254 - 1 gennaio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Iniziate questo anno al mio fianco, poiché solo in questo modo troverete la pace. In questo nuovo anno, permettete a voi stessi di essere dolcemente condotti da me. Così sarete sempre al sicuro e protetti. Confidate nel mio Cuore Immacolato. Sono la Regina della Pace. Attraverso la mia mediazione, tutta l’umanità è invitata a ritornare a Dio. Dite il vostro Sì al Signore che vi chiama a seguire suo Figlio Gesù, che fece di se stesso un grande esempio di obbedienza per ciascuno di voi. Ritornate, ritornate, ritornate. Ho fretta e ora mi rivolgo a voi con quest’ultimo accorato appello: RITORNATE. Grandi eventi che ho predetto a Fatima accadranno quest’anno. Pregate e convertitevi. Come ho detto, molte cose dipendono dalla vostra conversione. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

255 - 2 gennaio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi vi invito ad abbracciare gli insegnamenti di mio Figlio con amore e sincerità. In tal modo la vostra vita sarà rinnovata e voi sarete felici in ogni istante della vostra esistenza. Siate piccoli e amate sempre di più. Rimanete con me. Così, giorno dopo giorno, vi condurrò su un sentiero sicuro. Per molti anni vi ho mostrato con amore la via che dovete seguire. Pertanto percorretela con risolutezza. Sono vostra madre e desidero, un giorno, vedervi riuniti in cielo. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

256 - 6 gennaio 1990
Cari figli, non preoccupatevi per la diffusione dei miei messaggi. Lasciate che la vostra Madre celeste si prenda cura di ogni cosa. Da parte vostra chiedo solamente di accettare i miei messaggi e di viverli, per il vostro bene e per il bene dei vostri fratelli. Sono con voi da così tanto tempo, ma ancora non comprendete il motivo della mia presenza. Pregate lo Spirito Santo che vi illumini e comprenderete meglio. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

257 - 9 gennaio 1990
Cari figli, aprite le porte a Cristo. Aprite il cuore a Cristo. È un amico esigente, ma che non vi ingannerà e non vi abbandonerà mai. Abbiate fiducia in Cristo. Abbiate fiducia nel suo amore misericordioso. Cristo è con voi. Non siete soli. Non abbiate paura, poiché tutti coloro che appartengono al mio esercito non devono avere paura. Potete essere certi della mia protezione speciale. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

258 - 13 gennaio 1990
Cari figli. Andate, tutti voi, a incontrare mio Figlio, poiché solo Lui è Via, Verità e Vita. Solo in Lui c’è salvezza per il mondo, e senza di Lui nessuno può trovare la salvezza. Pertanto, ritornate a Dio. Ritornate, ritornate, ritornate. Tutti voi dovete cercare di vivere il Vangelo lasciato da mio Figlio, poiché solo in questo modo percorrerete il sentiero che vi condurrà alla vera perfezione. Percorrete sempre la via che ho preparato per voi e lasciatevi condurre da me con piena fiducia. Sono qui per aiutarvi, ma se non c’è sforzo da parte vostra, la vostra conversione diventa molto difficile. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

259 - 16 gennaio 1990
Cari figli, oggi vi invito a ritornare a Dio tramite i suoi insegnamenti. Egli vi sta chiamando e vi attende con l’immenso amore di un Padre. Non voglio forzarvi. Desidero che il vostro ritorno a Dio sia libero e consapevole. Accettate l’invito ad assumere le vostre responsabilità giorno dopo giorno. E accettatele rapidamente. Non lasciate a domani ciò che potete fare oggi. Sono vostra madre. Vengo dal cielo sulla terra per mostrarvi il cammino che conduce alla salvezza. Ho fretta, dunque state attenti. Non state con le mani in mano, poiché il domani appartiene al Signore, e voi non conoscete il futuro. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

260 - 20 gennaio 1990
Cari figli, non preoccupatevi. Mio Figlio è con voi. Egli è il vostro grande amico e vi ama moltissimo. Per scoprire questo, dovete trascorrere del tempo con Lui conversando in preghiera. La vostra amicizia con Lui può crescere solamente attraverso questo dialogo. E in questo devoto dialogo dovrete sentirlo dire: SARETE MIEI AMICI SE FARETE CIÒ CHE VI COMANDO. Seguite la via indicata da mio Figlio. Egli vuole aiutarvi a risolvere i difficili problemi che la vita presenta e vuole che voi sappiate che, nonostante le domande senza risposta e i problemi insolubili, Egli vi ama sempre. Vivete alla luce di queste verità. Lasciate che mio Figlio vi conduca alla verità. Vivete nella pace e nell’amore di Cristo, e aiutate altri a conoscerlo. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

261 - 23 gennaio 1990
Cari figli, sono la Madre di Dio Figlio e vostra madre. Siate uniti a mio Figlio e pregate per coloro che non lo conoscono. Vi chiedo di pregare per coloro che non pregano e per coloro che non sanno come devono pregare. Vi chiedo anche di pregare per coloro che hanno perduto la fede in Dio e nella Sua infinita misericordia. Lasciate che la luce e la presenza salutare di Cristo risplenda nella vostra vita, di modo che tutti i vostri fratelli possano scoprire la bontà piena d’amore di Dio. Sono vostra madre del cielo. Ho fatto così tanto per voi che, per quanto voi preghiate e offriate sacrifici, non sarete mai in grado di ringraziarmi abbastanza. Sono la vostra buona Madre. Vi dono tutto e in cambio chiedo solo di accettare il messaggio del mio Divino Figlio. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

262 - 27 gennaio 1990
Cari figli, il mio messaggio per oggi è semplicemente questo: non negatemi la gioia di vedervi camminare giorno dopo giorno all’incontro con il mio Divino Figlio. Cercate Gesù con amore, facendo uno sforzo per avere una fede personale, poiché solo Lui può essere la fonte di vera gioia, serenità e pace. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

263 - 30 gennaio 1990
Cari figli, non pensate che Dio vi abbia dimenticato. Voi avete dimenticato Dio. Egli vi chiama sempre e vi attende a braccia aperte, ma voi siete sempre più distanti da Lui e dal Suo amore misericordioso. Pertanto, vengo nel mondo per chiamarvi alla conversione perché, se non vi convertite, se non ritornate a Dio, non sarete mai salvati. Dunque ritornate, ritornate, ritornate. Sono vostra madre e voglio aiutarvi. State sempre al mio fianco e io vi condurrò su sentieri sicuri. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

264 - 3 febbraio 1990
Cari figli, state sempre vicino a mio Figlio e a me. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

265 - 6 febbraio 1990
Cari figli, oggi il mio messaggio è ancora per tutti coloro che tra di voi sono genitori. Amate i vostri figli come il più grande dono che Dio vi ha dato. Fate loro conoscere Cristo e guidateli su questo sentiero. E siate più che mai coraggiosi, pieni di fede e di speranza. Il vostro compito è grande, ma non perdetevi d’animo. Confidate nel mio Cuore Immacolato. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

266 - 10 febbraio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono la madre del puro amore. Siate certi che vi amo molto e che desidero vedervi tutti felici. Mio Figlio Gesù chiama ciascuno di voi ad abbandonare il peccato e a vivere nella Grazia della Sua luce di fede, di speranza e d’amore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

267 - 13 febbraio 1990
Cari figli, non perdetevi d’animo. Non perdete la speranza. Sono con voi per condurvi a Gesù. Dunque non siate tristi, perché io, la vostra madre celeste, sono al vostro fianco per aiutarvi con amore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

268 - 17 febbraio 1990
Cari figli, ecco il mio messaggio per oggi: ho bisogno della vostra costante collaborazione per poter aiutare tutti i miei poveri figli che sono lontani da Dio e da me. Pertanto, miei cari figli, vi invito ad accettare con amore tutti i messaggi che vi ho trasmesso, in quanto attraverso di loro desidero aiutarvi a incontrare la vera santità. Dunque pregate, cari figli, affinché io possa aiutarvi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

269 - 20 febbraio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Con immenso amore chiedo a ciascuno di voi di essere solidale con coloro che vivono in estrema povertà. Vi chiedo anche di non scoraggiarvi, perché io sono al vostro fianco per aiutarvi a vivere sempre in pace e armonia. Aprite i vostri cuori al Dio della saggezza e della misericordia. Voi, figli miei, […?] e io vi amo molto. Desidero che Dio, autore della giustizia e della pace, vi conceda gioia vera, amore autentico e fraternità duratura. Possa Egli colmarvi con i suoi doni per sempre. Questo è il messaggio che vi dono oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

270 - 24 febbraio 1990
Cari figli, Gesù vi guarda e vi ama. Aggrappatevi a Lui. Lasciatevi guidare dal Suo Spirito di luce e di forza. Riservate del tempo per riflettere sul Suo messaggio e per meditare la Bibbia, poiché solo in questo modo crescerete spiritualmente. Desidero che Dio continui ad occupare il posto che gli appartiene in ogni cuore umano, affinché ciascuno possa scoprire che, senza il Suo amore misericordioso, nessuno potrà mai essere felice. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

271 - 27 febbraio 1990
Cari figli, oggi sono con voi ancora una volta e, a nome del Signore, desidero darvi grazie straordinarie. Chiedo a ciascuno di voi di vivere con amore e umiltà tutti i messaggi che vi ho dato. Ma state attenti, non lasciate a domani ciò che potreste fare oggi. Vi chiedo di mettere in pratica immediatamente i messaggi. Desidero che Dio vi aiuti, voi e le vostre famiglie, a crescere nella fede, nella speranza e nella carità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

272 - 3 marzo 1990
Cari figli, il messaggio che trasmetto oggi nel nome del Signore è semplicemente questo: vengo a dirvi coraggio, siate fiduciosi. Siate fiduciosi nella vita. Abbiate fiducia l’uno nell’altro, in modo da poter ricostruire, insieme a uomini di buona volontà, un Brasile più bello, riconciliato, unito nella pace. Spero che terrete sempre viva la fiamma della speranza nei vostri cuori, poiché il Signore vi ama ed è fra di voi. Desidero che Lui vi tenga nella sua gioia, ora e in ogni istante della vostra esistenza. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

273 - 6 marzo 1990
Cari figli, il mio invito oggi è semplicemente questo: leggete un brano del Vangelo ogni giorno e nutritevi della Parola di Dio. Con questa Parola diverrete saggi e comunicherete [….?] vivendo come cristiani tra i vostri fratelli e le vostre sorelle. Sforzatevi di essere testimoni dell’amore di Cristo, mettendo in pratica la Sua Parola di vita. Facendo ciò sarete segni dell’amore di Cristo. Continuate su questa strada. Sforzatevi di farlo nel nome del Signore, che non viene per essere servito ma per servire. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

274 - 10 marzo 1990
Cari figli, starò con voi ancora per un po’ di tempo, ma la vostra conversione dovrebbe avvenire ora. Vengo dal cielo in questo luogo benedetto da Dio con amore, per aiutarvi. Eppure voi ancora non comprendete il significato della mia presenza. Pregate lo Spirito Santo, affinché possiate comprendere meglio. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

275 - 13 marzo 1990
Cari figli, credete nel messaggio di conversione e di vita che vi propongo. Convertitevi e vivetelo. Sarete veramente felici se farete tutto ciò che ho indicato. Se seguirete la via che ho preparato con amore, potete essere certi che la Grazia di Dio non vi abbandonerà mai e che io sarò sempre con voi. Cercate di vivere i miei appelli. Sforzatevi. Tutto dipende da voi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

276 - 17 marzo 1990
Cari figli, non lasciate che le tentazioni del mondo rubino la vostra fede, perché essa è preziosissima per Dio. Abbiate fiducia nel mio Cuore Immacolato. Fate tutto ciò che ho indicato. Sarò sempre al vostro fianco per aiutarvi, dunque non temete. Abbiate fiducia nel Signore e in me, e non mancherete di nulla. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

277 - 20 marzo 1990
Cari figli, molti di voi hanno ancora i cuori chiusi a Dio, dunque pregate che li possano aprire. Vengo dal cielo per aiutarvi a vivere il messaggio del mio divin Figlio. Ma non potete vivere il messaggio divino vivendo nel peccato. Pertanto convertitevi, convertitevi, convertitevi. Riconciliatevi con Dio. Aprite il vostro cuore. Sono vostra Madre e vi porto sempre nel mio Cuore Immacolato. Vi raccomando di pregare di più, perché non posso aiutarvi senza le vostre preghiere. Pregate, pregate, pregate. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

278 - 24 marzo 1990
Cari figli, questo è il messaggio che trasmetto oggi nel nome del Signore: sono la Madre di Dio, il Figlio, e vostra Madre misericordiosa. Ascoltate con fiducia gli appelli di mio Figlio Gesù, che dimora in tutti coloro che credono in Lui. Siate fiduciosi e sforzatevi sempre di più, perché gli appelli dal cielo sono davvero seri. Ricevete con amore tutti gli appelli che vi ho trasmesso in questi ultimi tempi. Siate piccoli, puri e docili, poiché Cristo conta su di voi. Egli vi ama e spera nel vostro ritorno e nella vostra collaborazione. Anche se vi sentite distanti, Egli non è lontano da voi. Al contrario, Egli vi stringe al Suo Cuore, affinché possiate sentire il Suo affetto e stabilire un dialogo tra Padre e figlio. Scoprirete la presenza di mio Figlio in mezzo a voi vivendo in armonia, nella giustizia e nella pace di Dio. Essi vedranno Cristo in voi se praticherete la carità e la mansuetudine, specialmente con i più bisognosi.
Mio Figlio ha bisogno della vostra testimonianza e del vostro amore, affinché il messaggio del Vangelo possa mettere radici ed essere diffuso in ogni angolo del mondo. Vengo per aprire i vostri occhi sulle insondabili ricchezze di vita che Dio vi dona. Se incontrate la Sua Parola e la seguite, se scoprite la grandezza dell’amore che Egli ha per tutti gli uomini, allora capirete che vale la pena di vivere la vostra vita. Dunque non disperate. Abbiate fiducia nell’amorevole misericordia del Signore. Miei cari figli, venite qui pieni di gioia e di fiducia, mettendo da parte le trame del mondo, per incontrare veramente Gesù, Via, Verità e Vita, verso la quale Egli invita tutti voi a seguirlo con amore. Mio Figlio vi chiama non solo per camminare con Lui in questo viaggio della vita. Egli vi invia al posto Suo per essere Suoi testimoni nel mondo, concretamente, dinnanzi ad altri come voi, alla ricerca della via, della verità e della vita, ma che non sanno dove andare. Dunque è giunta la vostra ora, cari figli, e voi non potete trascurare questa urgente chiamata. Non siete soli lungo la via. Io sono con voi. Camminerò con voi, sarò la vostra compagna lungo la via e, con il mio aiuto, sarete in grado di seguire la vocazione offertavi da mio Figlio. Gioite, perché il cielo è con voi.
Non perdete la speranza. Non temete. Mio Figlio sa bene cosa c’è in voi. Egli solo sa. Apritegli il cuore. Lasciate che Lui parli al vostro cuore, poiché Lui solo ha la Parola di vita eterna. Mio Figlio è il sole divino che illumina tutti coloro che vivono sulla terra. Pertanto non siate tristi. Egli sa perfettamente ciò di cui avete bisogno. Gesù è con voi, cari figli. Egli ha stabilito la sua dimora tra di voi, cammina al vostro fianco, con amore. Credete nel massaggio della salvezza.
Rifugiatevi nel mio Cuore Immacolato. Qui siete al sicuro da qualsiasi pericolo. Siate fiduciosi e pregate sempre. Ricordate sempre che non camminate mai da soli. Mio Figlio è il vostro fedele compagno, non vi abbandonerà mai, è sempre vicino. In modo tutto speciale, Egli è vicino a voi nei sacramenti. Egli vi ha fatto figli di Dio nel battesimo e vi ha rafforzato nella cresima per essere suoi testimoni. Nell’Eucaristia, mio Figlio viene a voi come cibo per le vostre anime. Egli è l’Agnello di Dio, che toglie i vostri peccati nel sacramento della riconciliazione. Nel matrimonio, Egli vi concede le grazie necessarie per rimanere fedeli al Suo amore che vi ha promesso all’altare e per educare i vostri figli come figli del Padre. Nel sacramento dell’Ordine, Egli conferma diaconi e sacerdoti nella loro speciale vocazione, donando loro le grazie necessarie per essere Suoi ambasciatori e ministri del popolo di Dio. Nell’unzione degli infermi, Egli cancella i loro peccati e porta sollievo e forza a malati e morenti, dando loro fiducia nella misericordia di Dio.
Potete essere certi, cari figli, che Gesù vi è vicino. Quando avete bisogno di Lui, Egli viene a voi, vi solleva e vi porta sulle sue spalle, poiché Egli è il Buon Pastore. Non abbiate paura di costruire le vostre vite sul fondamento, Cristo stesso. Egli sarà la vostra gioia e la vostra pace. Gioite, poiché il Signore è buono e la sua misericordia infinita. Insegnate l’un l’altro l’amore che Dio ha per ciascuno di voi. Insegnate con la fede e l’esempio. Sapete bene che Dio non inganna, ma è la luce sicura che guiderà il vostro cammino. Non barattate mai la vostra libertà di figli di Dio con la schiavitù che deriva dall’egoismo e dal peccato.
Sono vostra Madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Non vengo per obbligarvi. Siete liberi di seguire la via che volete, ma state attenti a non percorrere il sentiero sbagliato. Sappiate che da soli non otterrete mai nulla e che è per questo che sono al vostro fianco. Ascoltatemi.
Lasciate che Gesù e il Suo messaggio operino cambiamenti nelle vostre vite. Egli vi sta chiamando a fare a un vero viaggio con Lui, un viaggio di fede, che deve orientare in modo nuovo tutta la vostra generosità, il vostro entusiasmo e il vostro coraggio. Senza dubbio sarà un’avventura meravigliosa. Mio Figlio conta su di voi, conta sul vostro aiuto per liberare il mondo dal peccato e dall’egoismo. Egli è la luce sicura di un mondo ottenebrato dalla fuga dalle realtà della vita e dalla confusione dei valori. Non permettete che il vostro potenziale sia dissipato. Gesù ha bisogno di tutto ciò che potete dare. Ma non dimenticate: per mio Figlio non è importante ciò che possedete, ma piuttosto ciò che siete. Siate lieti di poter dare generosamente. Siete figli di Dio. Siete il popolo eletto di Dio. Egli vi ha creato a Sua immagine e somiglianza. Egli vi ha scelto e vi ama. Mio Figlio vi chiama ad essere santi. Vuole che voi siate santi. Non chiama solamente i vescovi, i sacerdoti e i religiosi ad essere santi. Egli sta chiamando ciascuno di voi e tutti insieme. Cercate di viaggiare insieme, uniti in Cristo nella fede, nella speranza e nell’amore. Non abbiate paura di portare Cristo ai vostri amici. Siate evangelizzatori. Agite con amore e dedizione per la salvezza delle anime. Sono con voi da così tanto tempo e ancora non capite. Non restate con le mani in mano, in nome dell’amore che avete per mio Figlio Gesù. Fate qualcosa per voi stessi e per i vostri fratelli. Lo ripeto: non state con le mani in mano. Cercate di aiutare voi stessi. Dio vi ha pensato da sempre e vi ha amato come persone uniche. Egli conosce ciascuno di voi per nome e sa perfettamente ciò di cui avete bisogno. Pertanto non perdetevi d’animo. Cercate solo di vivere come il Signore desidera. Per scoprire la volontà del Signore per la vostra vita, avete bisogno di ascoltare la Parola di Dio, di pregare, di condividere le vostre domande e scoperte con altri, di discernere e valutare i doni che ricevete. Preparate la via del Signore, il quale non smette di giungere a voi come nella notte santa, per arricchirvi con la Sua Vita e la Sua presenza. Lasciate che nei vostri cuori rimanga sempre uno spazio che solo Lui può riempire. Aiutate tutti a scoprire sempre di più, stupiti e fiduciosi, che Dio è il vostro bene. Sappiate, figli miei cari, che Egli vi ama molto e che vuole vedervi sempre felici. Meritate il meglio nelle vostre vite. Aprite i vostri cuori al Dio della saggezza e della misericordia, che vi offre la pienezza della vita già qui sulla terra, e più tardi in cielo.
Vi sarà chiesto conto di tutto ciò che avete fatto qui sulla terra. Pertanto fate attenzione a mantenere ferma e sicura la vostra fede in Cristo. Vivete la vostra fede in modo coerente e con fervore. Non lasciatevi conquistare da ogni sorta di tentazione che tenta di estromettere la vostra fede e farvi dimenticare la vostra dignità di esseri umani e di cristiani. Sappiate, miei cari figli, che Cristo è il vostro grande e buon amico. Non vi ingannerà e non vi abbandonerà mai.

Egli ha detto di essere la via.

Egli è la via con gli insegnamenti del Suo Vangelo e gli esempi della Sua vita. Se altre vie si aprono di fronte a voi, esse vi possono sedurre con prospettive di mete tanto facili quanto ambigue, ma non dimenticate: mio Figlio è la vostra sola via. Egli vi conduce a una piena realizzazione delle speranze riposte nella parte più intima del vostro cuore

Egli ha detto di essere la verità.

In effetti, Egli è la Parola del Padre. Voi volete la verità su voi stessi e sul mondo, sul mistero del male e della sofferenza, sulla vita e sulla morte. Vi vengono offerte molte verità prive di fondamento, piene di arrogante ottimismo o contaminate dal verme del relativismo e del pessimismo. Mio Figlio è la Verità assoluta, attraverso la quale il Padre offre all’umanità una risposta convincente a tutte le domande che la tormentano. L’umanità può scoprire in Lui la piena verità riguardo a se stessa e al mondo. GESÙ HA DETTO DI ESSERE LA VITA. Si, cari figli, Gesù è la vera vita. Egli è morto ed è risorto dai morti, vincendo per sempre il peccato. Gesù dona questa nuova vita, vittoriosa sulla morte, a coloro che credono in Lui, poiché questa è la volontà del Padre: che tutti coloro che vedono il Figlio e credono in Lui, abbiano la vita eterna.
Ciascuno di voi è chiamato alla santità. Dio ha scelto esattamente voi, per amore, per essere i Suoi santi. Dio vi sta chiamando. Anche se avete fatto esperienza delle tenebre del peccato grave, Egli vi sta chiamando. Egli, più che ogni altro, sa che c’è una grande riserva di bene in ciascuno di voi, perché vi ha creato a Sua immagine e somiglianza. Il Signore conosce benissimo tutte le vostre difficoltà, ma conosce anche la vostra grande disponibilità a comportarvi correttamente e a seguire Cristo, poiché sapete che Egli è la Via, la Verità e la Vita. Vi incoraggio, cari figli, a non perdere fiducia in voi stessi. Siate santi, di modo che altri possano essere ispirati alla santità. Seguite Cristo, di modo che altri possano cercarlo. La santità è la vostra regola di vita. Ricordatelo sempre. Date testimonianza con la vostra vita che appartenete a Cristo. Riconciliatevi con Dio. Andate al sacramento della confessione, che vi farà toccare con mano l’infinita bontà di Dio e la grandezza della Sua misericordia.

SONO LA REGINA DELLA PACE
Vengo per portarvi la pace. Possa essere questo il momento giusto per una verifica spirituale e - se necessario - per riparare e correggere il vostro itinerario. In tal modo incontrerete nuovamente la gioia di vivere e avrete una maggiore bontà e spirito di comprensione. Non dovete vergognarvi di testimoniare con la vostra vita che appartenere a Cristo. Voi dite che è difficile essere un cristiano. È davvero un lungo viaggio. Eppure, mio Figlio fa appello alla vostra libertà. Egli vi invita a credere, a maturare e a portare frutto. Egli spera da voi una risposta che abbracci la vostra intera vita. Anche quando siete tristi, cercate di ricordare sempre che Gesù è vostro amico. Egli vi chiama Suoi figli, condivide le vostre ansietà e mostra che Egli si preoccupa di voi. Essendo vostro amico, Egli desidera che parliate con Lui in preghiera. Egli vi ama e vuole essere sempre presente tra di voi, per aiutarvi a vivere secondo la Sua volontà. Rimanete intimamente uniti a Cristo. Seguite le orme dei vostri santi.
Voi sapete che non incontrerete mai la felicità se rimarrete chiusi in voi stessi. Non c’è spazio per l’egoismo o l’apatia nella vostra vita. La croce parla un linguaggio di donazione e voi, miei cari figli, avete molto da offrire e da donare. Quando aprite voi stessi a Cristo, imparate ciò che significa la croce. Sul Calvario, mio Figlio donò se stesso come un dono completo e perfetto e chiede a voi di donarvi nello stesso modo. Il cammino verso il Calvario è la via che vi conduce al centro, che vi conduce alla santità. È la via che ciascuno di voi è chiamato a percorrere, poiché la chiamata alla santità è per tutti. Nessuno è escluso da essa.

SONO LA MADRE E LA REGINA DEI SACERDOTI
Miei amati figli, desidero parlare anche a voi della gioia e della pace che possono essere trovate non nell’avere, ma nell’essere e nel conoscere una persona e nel vivere in conformità al Suo insegnamento. Questa persona è Gesù Cristo, miei amati figli, Vostro Signore e Amico. Egli è il centro, il punto focale, l’unico che vi unisce nell’amore. Ricordate che il regno di Dio ha bisogno della vostra dedizione generosa e totale. Sforzatevi di aprire la via della salvezza per il genere umano attraverso Cristo e il Suo messaggio evangelico. Proclamatelo. Spetta a voi mostrare Cristo a coloro che lo stanno cercando, e invitarli a seguirlo. Persone che non hanno ancora incontrato il Signore o l’hanno perduto, attendono una Parola gentile da voi, un incentivo maggiore. Pregate lo Spirito Santo che vi illumini, affinché, con il Suo aiuto, conseguiate grandi cose. Costruite un mondo più bello con le vostre vite. Proclamate Cristo a coloro che ancora non lo conoscono o lo conoscono in modo imperfetto. Lavorate senza sosta per l’unità e la pace. Voi, sacerdoti e vescovi, dovete vivere come veri fratelli per svolgere meglio la vostra missione di essere uno con Cristo. Come discepoli di Cristo, voi siete portatori del messaggio di salvezza. La vostra vita, il vostro cuore, i vostri servizi, le vostre preghiere devono far sì che la luce del Salvatore splenda in questo mondo. Mio Figlio vi ha scelto e vi ama. Egli vi manterrà fedeli sino alla fine. La sua Grazia vi sosterrà nel vostro generoso servizio alla vostra chiesa. Lasciate che il seme della bontà e della misericordia cresca nelle vostre vite. Lasciate che la bontà e la pazienza crescano nelle vostre vite. Lasciate che la bontà e la pazienza si sviluppino completamente. Non considerate i problemi attuali come la fine della speranza e la morte dell’entusiasmo. Piuttosto, considerate tutta la vostra vita come un’opportunità attraverso la quale Dio vi parla per fornire un durevole contributo al bene del vostro paese e della vostra gente che soffre. Non abbiate paura dello sforzo, del sacrificio e della disciplina. Ne avete bisogno per amare Cristo con tutto il vostro cuore. Non esitate a spendere la vostra energia nel servire gli altri, specialmente quelli nel bisogno e quelli che vivono in una situazione di estrema miseria. Il Signore è fedele alla Sua promessa. Voi dovete essere fedeli a Lui. Proseguite insieme, figli miei amati, nella fede, nella speranza e nell’amore. Vengo dal cielo con amore per dirvi di aprire il vostro cuore all’amore. Donate voi stessi, offrite voi stessi generosamente a coloro che hanno bisogno di voi. Aprite le porte delle vostre chiese, delle vostre case religiose, a chiunque bussi. Insegnate loro con amore. Siate buoni come lo è il vostro Padre in cielo. Siate sempre più consapevoli che voi rappresentate il legame responsabile tra il Dio misericordioso e l’uomo e la donna alla ricerca di verità, giustizia e pace. Rafforzati dalla consacrazione della vostra vita, sappiate come affrontare con coraggio l’inquietudine del mondo, l’egoismo che nega l’amore e adultera la giustizia, l’errore che confonde e disturba le anime. Voi, miei amati figlioli, siete chiamati ad essere l’immagine vivente di Cristo, perché l’offerta consapevole di tutto ciò che siete ripete e nasconde nel tempo il miracolo giornaliero dell’amore del Figlio di Dio, venuto a salvare tutta l’umanità e a liberarla dal male.

SONO VOSTRA MADRE E MAESTRA
Sapete che avete il vostro posto nel mio Cuore Immacolato. Aprite la porta dei vostri cuori a Cristo. Entrate in comunione con Dio attraverso Cristo, in modo da poter essere in comunione con ogni essere umano. Ritornate a Lui, il cui nome è Amore, in modo da poter amare gli altri non in virtù di semplici qualità passeggere, ma perché sono stati creati a immagine e somiglianza di Dio, perché sono stati redenti con voi dal Suo sangue. Vivete continuamente in piena fedeltà alla vostra consacrazione e sarete sempre pronti al sacrificio dell’amore. L’amore non può fermarsi a mezza strada, lo sapete benissimo anche voi. L’amore deve essere sempre pronto a offrire se stesso anche con estrema generosità. Figli miei, non esitate a domandare la perfezione in questo ardente desiderio. SIATE PERFETTI COME È PERFETTO IL VOSTRO PADRE CELESTE. Potete essere certi dei risultati dei vostri sforzi, poiché sapete che il Signore della messe è tra di voi. È Lui che vi ha scelto per essere suoi servitori, per svolgere il compito dell’evangelizzazione. Il Vangelo è una grande forza spirituale ed è necessario che voi conosciate ed accettiate i suoi insegnamenti per essere in grado di diffonderli. Sappiate che il Vangelo è la vostra sola speranza. Pertanto non restate con le mani in mano. Andate ad annunciare il Vangelo, poiché è il solo mezzo di salvezza per l’umanità. Uniti, dite al mondo di oggi che la salvezza è in Gesù Cristo, l’unica Via, Verità e Vita.

SONO LA REGINA DELLA PACE, SONO LA MADRE DEL BRASILE
Cristo è la luce delle nazioni. Egli è anche la luce del Brasile. Siete stati scelti per essere portatori di questa luce. Voi aspirate ad un Brasile più giusto e più fraterno e insieme potete costruirlo. Siate realisti: non sognate un mondo senza problemi. Certamente i problemi ci saranno sempre. Ma abbiate fiducia, poiché sarò con voi per aiutarvi. La pace arriverà al Brasile. Potete esserne certi. Ma dovete fare uno sforzo perché ciò accada, e pregare che tutti coloro che vivono qui possano avere coraggio, fede e speranza. Come ho già detto varie volte, molte cose dipendono da voi e dal vostro sforzo, perché se vi limitate a stare con le mani in mano e non fate nulla, le cose diventano sempre più difficili. Che il Signore Gesù, che conosce i vostri pensieri, benedica voi e il vostro Brasile. Egli è buono e ricco di comprensione, traboccante d’amore, desideroso di essere compreso e di essere contraccambiato per il Suo immenso amore. Il Signore è così, e voi dovreste imitarlo. Prestate attenzione al grido del povero, e mettete in moto tutta la vostra generosità, convertendovi sempre di più a Dio e al vostro prossimo. Aiutate, con amore, tutti coloro che vivono in condizioni di estrema miseria, di immensa povertà. Donate a questi poveri bambini ciò che avete in abbondanza. Tutti voi siete membri di un’unica famiglia umana e vivete nello stesso mondo. Voi amate la vita e questo è già qualcosa che glorifica il Signore. Amare la vita è già essere consapevoli di ciò che ricevete da Dio e che non potete essere felici senza di Lui. Cristo è in modo speciale Via, Verità e Vita. Siate testimoni di Cristo nel vostro paese. Pregate l’uno per l’altro. Pregate per il Santo Padre. Pregate per le vocazioni sacerdotali e religiose. Pregate per i sacerdoti. Siate testimoni sempre più ardenti del Vangelo. Gioite, perché non siete soli. Sono con voi.
La Parola di Dio è discesa dal trono regale nel sereno silenzio che avvolgeva tutte le cose e regna nell’intimità dei vostri cuori. Fate che il vostro cuore Gli appartenga completamente. Divenite davvero Suoi testimoni con fede salda e amore generoso. A voi, miei cari figli, rivolgo questo ardente appello: fate di Gesù Cristo la base delle vostre vite e la fonte della vostra gioia. Prendete questa strada e, soprattutto, siate disposti a rinnovare continuamente la vostra fede. Per ciascuno, la fede è la luce che mostra la via d’uscita dal tunnel dell’indifferenza e dell’incredulità. La fede è la forza che dona il coraggio e aiuta a perseverare. Essa è il maggiore dono di Dio, che dovete accettare pieni di gratitudine e vivere con generosità. Gioite, perché Cristo vi ama. Gioite nella vostra vita. Non perdete la speranza. Che la vostra vita e la vostra condotta siano segni credibili di Cristo. Lo ripeto: camminate sempre al Suo fianco. Così potete avere la certezza che state camminando al sicuro poiché, anche se la valle sembra oscura, Egli è la vostra luce, la vostra guida e la vostra gioia.

SONO VOSTRA MADRE E CONDOTTIERA
Voglio parlare ancora una volta con quelli di voi che sono genitori. Incontrerete molte difficoltà nel crescere i vostri figli, ma non perdetevi d’animo. Confidate nel mio Cuore Immacolato. Come mi sono presa cura con amore di mio Figlio Gesù, così vi aiuterò a prendervi cura dei vostri figli, educandoli come figli di Dio. I vostri figli sono il vostro grande tesoro. Essi vi amano molto, anche quando trovano difficile esprimere questo amore. Cercate opportunità di dialogo e condivisione con i vostri figli a un livello profondo. Non lasciate che diventino estranei, pur vivendo sotto lo stesso tetto. Gli anni a casa passano molto rapidamente. Sono anni preziosi. Ogni istante passato con i vostri figli li arricchisce e, per quanto vi riguarda, scoprirete che le vostre vite sono arricchite in modo incomparabile. Come sapete, ci sono momenti di grande gioia, ma anche momenti tristi. Ma tutto passa. La cosa importante è che Dio rimanga. E poiché Egli rimane, potete essere certi che la sua Grazia sarà sempre con voi per aiutarvi a crescere i vostri figli.
A voi, figli miei, voglio dire: vi amo e desidero vedervi sempre felici, irradianti gioia e pace per coloro che vivono con voi. Potete essere certi che Dio vi ama ed è il vostro grande amico. L’amore di Dio appare in voi. Siete un dono inviato da Dio. Siete un dono per i vostri genitori. Voi siete il loro futuro. I vostri genitori vi amano molto. Chiedete loro di insegnarvi le cose del cielo. Cose meravigliose che vi piaceranno. Spero che cresciate con un grande desiderio di fare solo il bene e di cercare di rendere questo mondo pieno d’amore per coloro che sono nel bisogno. Questo è ciò che mio Figlio e io speriamo da voi.

SONO LA MADRE DELLA SPERANZA E DELLA FIDUCIA
Desidero che il Signore vi protegga in ogni istante della vostra esistenza. Che Lui possa essere la vostra stella cometa, poiché voi cercate di essere strumenti della Sua pace. Dio vi aiuterà a discernere la Sua volontà, di modo che anche voi possiate portare frutto e il vostro frutto rimanga. Esorto tutti voi a cercare Cristo e a seguirlo. Crescete nel sentiero della pace. Amate i vostri nemici e avversari. L’amore del prossimo è ciò che contraddistingue coloro che seguono con amore mio Figlio Gesù. [Force yourself to offer and contribute that which is expected from you (?)] Non smettete di lavorare per la pace. Siate costruttori di pace con le vostre vite. Vi raccomando anche di pregare per il Papa. Pregate sempre per lui. Seguite le sue direttive. Egli ha bisogno delle vostre preghiere e della vostra fede, per poter svolgere la grande missione che gli è stata affidata. Obbeditegli. Obbeditegli. Obbeditegli. Tutte le sue parole corrispondono alla verità, perché quello che dice è la verità del Padre. Egli non è solo. Lo Spirito di Dio è con Lui. Obbeditegli in ogni cosa! È giunta l’ora nella quale questo mondo deserto sta per essere rinnovato dallo Spirito del Padre. Preparatevi ad essere presenti alle mie più grandi meraviglie. Siate sempre fiduciosi nell’azione speciale della vostra Madre celeste. Sono vostra Madre Immacolata. Andate con perfetta fiducia nel mio Cuore Immacolato. Camminate con me. Seguitemi sul sentiero della preghiera. Questo sentiero dovrebbe essere seguito da tutti voi, poiché solo in questo modo potete essere simili a Gesù in ogni cosa. Il mio compito è rendervi simili a Lui in ogni cosa. Dunque aprite il vostro cuore al mio Cuore, di modo che io possa realizzare in voi tutto ciò che il mio Signore desidera. In questo istante benedico voi che siete presenti qui, e tutti coloro che non sono potuti venire, tutti. La presenza di ciascuno di voi qui in questo momento è motivo di grande gioia per me. Grazie per essere venuti. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

279 - 27 marzo 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo per dirvi: convertitevi, convertitevi, convertitevi. Se vivete abitualmente nel peccato, non troverete mai la salvezza. Pertanto lo ripeto: convertitevi. Lasciate che io vi guidi. Rifugiatevi nelle mie braccia, e io vi dischiuderò le grandi meraviglie di Dio. Apritemi i vostri cuori. Desidero aiutarvi, ma non potete rimanere chiusi a me, vostra madre. Gioite, perché sono con voi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

280 - 31 marzo 1990
Cari figli, oggi vi invito di nuovo a convertirvi. Se la vostra conversione non diventa reale, molte cose diventeranno sempre più difficili per voi. Convertitevi. Se non vi convertite, una grande punizione si abbatterà presto sulla terra. Pertanto, convertitevi. Molte cose dipendono dalla vostra conversione. Sono vostra Madre e so ciò che può colpirvi. Pertanto vi dico di stare attenti. Ascoltatemi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

281 - 3 aprile 1990
Cari figli, ritornate a Dio tramite la preghiera e la penitenza. Seguite la strada che ho indicato. Durante la Quaresima cercate di vivere profondamente immersi nelle cose del cielo. Ritornate al Signore. Egli vi aspetta con l’immenso amore di un Padre. Ritornate, ritornate, ritornate. Desidero che il vostro ritorno a Dio accada il più rapidamente possibile, perché il tempo per la vostra conversione sta volgendo al termine. Convertitevi ora. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

282 - 7 aprile 1990
Cari figli, oggi vi invito ancora una volta alla preghiera. Vengo dal cielo con amore per aiutarvi a vivere più profondamente immersi nelle cose di Dio. Ascoltatemi, perché sono la vostra Madre Immacolata, e voglio aiutarvi in qualsiasi momento abbiate bisogno di me. Proseguite sulla strada che vi ho mostrato. Vengo dal cielo per riversare su di voi grazie straordinarie. Siate felici, perché sono al vostro fianco. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

283 - 10 aprile 1990
Cari figli, ecco il messaggio che oggi vi do nel nome del Signore. Sono la Regina della Pace. Voi siete sempre nel mio Cuore Immacolato e ciò mi dà grande gioia. Desidero che Dio vi conceda i doni della saggezza e della comprensione, di modo che possiate crescere sempre più nella vita spirituale. Aprite i vostri cuori a Lui che è Buono e ricco di misericordia. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

284 - 14 aprile 1990
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Come è ferito il mio Cuore in questi tempi da molti dei miei figli, poiché essi vivono realmente aggrappati al peccato. Vengo dal cielo e - essendo madre - desidero aiutare tutti i miei poveri figli, poiché essi sono lontani da Dio. Desidero che il vostro ritorno a Dio avvenga quanto prima possibile […?] sono la Regina della Pace. Promuovo tra di voi l’amore e l’armonia divina, che si rivela in modo ammirabile nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo. Vivete con questa spiritualità trinitaria, che farà di voi veri adoratori in spirito e verità. Non permettete mai a voi stessi di deviare dai principi della fede. Piuttosto, fate uno sforzo per portare la fede a tutti coloro che non l’hanno e che stanno vivendo nelle tenebre […?], il tempo per la vostra conversione è quasi terminato. Siate vigilanti. Proseguite sulla strada che vi ho mostrato. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

285 - 17 aprile 1990
Cari figli, volete grazie straordinarie, e Dio ve le darà. Semplicemente pregate. Vengo dal cielo per aiutarvi a percorrere il sentiero che vi riconcilierà a Dio e al vostro prossimo. Pertanto, cercate di vivere i miei appelli urgenti. Desidero aiutarvi, ma anche voi dovete aiutare. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

286 - 21 aprile 1990
Cari figli, sono molto vicina a voi, anche se non mi vedete, per aiutarvi a percorrere le lunghe strade della vita. Desidero condurvi ad un’alta vetta di santità, ma ricordate: SARETE GRANDI SOLAMENTE SE SERVITE DIO. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

287 - 24 aprile 1990
Caro figlio (a Pedro Regis), non preoccuparti se devi parlare con i tuoi fratelli. Lascia che sia io a parlare attraverso di te. Ascolta, figlio mio. Donati a me e io ti aiuterò in qualsiasi momento tu abbia bisogno. Sii semplicemente fiducioso, poiché farò grandi prodigi attraverso di te. Prega, prega, prega. Sii felice che X è al tuo fianco e che ti aiuterà. Mi piace vederti con X perché... e tu dovresti essere sempre felice per questo motivo. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

288 - 24 aprile 1990
Cara figlia, (ad una suora) ti auguro sempre ogni bene. Ti ringrazio perché mi hai dato grandi gioie. Grazie! Tu sai, cara figlia, che sei sempre nel mio Cuore Immacolato. Ti chiedo di aiutarmi a convertire i miei poveri figli peccatori, perché essi stanno vivendo nelle tenebre del peccato. Hanno bisogno di me, ma non lo sanno. Dì loro che li amo molto e che desidero vederli felici sempre. Aiutami, figlia mia, e io chiederò a mio Figlio di darti una grande ricompensa. Non temere. Sono con te. Sii fiduciosa. Grazie, grazie, grazie per tutto quello che hai fatto per me e per mio Figlio. Grazie. Ti amo e ti benedico.

289 - 28 aprile 1990
Cari figli, allontanatevi definitivamente da tutto ciò che può danneggiare la vostra vita spirituale. Non peccate. Ma se per debolezza cadete nel peccato, sarà sempre possibile chiedere perdono per il male che avete commesso e recuperare l’amicizia con Dio e i vostri fratelli. Mio Figlio vi offre la via per fare ciò. Ricordate sempre che Dio è misericordia infinita e non abbandona nessuno, indipendentemente da ciò che è successo o che potrebbe succedere. Consegnatevi al Suo amore paterno. Abbiate fiducia nell’amore misericordioso del Signore, che vi chiama a vivere nella sua Grazia e nella sua Pace. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

290 - 1 maggio 1990
Cari figli, vi chiedo di darmi la vostra stessa vita, poiché solo in questo modo potete rivestirvi della mia docilità interiore ed essere sempre obbedienti. Non preoccupatevi. Nulla è perduto. C’è ancora una possibilità, e tutto può cambiare. Ma dovete ascoltarmi, poiché sono al vostro fianco per mostrarvi la via che dovete percorrere. Rimanete nel mio Cuore Immacolato. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

291 - 5 maggio 1990
Cari figli, non lasciatevi ingannare dalle cose che il mondo vi offre. State attenti. Non lasciate che satana vi rubi la fede e prenda possesso dei vostri cuori. Siate vigilanti. Pregate e ascoltatemi. Sono vostra madre e desidero solamente ciò che è bene per voi. Gioite, perché sono al vostro fianco per aiutarvi. Abbiate fiducia. Desidero che la misericordia di Dio pervada la vostra esistenza quotidiana con la carità e la pace, affinché possiate crescere spiritualmente e dare frutti in abbondanza. Questo è il mio messaggio che vi trasmetto oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

292 - 8 maggio 1990
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Soffro a causa di coloro che vivono nelle tenebre del paganesimo o appartengono ad altre religioni. Anche loro sono figli di Dio, hanno bisogno della sua misericordia e del mio aiuto, ma non lo sanno. Pregate per loro. Dovete sapere che la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica, fondata da mio Figlio per portare il Vangelo della Salvezza a tutti i popoli, di tutti i tempi. Sono nella Chiesa Cattolica solo coloro che obbediscono al Papa Giovanni Paolo II. Coloro che non obbediscono, non possono essere considerati cattolici. Mio Figlio ha fondato la Sua Chiesa su Pietro, la pietra. Chi non accetta questa verità, è meglio che si converta il più velocemente possibile. Pregate e convertitevi. Lo ripeto: nulla è perduto. È giunta l’ora. Convertitevi adesso. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

293 - 12 maggio 1990
Cari figli, sono la vostra vera Madre. Offritemi la vostra docilità interiore, poiché solo in questo modo posso realizzare tutto ciò che il Mio Signore ha comandato. Sarete veramente felici qui sulla terra se adempite la volontà del vostro Padre Celeste. Dunque non statevene lì con le mani in mano. Convertitevi. Gioite. Il cielo vi aspetta. Questo è il mio messaggio che vi trasmetto oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

294 - 15 maggio 1990
Cari figli, sono la Madre della Misericordia. Donatevi a me con piena fiducia, poiché sarò con voi in un modo straordinario per aiutarvi sempre. È giunta l’ora nella quale desidero mettere il mio Cuore Immacolato al posto dei vostri piccoli cuori contaminati dal peccato. Così diventerete come me, capaci di amare, di perdonare e di accettare la volontà del Signore. Seguite il mio esempio e siate sempre fiduciosi nella mia speciale protezione. Vengo dal cielo per aiutarvi, dunque gioite. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

295 - 19 maggio 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono la Regina del Cielo. Guardate al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati, e vivete sempre rivolti alle cose del Cielo. Ricordate che il Signore, con la sua Luce, ha bandito per sempre le tenebre dello scoraggiamento e della frustrazione, e sarà sempre vicino per aiutarvi e sostenervi. Dio è il vostro bene assoluto, e vi chiama a vivere sempre più uniti al Papa e ai vescovi e sacerdoti in comunione con lui. Sarete in grado di rimanere nella verità solo se ascolterete con amore e umiltà le parole del mio primo amato figlio, Papa Giovanni Paolo II. Dunque state attenti. Non lasciate che falsi profeti vi ingannino, usando il nome del Signore per ingannarvi e condurvi alla perdizione. Lo ripeto: state attenti. Siate vigilanti. Obbedite solo a coloro che obbediscono al Papa, e non giudicate coloro che non obbediscono, perché questo non spetta a voi. Ascoltatemi. Non chiudete i vostri cuori alle mie parole, ma vivetele per il vostro bene e per il bene dei vostri fratelli e sorelle. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

296 - 22 maggio 1990
Cari figli, possiate voi tutti ricevere i miei appelli di supplica, poiché solo in questo modo giungerà a voi l’era della Giustizia e della Pace. Sono la Regina della Pace. Desidero che tutti voi cerchiate di vivere nella pace che il mio Cuore Immacolato vi offre. Abbiate fiducia. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

297 - 22 maggio 1990
Per l’Olanda. Pregate molto e cercate di incontrare nuovamente Dio il prima possibile. Sono molto vicina a tutti e amo tutti in un modo molto speciale. Che tutti cerchino la via della conversione. Una benedizione a tutti.

298 - 22 maggio 1990
(a una coppia olandese) La vostra presenza qui mi dà una grande gioia. Grazie per essere venuti. Sappiate, miei cari figli, che vi amo molto e che sono sempre al vostro fianco per aiutarvi. Abbiate semplicemente fiducia. Pregate. Vi darò tutto l’aiuto che è in mio potere. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

299 - 26 maggio 1990
Cari figli, consacratevi ogni giorno al mio Cuore Immacolato, perché solo in questo modo sarete capaci di vivere e di trasmettere i miei messaggi al mondo. In modo speciale, desidero che continuiate a pregare il santo rosario, poiché il rosario è un’arma molto efficace per voi e la vostra salvezza. Come le piante non possono vivere senza la pioggia, anche voi non crescerete nella vita spirituale se non pregate. Pertanto pregate, pregate, pregate. Desidero che la preghiera abbia il primo posto nelle vostre vite. Possiate tutti percorrere questa via, e io vi donerò la stessa gioia che il cielo mi offre. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome del Signore. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

300 - 29 maggio 1990
Cari figli, non ho altro da dirvi se non questo: convertitevi, convertitevi, convertitevi. Sono la Madre di tutti, anche di coloro che sono lontani da Dio e lontani da me. Vi amo molto e desidero che tutti voi siate felici. Pertanto, vi chiedo di pregare sempre per loro e di non giudicarli. Lo ripeto: Dio solo è il giudice supremo. State tranquilli. Vivete nella pace e nella gioia che il mio Cuore Immacolato vi offre. Vi ho già detto cosa dovreste fare affinché possiamo essere vittoriosi. Vi ho già mostrato il sentiero e ora dico solo che con voi sarò vittoriosa. Pregate e abbiate fiducia. Sarò sempre al vostro fianco per aiutarvi. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

301 - 2 giugno 1990
Cari figli, amatevi l’un l’altro come mio Figlio vi ha amato, poiché solo così sarete in grado di testimoniare tutto ciò che vi ho trasmesso. Siate sempre più miei nella preghiera, nell’abbandono e nella fiducia. Aiutatemi. Senza il vostro aiuto non posso aiutare il mondo. Riconciliatevi con Dio attraverso la preghiera e la conversione. Aprite i vostri cuori all’amore. Desidero che l’amore sia il vostro unico strumento, la vostra sola arma. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

302 - 5 giugno 1990
Cari figli, oggi desidero che continuiate ad aiutare Gesù e me in un modo speciale attraverso le preghiere e i sacrifici. Se farete così, il Signore vi benedirà e vi ricompenserà generosamente. Vivete immersi nelle cose del cielo. Vivete cercando, amando e guardando il cielo che vi attende. Sono vostra Madre. Vengo dal cielo per rendervi santi. Abbandonatevi a me. Consacratevi al mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

303 - 9 giugno 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vi chiedo, nel nome del Signore, di comportarvi come veri cristiani, come veri figli della Luce. Siate prudenti. Siate saggi. Rivolgetevi allo Spirito, così potrete conoscere la volontà del Signore riguardo alla vostra vita. Pregate lo Spirito Santo, poiché solo in questo modo conoscerete l’amore che mio Figlio ha per ciascuno di voi, e sarete ricolmi della pienezza di Dio. Pregate. Confidate. Non siate tristi. Confidate sempre più nella Misericordia del Signore. In tutti i vostri bisogni ricorrete alla preghiera, alle preghiere. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

304 - 12 giugno 1990
Cari figli, continuate ad amare Dio e il vostro prossimo. Se non avete amore per il vostro prossimo, non capirete l’amore che ho per voi. Dunque amate, amate, amate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

305 - 16 giugno 1990
Cari giovani, vi chiedo di continuare a crescere sempre di più nell’amore. Ho grande fiducia in ciascuno di voi e spero che continuerete ad aiutarmi. Vivete sempre pieni di gioia, poiché sarò con voi e non vi abbandonerò. Confidate nella mia speciale protezione. Desidero che il Signore vi tenga sempre nel Suo Cuore, perché possiate essere sempre felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

306 - 19 giugno 1990
Caro figlio (a Sávio Heijl), sono tua Madre. Non preoccuparti. Lasciati guidare da me con piena fiducia, poiché io stessa sarò con te per aiutarti. Prega e donati a me. Lascia che io ti porti in braccio, come ho fatto con il bambino Gesù. Non temere. Rimani nel mio Cuore Immacolato. Sii lieto, poiché hai una Madre che ti ama molto e desidera vederti sempre felice. La tua semplicità e umiltà consolano il mio Cuore. Continua su questa strada. Continua ad aiutarmi. Il cielo ha una grande ricompensa per te. Ti ringrazio per tutto ciò che hai fatto per me e mio Figlio. Grazie per tutto. Grazie, grazie, grazie. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

307 - 23 giugno 1990
Cari figli, pentitevi dei vostri peccati. Convertitevi. Riconciliatevi con Dio e il prossimo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

308 - 26 giugno 1990
Cari figli, sono la Madre di Bontà. Sono la Regina della Pace. Vi chiedo di vivere nella santità, facendo del bene a tutti, persino a coloro che cercano di danneggiarvi. Desidero che continuiate a cambiare le vostre vite. Con un cambiamento nella vostra vita, potete testimoniare la mia presenza qui. Pertanto, adesso spetta a voi. Se volete aiutarmi, convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

309 - 30 giugno 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Seguitemi al sicuro rifugio che ho preparato per voi: il mio Cuore Immacolato. Chiamo ciascuno di voi a entrare nell’intimità del mio Cuore Immacolato, affinché la vostra santità possa essere perfetta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

310 - 3 luglio 1990
Cari figli, sono vostra Madre e la vostra maestra. Conservate le mie parole nel più profondo dei vostri cuori, poiché le mie parole sono vita per ciascuno di voi. Ascoltate le mie direttive. Siate prudenti. Lo ripeto: ascoltatemi. Ho delle nobili cose da dirvi. Prestate attenzione. Convertitevi. Non state semplicemente con le mani in mano. È arrivato il vostro momento. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

311 - 7 luglio 1990
Cari figli, voi che mi state ascoltando, confidate nel Signore, poiché Egli è compassione e misericordia. Egli perdona facilmente i vostri peccati e vi salva dall’afflizione. Non abbiate vergogna a parlare dei messaggi che vi do. Piuttosto, vergognatevi del peccato, poiché esso vi distrugge spiritualmente. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

312 - 10 luglio 1990
Cari figli, sono la Regina della Bontà. Sono la Regina della Pace. Vi amo molto, anche con i vostri difetti, purché facciate sempre lo sforzo di correggerli. Non accumulate alcun peccato nei vostri cuori. Confessatevi e riconciliatevi con Dio e il vostro prossimo. Aprite i vostri cuori a Me, poiché sono la vostra buona Mamma. Poi vi darò nuova luce e nuova serenità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

313 - 14 luglio 1990
Cari figli, sono la Madre del bell’amore. Ascoltate la voce della vostra Madre celeste, che vi chiama alla conversione, poiché questa è la sola via per trovare la pace. Nulla è perduto. Ciascuno può essere salvato, anche se molti si dirigono coscientemente verso la perdizione. Non state con le mani in mano. Obbeditemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

314 -17 luglio 1990
Cari figli, sono la Madre della Speranza. Sono la Regina della Pace. Sarete benedetti se accettate con amore tutti i messaggi che vi ho trasmesso. Fidatevi di me: fate ciò che vi dico per essere salvati. Camminate sulla via che vi ho indicato e non sarete mai confusi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

315 - 21 luglio 1990
Cari figli, sono la madre del bell’amore e Madre di Bontà. Vivete nella gioia che vi offro e pregate costantemente l’uno per l’altro. Solo in questo modo incontrerete la Via, la Verità e la Vita. Siate piccoli. Nella misura in cui aprirete i vostri cuori a Dio, sarete in grado di amare sempre di più. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

316 - 24 luglio 1990
Cari figli, accettatemi, poiché questo è l’unico modo in cui posso condurvi ad un’unione più perfetta con il mio Divino Gesù. Apritemi i vostri cuori, poiché io sono vostra Madre. Se non aprite i vostri cuori a me, non potete vivere i messaggi che vi ho trasmesso. Dunque accettatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

317 - 28 luglio 1990
Cari figli, se rimanete nella pace e nell’amore che vi offro, allora rimarrete in Dio. Voi desiderate la pace, ma la pace verrà solamente se vi convertite. Dunque non state con le mani in mano. Desidero consolarvi e aiutarvi, dunque lavorate con generosità e dedizione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

318 - 31 luglio 1990
Cari figli, sono ancora qui per mostrarvi la via del cielo. Sono molto felice che siate qui questa sera. Grazie per essere venuti. Che Dio vi ricompensi. Vi chiedo di aiutarmi. Ho bisogno del vostro aiuto per aiutare il mondo, dunque cercate di vivere sempre nella Grazia e nell’amore di Dio. Vi amo tanto e desidero aiutarvi. Vigilate attentamente su voi stessi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

319 - 4 agosto 1990
Cari figli, non agitatevi. Non abbiate paura. Sono al vostro fianco. Il sentiero sul quale vi conduco è sicuro, poiché è tracciato per me da mio Figlio. Dunque abbiate fiducia. Farò in modo che tutti i doni che Dio vi offre portino frutto. Sono molto contenta quando fate uno sforzo spontaneamente. Continuate. Tutto ciò che fate per me o per mio Figlio non sarà senza ricompensa. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

320 - 7 agosto 1990
Cari figli, sono la Madre della Speranza. Vi amo immensamente e desidero che ascoltiate solo le mie parole e le parole di mio Figlio. Ho bisogno della vostra buona volontà, poiché solo così posso condurvi sulla via dell’amore vero, della perfezione e della conversione. Sono da così tanto tempo con voi per aiutarvi, e ancora voi vi chiudete a me. Non affliggete il mio Cuore con la vostra disobbedienza, ma ascoltatemi, poiché sono la Madre di Gesù e vostra Madre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

321 - 11 agosto 1990
Cari figli, sappiate che il vostro dovere maggiore è costruire la pace. Desidero che siate sempre testimoni dell’Amore di Dio mentre adempite ai vostri doveri di cristiani. Dio vi offre la Sua Bontà, ma molte volte siete chiusi al Suo Amore Misericordioso. Ciò nonostante, vi chiedo di vivere il Vangelo di mio Figlio con amore e gentilezza, poiché solo in questo modo potete essere salvati. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

322 - 14 agosto 1990
Cari figli, il mio messaggio oggi è semplicemente questo: convertitevi, poiché questo è l’unico modo con cui posso condurvi in paradiso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

323 - 18 agosto 1990
Cari figli, desidero la felicità per tutti e che cresciate nella fede e nella consapevolezza della vostra vocazione cristiana, che onoriate sempre la dignità alla quale siete stati elevati con il battesimo. Siete tempio dello Spirito Santo e nuovo popolo di Dio. Chiedo a ciascuno di voi di essere araldo di speranza. Coltivando nobilmente la vostra scelta nella vita (?), potete essere costruttori di fraternità, pace e solidarietà con tutti, senza eccezioni, per un mondo migliore e per un Brasile migliore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

324 - 21 agosto1990
Cari figli, vi chiedo di essere umili, poiché solo con l’umiltà potete trovare la pace. Sono la Regina della Pace. Desidero che mio Figlio vi dia forza e perseveranza, di modo che possiate vivere la volontà del mio divino Signore nella santità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

325 - 25 agosto 1990
Cari figli, ecco il messaggio per oggi. Non giudicate il vostro prossimo. Lo ripeto: solo Dio è il Giudice Supremo. Semmai giudicate voi stessi prima di essere giudicati da Dio nel giorno della sua ira. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

326 - 28 agosto 1990
Cari figli, oggi vi invito ancora ad abbandonarvi interamente a Me. Ho ancora molti messaggi da darvi, ma voi dovete fare lo sforzo di viverli, poiché li dono con molto amore. Fate lo sforzo con tutta la vostra generosità per la salvezza dei vostri fratelli e la vostra stessa salvezza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

327 - 1 settembre 1990
Cari figli, aprite i vostri cuori all’azione dello Spirito Santo, poiché è il solo modo in cui mio Figlio Gesù Cristo, il Principe della Pace, può regnare nel mondo con la Sua Pace divina. Sono la Regina della Pace. Vengo nel mondo per dirvi: convertitevi, convertitevi, convertitevi. Il mondo può ancora essere salvato. Convertitevi ora. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

328 - 4 settembre 1990
Cari figli, pregate, pregate. Pregate il rosario per liberarvi da ogni tentazione. Non pensate più al vostro passato e non preoccupatevi del vostro futuro. Vivete l’attimo presente con completa fiducia nel mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

329 - 8 settembre 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi vi invito ad essere piccoli, poiché solo nella vostra piccolezza preparerete il grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

330 - 11 settembre 1990
Cari figli, ecco il mio messaggio per oggi: vi chiedo di continuare a leggere tutti i giorni un brano del Vangelo. In questo modo non avrete bisogno di interrogarmi riguardo le verità, poiché lì troverete le risposte a tutte le vostre domande. Dunque leggete e credete al Vangelo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

331 - 15 settembre 1990
Cari figli, non coprite la verità con l’errore. Donatevi a me con completa fiducia per rimanere nella verità. Chiudete gli occhi alle facili seduzioni del mondo, poiché solo in questo modo la vostra anima sarà purificata per accettare le divine verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

332 - 18 settembre 1990
Cari figli, ecco il mio messaggio per oggi. Non coltivate sentimenti dubbiosi nei vostri cuori, ma siate sempre portatori della Grazia del Signore. Vi chiedo anche di continuare a pregare il santo rosario. Innumerevoli anime incontreranno la salvezza attraverso la preghiera del rosario. Dunque pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

333 - 22 settembre 1990
Cari figli, vivete felici e fiduciosi perché, nonostante i vostri difetti, Io vi amo. Vi ripeto ancora una volta: convertitevi, convertitevi, convertitevi. Non preoccupatevi. Lasciate tutte le vostre preoccupazioni al mio Cuore Immacolato. Sono al vostro fianco per aiutarvi. Abbiate fiducia in me. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

334 - 22 settembre 1990
Caro Valdomiro, non preoccuparti. Affidati a me e io ti condurrò su un sentiero sicuro. Ti ringrazio per tutto ciò che hai fatto per me e mio Figlio. Continua ad aiutarmi. Ho bisogno di te. Ho bisogno di ciascuno di voi. Non state con le mani in mano. Lo ripeto: aiutatemi. Grazie per tutto. Ti amo. Ti benedico.

335 - 25 settembre 1990
Cari figli, sono la Madre di Gesù e vostra Madre. In tutti voi che leggete queste parole, il mio Cuore Immacolato ha il suo grande trionfo. Continuate ad aiutarmi. Ho bisogno di voi. Donatevi interamente a me e assecondate i desideri del mio Cuore Immacolato. Così avrete grande facilità di crescita nella vita spirituale. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

336 - 29 settembre 1990 (3° anniversario delle apparizioni)
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo dal cielo per portarvi un messaggio di pace e conversione. Sono felice di essere qui con voi questa sera. Grazie per essere venuti. Dio vi benedica e vi protegga. Vi ringrazio anche per la generosità che avete dimostrato sino ad ora e vi invito a vivere i messaggi che vi ho trasmesso in questi ultimi tre anni. Preparate i vostri cuori a ricevere le divine verità con uno spirito libero da qualsiasi pregiudizio umano. Non rimanete chiusi in voi stessi. Aprite i vostri cuori all’azione di Dio. Date e riceverete. Date, con grande fiducia, una risposta generosa a tutti i miei appelli. Non lasciatevi ingannare dal peccato. Obbeditemi. Cambiate la vostra vita. Non potete testimoniare la mia presenza qui senza cambiare la vostra vita, dunque convertitevi adesso. Vi invito caldamente a continuare a lavorare per costruire la pace. Sono la Regina della Pace. Riconciliatevi con Dio. Per essere salvati, credete fermamente nel Suo Vangelo.
Avete molte domande, e io sono qui per dirvi che ci sono risposte a queste domande. La risposta è Cristo, il Figlio di Dio fatto uomo per insegnarvi ad essere pienamente uomini e donne e, allo stesso tempo, anche per offrirvi la possibilità di essere, come Lui, figli di Dio. Questo è il vostro futuro. Figli di Dio, chiamati a partecipare con Lui allo stesso destino di gloria. Dunque, cari figli, il mio appello: ricevete Cristo nelle vostre vite. Se non fate esperienza di questo incontro interiore con Cristo, non sarete mai felici. Mio Figlio vi offre continuamente la Sua Luce e la Sua Speranza. Pertanto, cari figli, non perdetevi d’animo. Abbiate fiducia e amate sempre di più. Amate Dio nella Sua volontà e amate il vostro prossimo, perché l’amore soprannaturale è la migliore difesa contro qualsiasi male. Continuate ad aiutarmi. Conservate la fede. Sappiate che la fede è il maggior dono che ricevete dal Padre. Pertanto mantenetevi sulla strada della fede.
Non siate troppo preoccupati per cose da nulla. Abbandonatevi a me, poiché ogni cosa che avete ora mi appartiene. Desidero con tutto il mio Cuore per tutti voi che siete qui questa sera, che il Signore di ogni bellezza e bontà vi doni le grazie che desiderate, specialmente la Grazia della vostra conversione. Non preoccupatevi, perché in questa grande battaglia io sarò la vincitrice. Datevi completamente a me, e io vi renderò perfettamente docili alla volontà del Padre. Conservate le mie parole nel vostro cuore, custoditele nelle più intime profondità della vostra anima. Questo è l’unico modo nel quale posso offrirvi a Gesù per realizzare il progetto di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

337 - 2 ottobre 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi, ancora una volta, vi invito a pregare il rosario tutti i giorni. In questo modo posso aiutarvi e rendervi simili a Gesù in tutto. Sappiate che la vostra responsabilità dovrebbe aumentare ogni giorno. In questo, sarete un esempio per i vostri fratelli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

338 - 6 ottobre 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. L’Onnipotente mi ha inviato a voi e io sono qui con amore per trasmettervi questi meravigliosi messaggi. Un bambino conosce perfettamente la voce della propria madre. E voi, perché non volete capirmi? Non sapete che sono vostra madre? Non chiudete i vostri cuori alle mie parole, ma ascoltatele per il vostro bene e per il bene dei vostri fratelli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

339 - 9 ottobre 1990
Cari figli, pregate e offrite sacrifici. In questo modo aiuterete voi stessi e aiuterete anche me. Un grande numero di figli sono lontani da Dio e da me. Ho bisogno di voi per poterli portare al mio Cuore Immacolato. Dunque aiutatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

340 - 12 ottobre 1990, Festa di Nostra Signora di Aparecida (patrona del Brasile)
Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono la Madre e la Regina del Brasile. Qui, in questa nazione, come anche in tutte le nazioni del mondo, desidero offrire, attraverso il mio Cuore Immacolato, la possibilità della salvezza a tutti i miei poveri figli, poiché essi vivono lontani da Dio e da me. Chiedo a ciascuno di voi di donarsi a me senza riserve, senza timore, senza amarezza, poiché io sono vostra madre e desidero aiutarvi. Tutti voi dovreste sapere che senza di me non potete fare nulla. Parlo a voi per essere la vostra luce. Ognuno di voi può ancora essere salvato. Questo è il motivo per il quale vi sto parlando. Ascoltatemi. Desidero che l’amore, la pace e la compassione di Dio pervadano i cuori di tutti voi che mi ascoltate. Lo ripeto: ascoltatemi. In questo modo avrete sempre la mia speciale protezione e riceverete dal mio Divino Figlio la più grande delle ricompense. Non vengo dal cielo per obbligarvi, ma per dire che l’Onnipotente molto umilmente desidera la vostra conversione. Il tempo sta passando e la grande punizione si sta avvicinando. Se non vi convertite, una grande punizione si abbatterà sul Brasile.
Sfortunatamente, qui in Brasile un gran numero di persone non crede più nel Vangelo di mio Figlio, o pensa semplicemente che sia una leggenda. Pregate, pregate, pregate. Tutto dipende da voi. La vostra conversione dovrebbe avvenire ora. Il tempo a vostra disposizione è molto poco. Pertanto convertitevi, convertitevi, convertitevi. Sono vostra madre e so ciò che vi attende. Non statevene semplicemente lì con le mani in mano. Il castigo è vicino. Convertitevi. Lo ripeto: convertitevi. Il cielo è ansioso di vedere la vostra conversione. Il Brasile ha bisogno di pace, ma la pace verrà solamente se vi convertite. Dunque il destino del Brasile è nelle vostre mani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

341 - 13 ottobre 1990
Cari figli, ciò che ho predetto a Fatima sta per accadere e pertanto è giunto il tempo del grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Oggi ricordate con gioia la mia apparizione a Cova de Iria e il grande miracolo del sole da me realizzato per testimoniare la mia presenza e per mostrarvi che questi sono i miei tempi, tempi di grande purificazione. Non lasciatevi intrappolare dal peccato. Donatevi a me. Troverete rifugio e pace solamente nel mio Cuore Immacolato. Pertanto, tutti voi dovreste rimanere nel mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

342 - 16 ottobre 1990 (per Maria Aparacida da Mata Alves)
Cara figlia, prega, prega, prega. È vero, stai soffrendo. Ma nel futuro la tua sofferenza sarà motivo di grande gioia. Non preoccuparti. Sii fiduciosa, poiché sarò sempre al tuo fianco per aiutarti. Non essere triste. Porta la tua croce con fiducia e gioia. La sofferenza è realmente una croce, ma tu non sei sola. Io e mio Figlio siamo al tuo fianco. Prega. Affidati a noi. Ti ringrazio per tutto ciò che hai fatto per me e mio Figlio. Grazie per tutto. Ti amo. Ti benedico.

343 - 20 ottobre 1990
Cari figli, il mio messaggio per oggi è semplicemente questo: la vostra vita spirituale dovrebbe crescere giorno dopo giorno, poiché questo è il desiderio del mio Cuore Immacolato e il desiderio del mio Divino Signore. Pertanto pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

344 - 23 ottobre 1990
Cari figli, non permettete che il vostro cuore sia turbato. Mettete tutto nelle mani del Signore, poiché tutto gli appartiene e senza di Lui nulla è ben fatto. Ci sono molte obiezioni (?), ma vi è un solo Dio. Egli possiede ogni cosa. Egli solo dirige tutte le cose. Egli è il proprietario di tutti i cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

345 - 27 ottobre 1990
Cari figli, al giorno d’oggi un gran numero di persone non vive più la propria fede. Molti dicono di essere cristiani, ma vanno in chiesa semplicemente come un diversivo, senza fede o devozione. Il cristiano dovrebbe essere per tutti un esempio di vero figlio di Dio, specialmente nella preghiera e nel suo modo di vivere. Lo ripeto ancora: accogliete i miei appelli. Affidatevi davvero a mio Figlio Gesù, perché Egli è l’unica salvezza per il mondo e senza di Lui l’umanità non potrà mai essere salvata. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

346 - 30 ottobre 1990
Cari figli, oggi vi chiedo di riflettere su quanto tempo sono con voi e vi invito a vivere nella concordia e nella pace, specialmente in famiglia. Pregate. Desidero essere al fianco di ciascuno di voi per aiutarvi. Aprite i vostri cuori a me, la vostra tenera e amorevole Madre. Vivete nel mio amore, poiché solo in questo modo sarete condotti da me. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

347 - 3 novembre 1990
Cari figli, vi invito a decidervi coscientemente in favore di Dio e a vivere con amore tutti i messaggi che vi ho trasmesso. Desidero concedervi grazie straordinarie, pertanto vi chiedo: aprite i vostri cuori a Dio e a me. Così vivrete la pace e la gioia che il mio Cuore Immacolato vi offre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

348 - 6 novembre 1990
Cari figli, oggi, ancora una volta, vi invito all’amore e alla carità. Sappiate, voi tutti, che senza l’amore e la carità non sarete in grado di crescere nella vita spirituale. Pertanto, fate in modo che tutto nella vostra vita abbia il marchio dell’amore, poiché amando sarete in grado di conseguire tutte le altre virtù, specialmente la virtù della carità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

349 - 10 novembre 1990
Cari figli, oggi il mio messaggio è rivolto in modo speciale a tutti voi qui presenti. Ho bisogno di ciascuno di voi. Vi amo immensamente e desidero essere sempre al vostro fianco, aiutandovi in qualsiasi cosa sia necessaria. Dunque ascoltatemi: obbeditemi. Sono la vostra amata mamma e vengo dal cielo per dire a ciascuno di voi: pace, pace, pace. Riconciliatevi, amate. Dio vi ama e vuole essere sempre in mezzo a voi. Obbeditegli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

350 - 13 novembre 1990
Cari figli, oggi vengo a chiedervi di cambiare la vostra vita in famiglia. Desidero che viviate nella santità per essere un esempio a tutti gli altri che vivono lontani da Dio e da me. Desidero anche che le famiglie crescano ogni giorno sempre di più in direzione di Dio per mezzo della preghiera. Pregate che satana non vi trascini in basso con il suo orgoglio e la sua falsa forza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

351 - 17 novembre 1990
Cari figli, sono la Regina della Pace. Guardate, sono qui ancora una volta per offrirvi una parola di conforto. Vengo dal cielo con il cuore pieno di gioia per tenervi nel mio Cuore Immacolato e portarvi alla salvezza. Dio è sempre pronto a chiamarvi in qualsiasi momento. Dunque non giudicate nessuno, non condannate nessuno, perché anche quelli che sono lontani da Dio possono convertirsi e diventare veri discepoli di Cristo. Pregate e donatevi a me, poiché questo è l’unico modo in cui potete comprendere i progetti del Padre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

352 - 20 novembre 1990
Cari figli, oggi vi invito a darvi totalmente a me, senza riserve o apprensioni. Vi sto chiamando da così tanto tempo, da così tanto tempo vi sto mostrando la via per ritornare a Dio, e voi non avete voluto ascoltarmi. Se aveste messo in pratica gli appelli che avevo fatto a Fatima, avrei ottenuto pace per il mondo e riparazione (?) completa per la chiesa. Ma non sono stata ascoltata e l’umanità si trova sull’orlo di un grande abisso. Lo ripeto ancora: convertitevi, cambiate le vostre vite, purificate i vostri cuori. Ma ricordate, nulla è rinnovato o purificato senza amore. Dunque amate, amate, amate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

353 - 24 novembre 1990
Cari figli, vi chiedo di rispondere ai miei supremi appelli. Così, per prima cosa, riuscirete a vivere nella pace che il mio Cuore Immacolato vi offre. Siatemi fedeli. Siate fedeli a Cristo. Vivete felici e fiduciosi. State sempre attenti. Pregate. Mantenete la pace nelle vostre famiglie, anche se dovete rinunciare a ciò che più volete. Possiate voi tutti rimanere nella pace e nell’amore che vi offro. Chiunque rimane nella pace e nell’amore, rimane in Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

354 - 27 novembre 1990
Cari figli, non abbiate paura, poiché io sono vostra Madre e Gesù è il vostro Salvatore. Se riusciste a comprendere l’amore che Gesù e io abbiamo per voi, piangereste di gioia. Non siate tristi, perché nelle vostre più grandi difficoltà sarete protetti e aiutati da me. Pregate e abbiate fiducia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui un’altra volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

355 - 1 dicembre 1990
Cari figli, sono molto felice di incontrarvi qui questa sera. Che Dio vi benedica sempre. Ho bisogno dell’aiuto di tutti voi perché il trionfo del mio Cuore Immacolato diventi una grande realtà. La mia vittoria diventerà una grande realtà con il trionfo del mio Cuore Immacolato, e questa vittoria sarà ottenuta tramite voi con la vostra generosità, onestà, fiducia e preghiera. È giunto il momento in cui dovreste darvi interamente a me. Ho bisogno di ciascuno di voi. Dunque aiutatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

356 - 1 dicembre 1990
Cari figli, sono qui ancora una volta per benedirvi e condurvi in paradiso, nel mio Cuore Immacolato. Se ascoltate sinceramente i miei appelli, certamente le vostre parole saranno udite e accettate dal cuore di coloro che vi ascoltano. Tramite la mia intercessione, il mio Gesù vi darà le istruzioni necessarie per poter crescere nella vita spirituale. Tramite queste istruzioni diventerete saggi nelle vie di Dio e autentiche fonti di luce, anche per coloro che sono lontani da Dio e da me. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

357 - 4 dicembre 1990
Cara figlia, (a suor Maria Catarina Ferreira) abbi fiducia in me. Non preoccuparti, poiché sono al tuo fianco per aiutarti. Prega. Chiedi allo Spirito Santo di illuminarti. Intercederò presso mio Figlio per te. Gioisci. Donati interamente a me, poiché io sono tua Madre e tu non puoi fare nulla senza di me. Grazie per tutto ciò che hai fatto per me. Ti benedico.

358 - 8 dicembre 1990 (Festa dell’Immacolata Concezione)
Cari figli, sono l’Immacolata Concezione. Se volete darmi una gioia immensa, consacratevi ogni giorno al mio Cuore Immacolato. Con la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato, otterrete dal mio Divino Figlio tutte le grazie necessarie per la vostra salvezza. Non preoccupatevi e non siate tristi, perché in cielo avete una madre che vi ama molto e vuole essere sempre al vostro fianco. Attraverso la mia intercessione, mio Figlio Gesù Cristo desidera concedervi grandi grazie. Dunque vivete nell’amore immacolato del mio Cuore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

359 - 11 dicembre 1990
Cari figli, ecco il mio messaggio per oggi: preparatevi con amore e umiltà alla festa di Natale. Desidero concedervi molte grazie questo Natale. Aprite i vostri cuori a me e lodate con me il Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

360 - 11 dicembre 1990
Cari figli, siate costruttori di pace. Rifiutate la violenza come mezzo per risolvere i problemi della società, poiché la violenza è contro la vita e distrugge la pace. Siate strumenti di giustizia, verità e pace. AMATE SEMPRE, POICHÉ L’AMORE È PIÙ FORTE DELLA MORTE E PIÙ POTENTE DEL PECCATO. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

361 - 18 dicembre 1990
Cari figli, dipende da ciascuno di voi se il futuro del Brasile sarà un futuro di pace. Lasciate spazio alla preghiera nelle vostre vite, con Dio al primo posto, altrimenti ogni cosa perderà il suo significato, valore e forza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

362 - 22 dicembre 1990
Cari figli, siate costruttori di un Brasile più giusto e più fraterno. Ma ricordate: per costruire un Brasile giusto e pacifico, avete bisogno di iniziare con la vostra coscienza, con principi di giustizia, fraternità e amore, contro intenzioni egoistiche che uccidono la società e contro l’odio che distrugge. Voi siete il popolo di Dio, scelti, santi e amati con un amore senza limiti. Colmi di fiducia in questo amore di Dio, mettete in moto tutta la vostra generosità, convertendovi sempre di più a Dio e al vostro prossimo. Pregate, perché il vero figlio di Dio è il cristiano che prega. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

363 - 25 dicembre 1990
Cari figli, oggi desidero darvi tutto il mio amore, di modo che possiate vivere in santità, come è volontà del mio Divino Figlio. Aprite i vostri cuori a me, poiché sono vostra Madre e voglio aiutarvi. Non pensate al male, se desiderate il bene. Confidate in me e consacratevi al mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

364 - 29 dicembre 1990
Cari figli, desidero dirvi che Dio è con ciascuno e che ciascuno è importante per Lui. Voi siete amati, ognuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Non siate tristi. Gioite sempre. Lo ripeto: mantenete intatto il tesoro della fede cristiana che vi è stata donata nel battesimo e fate che essa porti frutto mediante una testimonianza coerente e chiara. Dite sempre No alla violenza, alla mancanza d’amore e di interesse, e dite Sì alla vita, alla fratellanza, alla solidarietà e all’amore, poiché Dio è Amore e solo Lui salva. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.