MESSAGGI DI S. ANTONIO DA PADOVA - apparizioni di São José dos Pinhais

A partire dal 24.11.2000, S. Antonio è apparso ogni anno sempre nella stessa data.
Non sono ancora disponibili i testi in lingua originale degli anni 2001-2003-2005-2006-2007-2016
.


24.11.2000 - São José dos Pinhais/PR
1° messaggio di S. Antonio
Fratelli! Io Antonio, per volere della Santissima Vergine Maria, Regina dell’Universo, vengo a portarvi un messaggio. La Madre di Gesù e nostra Madre sta soffrendo tanto nel vedere molti dei suoi figli cadere nelle insidie del maligno. Dovete sapere che lei continua a implorare Dio affinché le dia tempo di convertire molti dei suoi figli. Fratelli miei! Non abbiate paura di coloro che vi perseguitano. Non preoccupatevi se sarete perseguitati a causa dei messaggi della Santissima Vergine Maria Rosa Mistica. Ricordate che molti profeti hanno sofferto. Anche molti santi hanno sofferto a causa di Gesù. Io stesso soffrii insulti. Di notte la Buona Madre mi portava il Bambino Gesù per consolarmi. Restate uniti a Gesù e alla Santissima Vergine Maria nella preghiera, e non aspettatevi che tutto sia rose e fiori. Incontrerete molte spine lungo il cammino. Continuate la missione che la Madre vi ha affidato. Pregate, confessatevi, andate alla Santa Messa e vivete bene con i fratelli. Nessuno ha il diritto di impedirvi di aiutare Maria Santissima a salvare anime. Guai a coloro che vi impediscono di aiutare Maria Santissima a salvare anime per Dio. Vi invito a pregare per Papa Giovanni Paolo II. Egli continua a soffrire per la Chiesa di Cristo. Soffre nelle mani del suo popolo (…). Abbiate fiducia. Pregate il rosario che la Santissima Vergine vi ha lasciato. Non perdetevi d’animo davanti ai problemi. Non preoccupatevi delle cose materiali. Dio vi darà il necessario per il vostro sostentamento. Dio circonda tutti quelli che fanno la sua volontà. Divulgate l’Amore della Madre Piangente, e riceverete una gloriosa ricompensa in Cielo. Restate tutti nella pace di Nostro Signore Gesù Cristo e nell’amore della nostra Buona e Amabile Madre Maria Rosa Mistica, Signore e Regina della Pace.

Nota: S. Antonio ha promesso di apparire il 24 novembre di ogni anno. Nella cappella del santuario c’è un’immagine del santo che il 24.11.2004 pianse lacrime di olio, mentre Gesù Bambino pianse lacrime di sangue.

24.11.2002 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Pace e bene!
Eduardo, fratello mio, oggi vi invito a pregare per la pace (…).
Oggi vi invito anche a pregare affinché le richieste fatte qui dalla nostra amata Madre si concretizzino il più presto possibile.
La Madre Santissima appare qui per invitarvi alla conversione. Vedo che sono pochi quelli che prendono sul serio la sua richiesta.
Fratelli, convertitevi e accettate l’Amore della Madre. Oggi sono qui. Voi sentite la presenza della Madre per il profumo di rose… per il fenomeno del sole…
Qui in questa arcidiocesi ci sono ancora molti sacerdoti che fuggono davanti alla chiamata di Maria Santissima.
Ci sono sacerdoti che tradiscono Gesù, rinnegando il celibato. Quanto dolore per questa Madre vedere questi figli che cadono all’inferno. Fratelli, la Madre si preoccupa per ogni figlio. Dio vi farà un grande richiamo affinché crediate a quello che vi dico.
Gesù continua a ricevere percosse e schiaffi per le tentazioni dei suoi sacerdoti. Sono insidie e tentazioni del nostro avversario preparate per voi sacerdoti.
Molti sacerdoti gridano nel purgatorio per essere caduti in tentazione qui sulla terra.
Miei fratelli sacerdoti, riparate il Sacro Cuore di Gesù e il Cuore Immacolato di questa Madre.
Camminate sulla via della salvezza. Il Cuore di questa Madre sanguina nel vedere, qui nel Paraná, figli prediletti disobbedienti alla chiamata di Dio. Questi sono gli ultimi appelli che il Cielo fa alla chiesa locale.
Voi, laici, dovete aiutare i sacerdoti con la preghiera e con la vostra testimonianza. Molti di essi sono in purgatorio perché non li avete aiutati con le vostre preghiere. Tirateli fuori dal purgatorio con il digiuno al lunedì, come vi ha già chiesto la Madre.
Quando verrà il castigo per tutta l’umanità, sarà troppo tardi per pentirsi. Il momento è adesso, convertitevi. Voi sapete che la Chiesa si strapperà in due e che il popolo si dividerà. Ricordatevi dei messaggi che la Madre vi ha dettato qui, incoraggiandovi per questo momento di prova. Pregate, pregate, perché il momento della grazia concesso dal Padre è adesso.
Vi invito anche a praticare la carità, l’umiltà e a perseverare nella preghiera (…).
(in questo momento S. Antonio benedice Padre Amauri)
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
S. Antonio

24.11.2004 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Cari fratelli, pace e bene!
Questa sera io Antonio desidero augurarvi al pace. Questa pace che potrà essere ottenuta solo attraverso il Signore Gesù. Questa sera voglio avvisarvi che molti hanno già iniziato ad affrontare le tribolazioni di questo mondo... è meglio che vi abituiate ad una vita semplice, senza i piaceri materiali. Presto tutti voi dovrete dipendere dal Signore. La Chiesa continua ad attraversare un periodo di confusione.
Voglio avvisarvi, questa sera, che i servi del Signore devono uscire dai centri delle città e andare lontano dalla confusione, perché il tempo della persecuzione è arrivato... è per mezzo di questi perseguitati che il Signore preserverà la sua Chiesa. Dovete dimenticare la vita di chiasso e di lusso per vivere una vita austera e semplice. La comodità dev’essere dimenticata. Gran parte di questa nazione soffrirà una grande devastazione perché non ha accolto gli appelli del cielo... è triste avvisarvi di questo, ma il cielo chiama!
Pregate il rosario che Maria Santissima tanto vi chiede e vedrete la pace nel mondo intero. Dio vi benedica! S. Antonio.

24.11.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Pace e bene!
Carissimi, abbandonatevi nelle mani del Signore, senza riservare nulla per voi.
Non abbandonate la via del Signore. Non ferite il Cuore di Gesù con i dubbi. Custodite le sante parole che il Cielo vi porta per mezzo di Maria Santissima, di suo figlio Nostro Signore e anche dei Santi e dei suoi Angeli.
C’è ancora tempo perché l’umanità torni a Dio. Ogni cosa ha il suo prezzo in base al suo valore. Siate sempre pronti a pagare il prezzo del vostro peccato...
Lavorate con animo nella divulgazione di questi messaggi. Andate, rallegrate i cuori, fortificate la fede, incoraggiate portando a tutti la salvezza.
Amati fratelli, ascoltate con attenzione i messaggi che Nostra Madre vi detta. Pregate!
Continuate con la missione che la Madre vi ha affidato in queste apparizioni.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


24.11.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Pace e bene!
Amati fratelli in Cristo, io Antonio mi rendo presente in mezzo a voi ancora una volta per invitarvi a pregare con il cuore.
Amati, iniziate a lavorare con amore, dando buona testimonianza di vita. Siate portatori della pace e della gioia. Non perdete la speranza. Siate caritatevoli gli uni verso gli altri. Vivete i messaggi che vi ho dettato in questi 10 anni di apparizioni qui in Brasile. Anche i messaggi della nostra amata Madre devono essere presi sul serio...
Pregate per la Chiesa e i suoi pastori...
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

nota: insieme a S. Antonio sono apparsi anche la Madonna con Gesù Bambino

24.11.2010 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Carissimi, questa sera l’amata Madre Maria Santissima apre un’altra porta stretta in cielo.
Fratelli, il Signore sta dando grazie speciali a coloro che stanno collaborando affinché questi messaggi arrivino al maggior numero possibile dei loro fratelli.
Maria Santissima vi ha già avvisati che le grazie già scarseggiano, quindi avanti.
Amati, nella misura in cui lavorerete affinché questi messaggi arrivino ai vostri fratelli, il Signore vi donerà grazie divine. Non negoziate con Dio!
Perdonate il prossimo e voi stessi. Date buona testimonianza di quest’opera, amati.
Dio vi benedica!
Pace e bene.

24 novembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli, è con molta gioia che vengo a stare in mezzo a voi questa sera, per dirvi che io, la Regina della Pace - Mediatrice di Tutte le Grazie, vi amo molto.
Amati figli, sono vicina a voi anche se non mi vedete. Non perdetevi d’animo.
Non sono io vostra Madre, la Regina Vittoriosa? Ricordate con me quante volte vi ho già difesi dalle minacce di Golia.
Amati figli, il Cielo è per i puri di cuore. Vi entrano solo coloro che hanno il cuore come quello di un bambino.
Amati figli, abbandonate qualunque tipo di vizio per entrare nel Regno di Dio.
Il Signore concede a ciascuno la grazia per abbandonare il peccato. Chiedete questo miracolo!
Molti dei miei figli stanno già sperimentando nel corpo la purificazione dei loro peccati.
In questo momento stendo le braccia e chiedo che torniate a Dio al più presto.
Figlioli, il Signore non condanna il peccatore. Egli si rallegra quando vede un figlio che ritorna a Lui pentito.
Vivete i miei messaggi nel quotidiano e portateli con amore ai vostri fratelli.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24 novembre 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio da Padova
Carissimi, sono Antonio inviato dal Signore e vengo ancora una volta a stare in mezzo a voi.
Mi rallegro per la presenza di ciascuno di voi oggi qui nella casa della Madre.
Questa sera desidero rivolgermi in modo speciale ai sacerdoti e anche a voi qui presenti.
Amati, mi addoloro per quei sacerdoti che continuano ancora a celebrare con freddezza la Santa Messa.
Vedo che ci sono molti sacerdoti che si sforzano di piacere ai superiori ma si dimenticano di piacere a Dio, il loro Creatore.
Amati, pregate per i sacerdoti. Molti sono in pericolo.
Amati, state attenti!
Molti di voi si sono contaminati perché hanno visitato luoghi dove Dio non c’è. É necessario andare a confessarsi.
Sono molti quelli che invocano il Santo Nome di Dio in luoghi profani.
Amati, il Cuore della Madre Santissima gioisce per ciascuno di voi che fa visita al suo santuario.
Pregate tanto!
Il nemico ha accecato e reso sordi molti di voi, affinché non seguano e nemmeno sentano la chiamata del Cielo.
State attenti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24.11.2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Carissimi, questa sera voglio dirvi quanto sono importanti le vostre preghiere per i sacerdoti.
State attenti a non distrarvi quando pregate.
Il nostro avversario è in agguato e cerca di farvi deviare dal cammino del Signore.
Fate penitenza per i sacerdoti. Molti di essi stanno cadendo all’inferno, pregate tanto per loro.
Fra non molto anche in questa nazione la Chiesa soffrirà grandi martiri.
Carissimi, non è ancora il momento di rivelare perché ho scelto questa data per apparire.
Amate la Celeste Comandante, Maria Santissima. Sono pochi i suoi figli che la amano davvero.
Vivete questo momento di grazia che il Signore vi concede, dato che sono gli ultimi per l’umanità.
Fratelli, il Signore sta concedendo grazie speciali per quelli che stanno collaborando affinché questi messaggi raggiungano il maggior numero possibile di vostri fratelli.
Maria Santissima vi ha avvisati che le grazie già scarseggiano.
Ringrazio di cuore tutti quelli che ricordano con amore questa data e che partecipano a questo momento di benedizione.
(in questo momento S. Antonio trasmette un messaggio per alcuni presenti)
Venite preparati con la confessione il prossimo 24 novembre.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Pace e bene.

24 novembre 2014 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio da Padova
15 anni di apparizioni di S. Antonio da Padova
Pace e bene.
Carissimi fratelli in Cristo.
Per ordine di Maria Santissima, nostra amata Madre, mi rendo presente ancora una volta in mezzo a voi.
Questa sera vi invito a pregare e a fare sacrifici per il clero.
Amati, inginocchiatevi davanti alla Croce e chiedete perdono per i vostri peccati.
Vi chiedo preghiera e sacrificio anche per il Papa.
Amati, fortificatevi con la forza che viene dall’alto.
In questi ultimi giorni Maria Santissima era molto triste per l’umanità, nel vedere che i suoi figli cercano i beni terreni e dimenticano le cose del cielo.
Cercate la santità con amore.
L’umanità è oscurata dal peccato.
State attenti! Guai a chi cerca di sedurre un figlio prediletto (sacerdote) amato da Maria.
Chi seduce un sacerdote deve riparare questo grave peccato.
(in questo momento, come in anni passati, S. Antonio trasmette alcuni messaggi per le persone presenti)
Vi chiedo preghiera e penitenza.
Come devoti di Maria Rosa Mistica, dovete pregare di più per il Papa.
Sono pochi quelli che pregano per questa intenzione.
Non cercate segni dove non ci sono. State attenti!
Mettete in pratica le richieste fatte da Maria Santissima in queste apparizioni.
(in questo momento S. Antonio benedice gli oggetti di devozione e anche i pani)
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24 novembre 2015 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio da Padova
Pace e bene.
Carissimi fratelli in Cristo.
Io Antonio mi rendo presente ancora una volta in mezzo a voi per invitarvi alla preghiera.
Vi invito a riparare i peccati commessi dentro la Chiesa.
Amati, è necessario pregare; ma è necessario anche fare sacrifici per i sacerdoti, affinché cerchino la santità.
La Chiesa sta attraversando molti scandali. Per non sentire né vedere questi scandali, è necessario pregare e fare sacrifici.
Pregate, pregate per Papa Francesco. È necessario che facciate una leva di preghiere per la sua salute.
Papa Francesco non può rinunciare, amati.
Il cielo si rattrista per il disprezzo verso i messaggi della Madre del Cielo. Se continuate a disprezzarli, il Signore non permetterà più che Maria Santissima venga sulla terra.
Sono qui anche per invitarvi alla santità.
Sono qui per invitare tutti gli sposi alla fedeltà e all’amore reciproco. Attenzione agli inganni del maligno. Sta preparando delle trappole per gli sposi.
(in questo momento S. Antonio parla per alcuni pellegrini)
Amati, se dedicherete il vostro tempo al Signore e anche alla Madre del Cielo, credete che starete già accumulando grazie e siate certi che il vostro biglietto per il Cielo è assicurato.
Perseverate nelle vostre preghiere.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.