate nel Signore e la vostra vita sarà trasformata. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.557 - 23 marzo 1999
Cari figli, aprite vostri cuori al Signore e lasciate che Egli occupi il primo posto nella vostra vita. Siete molto importanti per Dio e dovete sforzarvi di essere fedeli alla sua chiamata. Conosco le vostre difficoltà, ma non perdetevi d’animo. Dio è con voi. Credete fermamente nel potere di Dio. Chi confida nel Signore non conoscerà mai la sconfitta. Pregate. La vostra preghiera sincera e perfetta vi condurrà alla santità. Coraggio.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.558 - 24 marzo 1999
Cari figli, sono vostra Madre. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Sappiate che sono al vostro fianco, pertanto non dovete temere nulla. Voglio dirvi che la vostra liberazione è vicina. Dio trasformerà il vostro dolore in una grande gioia. Questa sera vi invito a pregare, perché senza preghiera il mondo non troverà il cammino della pace. Gli uomini si allontanano da Dio e camminano verso un grande abisso. Pregate. Pregate
molto. Dite a tutti che ho fretta. Non restate nel peccato. Non state con le mani in mano. Seguitemi sul cammino della preghiera e dell’affidamento nelle mani del Signore. Solo in Lui troverete la salvezza. Senza di Lui non siete nulla e non potete fare nulla. State vivendo il tempo del grande combattimento. L’arma per la vostra difesa è il santo rosario. Pregatelo spesso. Avanti. La vostra vittoria è in Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.559 - 25 marzo 1999
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Vengo a voi dal Cielo per dirvi che l’umanità è sull’orlo di un grande abisso e che è arrivato il momento di convertirvi. Non state con le mani in mano. Pentitevi dei vostri peccati. Sappiate che il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. In questi giorni, intensificate le vostre preghiere e sacrifici. Abbracciate la grazia di Dio per mezzo del sacramento della confessione. Se fate quello che vi chiedo, il Signore vi ricompenserà generosamente. Pregate. Chi prega si salva, chi non prega si condanna. Aprite i vostri cuori e date il vostro contributo per la piena realizzazione dei miei piani. Coraggio. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.560 - 30 marzo 1999
Cari figli, questa sera vi invito ad aprire i vostri cuori alla chiamata del Signore e a vivere tutti i miei appelli. Vi chiedo che in questi giorni cerchiate di sforzarvi per non offendere Dio. State vivendo momenti di grandi grazie. Non restate nel peccato. Non vivete in peccato mortale. Voi siete del Signore. Egli vi ama e vi chiama ad essere santi. Pregate. Solo pregando sarete capaci di fare la volontà di Dio. Abbiate coraggio. Confidate nel Signore e tutto finirà bene. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.561 - 2 aprile 1999
Cari figli, oggi voglio invitarvi ad assumere la vostra fede e ad essere miti e umili di cuore. Cercate di essere in tutto come Gesù. Seguite il suo Vangelo per essere salvi. Date a tutti il buon esempio. Nelle vostre azioni e parole, mostrate che siete veramente di Cristo. Mio Figlio vi ha dato la libertà, ma vi chiedo di fare
sempre la volontà di Dio. Non lasciate che il mondo vi contamini. Ricordate che il mio Gesù è morto per voi e per la vostra salvezza. Egli ha accettato di soffrire per amore vostro. Allontanatevi da ogni malvagità. Non rattristate il Cuore di mio Figlio. Siate buoni con il Signore. Egli vi ama e si interessa di ciascuno di voi. Se sapeste quanto Gesù vi ama piangereste di gioia. Sono vostra Madre Addolorata. Soffro per le vostre sofferenze. Ma soffro soprattutto per quelli che sono lontani da Dio. Tornate. Non state con le mani in mano.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.562 - 3 aprile 1999
Cari figli, l’umanità si è allontanata da Dio e non trova il cammino della pace. Molti dei miei figli sono spiritualmente ciechi e camminano verso un grande abisso. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione e per dirvi che il vostro tempo è breve. Tornate al vostro Dio, che vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Vi chiedo di non allontanarvi dalla preghiera: se pregate sarete capaci di comprendere ciò che vi dico. Aprite vostri cuori al Dio della salvezza e della pace. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Coraggio. Non perdetevi d’animo. Io sono sempre al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.563 - 6 aprile 1999
Cari figli, sforzatevi di vivere nella grazia del Signore. Non vivete in peccato mortale. Voi siete preziosi per il Signore e dovreste aprire i vostri cuori alla sua chiamata. Io sono vostra Madre e sono venuta per soccorrervi. Rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Vi chiedo di non allontanarvi dalla preghiera. Sappiate che la preghiera sincera e perfetta vi condurrà a una vera conversione. Non state con le mani in mano. Abbiate coraggio, fede e speranza. Abbiate fiducia in Dio. Troverete la vostra pace solo in Lui. La vostra vittoria è solo in Lui. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.564 - 9 aprile 1999
Cari figli, intensificate le vostre preghiere e i vostri sacrifici. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso un grande abisso. Il fumo del demonio acceca i miei poveri figli, trascinandoli verso false dottrine. Fuggite dal peccato. Tornate a Dio finché c’è ancora tempo. Soffro per i miei poveri figli, vittime di una violenza che cresce di giorno in giorno. Ciò che ho predetto in passato sta accadendo. Pregate. Se gli uomini e le donne non si convertono accadranno cose peggiori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.565 - 10 aprile 1999
Cari figli, Dio mi ha inviata a voi per dirvi che il tempo è breve e che è giunto il momento opportuno per convertirvi. Vi chiedo di avere fiducia e di non perdervi mai d’animo. Voi siete del Signore ed Egli è con voi. Pregate. Gli uomini si allontanano da Dio perché si allontanano dalla preghiera. È arrivata la vostra ora. Non siate prigionieri del demonio. Credete nel potere di Dio. Egli è la vostra liberazione. Aprite i vostri cuori alla sua grazia. Ho bisogno di ciascuno di voi. Ascoltatemi con attenzione. Non sono venuta per obbligarvi, ma come Madre vi chiedo di essere sempre di Cristo. Desidero che la vostra vita parli del Signore più che le vostre parole. L’umanità si è contaminata con la lebbra del peccato e si dirige verso l’autodistruzione. Tornate. Pentitevi. Non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che potete fare oggi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.566 - 13 aprile 1999
Cari figli, coraggio. Dio è con voi. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Il peccato si è propagato come la peggiore epidemia, causando morte spirituale in molti dei miei poveri figli. Vi chiedo di essere fedeli al Signore. L’infedeltà a Dio è la causa di tutti i mali esistenti nell’umanità. Tornate finché c’è tempo. Siate ferventi nella preghiera. Se pregate, il mondo tornerà ad avere pace. Avanti senza paura. Confidate nel Signore, perché chi confida in Lui non soffrirà mai la sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.567 - 16 aprile 1999
Cari figli, vincete le tentazioni con una profonda vita interiore e con la preghiera del santo rosario. Il demonio continua a portare all’abisso del peccato molti dei miei poveri figli. Pregate. Pregate molto, la preghiera sincera e perfetta salverà l’umanità da una grande catastrofe. Sforzatevi di essere santi. Vivete con umiltà i miei appelli e la vostra vita sarà trasformata. Abbiate coraggio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.568 - 17 aprile 1999
Cari figli, non affliggetevi. Mio Figlio è con voi. Egli è il vostro grande amico e vi ama moltissimo. Aprite i vostri cuori e imparate da Gesù, che è mite e umile di cuore. Se volete essere forti nelle tentazioni, pregate di più e siate in tutto come Gesù. Nei momenti per voi più difficili, chiamatemi. Io voglio aiutarvi. Vi chiedo di vivere tutti i miei appelli. L’umanità vive lontana da Dio e ha bisogno di essere curata spiritualmente. Pregate. Quando vi allontanate dalla preghiera, il demonio vi inganna con facilità. Siate solamente del Signore. Niente e nessuno potrà contro di voi se vivrete rivolti al Signore. Cercate prima di tutto ciò che è di Dio e la vostra vita sarà ricolma di benedizioni. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.569 - 20 aprile 1999
Cari figli, accettate la volontà di Dio nella vostra vita. Sappiate che Dio ha i suoi progetti e ha bisogno di ciascuno di voi. Aprite i vostri cuori alla chiamata del Signore e lavorate per diventare santi. Dite no al peccato. Non permettete che il demonio si impadronisca dei vostri cuori. Siate uomini e donne di fede. Fate in modo che la vostra vita sia una testimonianza di Gesù. Lasciate che la luce di Dio entri nei vostri cuori e sarete capaci di comprendere il piano di Dio per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.570 - 22 aprile 1999
Cari figli, se volete essere forti contro le tentazioni, pregate il Rosario. Sappiate che la vostra battaglia è contro le forze del demonio e che vincerete solo se pregate tanto. Il vostro tempo è breve ed è giunta l’ora del vostro ritorno. Non vivete nel peccato. Siate del Signore e la vostra vita spirituale sarà trasformata. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio. Il peccato non è più riconosciuto come un male, per questo il numero di anime che si perdono eternamente cresce ogni giorno. State attenti! Voi appartenete al Signore e dovreste servire solo Lui. Abbiate coraggio, fede e speranza. Fate oggi quello che dovete fare per la vostra crescita spirituale. Ho fretta. Tornate oggi stesso, perché il Signore vi attende a braccia aperte. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.571 - 24 aprile 1999
Cari figli, aprite vostri cuori alla luce di Dio e sarete capaci di comprendere i miei appelli. Vi chiamo perché sono vostra Madre e sapete bene quanto una Madre ama i suoi figli. Dio mi ha inviata a voi per dirvi che questo è il tempo opportuno per convertirvi. Sappiate, cari figli, che arriverà il giorno in cui molti dovranno pentirsi della vita trascorsa senza Dio, ma sarà tardi. Vi chiedo di continuare a pregare. Pregate molto davanti alla croce per la conversione dei peccatori. Questa è l’ora della grande decisione. Chi volete servire? Dite oggi stesso il vostro sì alla chiamata del Signore. Non rimanete nel peccato. Riconciliatevi con Dio per mezzo del sacramento della confessione. Se sapeste il valore di una confessione ben fatta e l’effetto che questa produce nell’anima, piangereste di gioia. Avanti con coraggio. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.572 - 27 aprile 1999
Cari figli, amate la verità e imitate in tutto mio Figlio Gesù. Io sono vostra Madre e vi amo. Vi invito a cambiare vita e ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Vivete ora nei tempi del grande combattimento. State attenti. Pregate per poter sentire nei vostri cuori la grande vittoria di Dio. Sforzatevi di vivere nella grazia del Signore. Io voglio aiutarvi, ma dipende da voi quello che faccio. Tornate. Il vostro tempo è breve. Non vivete in peccato. Coraggio. Se vivrete i miei appelli, Dio vi ricompenserà generosamente. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.573 - 28 aprile 1999
Cari figli, non affliggetevi. Non perdete la speranza. Mio Figlio Gesù è con voi. Confidate in Lui e tutto finirà bene. Ho bisogno di ciascuno di voi. Ho bisogno del vostro coraggio, della vostra fede e della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Desidero che ciascuno di voi sperimenti la vittoria di Dio con il Trionfo del mio Cuore Immacolato. Pregate. Quando pregate date immensa gioia a mio Figlio Gesù. Avanti con gioia. Dio è al vostro fianco e vi vuole felici. Aprite i vostri cuori all’amore del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.574 - 1 maggio 1999
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera. L’umanità cammina verso la distruzione che gli uomini preparano con le proprie mani. Vivete ora i tempi più dolorosi per voi. Vi chiedo di non allontanarvi dalla preghiera. Sappiate che non c’è più tempo per dubbi e incertezze. Il vostro tempo è breve. Dite a tutti che Dio ha fretta. Voi che state vivendo in peccato grave, pentitevi e tornate a Colui che è il vostro tutto. State attenti. Voi siete preziosi per il Signore ed Egli vi ama. Siate forti nelle tentazioni. Pregate il vostro rosario. Confidate nel Signore. Chi confida nel Signore non sperimenterà mai la sconfitta. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.575 - 2 maggio 1999
Cari figli, sappiate affrontare le sofferenze e le prove. Desidero dirvi che tutto può essere vinto con l’umiltà. Non perdetevi d’animo. Io sono con voi. Qualunque cosa accada, non perdete la vostra speranza. Dio è più di tutto e più grande di tutti. Chi sta con il Signore vincerà sempre. Pregate. La vostra vittoria è nella forza della preghiera. Ho bisogno del vostro sì. Non tiratevi indietro. Siate fedeli al Signore. Vivete il suo Vangelo per essere salvi. Coraggio. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Aprite vostri cuori al Dio della salvezza e della pace. Io sono la Regina della Pace e sono venuta dal cielo per offrirvi la pace. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.576 - 4 maggio 1999
Cari figli, questa sera vi invito a pregare davanti alla croce per la Chiesa di mio Figlio Gesù e in modo speciale per il successore di Pietro, Papa Giovanni Paolo II. La Chiesa di Gesù rischia di perdere la vera fede a causa dei tanti errori che si diffondono al suo interno. Il demonio è riuscito a condurre all’errore un grande numero di pastori. Oggi il Vangelo di Gesù è disprezzato e false dottrine occupano il posto della verità. Pregate. Sappiate che il mio appello è urgente. Ripeto: pregate. Pregate per la Chiesa. Pregate per i vescovi e i sacerdoti, affinché tornino a insegnare la verità. Molti dei miei poveri figli camminano in una triste cecità spirituale per mancanza di insegnamento. Sono venuta dal cielo per incoraggiarvi e dirvi che ho bisogno della vostra testimonianza. Non state con le mani in mano. Non tiratevi indietro. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.577 - 8 maggio 1999
Cari figli, sono la Madre che ripete la stessa canzone: tornate in fretta! Dio vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Vivete momenti difficili e dovete intensificare le vostre preghiere e sacrifici per la conversione degli uomini. Ho bisogno del vostro sì. Aprite i vostri cuori alla chiamata del Signore. Pregate. Nella preghiera sarete capaci di comprendere il mio amore per voi. Questa sera vi invito a vivere tutti i miei messaggi. Se farete ciò che vi chiedo sarete ricchi spiritualmente. Non state con le mani in mano. Pentitevi. Il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Avanti con coraggio e gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.578 - 11 maggio 1999
Cari figli, questa sera vi invito a vivere rivolti al paradiso, per il quale siete stati creati. Vi chiedo di vivere con gioia i miei appelli, perché solo così la vostra vita sarà trasformata. Non voglio obbligarvi, perché avete la libertà. Vi chiamo a vivere lontani dal peccato. Non permettete che il demonio vi allontani dalla grazia di Dio. Pregate. Quando pregate, rallegrate il mio Cuore Immacolato. Non state con le mani in mano. Sappiate che questo è il tempo della grazia. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Coraggio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.579 - 13 maggio 1999
Cari figli, sono vostra Madre. Ricordate oggi la mia apparizione a Cova da Iria e il grande miracolo da me realizzato per attirare l’attenzione degli uomini. Sappiate, cari figli, che l’umanità vive lontana da Dio e cammina verso l’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Soffro a causa di coloro che sono lontani da Dio e camminano in una triste cecità spirituale. Vi chiedo di allontanarvi da ogni sorta di male. Seguitemi sul cammino che vi ho indicato. Pregate tutti i giorni il santo rosario. Nei momenti per voi più difficili, la preghiera del rosario vi darà forza e vi farà sentire la presenza di Dio. Non allontanatevi dalla preghiera. Come ho già detto, l’umanità si è allontanata da Dio perché gli uomini si allontanano dalla preghiera. Tornate adesso. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Vivete i tempi della grande
tribolazione. Presto ci saranno grandi conflitti. Ciò che vi ho annunciato in passato sta per realizzarsi. Convertitevi in fretta. Dio vi attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro. Avanti con gioia. Se farete ciò che chiedo, la vostra vita sarà ricca della grazia del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.580 - 15 maggio 1999
Cari figli, coraggio. Chi sta con il Signore non sarà mai sconfitto. Vengo dal cielo per dirvi che Dio vi ama e vi chiama alla sua grazia. Vi chiedo di stare sempre attenti ai miei appelli. Voglio condurvi a un ardente e continuo desiderio di Dio. Aprite i vostri cuori. Allontanatevi dal peccato per essere salvi. Spero molto da voi. Date il vostro contributo per il Trionfo del mio Cuore Immacolato. Consacratevi a me. Coloro che si consacrano a me con fiducia sperimentano la mia grande vittoria. Pregate. La preghiera è la risorsa che vi offro per crescere spiritualmente. Non tiratevi indietro. Qualunque cosa accada, non allontanatevi dal cammino che ho indicato. Avanti con gioia. Quelli che confidano nel Signore vedranno i propri dolori trasformati in gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.581 - 18 maggio 1999
Cari figli, lasciatevi guidare da me e Io vi condurrò sul cammino del bene e della santità. In questi vostri tempi, che sono diventati peggiori di quelli del diluvio, dovete sforzarvi di vivere nella grazia del Signore. Siate vigilanti. Non offendete mio Figlio Gesù. Pentitevi e tornate in fretta! Non permettete che il demonio rubi la vostra pace. Quando vi sentite tentati, il rosario sia la vostra arma di difesa. Quando cadete nel peccato, il sacramento della confessione sia la medicina per la vostra anima. Coraggio. Io sono vostra Madre e sono sempre al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.582 - 20 maggio 1999
Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per dirvi che dovete pregare il rosario tutti i giorni. Se pregate, il mondo tornerà ad avere pace. Ho bisogno di ciascuno di voi. Non allontanatevi dal Signore e dalla sua grazia. Non restate nel peccato. Questo è il tempo della grazia. Tornate a mio Figlio, che vi ama e vi attende a braccia aperte. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace

1.583 - 22 maggio 1999
Cari figli, non preoccupatevi. Non perdete la speranza. Voi siete il popolo eletto del Signore e dovreste credere che da tutto il vostro dolore nascerà una grande gioia. Mio Figlio Gesù è con voi. Qualunque cosa accada, abbiate fiducia in Lui. Egli è la vostra speranza e la vostra vittoria. Coraggio. Siate ferventi nella preghiera. Amate. Perdonate. Imitate mio Figlio Gesù. Non nutrite odio né violenza nel vostro cuore. Io sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che potete fare oggi. Sappiate che il vostro tempo è breve. Avanti con coraggio e gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.584 - 25 maggio 1999
Cari figli, amate il Signore con tutto il vostro cuore, perché Egli vi ama e vi perdona. Sappiate che l’amore è più forte della morte e più potente del peccato. Vi chiedo di imitare mio Figlio Gesù in ogni momento della vostra esistenza. Lasciate che i vostri esempi parlino più delle vostre parole. Se seguite il cammino che sto indicando, sarete ricchi spiritualmente. Vi invito anche a pregare di più. In questi tempi difficili, non potete vivere stando con le mani in mano. Vi invito, pertanto, a essere uomini e donne di preghiera. Se vivete lontani dalla preghiera e arrivate alla fine della vita in questo stato, correte il rischio di perdervi eternamente. Non rimanete nel peccato. Non restate in silenzio. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.585 - 28 maggio 1999
Cari figli, questa sera vi invito a pregare con il cuore, perché la preghiera del cuore è gradita al Signore. Fate fruttificare in voi i tesori spirituali che vi sono stati concessi con il battesimo e sarete capaci di comprendere i miei appelli. Vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Se gli uomini si aprissero ai miei appelli, ben presto l’umanità sarebbe curata spiritualmente. Ho bisogno del vostro sì. Se volete contribuire ai miei progetti, ascoltatemi. Aprite i vostri cuori al Signore. Questo è il tempo della misericordia. Riconciliatevi con Dio e con il prossimo. Non tiratevi indietro. Non abbiate rimpianto del vostro passato di peccato. Per coloro che sono del Signore niente è più importante del servirlo con amore e fedeltà. Coraggio. Dio è con voi. Non perdete la speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.586 - 29 maggio 1999
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Sono felice che siate qui. Dio vi benedica e vi dia serenità e pace. Vi chiedo di avvicinarvi al sacramento della confessione per ricevere il perdono di Dio. Voi sapete quanto una Madre si preoccupa dei suoi figli. Comprendete ora il perché della mia presenza in mezzo a voi. Desidero che tutti i miei figli siano felici sulla terra e più tardi con me in cielo. Pregate. Quando state lontani dalla preghiera, diventate il bersaglio principale del demonio. Chi non prega diventa debole spiritualmente. Vi voglio forti nella fede, per questo vi chiamo a pregare di più. Dite
oggi stesso il vostro sì alla chiamata del Signore e sarete trasformati. Abbiate coraggio. Non perdetevi mai d’animo. In questo momento faccio scendere su di voi una straordinaria pioggia di grazia. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.587 - 31 maggio 1999
Cari figli, questa sera vi chiedo una fiducia illimitata nel Padre Celeste. Nel crearvi, il Padre vi pensò come figli liberi e non schiavi del peccato. Siete stati creati per essere felici, cari figli, ma il peccato vi ha corrotto e vi ha allontanato dall’amore del Padre. Sono venuta dal cielo per dirvi che c’è ancora tempo per tornare nelle braccia del Padre. L’Immagine del Padre che è in voi non può continuare ad essere sfigurata dal peccato. Vi invito, pertanto, ad aprire i vostri cuori all’amore del Padre. Guardate la Creazione e rendete grazie al Padre per tutto ciò che ha creato, ma anche guardate la Creazione e chiedete perdono per i danni da voi causati alla natura. Il Padre si aspetta da tutti voi che cerchiate di riparare ai danni fatti alla sua Creazione. Aprite i vostri cuori al Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo, e la vostra vita sarà trasformata. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.588 - 1 giugno 1999
Cari figli, vivete rivolti al paradiso per vivere in completa felicità dove il Padre vi attende. Sappiate che avete un Padre in cielo che vi ama e desidera che lo amiate. Mettetevi come un bambino tra le braccia di vostro Padre. Voi siete Immagine e Somiglianza del Padre, che per amore vi ha creati e vi concede la grazia di essere suoi figli. Contemplate l’amore del Padre in Gesù. Sperimentate l’essere amati nello Spirito Santo e prendete la strada della bontà e della santità. Vi chiedo, d’ora in poi, di cercare il dialogo nella preghiera con il vostro Padre Creatore. Quando farete così con il  Padre, vedrete quanto importanti siete per Lui. Non deviate dal cammino che il Padre ha indicato attraverso mio Figlio Gesù. Pregate e aprite i vostri cuori. Questo è l’unico modo in cui posso rivelare a voi tutti la docilità del Padre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.589 - 5 giugno 1999
Cari figli, confidate nella bontà infinita del Padre e amatelo sopra ogni cosa. Credete fermamente nel potere del Padre, poiché Egli desidera trasformare tutto il vostro dolore in una grande gioia. Se sapeste quanto siete amati dal Padre, piangereste di gioia. Sappiate che il Padre attende la vostra risposta alla sua chiamata. Camminate incontro a Colui che vi attende a braccia aperte. Sappiate valorizzare i doni che il Padre Celeste vi concede e siate coraggiosi. Il Padre ha bisogno di ciascuno di voi. Siate miti e umili di cuore. Siate imitatori di mio Figlio Gesù. Vivete sempre in stato di grazia. Se vi capita di cadere, confidate nella misericordia del Padre, che vi ama e vi perdona. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.590 - 6 giugno 1999
Cari figli, desidero condurvi a Colui che vi ha creati a sua Immagine e Somiglianza e vi conosce per nome. Tornate al Padre Celeste con gioia, perché Egli vi attende con immenso amore. Sono felice che siate qui. Vi chiedo di non allontanarvi dal cammino che vi ho indicato. Il Padre attende il vostro ritorno alla sua grazia.
Non state con le mani in mano. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Sappiate che la soluzione per tutti i mali dell’umanità è in Dio. L’umanità si è allontanata dall’amore misericordioso del Padre e cammina in una triste cecità spirituale. Sono venuta dal cielo per orientarvi e condurvi. Aprite i vostri cuori. Siate docili. Siate fedeli alla vostra fede. Se vi affiderete al Padre tutto finirà bene. Coraggio. Non perdetevi mai d’animo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.591 - 8 giugno 1999
Cari figli, l’umanità vive ora i momenti più difficili ed è arrivato il momento di tornare a Colui che è il vostro tutto e vi ha creati a sua Immagine e Somiglianza. Grande è l’amore del Padre per voi. Ora più che mai è necessario prendere coscienza della grave situazione in cui vive l’umanità. Voglio dirvi che questo è il tempo favorevole alla vostra conversione. Se non vi convertite potrà essere tardi. Se tornaste tra le braccia amorose del Padre, ben presto l’umanità sarebbe curata spiritualmente. Non state con le mani in mano. Coraggio. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.592 - 12 giugno 1999
Cari figli, amate la verità e date il vostro contributo per il Trionfo del mio Cuore Immacolato. Vi chiedo di avere fiducia illimitata nella misericordia del Padre e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Sappiate che il Padre vi attende. Non tiratevi indietro. Non restate nel peccato. Quelli che vivono in peccato grave corrono il rischio della condanna eterna. Tornate al Signore con gioia. Se farete ciò che vi chiedo sarete ricchi spiritualmente. Pregate. Solo nella preghiera troverete risposta ai vostri interrogativi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.593 - 15 giugno 1999
Cari figli, voi non siete soli perché Io sono vostra Madre e sono con voi. Vi invito oggi ad affidare i vostri cuori all’amore misericordioso del Padre. Confidate nel suo amore e vivete rivolti al paradiso, per il quale il Padre vi ha creati e ha riservato per voi ciò che gli occhi umani non hanno mai visto. Vi chiedo di essere fedeli nella preghiera, nell’abbandono e nella disponibilità a servire il Signore. Se vivete lontani dalla preghiera, i vostri cuori diventeranno vuoti e senza fede. Accogliete i miei appelli e viveteli. Se farete ciò che vi chiedo, tutto finirà bene. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.594 - 18 giugno 1999
Cari figli, credete nell’amore del Padre e vivete secondo gli insegnamenti del suo amato Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo. Se vivete con i cuori rivolti al Padre, nel momento della grande tempesta sarete protetti e sperimenterete la vittoria del Padre. Siete stati creati per essere santi. Non permettete che il peccato vi allontani dal cammino della santità. Pregate. Il demonio vi vuole togliere la pace che vi ho dato. State attenti. Fate quello che vi dico e nulla di male vi accadrà. Con coraggio, date il vostro contributo per il Trionfo del mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.595 - 19 giugno 1999
Cari figli, questa sera vi invito a mettervi nelle mani del Padre con totale fiducia. Sappiate che l’umanità vive lontana da Dio e vicina a un grande abisso. È arrivato il momento in cui dovete intensificare le vostre preghiere e sacrifici per il vostro bene spirituale. Sappiate che questo è il tempo opportuno per
convertirvi. Accogliete con amore il messaggio del Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Vi chiedo di essere coraggiosi. Non nascondete la vostra fede. Manifestate a tutti che siete di Cristo. Non tiratevi indietro. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.596 - 22 giugno 1999
Cari figli, questa sera vi invito a essere in tutto come Gesù. Vi chiedo di non vivere in peccato mortale, perché se arrivate alla fine della vita in peccato mortale la vostra anima vivrà eternamente nelle tenebre. Vi voglio tutti al mio fianco per potervi condurre a Colui che é la vostra Via, Verità e Vita. Voi siete il popolo eletto del Padre ed Egli vi attende a braccia aperte. Pregate. La preghiera del cuore vi porterà a comprendere i disegni del Padre per voi. Non tiratevi indietro. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.597 - 24 giugno 1999
Cari figli, aprite i vostri cuori e accogliete con gioia i miei supplichevoli appelli. Vi chiedo di essere coraggiosi nel testimoniare il Vangelo di mio Figlio Gesù. Non state con le mani in mano. Il tempo è breve e non potete più vivere con le mani in mano. Pregate. Se pregate e assumete la vostra fede, la vostra vita sarà ricca della presenza e dell’amore del Padre. Convertitevi. Siate imitatori di San Giovanni Battista e portate a tutti la speranza che è Cristo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.598 - 26 giugno 1999
Cari figli, abbiate fiducia, fede e speranza. Nulla è perduto. Confidate nel Signore e tutto finirà bene. Vengo a voi dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera e per dirvi che siete il popolo eletto del Signore. Dio ha fretta e non potete più vivere nel peccato. Sappiate che questo è il tempo della grazia. Vi chiedo di essere docili ai miei appelli e di essere in tutto come Gesù. Nei momenti per voi più difficili, chiamate Gesù. Egli è la certezza della vostra vittoria e della vostra pace. Rallegratevi. Io intercederò presso mio Figlio Gesù per voi. Coraggio. Quello che vi chiedo è per la vostra crescita spirituale. Ascoltatemi. Aprite i vostri cuori e assumete con gioia la vostra missione. In questo momento faccio scendere su di voi dal cielo una straordinaria pioggia di grazie. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.599 - 29 giugno 1999
Cari figli, questa sera vi invito a vivere rivolti al paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Vengo dal cielo per condurvi a Colui che è il vostro tutto e vi conosce per nome. Non allontanatevi dal Signore. Cercate di imitare mio Figlio Gesù in tutte le vostre azioni e parole. Sappiate che non è per caso che vengo dal cielo. Non voglio obbligarvi, ma come Madre vi chiedo di allontanarvi dal peccato. Desidero il vostro ritorno il più presto possibile. Dio vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Non state con le mani in mano. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Vi chiedo anche di essere fedeli al successore di Pietro, Papa Giovanni Paolo II. Confidate in lui. Seguite il suo esempio di coraggio e di fede. Se farete ciò che vi chiedo, il Signore vi ricompenserà generosamente. Pregate. Se pregate sarete capaci di amare e perdonare. Senza preghiera la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. Avanti senza paura. Mio Figlio Gesù è con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.600 - 1 luglio 1999
Cari figli, mettetevi nelle mani del Signore con totale fiducia, perché Egli è il vostro grande amico e vi vuole felici. Vivete con coraggio il Vangelo di mio Figlio Gesù e testimoniate che siete tutti di Cristo. Vi chiedo di non preoccuparvi eccessivamente dei vostri problemi. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi una grande vittoria. Pregate. Solamente nella preghiera riuscirete a raggiungere i vostri obiettivi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.601 - 3 luglio 1999
Cari figli, vi amo come siete e desidero condurvi a mio Figlio Gesù. Vi chiedo di essere uomini e donne di preghiera e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. L’umanità si trova in un grande abisso. Il peccato si è propagato come la peggiore epidemia, causando la morte spirituale in molte anime. Tornate al Signore il più presto possibile. Sappiate che il vostro tempo è breve. Aprite i vostri cuori. Pregate. Coloro che vivono lontani dalla preghiera corrono il rischio della condanna eterna. Dio vi benedica e vi conceda i suoi doni. Coraggio. Quelli che confidano nel Signore non saranno mai sconfitti. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace

1.602 - 6 luglio 1999
Cari figli, vengo dal cielo per offrirvi Gesù. Accettate con amore i miei appelli e vivete gioiosamente il Vangelo di mio Figlio Gesù. Questo è il tempo delle tribolazioni, pertanto avete bisogno di pregare di più. Assumete coraggiosamente la missione che vi ho affidato. Dite a tutti che ho fretta. Ho bisogno di ciascuno di voi. Non pensate di non essere capaci. Io vengo dal cielo per prepararvi e coloro che si aprono alla mia chiamata vinceranno ogni battaglia. Coraggio. Dio è con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.603 - 8 luglio 1999
Cari figli, questa sera vi invito ad accogliere il mio messaggio di pace nei vostri cuori. L’umanità si è allontanata da Dio e cammina verso un grande abisso. Sappiate che il Signore attende la vostra conversione e il vostro ritorno alla sua grazia. Non state con le mani in mano. La vostra conversione darà una gioia immensa al Signore. Aprite oggi stesso il vostro cuore al Dio della salvezza e della pace. Pregate. Se non pregate, non sarete capaci di vivere i miei appelli. Coraggio. Quelli che sono con il Signore non hanno bisogno di vivere preoccupati. Il Signore farà tutto per i suoi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.604 - 10 luglio 1999
Cari figli, questa sera vi chiedo di vivere santamente, facendo il bene a tutti, e di essere coraggiosi nella fede. Vivete ora i momenti delle grandi tribolazioni, ma non perdetevi d’animo. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Non temete. Sappiate che, alla fine, il mio Cuore Immacolato trionferà. Voi che state ad ascoltarmi, rallegratevi, perché i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Non allontanatevi dalla
preghiera. Se vivete lontani dalla preghiera sarete come un navigatore che vaga senza destinazione e senza sapere come arrivare. Io voglio condurvi al porto della salvezza, che è Gesù. Aprite i vostri cuori a mio Figlio Gesù. Qualunque cosa accada, non perdete la speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.605 - 13 luglio 1999
Cari figli, vi chiedo di vivere nella grazia del Signore e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Vengo dal cielo per dirvi che il tempo è breve e che questo è il momento opportuno per convertirvi. Dio vi chiama a essere coraggiosi nella fede. Date testimonianza della verità. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Iniziate a pregare di più. L’umanità è distante da Dio perché gli uomini si sono allontanati dalla preghiera. Tornate. Dio vi ama e vi attende a braccia aperte. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.606 - 15 luglio 1999
Cari figli, amate. Sappiate che l’amore soprannaturale è la vostra difesa contro ogni male. L’umanità si è contaminata con la lebbra del peccato per mancanza di amore. Gli uomini parlano di pace ma non fanno nulla per raggiungerla. È arrivato il momento in cui vi chiedo fiducia illimitata nel Signore. Non allontanatevi dalla sua grazia. È questo il tempo opportuno per trovare la pace che tanto desiderate. Non rimanete nel peccato. Pregate. La preghiera vi farà comprendere l’amore del Signore per voi e così sarete capaci di amare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.607 - 17 luglio 1999
Cari figli, soffro a causa delle vostre sofferenze e voglio aiutarvi a sopportare il peso delle vostre tribolazioni. Vi chiedo di avere coraggio. Sappiate che mio Figlio Gesù è al vostro fianco e non dovete temere nulla. Siate uomini e donne di preghiera costante e la vostra vita sarà trasformata. L’umanità è malata a causa del peccato e ha bisogno di essere curata. Vengo dal cielo per incoraggiarvi e dirvi che questo è il tempo della grazia. Aprite i vostri cuori all’amore del Signore e sarete capaci di comprendere e accettare i miei appelli. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.608 - 20 luglio 1999
Cari figli, vi invito ad aprire i vostri cuori al Dio della salvezza e della pace. Vi chiedo di avere coraggio nel testimoniare i miei appelli al mondo. Dite a tutti che ho fretta e che non c’è più tempo da perdere. Se gli uomini continuano a offendere Dio, non tarderà a cadere sull’umanità un terribile castigo. Sappiate che questo è il tempo favorevole per tornare al Signore. Non rimanete nel peccato. Riconciliatevi con Dio e con il prossimo. Valorizzate la preghiera, perché la preghiera vi fortifica e vi avvicina a mio Figlio Gesù. Pregate. Pregate molto. Molti non sono fedeli perché non pregano. Pregate. E tutto finirà bene. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.609 - 23 luglio 1999
Cari figli, la vostra vittoria è nella forza della preghiera. Quando pregate, i vostri cuori si aprono per accogliere l’amore del Signore. Lasciate che la vostra spiritualità beva alla fonte che è Cristo, Maestro e Pastore delle vostre anime. Fatevi coraggio e testimoniate il mio messaggio di pace. Non tiratevi indietro. Dio è la vostra forza. Non temete. Chi sta con il Signore non sperimenterà la sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.610 - 24 luglio 1999
Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi a Colui che é la vostra Via, Verità e Vita. Dio mi ha inviata per chiamarvi alla santità e per dirvi che il tempo è breve. Dite oggi stesso il vostro sì alla chiamata del Signore. L’umanità si è allontanata da Dio e cammina in una triste cecità spirituale. Sono venuta dal cielo per aiutarvi, ma dipende da voi quello che faccio. Non allontanatevi dalla preghiera. Senza preghiera siete propensi a peccare e, senza riflettere, camminate verso un grande abisso. Aprite i vostri cuori all’amore di Dio. Quando gli uomini si ameranno, l’umanità troverà la pace. Abbiate coraggio, fede e speranza. Quando tutto sembrerà perduto sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.611 - 25 luglio 1999
Cari figli, sono venuta dal cielo per colmarvi di grazia e di pace. Vi chiedo di essere docili alla chiamata del Signore e di essere in tutto come Gesù. Siate uomini e donne di coraggio. Date testimonianza della verità e non abbiate paura di annunciare i miei appelli al mondo. Soffro per ciascuno di voi. Soffro a causa delle vostre
sofferenze e voglio condurvi a mio Figlio. Aprite i vostri cuori alla santità. Nei momenti per voi più difficili, confidate in Gesù. Egli è il vostro grande amico e vi conosce per nome. Pregate. Se vivete in preghiera costante, la vostra vita sarà trasformata e sarete capaci di contribuire al Trionfo del mio Cuore Immacolato. Non perdetevi d’animo. Confidate nell’amore misericordioso del Signore. Chi confida nel Signore non sarà mai sconfitto. Avanti con gioia. Dio vi benedica e vi dia serenità e pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.612 - 27 luglio 1999
Cari figli, siate miti e umili di cuore. Non permettete che il demonio vi allontani dalla grazia di Dio. Non giudicate. Non cadete nella tentazione di condannare gli altri, perché solo Dio è il Giudice Supremo. Amatevi gli uni gli altri. Siate fratelli di tutti. Guardate con amore quelli che sono emarginati dalla società. Amate quelli che non sono amati. Pregate per quelli che sono disprezzati e vivono nella solitudine. Dite a tutti quelli che soffrono che il mio Signore li ama con un amore speciale. Quanto a voi, coraggio. Siate fedeli alle mie parole e sarete felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.613 - 31 luglio 1999
Cari figli, sono felice che siate qui. Dio vi ama e vi chiama a vivere rivolti al paradiso. Voglio dirvi che la vostra liberazione è vicina. Vi chiedo di continuare a pregare. Se pregate, la vostra vita sarà ricca della presenza di Gesù. Sappiate che Dio è rattristato a causa dei peccati dell’umanità, ma come Padre amoroso apre le braccia e vi attende con gioia. Da tanto tempo sono con voi, ma ancora non avete compreso la mia presenza in mezzo a voi. Dio mi ha inviata per chiamarvi alla sua grazia. Non tiratevi indietro. Questa è l’ora della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.614 - 1 agosto 1999
Cari figli, vi chiedo di essere fedeli alla Chiesa di Gesù e di cercare di vivere rivolti al Cuore Misericordioso del Signore. Dite il vostro sì al Signore, che vi chiama e vi attende. Non rimanete lontani. Non permettete che il demonio vi inganni. Voi siete del Signore. Conosco le vostre sofferenze e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Questa sera faccio cadere su di voi dal cielo una straordinaria pioggia di grazia. Aprite i vostri cuori ai miei appelli. Pregate. Chi vive lontano dalla preghiera corre il rischio della condanna eterna. State attenti. Voi siete preziosi per me. Fuggite tutti dal peccato. Abbracciate la grazia di Dio e sarete salvi. Quando cadete nel peccato, chiamate Gesù. Chiedete perdono. Riconciliatevi per mezzo del sacramento della Confessione. Sappiate che il tempo è breve. Non vivete in peccato mortale. Io sono vostra Madre, vi amo immensamente e voglio vedervi felici. Coraggio. Non tiratevi indietro. Dio è  con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.615 - 3 agosto 1999
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vi chiedo di essere costruttori di pace, perché coloro che vivono e promuovono la pace si avvicinano con facilità al Signore. Il mio Cuore arde di amore per voi, ma anche soffre a causa di coloro che causano ogni sorta di violenza. Oh uomini, dove volete andare? Cosa pensate del vostro futuro? Sappiate che non sono venuta dal cielo per scherzo. Se non vi convertite, un grande castigo cadrà sull’umanità. Pregate. La preghiera vi fortifica e vi avvicina alla grazia del Signore. Coraggio. Niente e nessuno è perduto. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.616 - 7 agosto 1999
Cari figli, Io sono vostra Madre. Vi chiedo di non perdervi d’animo davanti alle difficoltà. Dio è con voi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Chi sta con il Signore non sentirà mai il peso della sconfitta. Pregate. Quando pregate, date una gioia immensa a mio Figlio Gesù. Sono venuta dal cielo per condurvi alla santità. Non tiratevi indietro. Date testimonianza della verità. Dite a tutti che questa è l’ora della grazia. Pentitevi e tornate. Il Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Non dimenticate: voi siete importanti per il Signore ed Egli vi darà la grazia della vittoria in tutte le situazioni difficili. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.617 - 10 agosto 1999
Cari figli, ho bisogno di ciascuno di voi. Dio mi ha inviata per chiamarvi a una vita di preghiera e di affidamento. Vi chiedo, questa sera, di essere docili al mio invito alla conversione. Non permettete che il demonio si impadronisca dei vostri cuori. Non custodite nei vostri cuori sentimenti di odio o desiderio di violenza. Voi siete del Signore e solo Lui dovete servire. Pregate. Se vi aprite alla grazia di Dio per mezzo
della preghiera, sarete guariti spiritualmente. Accogliete con semplicità i miei appelli. Quello che dico dev’essere preso sul serio. Non tiratevi indietro. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.618 - 13 agosto 1999
Cari figli, vi invito ad amare il vostro prossimo, perché l’amore è la medicina per i grandi mali dell’umanità. Se assumete con gioia la vostra fede, comprenderete i disegni di Dio per la vostra vita. L’umanità si è contaminata con ogni sorta di peccato e Dio Padre vuole liberarla per mezzo del suo Amore Misericordioso.
Tornate in fretta. Il Dio della salvezza e della pace vi attende a braccia aperte. Coraggio. Nei momenti di debolezza spirituale, chiamate Gesù. Quando sentite il peso delle vostre difficoltà, ricorrete alla preghiera. La preghiera vi rafforzerà e vi farà sentire la vittoria di Dio. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.619 - 14 agosto 1999
Cari figli, siate costruttori di pace. Se vivete nella pace di mio Figlio Gesù potrete sperimentare la sua divina presenza nei vostri cuori. Ho bisogno di ciascuno di voi. Non chiudete i vostri cuori al mio progetto. Non permettete che niente e nessuno vi allontani dal cammino che vi ho indicato. Siate miei. Se vi affidate a me,
la vostra vita sarà completamente trasformata e potete contribuire al Trionfo del mio Cuore Immacolato. Siate forti nella preghiera. Senza preghiera la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. Pregate. Pregate sempre. Nella preghiera sarete capaci di comprendere quello che vi dico. Coraggio. Attendo il vostro sì. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.620 - 17 agosto 1999
Cari figli, allontanatevi dalla malvagità e tornate al vostro Dio, che vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Non affliggetevi. Conosco le vostre difficoltà e sono venuta dal cielo per aiutarvi. Non temete. Non perdete la speranza. Sono vostra Madre e vi amo molto. Continuate a percorrere il cammino che vi ho indicato. Se vivete i miei appelli sarete grandi nella fede. Dite a tutti che non c’è più tempo da perdere. Non rimanete nel peccato. Pentitevi in fretta. Sappiate che il pentimento è il primo passo da fare sul cammino della conversione. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.621 - 20 agosto 1999
Cari figli, accettate la sofferenza con amore, come l’ha accettata mio Figlio Gesù. Non perdetevi d’animo. Abbiate coraggio, Dio è con voi. Non sentitevi soli. Io sono vostra Madre e sono sempre al vostro fianco. Pregate. La preghiera è la fonte di tutte le vittorie. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.622 - 21 agosto 1999
Cari figli, siete molto importanti per me. Se sapeste quanto vi amo, piangereste di felicità. Desidero condurvi a Colui che è il vostro unico e vero Signore. Non tiratevi indietro. Aprite i vostri cuori alla mia chiamata. Nei momenti per voi più difficili, confidate in Gesù. Egli è il vostro grande amico e vi ama molto. Vi chiedo di vivere sempre in stato di grazia. Allontanatevi dal peccato grave e tornate, perché il tempo è breve. Seguitemi sul cammino della fedeltà, della preghiera e dell’affidamento nelle mani del Signore. Coraggio. Avanti con me nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.623 - 24 agosto 1999
Cari figli, voglio dirvi che penso molto a voi. Non dimenticate che sono vostra Madre e vi amo immensamente. Soffro con voi quando la vostra croce è pesante, ma non perdete la speranza. A volte tutto sembra essere perduto, ma non dimenticate che tutto può essere cambiato con la preghiera. Se vi sentite deboli, chiamate
Gesù. Egli è il vostro sostegno e con Lui sarete vittoriosi. Voi siete miei. Non sentitevi sconfitti. Quelli che mi appartengono non saranno mai sconfitti. Vi chiedo di continuare a pregare. La preghiera vi condurrà alla vittoria. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.624 - 26 agosto 1999
Cari figli, vi invito a pregare davanti alla Croce in riparazione dei peccati commessi contro il Cuore di mio Figlio Gesù. Chiamate spesso Gesù ad abitare nei vostri cuori. Lasciate che la luce che viene dal Cuore del mio Divin Figlio entri nei vostri cuori, perché solo così comprenderete il grande amore che Gesù ha per voi. Siate strumenti dell’amore. In tutti i luoghi, manifestate a tutti che l’amore è più forte della morte e più potente del peccato. Abbiate coraggio. Avanti nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.625 - 28 agosto 1999
Cari figli, perché siete preoccupati? Riempitevi di coraggio, perché non siete soli. Io sono vostra Madre e vengo dal cielo per condurvi a mio Figlio Gesù. Accettate con amore le difficoltà e le prove. Non perdetevi mai d’animo. Quando tutto sembra perduto, chiamate Gesù. Confidate in Lui e tutto finirà bene. Chi confida nel
Signore non sperimenterà mai la sconfitta. Pregate. Quando pregate, date una gioia immensa al mio Cuore Immacolato. Cercate di vivere sempre nella grazia del mio Divino Gesù. Allontanatevi dal peccato e tornate. Questo è il tempo del grande ritorno. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.626 - 31 agosto 1999
Cari figli, io sono realmente in mezzo a voi. Non permettete che il demonio ponga dubbi nei vostri cuori. Sono vostra Madre e sapete bene quanto una Madre si preoccupa dei suoi figli. Desidero la vostra conversione il più presto possibile. Dite a tutti che il Signore mi ha inviata per indicarvi il cammino del cielo. Portate i miei messaggi al mondo. Per tutto quello che farete in favore dei miei appelli, mio Figlio Gesù vi ricompenserà generosamente. Credete fermamente nella bontà del Signore e sperate in Lui, perché solo Lui è il vostro grande amico. Confidate. Non abbiate paura. Chi sta con Dio non sarà sconfitto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.627 - 2 settembre 1999
Cari figli, confidate nel potere del Signore e non perdete la speranza. La vostra vittoria è in Dio. Se confidate nel Signore, di certo il demonio non potrà fare nulla contro di voi. Pregate. Quando state lontani dalla preghiera diventate deboli spiritualmente. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.628 - 4 settembre 1999
Cari figli, vi chiedo di continuare saldi nella preghiera. Se gli uomini pregassero e si riconciliassero con Dio, l’umanità sarebbe curata spiritualmente. È arrivato il momento della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Aprite i vostri cuori all’amore di Dio. Lasciate che la grazia del Signore entri nei vostri cuori e sarete grandi spiritualmente. Soffro a causa delle vostre sofferenze. Non perdetevi d’animo. Io sono
vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. L’umanità vive il momento peggiore della sua storia, ma credete  fermamente che tutto sarà trasformato. Coloro che saranno con il Signore vedranno nuovi cieli e nuove terre. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.629 - 7 settembre 1999
Cari figli, confidate in mio Figlio Gesù, poiché Egli è la speranza di tutti i popoli. Solo Lui è la Via che vi condurrà alla vita eterna. Credete nel suo amore e tornate alla sua grazia. Sappiate che sono arrivati i tempi da me predetti. Abbiate cura della vostra spiritualità e fortificatevi con la preghiera. Sforzatevi di essere santi, poiché questo è il desiderio di mio Figlio Gesù. Abbiate coraggio. Non perdetevi d’animo. Io sono al
vostro fianco. Rallegratevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.630 - 10 settembre 1999
Cari figli, vivete ora i peggiori momenti della storia dell’umanità. Oggi, più che mai, è necessario vivere con il cuore rivolto al Divino Salvatore, perché la mancanza di fede, di amore e di fiducia ha occupato il cuore di molti dei miei poveri figli. State attenti per non essere vittime del demonio. Cercate forza nella preghiera e nel vivere il Vangelo. Pregate molto davanti alla Croce per la pace nel mondo e per la salvezza delle anime. Dio chiama, ma gli uomini continuano a stare lontani. Tornate finché c’è tempo. Quello che dovete fare, non rimandatelo a domani. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.631 - 11 settembre 1999
Cari figli, siete gli eletti del Signore ed Egli vi ama e vi chiama a vivere rivolti verso il paradiso, per il quale unicamente siete stati creati. Vi chiedo di allontanarvi da tutto quello che offende mio Figlio Gesù e di vivere con amore i miei appelli. Non perdete la speranza. Quando tutto sembra perduto, chiamate Colui che
vi ha creati a sua Immagine e Somiglianza e vi conosce per nome. Cercate di portare i miei messaggi a tutti  quelli che vivono lontani da Dio. Per mezzo dei miei appelli, voglio condurvi a Colui che é la vostra Via, Verità e Vita. Confidate nella bontà del Signore. Pregate. La preghiera è la risorsa che vi offro per crescere nella
vita spirituale. Abbiate coraggio. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.632 - 13 settembre 1999
Cari figli, ascoltate l’appello amoroso di Dio, che vi chiama alla santità. Quando Dio parla, vuole essere ascoltato. Aprite i vostri cuori alla sua chiamata e sarete ricchi nella fede. Se siete lontani è perché ancora non siete stati fedeli al mio invito. Sforzatevi di vivere i miei messaggi. Se fate ciò che vi chiedo, il Signore vi
ricompenserà generosamente. Coraggio. Non tiratevi indietro. Non rimanete nel peccato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.633 - 14 settembre 1999
Cari figli, ho bisogno di ciascuno di voi. Non permettete che niente e nessuno vi allontani dal cammino che vi ho indicato. Siete importanti per il progetto di Dio. Accettate le prove con umiltà. In un certo senso è normale che esistano perché, superate con coraggio, vi offrono la possibilità di crescere spiritualmente. Pregate. Quando vi sentite tentati, ricorrete alla preghiera. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.634 - 18 settembre 1999
Cari figli, voi che state ad ascoltarmi, rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Non perdetevi d’animo. Qualunque cosa accada, sappiate che sono vostra Madre e non vi lascerò mai soli. Vi chiedo di intensificare le vostre preghiere e i vostri sacrifici. Ho nobili cose da realizzare in mezzo a voi. Pregate. Credete nel potere di Dio e sarete capaci di accettare ciò che vi dico. Io intercederò presso il mio Gesù per voi. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.635 - 19 settembre 1999
Cari figli, ecco che state vivendo il tempo delle grandi tribolazioni. Vi chiedo di non allontanarvi dal Signore. State attenti. Se vivete lontani dalla preghiera il demonio vi ingannerà con facilità. Allontanatevi dal peccato e tornate. Non potete arrivare alla fine della vita terrena in peccato mortale. Siete preziosi per il Signore. Dite
sempre no al progetto del demonio. L’umanità si trova sull’orlo di un grande abisso ed è arrivato il momento del ritorno. Dio vi chiama. Non tiratevi indietro. Quello che dovete fare a vostro beneficio spirituale, non rimandatelo a domani. Convertitevi ora. Se non vi convertite e non tornate al Dio della salvezza, un grande castigo verrà sull’umanità. Io vi voglio felici. Tornate finché c’è tempo. Dio è rattristato a causa dei vostri peccati. Pentitevi. Pentitevi. Pentitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.636 - 21 settembre 1999
Cari figli, coraggio. Non perdetevi mai d’animo. Sappiate che il progetto che ho iniziato qui è di Dio e nessuna forza potrà distruggerlo. Vi chiedo di non mettere alcun ostacolo nel progetto del Signore. Ascoltate con attenzione quello che vi dico. Pregate. Solo pregando sarete capaci di comprendere ciò che Dio vuole per voi. Dio vi benedica e vi dia serenità e pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.637 - 25 settembre 1999
Cari figli, vivete ora i momenti decisivi della lotta tra me e il mio avversario. Vi chiedo di stare attenti e di non allontanarvi dalla preghiera. Quelli che vivono lontano da Dio corrono il rischio della condanna eterna. Fuggite dal peccato e tornate a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Confidate in mio Figlio Gesù e la vostra vita sarà ricolma di benedizioni. Non perdetevi mai d’animo. Quando tutto sembrerà perduto, Dio verrà con grande vittoria. Coraggio. Pregate molto per la conversione degli uomini. L’umanità è cieca spiritualmente e ha bisogno di essere curata. Pentitevi e tornate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.638 - 28 settembre 1999
Cari figli, voglio darvi il mio Cuore come rifugio sicuro nei momenti della grande tempesta. Fatevi coraggio e testimoniate con amore i miei appelli. In questi tempi ho molto bisogno di voi, del vostro coraggio e della vostra disponibilità a servire il Signore. Pregate. Solo nella preghiera sarete capaci di accettare quello che vi dico. Vi amo. Non sentitevi soli. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.639 - 29 settembre 1999 (12° anniversario delle apparizioni)
Cari figli, sono la Regina della Pace e vi chiedo di essere costruttori di pace. Vi ringrazio di essere qui. Dio benedica ciascuno di voi e vi fortifichi nella sua grazia. Vi chiedo di avere fiducia illimitata in mio Figlio Gesù, che è il vostro Salvatore Misericordioso. Aprite i vostri cuori alla chiamata del Signore e date testimonianza di tutti i miei appelli. Vengo dal cielo con gioia per incontrarmi con voi. Rallegratevi con me. Quando tutto sembra perduto nella vostra vita, chiamatemi. Io sono vostra Madre e sapete bene quanto una Madre ama suo figlio. Spero molto da voi. Ho ancora grandi cose da realizzare qui. Pregate. La preghiera vi rafforzerà e
sarete grandi difensori della verità. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.640 - 2 ottobre 1999
Cari figli, vi invito ad essere in tutto come Gesù. Voi siete preziosi per il Signore ed Egli desidera la vostra infanzia spirituale. Tornate in fretta, perché i tempi in cui vivete sono tempi pericolosi. L’umanità è diventata cieca spiritualmente e si è allontanata da Dio. Ecco che sono giunti i tempi da me predetti. Vi chiedo di stare attenti. Pregate molto per essere salvi. Dio vi chiama alla conversione. Non state con le mani in mano. Se farete ciò che vi chiedo sarete ricchi nella fede. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.641 - 5 ottobre 1999
Cari figli, voi siete molto importanti per il progetto che ho iniziato qui. Vi chiedo di essere docili alla mia chiamata, perché solo così sarete capaci di contribuire alla piena realizzazione dei miei piani. Siate uomini e donne di preghiera. Quando tutto sembrerà perduto, nella vostra vita si verificherà la vittoria di Dio. Coraggio. Non tiratevi indietro. Non perdetevi mai d’animo. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Dio vi benedica e vi salvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.642 - 7 ottobre 1999
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Vi invito, questa sera, a pregare con amore il santo rosario. Sappiate che tutti quelli che pregano il rosario mi danno grande gioia. Pregatelo tutti i giorni contemplando i misteri gioiosi, dolorosi e gloriosi. Coloro che si dedicano con fede a questa devozione, non conosceranno mai la morte eterna. Il rosario è la soluzione per i grandi mali dell’umanità. Coraggio. Confidate nel Signore e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.643 - 9 ottobre 1999
Cari figli, vi invito al pentimento sincero, che è possibile solo per coloro che si aprono all’amore misericordioso di mio Figlio Gesù. Vengo dal cielo per indicarvi il cammino che vi condurrà alla salvezza. Lasciatevi guidare da me e siate docili alla mia chiamata. Siate forti nella preghiera e nell’affidamento nelle mani del Signore. Confidate nel Signore e tutto nelle vostre vite si trasformerà. Tornate in fretta. Dio ha preparato per voi
qualcosa che gli occhi umani non hanno mai visto. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.644 - 12 ottobre 1999
Cari figli, sono la Madre e la Regina del Brasile. Vi chiedo di essere costruttori di pace e di cercare di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Testimoniate Gesù nelle vostre azioni e nelle vostre parole, perché solo così il Brasile sarà realmente una Terra della Santa Croce. Il demonio sta investendo tutte le sue forze per distruggere spiritualmente la vostra nazione. Convertitevi in fretta e dichiarate, per la gloria di Dio, che il Brasile appartiene a Gesù. La vostra nazione si trova sull’orlo di grande abisso. Vedete come crescono la violenza, i furti e i sequestri. Il demonio è riuscito a diffondere il suo veleno ovunque. Sappiate che questo è il tempo della grazia. Pregate. Se i brasiliani e i figli di altre nazioni che vivono qui tornano a Dio attraverso la riconciliazione, ben presto il Brasile sarà curato spiritualmente. Accettate l’amore di Dio. Allontanatevi dal peccato e accogliete con umiltà i miei appelli. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per soccorrervi. Coraggio. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.645 - 15 ottobre 1999
Cari figli, lasciate che l’amore di Dio entri nei vostri cuori, perché solo così sarete capaci di amare e perdonare. Dite al mondo che ho fretta e che non c’è più tempo da perdere. Siate coraggiosi e testimoniate al mondo che siete uomini e donne di fede. Annunciate ovunque Cristo con le vostre parole e i vostri esempi di vita. Accettate con umiltà i miei appelli per crescere spiritualmente. Continuate saldi nella preghiera. Se vi allontanate dalla preghiera, non potete contribuire alla piena realizzazione dei miei progetti. Avanti con gioia sul cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.646 - 16 ottobre 1999
Cari figli, accettate con amore le sofferenze e sarete capaci di comprendere i disegni di Dio. Sappiate che la sofferenza non è una sconfitta. Il mio Gesù ha sofferto, ma alla fine è stato vittorioso. Io sono vostra Madre e cammino con voi. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Io chiederò a mio Figlio di concedervi  la grazia della vittoria in tutte le vostre difficoltà. Pregate. Non allontanatevi da questa preziosa risorsa che vi offro. Chi prega si avvicina di più a Dio e sa accettare la sua santa volontà. Coraggio. Il mio Gesù è con voi. Tornate con gioia al vostro Dio. Se continuate a stare lontani da Dio sarete sconfitti dal demonio. State attenti. Non dimenticate mai: chi sta con Dio non conoscerà mai la sconfitta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.647 - 18 ottobre 1999
Cari figli, questa sera vi invito a pregare con il cuore per poter sentire l’amore di Dio. Vi chiedo anche di essere docili ai miei appelli. Date testimonianza di Cristo con la vostra vita. Siate del Signore con gioia e aprite i
vostri cuori alle ispirazioni dello Spirito Santo. Dio ha bisogno della vostra fede e del vostro abbandono. Continuate a percorrere il cammino che vi ho indicato. È da voi che spero grandi cose. Non allontanatevi. Dio vi incoraggi e vi conceda salute e pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.648 - 19 ottobre 1999
Cari figli, fatevi coraggio e assumete la missione che vi ho affidato. Non state zitti davanti alla verità. Dite a tutti che Dio ha fretta e che il tempo è breve. Voi che state ad ascoltarmi, abbiate la certezza che i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Aprite i vostri cuori al Signore. Chi sta con Dio non sarà mai sconfitto. Dio vi chiama. Siate miti e umili di cuore, perché solo così sarete capaci di accettare la chiamata di Dio. Avanti nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.649 - 23 ottobre 1999
Cari figli, non state con le mani in mano. Dite oggi stesso il vostro sì alla chiamata di Dio. Quando vi aprirete alla grazia del Signore, sentirete nei vostri cuori una gioia che mai nessuno ha sperimentato. Sappiate che Dio è il vostro bene assoluto. Affidatevi a Lui. Confidate in Lui e tutto finirà bene. Non allontanatevi dalla preghiera. Quando state lontani dalla preghiera diventate deboli spiritualmente. Sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per aiutarvi. Intercederò presso mio Figlio per voi. Coraggio. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.650 - 26 ottobre 1999
Cari figli, ecco il tempo opportuno per convertirvi. Allontanatevi dal peccato per non vivere eternamente senza Dio. Io sono vostra Madre Addolorata e soffro per i miei figli che si perdono eternamente. Date il vostro contributo per la realizzazione dei miei progetti. Se vi aprite alla mia chiamata, sarete ricchi di benedizioni e grazie. Abbiate coraggio. Non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà. Siate forti. Io sono al vostro fianco. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.651 - 28 ottobre 1999
Cari figli, vi invito a essere strumenti di Dio in mezzo al vostro popolo. Siate di esempio per gli altri. Cercate di imitare in tutto mio Figlio Gesù. Nella preghiera troverete forze per il vostro cammino. Dio è con voi. Siate fedeli a Lui. Con coraggio, portate i miei appelli al mondo. Ho bisogno di ciascuno di voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.652 - 30 ottobre 1999
Cari figli, la fiamma di amore del mio Cuore Immacolato arde d’amore per ciascuno di voi. Sappiate che l’umanità vive senza pace perché gli uomini si sono allontanati dall’amore di Dio. Amate sempre e sarete capaci di accettare quello che vi dico. Vi chiedo di non perdervi d’animo. Non tiratevi indietro. Confidate nel Signore e non sarete mai sconfitti. Grande è la vostra missione. Qualunque cosa accada, non tiratevi indietro. Io sono al vostro fianco. Pregate. La preghiera è la risorsa che vi offro per essere vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.653 - 2 novembre 1999
Cari figli, voi siete il popolo eletto e scelto da Dio. Vi chiamo ad essere forti e saldi nella fede. Non permettete che il demonio vi inganni e vi allontani dal cammino che ho tracciato per voi. Siete importanti per me. Abbiate coraggio. Non tiratevi indietro. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Pregate. Quando vi sentite tentati, chiamatemi. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco per aiutarvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.654 - 5 novembre 1999
Cari figli, il Signore è la vostra fortezza e la vostra speranza. Confidate in Lui e non conoscerete mai il peso della sconfitta. Il Signore è il Pastore delle vostre anime. Lasciatevi guidare da Lui. Quando vi affiderete con totale fiducia, le vostre vite saranno trasformate. Coraggio. Pregate sempre. Quando vi sentite deboli, cercate forza nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.655 - 6 novembre 1999
Cari figli, Io sono con voi sempre. Non perdetevi d’animo. Vi chiedo di intensificare le vostre preghiere per la pace nel mondo e per la conversione dei miei poveri figli che sono lontani da Dio. Con coraggio, portate i miei appelli al mondo. Voi siete i miei eletti. Non tiratevi mai indietro. Io intercederò presso il mio Gesù per voi e per le vostre intenzioni. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.656 - 9 novembre 1999
Cari figli, tornate al Divino Salvatore, Gesù Cristo, perché solo in Lui sarete pienamente felici. Quando siete lontani, il demonio vi inganna facilmente. Voi siete del Signore. Non allontanatevi dalla sua grazia. Vi chiedo anche di continuare a pregare il santo rosario. Il rosario è la devozione dei più semplici, degli umili. Pregatelo
spesso e sarete ricchi spiritualmente. I fedeli che pregano il rosario tutti i giorni non passeranno per il purgatorio. Coraggio. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.657 - 11 novembre 1999
Cari figli, riempitevi di coraggio, perché io sono vostra Madre e cammino con voi. Non perdetevi mai d’animo. Quando tutto sembra perduto, chiamate mio Figlio Gesù. Egli verrà in vostro aiuto. Credete fermamente nel suo amore. Amatelo sempre e testimoniate che siete veramente di Cristo. Continuate a pregare. La vostra preghiera sincera e perfetta salverà l’umanità da un terribile castigo. Avanti. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.658 - 13 novembre 1999
Cari figli, riempitevi di coraggio e sappiate affrontare le vostre difficoltà nella gioia perché, quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi una grande vittoria. Rallegratevi, perché Dio è con voi. Voi siete il popolo eletto e amato dal Signore. Vi chiedo di essere fedeli nella preghiera. Dedicate una parte del vostro tempo al
Signore. Egli vuole parlarvi. Aprite i vostri cuori alla chiamata divina. Ho bisogno del vostro sì. Non tiratevi indietro. Abbiate fiducia, fede e speranza. Niente e nessuno è perduto. State pronti e portate i miei appelli al mondo. Grande è la vostra missione. Continuate sul cammino che vi ho indicato. Io intercederò presso mio Figlio per ciascuno di voi. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.659 - 16 novembre 1999
Cari figli, vi chiedo di essere uomini e donne di fede, ovunque siate. Con i vostri esempi, portate Cristo a tutti  coloro che vivono nelle tenebre del peccato. Non allontanatevi dalla preghiera. Abbiate il coraggio di amare il Signore sopra ogni cosa. Chi non prega, non ama veramente il Signore. Nelle vostre case, non risparmiate sforzi per assumere la vostra dignità di cristiani. Dio ha bisogno di voi. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Sono vostra Madre. Non vi lascerò soli. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.660 - 16 novembre 1999 (per Roselane de Moraes Moreira Alves)
Cara figlia, sono tua Madre e non devi temere nulla. Ho bisogno della tua fede e del tuo coraggio per portare i miei appelli al mondo. Non preoccuparti di nulla. Chi sta con il Signore non sarà mai solo. Avanti senza paura.

1.661 - 16 novembre 1999 (per la Comunità “Canção Nova”)
Quando Dio chiama, attende il sì. Non fuggite dalla missione che il Signore vi ha affidato. Le vostre difficoltà sono interferenze del mio avversario, ma potete essere vittoriosi con la forza della preghiera. Vi chiedo: non tiratevi indietro. Dio ha bisogno di voi in questa terra.

1.662 - 19 novembre 1999
Cari figli, lasciate che la grazia del Signore entri nei vostri cuori per poter testimoniare il suo amore misericordioso. Sono felice quando mettete le cose di Dio al primo posto nelle vostre vite. Sappiate che il Signore vi ricompenserà con generosità per tutto quello che farete in mio favore. Pregate. Quando pregate date una gioia immensa a mio Figlio Gesù. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.663 - 20 novembre 1999
Cari figli, Dio mi ha inviata per soccorrervi e condurvi alla sua grazia. Non vivete lontani da Lui, ma accogliete con amore la sua chiamata alla santità. Io sono con voi. Credete fermamente che sono in mezzo a voi. Non permettete che il demonio vi inganni con dubbi e incertezze. Pregate. Se assumete con fedeltà la vostra fede, sarete ricchi spiritualmente. Abbiate coraggio. Quando tutto sembra perduto per voi, chiamatemi. Io non vi lascerò soli. Coraggio. Presto Dio trasformerà tutti i vostri dolori in una grande gioia. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.664 - 23 novembre 1999
Cari figli, l’umanità vive povera spiritualmente perché si è allontanata da Gesù Eucaristico. Apritevi alle ispirazioni dello Spirito Santo, così da essere sempre colmi della grazia di Dio. Dite a tutti che ho fretta e che questo è il tempo della grazia. Rallegratevi, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Abbiate coraggio. Testimoniate senza paura il Vangelo di mio Figlio Gesù. Dio si aspetta molto da voi. Avanti con gioia. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.665 - 25 novembre 1999
Cari figli, rendete grazie al Padre per tutto quello che ha fatto nelle vostre vite. Sappiate che il Signore ha bisogno di ciascuno di voi. Accogliete il suo invito e testimoniate ovunque il suo amore. Voi siete importanti per mio Figlio Gesù. Valorizzate i doni che avete ricevuto e sarete ricchi spiritualmente. Non potete immaginare quanto vi amo. Sono vostra Madre e cammino con voi. Desidero condurvi a mio Figlio Gesù, che è il vostro bene assoluto e vi conosce per nome. Voglio dirvi che Dio trasformerà tutto il vostro dolore in una grande gioia. Abbiate coraggio, fede e speranza. Credete fermamente nel potere di Dio. Non tiratevi mai indietro. Questa è la vostra missione. Avanti senza paura. Dio è con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.666 - 27 novembre 1999
Cari figli, sono la Madre che ripete la stessa canzone: tornate, tornate, tornate. Sono la Vergine delle Grazie e sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Vi chiedo di essere docili alla mia chiamata e di non allontanarvi mai dal cammino che vi ho indicato. Io voglio il vostro bene. Accogliete il mio messaggio di pace e sarete grandi nella fede. Pregate molto davanti alla Croce affinché l’umanità ritorni al Signore. Dio vi chiama, non tiratevi indietro. Sono felice che siate qui. Intercederò presso mio Figlio per voi. Coraggio. Non siate tristi davanti alle difficoltà. Confidate nel Signore e molto presto Dio asciugherà tutte le vostre lacrime. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.667 - 28 novembre 1999
Cari figli, l’umanità si è contaminata con il peccato e ha bisogno di essere curata spiritualmente. Voglio dirvi che Dio è rattristato a causa dei vostri peccati. Vi chiedo di essere fedeli alla vostra fede e di vivere santamente il Vangelo di mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori ai miei appelli, perché desidero portarvi a un’alta vetta di santità. Siate uomini e donne di preghiera. Non permettete che il demonio vi inganni. Fortificatevi nella preghiera e nell’affidamento nelle mani del Signore. Pregate il vostro rosario tutti i giorni perché il mondo trovi il cammino della pace. State attenti. Molto presto l’umanità sarà liberata e troverete la vostra piena felicità. Coraggio. Non perdetevi d’animo. Non tiratevi indietro. Io sarò con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.668 - 30 novembre 1999
Cari figli, seguite il cammino del Signore e osservate le sue leggi. Dio è perfezione e dovete imitarlo. Il demonio ha contaminato l’umanità con false dottrine e falsi insegnamenti. State attenti. Chi resta saldo in quello che il mio Gesù ha insegnato e che il vero magistero della sua Santa Chiesa insegna, non sarà mai ingannato. Vivete ora i tempi delle grandi confusioni spirituali. State attenti. Ripeto: state attenti. Coraggio, cari figli. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.669 - 4 dicembre 1999
Cari figli, confidate nel potere del Signore e non perdete la vostra speranza. Non permettete che nulla vi allontani dalla grazia di Dio. Quando vi sentite deboli, chiamate mio Figlio Gesù. Egli è la vostra forza. Appoggiatevi a Lui e non sarete mai umiliati. Vi chiedo di continuare a pregare. L’umanità ha bisogno di essere curata spiritualmente per trovare il cammino della pace. Abbiate coraggio, non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.670 - 7 dicembre 1999
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre. Vi chiedo di essere del Signore con gioia. Aprite i vostri cuori alla sua chiamata alla santità e sarete capaci di accettare il Vangelo di Gesù. Voi siete importanti per la realizzazione dei miei progetti. Non tiratevi indietro, non permettete che il tentatore vi allontani dal cammino che vi ho indicato. Pregate per essere forti. Io sono al vostro fianco. Abbiate fiducia, fede e speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.671 - 8 dicembre 1999
Cari figli, sono l’Immacolata Concezione. Vi chiedo di allontanarvi dal peccato per vivere sempre nella grazia del Signore. Abbiate cura della vostra vita spirituale per essere grandi agli occhi di Dio. L’umanità si è contaminata con il peccato e cammina in una triste cecità spirituale. Sono venuta dal cielo per offrirvi la grazia di mio Figlio Gesù. Sforzatevi di essere santi. Se vi aprite alla mia chiamata e vivete secondo il desiderio di Dio, il Signore vi ricompenserà con generosità. Non tiratevi indietro. Ho molto bisogno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.672 - 11 dicembre 1999
Cari figli, questa sera vi invito ad aprire i vostri cuori al Dio della salvezza e della pace. Ascoltate con attenzione i miei appelli e viveteli. Vi voglio al mio fianco, perché desidero condurvi a mio Figlio Gesù. Aprite i vostri cuori e consacratevi al mio Cuore Immacolato, perché solo così sarete capaci di sperimentare la grande vittoria di Dio con il Trionfo del mio Cuore. Pregate. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del Signore e solo la forza della preghiera sarà capace di salvare l’umanità. Abbiate coraggio. Chiederò a mio Figlio per le vostre intenzioni. Non allontanatevi dal Signore. Chi sta con Dio non sarà mai sconfitto. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.673 - 14 dicembre 1999
Cari figli, la pace del Signore sia con voi. Sono venuta dal cielo per dirvi che questo è il tempo della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. Vi chiedo di stare attenti, perché questo è il tempo delle grandi tribolazioni. L’umanità vive ora il momento più difficile e solo coloro che pregano resteranno nella fede. Il demonio è riuscito a contaminare molti dei miei poveri figli, conducendoli sul cammino del peccato. Perfino all’interno della mia Chiesa è riuscito a ingannare molti consacrati. Pregate. D’ora in avanti vedrete grandi scandali nella Chiesa. Ciò che vi ho predetto in passato sta per realizzarsi. Restate saldi nella grazia del Signore. Egli vi salverà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.674 - 16 dicembre 1999
Cari figli, vi invito a prepararvi per la festa del Natale con molte preghiere e opere di carità. Avvicinatevi al confessionale e cercate il perdono del Signore, perché solo così il vostro Natale sarà ricolmo della presenza del mio Gesù. Se vivete i miei appelli, sarete capaci di attirare al mio Cuore Immacolato quelli che sono lontani da Dio. Pregate. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.675 - 18 dicembre 1999
Cari figli, state attenti e siate pronti a rispondere alla chiamata del Signore. Preparate i vostri cuori per accogliere la grazia di Dio. Siate giusti e sappiate valorizzare tutto quello che Dio ha offerto a ciascuno di voi. Sappiate che Dio sta riservando per i giusti nuovi cieli e nuove terre. Rallegratevi, perché ciò che Dio ha riservato per voi non è mai stato visto da occhi umani. Sforzatevi di essere fedeli. Ascoltate i miei appelli per crescere nella vita spirituale. Coraggio, non perdetevi d’animo. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore verrà per soccorrere i suoi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.676 - 21 dicembre 1999
Cari figli, vivete ora i momenti più difficili. Sono arrivati i tempi delle grandi tribolazioni e dovete intensificare le vostre preghiere. Le persone sono diventate indifferenti e fredde per le cose di Dio. Il sacro viene oggi profanato pubblicamente e pochi sono quelli che difendono ciò che è del Signore. Vi chiedo di non restare zitti, ma di proclamare con coraggio le verità che il Signore mi ha permesso di comunicarvi. Ho bisogno del vostro sì coraggioso. Non tiratevi indietro. Sono vostra Madre e sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.677 - 23 dicembre 1999
Cari figli, sono venuta dal cielo per chiamarvi alla santità e per dirvi che Dio ha fretta. Sappiate che questo è il tempo del grande ritorno al Signore. Cosa si aspettano gli uomini vivendo nel peccato e allontanandosi sempre più da Dio? Cosa presenteranno di buono a mio Figlio Gesù quando tornerà e chiederà loro di rendere conto? Provo compassione per questa umanità e soffro a causa di coloro che non vogliono accogliere la chiamata del Signore. Vi chiedo di essere sempre più di Dio. Non allontanatevi dalla preghiera. Desidero che i miei figli si sforzino di essere buoni e cerchino di imitare Gesù in tutto. Continuate a percorrere il cammino che vi ho indicato, perché solo così non sarete contaminati. Coraggio. Avete in cielo una Madre che vi ama e vi difenderà davanti a Dio. Siate fedeli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.678 - 25 dicembre 1999
Cari figli, aprite i vostri cuori a mio Figlio Gesù e accogliete con gioia il suo messaggio di salvezza. Abbiate coraggio e portate i miei appelli a tutti coloro che vivono nelle tenebre del peccato. Sono venuta dal cielo per offrirvi la possibilità di vivere felici già qui sulla Terra e più tardi con me e con Gesù in Paradiso. Siate fedeli nella preghiera e nell’affidamento nelle mani del Signore. Non vivete in peccato mortale, ma sforzatevi di vivere nella grazia di Dio. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico dev’essere preso sul serio. L’umanità vive lontana da Dio e cammina verso un grande abisso. Convertitevi in fretta. Se vi convertite, Dio vi darà la felicità di vivere in nuovi cieli e nuove terre. Affrettatevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.679 - 28 dicembre 1999
Cari figli, vi invito ad avvicinarvi al confessionale per ricevere il perdono del Signore per mezzo del sacramento della Confessione. Vivete i momenti peggiori della storia dell’umanità. Gli uomini si sono allontanati da Dio e hanno abbracciato false ideologie. L’umanità vive ora una terribile crisi di fede. Il demonio è riuscito a ingannare molti dei miei poveri figli, e perfino all’interno della Chiesa è riuscito a sedurre molti consacrati. Vi chiedo di stare attenti. Vivete in mezzo a lupi travestiti da agnelli. Aprite i vostri cuori alla verità di Dio. Ascoltate la voce del successore di Pietro, Papa Giovanni Paolo II. Chi accoglie i veri insegnamenti della Chiesa di mio Figlio, resterà nella verità. Pregate. Ora, più che mai, é necessario vivere in preghiera. Chi non prega non sopporterà quello che deve venire. State attenti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.680 - 31 dicembre 1999
Cari figli, sono venuta dal cielo per condurvi a Colui che è la vostra unica speranza. Vi chiedo di seguire il cammino che vi ho indicato. Mio Figlio, Gesù Cristo, è la Luce del mondo e voi dovete seguirlo affinché le tenebre del peccato non vi contaminino e non vi rendano ciechi spiritualmente. Voi siete il popolo eletto del Signore ed Egli vi ama. Siate coraggiosi e date testimonianza della verità. Sappiate valorizzare la preghiera e sforzatevi di assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Vivete nel tempo peggiore di quello del diluvio. Il peccato è accettato ovunque e i miei poveri figli sono condotti sul cammino dell’errore, dell’infedeltà, della mancanza di amore e della mancanza di rispetto per il sacro. Vi chiedo di non offendere mio Figlio Gesù. Dite no al peccato e a tutto quello che paralizza il vero amore. Siate giusti. Siate miti e umili di cuore. Io sarò sempre al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.