LE PRINCIPALI PROFEZIE rivelate a Eduardo Ferreira

Anche in queste apparizioni la Madonna spiega qual è lo scopo delle profezie:

"Cari e amati figli, non è mio desiderio parlare di cose che vi riempiono di paura, ma come Madre voglio avvertirvi con parole del cielo che, se non pregate, per l’umanità verranno giorni difficili." (19.08.2010)

"Il mio grande desiderio è che tutti voi torniate a Dio per il bene e non per il dolore. Quale Madre è contenta di veder piangere i suoi figli?"
(17.03.2008)


13.06.1989 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Figli, oggi vi invito a pregare per il Brasile.
Figli, vi indico il cammino che dovete percorrere fino al giorno (…), preparatevi. Vi invito anche a rifugiarvi nel mio Cuore Immacolato, perché giorni terribili si avvicinano alla terra. Ti parlo di martirio di cristiani, tempeste, alluvioni, terremoti e perfino pioggia bollente. In questi anni che precedono il millennio, io vostra Madre intervengo per portarvi sicuri al mio trionfo.
Ora ti annuncio il nome delle prime sette città che soffriranno a causa dei loro peccati. A causa della profanazione nel tempio santo di Dio. Non saranno solo queste città, esse saranno l’inizio di una grande devastazione che si scatenerà in questo paese.
Questo paese ha dato al mio Cuore diverse piaghe. L’apostasia è stata la causa principale delle mie lacrime di sangue. La disunione nella Chiesa ha fatto soffrire molto il mio Divino Figlio. Figli prediletti e anche consacrati, mantenete la vostra fedeltà alla chiesa e ai miei insegnamenti. Aiutate questa Madre a salvare anime per il Signore.
Il Brasile passerà attraverso un periodo molto brutto. Si diffonderanno sette in tutti gli stati. Il sacrificio della Messa sarà eliminato da molti altari. Molti dei miei figli prediletti si rivolteranno contro la propria Chiesa. Quando tutto questo succederà, il cielo interverrà…
Piçarras (SC), Matinhos (PR), Santos (SP), Búzios (RJ), Rio de Janeiro (RJ), Vitória (ES) e Salvador (BA).


26 luglio 1990 - Brusque/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, oggi ti trovi qui nel mio santuario di Azambuja, con i tuoi fratelli. Ricordati che è necessario mettere in pratica tutti i messaggi che vi ho già dettato.
Figlio mio, vengo sulla terra per intervenire personalmente e chiamarvi a una sincera conversione. Il Brasile ha bisogno di essere liberato dalla sua grande schiavitù.
Vi annuncio giorni difficili! Grande è il mio dolore nel vedere che il Brasile avanza verso la sua auto-distruzione.
Arriverà un giorno in cui i miei figli guarderanno verso il cielo e vedranno quanto li ho amati. Quanto ho voluto loro bene. Quel giorno sarà segnato da preghiere e grandi sofferenze, perché quasi tutto sarà devastato. Sì! Come ho già annunciato, ci sarà molto stridore di denti. Paesi che piangeranno sui loro figli… chiese sovraffollate e aridità in molti cuori…
Voglio, per mezzo dei miei eletti, fare la mia opera di misericordia, a cominciare da questo paese.
Figlio, custodisci bene questi nomi (città) che ti ho confidato. Arriverà il momento in cui dovrai annunciarli.
Attendi! Vi benedico. Restate in pace.


1 gennaio 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Figlio caro! Sono vostra Madre della Misericordia.
Per tutto quello che chiederete a Gesù, io intercederò presso di lui.
Rallegratevi per le mie lacrime. Avete visto un fenomeno che pochi hanno visto.
Tutto questo è l’inizio del mio trionfo sulla terra.
Sì! Vostra Madre ha pianto, non lacrime di dolore; ma lacrime di gioia per avvisarvi che la cura di molte malattie risiede nelle cose più semplici che potete immaginare. Continuate a pregare. Vedete le mie meraviglie in ogni parte del mondo?
I miei figli prediletti stanno rispondendo sempre più con generosità; e io stessa li raduno nella mia falange, già in ordine di battaglia.
Il mio compito è riunirvi, formarvi e prepararvi. L’ora della grande battaglia è arrivata.
Vedrete ancora una volta una manifestazione della vostra Madre Celeste. Solo che quella volta sarà molto diversa. Pregate.
Presto tutti vedranno la Chiesa rifiorire e rinnovarsi sotto l’azione della vostra Madre del Cielo.
Siate umili e pregate. Pregate davanti all’immagine miracolosa della vostra Madre. Per tutto quello che chiederete intercederò con misericordia presso Gesù Cristo.
Pregate e preparatevi per il giorno della battaglia. Restate nella pace del Signore.


27 luglio 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, oggi mi presento con il rosario. Pregate di più il rosario in gruppo.
Oggi vengo a chiedere le vostre preghiere per il mio Cuore Immacolato e per il Cuore di mio Figlio Gesù che vengono sempre più lacerati dalle blasfemie, pregate.
Pregherò affinché Dio non vi castighi. L’umanità è piena di peccati gravi, che offendono l’amore di Dio.
La pace sulla terra può finire in qualsiasi momento. Il mondo non può salvarsi senza la pace. Il mondo ha bisogno di trovare la pace al più presto, ma troverà la pace solo se l’umanità tornerà a Dio.
Figli, vi supplico di pregare per la conversione di tutti i popoli. Vostra Madre piange al vedere questa umanità sulla strada verso l’abisso.
Aumenta il pianto della vostra Madre Celeste nelle immagini sacre. Non solo quello di vostra Madre; ma anche quello di mio Figlio Gesù. Molti pensano che sono solo io a piangere nel vedere l’umanità che non torna a Dio. Pregate, pregate per non veder piangere mio Figlio. Sarà molto triste e troppo tardi quando mio Figlio inizierà a piangere nelle immagini. Attendete il segno delle piaghe.*
Le piaghe del mio Divino Figlio vengono aperte tutti i giorni da grandi chiodi…
Gesù piange, umanità senza pietà!
Pregate, pregate e fate penitenza. Meditate la Via Crucis e digiunate al venerdì per alleviare le piaghe di Gesù, sofferte per voi.
Ricordatevi che la preghiera e la penitenza sono la cosa più importante nella vostra vita. Pregate per la conversione di tutta l’umanità. Il mio dolore è intenso, figli miei. Il mio Cuore viene ferito ogni giorno da spine che lo fanno sanguinare, per i peccati di questa umanità.
I segni saranno dati con abbondanza per chiamarvi alla conversione.
Il tempo è breve, convertitevi senza indugio figli miei.
Portate in pellegrinaggio l’immagine di vostra Madre di casa in casa. Svegliate i vostri fratelli dal sonno.
Conto sulle vostre preghiere. Vigilate e pregate.
Pregate il rosario tutti i giorni per alleviare il mio Cuore Immacolato. Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


12 agosto 1995 - Gaspar /SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Come è forte e importante il mio disegno per la salvezza del mondo.
Sono molto preoccupata per i miei figli. Chiedo il vostro aiuto, chiedo che preghiate con i vostri fratelli il rosario tutti i giorni per la conversione dei peccatori e in riparazione a tutte le terribili blasfemie contro i miei segni.
Quanto è offeso il mio Cuore per l’ingratitudine del cuore delle persone, che vedono i miei segni ma non credono.
Il mio Cuore si rattrista nel sapere che il mio figlio prediletto, padre X, mi tradirà; povera anima.
Vi chiedo, cari figli, di consacrarvi continuamente al mio Cuore Immacolato. Solo attraverso la consacrazione entrerete nel rifugio del mio Cuore e chiuderete gli orecchi alle blasfemie contro i miei segni e messaggi.
Presto si alzerà sul Brasile una terribile catastrofe.
Vi chiedo molte preghiere, figli. Presto si solleverà una guerra santa.
Mi manifesto a Muriaé, nello stato di Minas Gerais, ma anche satana è lì per ingannarvi.
Nel silenzio dell’alba vi chiedo di pregare con me per la conversione dei peccatori e per tutto il popolo brasiliano, che amo molto.
Il segno nella mia immagine continuerà a partire dal giorno 15.09.1995. Prima non potrò fare nulla, figlio.
Molti indagheranno per capire se si tratta di potere della mente umana. Non permettete che queste calunnie vi raggiungano. Pregate e confidate.
Ogni cosa a suo tempo. Se do un segno è per mostrarvi quanto vi sono vicina e perché desidero qualcosa da voi.
Torno a ripetere: preghiera, conversione, penitenza e digiuno.
Figlio, chiedo le tue preghiere per i miei figli prediletti, specialmente per il vescovo di questa arcidiocesi. Egli ha bisogno delle vostre preghiere. Riposa in pace, figlio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Dovete sapere che il nemico si solleverà con molta forza per derubarvi, metterà nelle vostre menti dubbi riguardo a quanto state vedendo e vedrete.

19 agosto 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Oggi mi presento come Madre di tutte le Grazie e Madre dell’America.
Figlio! Dio mi manda sulla terra per salvare tutti, perché il mondo intero è in pericolo.
Vengo in mezzo a voi per portare la pace ai vostri cuori. Per questo figli pregate, pregate. Se non pregate non riceverete nulla. Il tempo è breve. Verranno terremoti, grandi calamità sull’America. Vi chiedo di pregare il santo rosario per liberare l’America dai castighi che la attendono.
L’America è piena di peccati che offendono l’amore di Dio.
La pace sull’America sta per terminare. Figli, vi supplico, pregate il santo rosario in gruppo.
Propagate la devozione del santo rosario.
Figli, guardate gli Stati Uniti. Cosa vedete lì?
Ebbene, sono peccati che offendono l’amore di Dio.
In questo modo il mio nemico si ingrandisce e un grande numero di anime vanno verso l’inferno.
Vi chiedo di pregare per tutte queste anime.
Io combatterò nella lotta finale contro satana, che terminerà con il trionfo del mio Cuore Immacolato e la venuta del Regno di Dio nel mondo.
Mi presento a voi come Vergine Madre delle Americhe.
Vengo a portarvi, cari figli, la misericordia, il perdono e la pace, in nome del Padre Celeste.
Fate in modo che questo messaggio venga letto ai sacerdoti, desidero che venga divulgato con urgenza.
Non vergognatevi del mio messaggio, ma trasmettetelo a tutti quelli che incontrate.
Così tutti mi aiuteranno a salvare l’America, che è minacciata.
- In America ci sarà una guerra?
Non fate domande, ma convertitevi e pregate molto.
Io Maria Madre dell’America non vi abbandono, ma mi piacerebbe che tutti comprendessero il mio urgente appello. Pregate, è necessaria molta penitenza.
- Il Brasile è libero da catastrofi?
Pregate molto e fate penitenza, figli.
Consacratevi al mio Cuore Immacolato.
Per i miei figli prediletti, i sacerdoti, desidero la conversione. Un rinnovamento di vita.
Voi siete il sale della terra e la luce del mondo. Le onde infernali vi trascinano in mezzo al rumore e non potete sentire la voce di Dio e del Divino Spirito Santo.
Il mio Cuore palpita di amore e i miei occhi versano lacrime amare, il giorno si avvicina.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

25.10.1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Figlio, ascolta con attenzione!
Satana è sempre più presente in seno alla Chiesa per dividervi gli uni dagli altri.
Come già vi ho detto in altri messaggi recenti, satana vi metterà gli uni contro gli altri; ecco che questo è già iniziato, come potete vedere in tutto il Brasile.
Presto Itajaí si troverà in situazioni uguali a quelle di altre città… è per questo che, ora più che mai, [sono necessarie] preghiera e digiuno. È necessaria anche la penitenza, figli.
Figli, c’è molta discordia dentro il popolo di Dio. Satana sta capeggiando una grande parte del popolo brasiliano. Quello che sta succedendo è opera del nemico. Satana vuole mettervi contro di me. Stanno per nascere molte discordie e polemiche, figli… sono necessarie molte preghiere. Molto presto un grande conflitto tra i leader religiosi… colpirà tutta la Chiesa di Gesù. È da tanto tempo che vengo a chiedervi preghiere.
Figli, c’è ancora tempo per la riconciliazione. Io vengo a portare la pace, soltanto la pace. Non vi ho mai chiesto disunione e amor proprio. Amatevi gli uni gli altri affinché Gesù vi possa aiutare. È necessaria più azione e meno parole. Chiedo l’aiuto di tutti i miei figli. Questa lotta durerà un bel po’ di tempo. Vivete i miei messaggi. Non pensate di essere soli. Sono sempre vicino a voi, figli amati. Pregate, pregate. Devo andare...
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

01.11.1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Oggi mi presento come Mediatrice di Tutte le Grazie.
In questo giorno voglio parlarti di qualcosa di molto importante. Ascolta con molta attenzione.
Già ti ho rivelato in messaggi passati che molto presto il ciclo delle mie apparizioni sarebbe arrivato alla fine.
Ebbene, molto presto non sarò più vista da molti figli.
Il ciclo delle mie apparizioni si concluderà il prossimo anno.
A partire dal 1997, non apparirò più a nuovi veggenti. Coloro che ho già scelto, continueranno a ricevere i miei messaggi. Con il passare dei giorni, io smetterò di apparire loro, chiudendo a Medjugorje con una figlia…
Ricordati, qui in questa valle io appaio con il titolo di Mediatrice di Tutte le Grazie, portando i segni della Rosa Mistica, apparizione che viene da Montichiari - Italia.
Figlio, io chiamo all’amore sincero. Pregate il rosario.
A questa valle si rivolgeranno molti falsi veggenti, ma ricorda che a te ho rivelato i segreti di questa regione e a nessun altro. Prega, prega. Ama con vero amore tutti coloro che vengono qui.
Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimani nella pace.

30.07.1998 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
In questo giorno, io vostra Madre Regina della Pace desidero invitarti a pregare per tutti i miei figli prediletti. Tu capisci il mio dolore nel vedere un grande numero di sacerdoti di fronte all’abisso.
Figlio, Dio si è degnato di sceglierti per essere mio servo in un modo tutto particolare e mistico, davanti al mio esercito qui in Brasile. Sii umile e caritatevole, ecco la mia richiesta.
Non inorgoglirti per essere uno dei miei veggenti qui in America.
Figlio mio, il mio Cuore esulta d’amore per tutti voi, senza distinzione.
Il dragone infernale è sciolto e cerca di rendere voi veggenti e anime consacrate, bersaglio di discredito.
Presto la terra sarà presa dal veleno del dragone, che trascinerà un grande numero di miei figli.
Poi verrà la pace sulla faccia della terra.
Figli miei, vi chiedo conversione urgente.
Torno a dirvi che il tempo è scarso e il momento della grazia è adesso.
Figlioli, unitevi in preghiera vicino a questa Madre Santa e Immacolata.
Lasciate che io, insieme a Gesù, vi conduca alla Patria Celeste.
Sono Maria, Regina e Mediatrice di tutte le Grazie.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

18.10.1998 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio.
Pace. Che questa pace, che proviene dal mio Cuore Immacolato, si irradi verso tutte le persone di questa città.
Figliolo, mi rallegro nel vederti qui in questa città dove Dio ha permesso alla sua Santa Madre, Rosa Mistica, di rendersi presente in un modo dolce e semplice in mezzo ai suoi figli.
Sono vostra Madre la Regina della Pace, la Signora della Rosa Mistica. In quest’alba silenziosa voglio parlarti così come parlo in diversi luoghi nel silenzio.
Il tempo giunge al termine, figlio mio. Molto presto l’oscurità si impadronirà di milioni di anime. La chiesa, figlio, presto non sarà più la stessa. Presto, il prossimo anno, satana agirà con tutta la sua furia, scagliando anime consacrate le une contro le altre. Il periodo di pace è finito. Pace e preghiera vi chiedo, figlioli. Vi chiedo preghiere urgenti per il santo padre, Papa Giovanni Paolo II. Sono passati vent’anni dall’elezione dell’eletto rappresentante di Gesù sulla terra, il papa.
Veggente: eletto?
Sì, eletto da me per essere il papa della pace come è conosciuto, come il pellegrino della pace che trascina moltitudini di miei figli.
Figlio, presto il successore di Pietro non sarà più al comando della chiesa.
Eduardo: quando?
Presto, molto presto, in meno di otto anni!
Pregate, pregate. Mettetevi in ginocchio e pregate.
Figlio mio, ascolta con molta attenzione questa tua Madre che in quest’alba ti parla con il Cuore afflitto e gli occhi pieni di lacrime.
Vi invito a pregare per la pace nelle case e nelle nazioni.
Eduardo: cosa dici della statua della Rosa Mistica che è arrivata?
Lì ci sono io, piena di grazia e benedizioni da dare a tutti i miei figli che verranno con il cuore pentito dei loro peccati.
Vi porto la corona della vittoria. Vittoria di una battaglia che per molti sarebbe impossibile. Sono la Regina Vittoriosa, la Rosa Mistica.
Figlio, devi sapere che la lotta contro il nemico presto cesserà e verrà la pace. Ma, prima di questo, sarà necessario per la chiesa un grande spargimento di sangue (anime elette). Saranno i nuovi martiri della chiesa di Cristo. Voi siete i seguaci del mio Divino Figlio Gesù.
Figlioli, dovete tenere sempre con voi il santo rosario, esso è lo scudo che dovete usare contro il nemico. Vi chiedo di ascoltare le mie suppliche in questi ultimi tempi.
Figlio, presto riceverai il permesso di portare un importante messaggio a un mio figlio eletto. Prega, prega e lascia che io vostra Madre ti guidi.
Eduardo: la statua darà segni?
Dovete sapere che la mia venuta qui è già un segno della gloria di Dio e della vittoria su satana.
Come ho promesso, ovunque vada una di queste mie immagini Dio ha promesso di concedere grazie in suo nome.
Tutte danno segni, basta aprirsi totalmente all’amore di questa Madre che vi ama. Desidero che la fiamma del mio dolce Cuore Immacolato infiammi tutti i cuori induriti dal materialismo.
In questa immagine della Rosa Mistica potrete vedere la mia gioia e la mia tristezza.
Gioia nel vedere molti dei miei figlioli tornare a Dio attraverso le preghiere e le comunioni.
Tristezza nel vedere un grande numero di anime consacrate cadere nel fuoco ardente dell’inferno.
Figlio, ricorda che il prossimo anno sarà un anno di grandi eventi per l’umanità.
Sarà un anno di sofferenze per molti dei miei figli che ancora non hanno trovato Dio.
Pregate, pregate incessantemente il rosario. Che il mio manto di Madre e Regina avvolga tutti voi.
Solo i figli che saranno sotto questo manto, saranno preservati dai castighi che minacciano l’umanità nel 1999, anno in cui satana libererà i suoi angeli decaduti sulla terra.
Ora riposate e pregate Dio per la pace.
Vi amo ed effondo su di voi la mia benedizione materna nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

2 agosto 1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli prediletti (sacerdoti), sono la Mediatrice, vostra Madre.
Desidero che istruiate questi miei figlioli sull’Eucaristia.
Quante grazie vengono date tutte le volte che vi avvicinate a Gesù Sacramentato. Desidero portarvi all’adorazione.
Dovete adorare con frequenza il mio Divino Figlio Gesù presente nell’Eucaristia. Sono momenti di grazia che la terra sta ricevendo. Non disprezzate questo momento.
Vi chiedo adorazioni settimanali a Gesù Eucaristico.
Figlioli, dovete adorarlo e benedirlo con il cuore.
Ancora una volta mi è stato permesso parlarvi e istruirvi nella fede. Convertitevi, convertitevi.
Tutti quei miei figli che coopereranno a questa mia opera, non resteranno senza ricompensa.
Figlioli, prima del castigo ci sarà un grande segno che chiuderà il ciclo di tutte le mie apparizioni. Questo segno sarà dato sulla collina a Medjugorje, per confermare quello che ho detto in diverse apparizioni e anche qui.
Pregate, pregate. Molto presto […]. Desidero che stiate molto vicini a me.

Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

17.06.2000 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Figlio mio! Vengo per tuo mezzo ad avvisare i miei figli che sulla terra si avvicinano giorni decisivi.
È necessario restare saldi come la roccia.
Vi chiedo preghiera e penitenza.
L’aria che respirate è già contaminata da gas tossici.
Molto presto sentirete il cattivo odore del gas tossico.
Questo segno mostrerà a tutti che il giorno della giustizia si avvicina, restate saldi.
Vi amo. La mia preoccupazione è la vostra conversione.
Alzatevi, figli, e tornate tra le mie braccia di Padre.
Pregate senza sosta. Incontratemi nell’Eucarestia. Desidero far parte delle vostre vite.
Quanto mi manca la vostra presenza nella mia casa (chiesa).
Il mio ritorno è vicino. Accogliete le richieste della mia Santa Madre fatte qui nel Paraná tramite São José dos Pinhais.
Restate nella mia pace.
Gesù

29.07.2000 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria e di Gesù
Gesù: Amati figli. Giorni di tenebre si avvicinano alla terra. I segni vi vengono mostrati per avvisarvi che il grande giorno si avvicina. Non allontanatevi da me. Restate uniti a me durante le tribolazioni. Figli miei. Io vi amo e desidero accogliere ciascuno di voi. Se mi amate davvero, sicuramente vivrete i miei messaggi. Accogliete la mia Santa Madre, che scende sulla terra a São José dos Pinhais - Paraná. È una madre preoccupata che desidera salvare molti dei suoi figli sviati dal cammino di Dio. Pregate e preparatevi, perché l’apostasia è già fra voi. Figli, durante le tribolazioni dovrete restare in silenzio, perché il male vi circonderà. Preservate le tradizioni della mia Chiesa. Non preoccupatevi, figli, di trovare il luogo. Adoratemi nell’Eucarestia finché potete. Valorizzate la mia presenza nell’Eucarestia. Partecipate alla Santa Messa finché potete. Qui in questo luogo (santuario delle Lacrime), sarò presente vivo nell’Eucarestia, portato dall’Arcangelo Michele. Quest’ultimo farà da guardia al tabernacolo. Molto presto sarò presente nell’Eucarestia, visibile a tutti, anche per gli increduli. Molti saranno gli increduli che testimonieranno questo miracolo. Mia Madre chiede di pregare, pregare senza sosta per i vostri problemi quotidiani. Confidate in me. Lasciatevi guidare da me. L’anticristo sta già guidando molte menti umane. Un esempio sono le menti dei capi di governo. Restate in preghiera. Unitevi in preghiera. Non separatevi per nessun motivo*. Il maligno metterà ostacoli per vedervi disuniti. Non temete. Salverò molte anime dalle grinfie del maligno. Chiedete la protezione dei tre Arcangeli e della Celeste Regina degli Angeli. Pregate il vostro Angelo Custode. Non dubitate della presenza degli angeli, perché esiste anche un angelo chiamato lucifero. La missione dell’Arcangelo Michele è difendervi contro l’angelo del male.
Maria: figlio, accogli con molto amore questo messaggio che trasmetto per mezzo dell’Arcangelo Michele.
Molti sono i miei figli lontani da Dio. Sono figli che conducono una vita di peccato, nella prostituzione, nelle droghe, ecc.
Mi rattrista molto sapere che molti soffriranno perché il tempo è breve, e molti di essi non si salveranno perché il grande castigo si avvicina sulla terra. Terra che è piena di peccati che offendono Dio.
Il titolo con cui mi manifesto qui a São José dos Pinhais è Rosa Mistica - Regina della Pace.
Significa che desidero la santità dei miei figli prediletti, i sacerdoti. Molti di essi sono diventati dei giuda nella Chiesa di mio Figlio Gesù (ROSA MISTICA).
Desidero la pace nelle famiglie e un ritorno sincero al Creatore (REGINA DELLA PACE).
Figli, rinnovate ogni giorno la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato.
Consacrandovi a me, che sono vostra Madre, il nostro avversario non ha più così tanto dominio su di voi…
Figlioli, continuo a piangere nel vedere l’umanità che cammina verso la sua stessa distruzione.
Mi sento amareggiata perché l’umanità non vuole accogliere i messaggi che ho lasciato in diversi luoghi in cui sono apparsa.
Eduardo: Madre, cosa dici delle tue immagini distrutte?
Figlio, silenzio.
Vi chiedo penitenza e preghiera.
Sono la Vergine Madre di Gesù e Madre di questa Chiesa.
Figli, non appoggiatevi sugli uomini, poiché essi sono imperfetti.
Tutto questo molto presto crollerà su di loro.
Figli amati, portate questo messaggio a tutti quelli che incontrate.
Pregate per le vostre famiglie. Non separatevi. Pregate uniti il rosario.
Ricordate che l’arma contro il maligno è il rosario.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

* frase non chiara “não se separe em impotece alguma”

07.11.2000 - Jacareí/SP
Messaggio di Gesù
Amati figli! Il tempo che vi resta è poco. Già non sono più anni. Continuo a inviare i miei Angeli per aiutarvi in questa battaglia contro le insidie del maligno. Desidero che vi prepariate con l’armatura del cristiano. Portate sempre con voi il rosario chiesto dalla mia Santa Madre nelle sue apparizioni qui. Non temete gli attacchi. Gli Angeli saranno le vostre guide. Desidero mettervi in guardia dai falsi profeti sparsi per il Brasile. Molti di essi continuano a confondere le vostre menti. Io sono la verità. Svegliati, Brasile, prima che sia troppo tardi e che su di voi cadano i castighi. Il Brasile continuerà a subire cambiamenti… Pregate, pregate. Il mio Papa, Giovanni Paolo II, lo invio come il Papa della Fine dei Tempi. Giovanni Paolo II mi rappresenta qui sulla terra. Dovete ascoltarlo e obbedirgli. Molti dei miei eletti (…), vogliono contraddire le sue parole. Le mia sante parole sono per sempre. Figli! Avete poco tempo per portare queste anime a me. Date testimonianza di veri cristiani. Molti annunciano date di eventi che non si verificheranno. Sono falsi profeti. Ricordate, prima del grande avviso; ci sarà molta confusione riguardo alla tribolazione (…). Cercate la confessione e convertitevi a me. Il tempo è adesso e non domani. Restate nella mia pace. Sono Gesù.

27 gennaio 2001 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
O Generazione!
Sono Gesù Cristo! Sono l’Agnello di Dio che discese dal Cielo.
Figli miei, la mia pace sia in mezzo a voi.
Io e mia Madre continuiamo a operare la misericordia dei nostri Sacri Cuori. Il cielo si insedia in questo luogo.
Continuiamo a riversare la nostra benedizione su tutti coloro che vengono qui.
Vi chiedo l’apertura dei cuori a Me e a mia Madre.
Figli! Adoratemi! Continuo a bussare ai vostri cuori ma voi non mi aprite le porte dei vostri cuori.
La vera pace è in me. Io sono l’Alfa e l’Omega, il Principio e la Fine.
Vi profetizzo tempi di sofferenza. La mia Santa Madre si sta già ritirando da molti luoghi di apparizioni.
Il mio Sacro Cuore continua a effondere la sua Misericordia.
Mi rattrista molto aver inviato la mia Santa Madre sulla terra per avvisarvi dei castighi che sarebbero venuti. Pochi sono quelli che l’hanno ascoltata.
Nel 1846 a La Salette, mia Madre apparve a due bambini, invitandoli a pregare per la Chiesa.
Nel 1858 a Lourdes, mia Madre invitò Bernadette a fare penitenza per i peccatori.
A Pontmain, Parigi, Biding, Saint Bauzille e Pellevoisin in Francia: mia Madre volle stabilire il suo trionfo. Molti non vollero accettare. Rifiutarono il suo messaggio di amore e di pace.
A Cova da Iria mia Madre, già stanca, profetizzò il suo regno con il trionfo del suo Cuore Immacolato ai tre pastorelli.
Non solo all’estero, ma anche qui in Brasile mia Madre apparve e pianse anche lacrime di sangue, al vedere cosa aspetta questa umanità. Dal 1930 a Campinas fino ad oggi, lei viene piangendo, invitando i suoi figli a tornare a Dio. A Pesqueira, nella tranquilla città dello stato di Pernambuco, io inviai mia Madre. Dall’alto della collina lei salutò con un gesto d’amore, invitando i suoi figli alla conversione. Là lei mostrò cosa sarebbe successo di questo Paese se i suoi figli non fossero tornati a Dio. Nella sua mano si aprì una larga ferita, da cui uscì sangue. Molti ignorano questa preziosa apparizione. Inviai mia Madre nelle città di Beauraing, Banneux e Olsene in Belgio. A Beauraing lei mostrò il suo Cuore d’oro, vedendo che ancora per molti restavano delle speranze.
Il mio Sacro Cuore sanguina al vedere cosa è stato fatto con i messaggi lasciati da mia Madre a Bonate, Kerizinen, Montichiari, Garabandal, San Damiano, Akita, Kibeho, Medjugorje e in tanti altri luoghi. Sì! Anche a Medjugorje. Lì mia Madre dà il suo ultimo avviso a tutta l’umanità. I suoi messaggi sono da leggere e non da mettere in un cassetto. O Generazione! Il vuoto già si impadronisce dei vostri cuori. Molto presto mia Madre non sarà più vista ai quattro angoli della terra. Solo a Medjugorje. Le sue lacrime iniziano già a cadere su tutta questa generazione. Il suo pianto aumenta ogni giorno al vedere che non c’è più tempo. Incontratemi nell’Eucaristia. Tranquillizzate i vostri cuori. Profeti annunciano date false sulla mia Venuta Gloriosa. Allontanatevi da coloro le cui bocche sono di lupi perversi. Sono Gesù.


31.03.2001 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Figlio amato! È con grande gioia che parlo in mezzo a voi questa sera.
Lasciate che vi conduca sulla via della pace.
Io sono il Signore. Sono l’Alfa e l’Omega, il Principio e la Fine.
Vi amo, vi amo figli miei.
Non preoccupatevi per il domani. Esso appartiene a me.
Chiedete le grazie con fiducia.
Glorificate il Padre che è Dio.
Guardo verso ciascuno qui presente e vedo tanta sfiducia. Siate come i bambini. Venite a me come i bambini e a voi rivelerò la mia gloria. Metto davanti a voi i vostri angeli custodi.
Molti di voi non ricorrono a loro con fiducia.
Figli! Avete poco tempo per portare anime a me. Molte di esse vengono strappate da satana.
Parlo all’assemblea: presto molti di voi non saranno accettati dentro le chiese. Verrà la tribolazione e sarà il momento della prova per gli eletti.
Voglio ricordarvi del regalo più grande che ho dato al Brasile, ossia il mio Corpo tra le mani della mia Santa Madre, la Rosa Mistica, il 31 dicembre scorso*.
Ricordate che l’umanità non avrà un regalo come questo.
Ancora una volta vengo a stare in mezzo a voi attraverso le mani della mia Santa Madre.
Figli! Voglio vedervi puri, non solo nel corpo, ma anche nell’anima.
Mi rattrista, quando guardo i bambini, vedere che l’innocenza non c’è più.
Il mio Sacro Cuore sanguina.
Invito i genitori a insegnare ai loro bambini ad essere puri davanti a Dio…
Restate nella mia pace. Gesù.

*miracolo eucaristico del 31.12.2000: S. Michele Acangelo ha collocato l'Eucarestia tra le mani della statua della Madonna

05.08.2002 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, sono vostra Madre la Regina della Pace.
Figlioli, desidero condurre tutti voi a Gesù mio Figlio, vostro Salvatore. Figlioli, sto chiamando ciascuno di voi a mio Figlio. Vi invito, figli miei, ad abbandonarvi totalmente a me per mezzo del santo rosario. Pregate, pregate, pregate per diventare puri. Dite sì alla vostra Madre Celeste e lo Spirito Santo vi guiderà.
Figlioli, i vostri problemi troveranno soluzione solo a partire dal momento in cui verranno deposti tra le mani di mio Figlio attraverso il mio Cuore Immacolato. Accettate il mio aiuto.
Figlioli, la pace verrà dopo la grande sofferenza per la quale passerà tutta l’umanità. Figli miei, voglio dirvi che la pace verrà dopo il grande e terribile castigo che presto succederà.
Pregate e fate penitenza. Figlioli, vi invito ad essere obbedienti ai miei messaggi.
È con grande affetto che trasmetto questo messaggio per mezzo di questo mio figlio Eduardo. Accettatelo con amore. Siate miti e umili di cuore, docili e piccoli.
Da questo luogo benedetto dove c’è la mia immagine di Rosa Mistica, desidero benedirvi e assicurarvi la mia protezione. Sono con voi in ogni momento. Voglio portarvi a Gesù e a una sincera conversione. Vi amo, vi ringrazio e vi chiedo preghiere per questo figlio da me scelto per aiutarvi.
Chiedo le vostre preghiere per il santo padre, il Papa.
Figli miei, piango di gioia quando incontro un figlio che torna a Dio. Convertitevi, convertitevi.
Presto porterò questo figlio fino là dove io, la Regina della Pace, trasmetterò i miei ultimi appelli a questa comunità. Pregate. Là darò il mio segno affinché tutti credano che è il mio messaggero. Non dubitate della sua autenticità. Uniti a me, in una sola supplica, pregate per la conversione di tutte le persone di questa comunità. Benedico tutti i pellegrini che andranno là con il cuore sincero e aperto alla grazia.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


22.08.2002 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, ecco il mio desiderio in questa mattina: pregate per l’unione della Chiesa. Molti dei miei figli sacerdoti, figli prediletti, stanno cercando di dividere la chiesa con riforme…
Sono vostra Madre preoccupata, ecco il mio pianto. Piango nel vedere avvicinarsi, per la chiesa, l’oscurità totale. Ci saranno grandi rivolte dentro la chiesa… Molti dei miei figli prediletti continuano a non volermi sentire.
Sono venuta a voi e non sono creduta.
Dico a voi, figli del Paraná: se cadete, sarà tardi per rialzarvi. Questo è il momento di aggrapparvi alle mie mani perché io, la Rosa Mistica, sono qui anche se non mi vedete. Sono con Gesù nell’Eucarestia posta tra le mani della mia statua della Rosa Mistica. Un segno, questo, che prova la mia presenza a São José dos Pinhais.
Gesù, il mio Divino Figlio, dev’essere cercato, amato e adorato nell’ostia consacrata.
Voglio anche avvisarvi che, nei luoghi in cui sono veramente apparsa, lascerò un segno. A São José dos Pinhais è già stata data l’Eucarestia in presenza di un sacerdote e altri 17 testimoni.
Un fenomeno, questo, che era già stato annunciato da me e da S. Michele dal 1999. 
È necessario che São José dos Pinhais sia riconosciuta dai miei figli, perché questo luogo è stato scelto da Dio per essere la seconda Betlemme. Questo luogo è stato scelto da Dio affinché io stabilissi la mia terza dimora sulla terra. Non c’è altro luogo, nel Paraná, in cui Dio ha dato tanti segni della sua presenza.
Cari figli, desidero servi veri. Sono la Serva del Signore. Manca molto abbandono a me e distacco dalle cose del mondo.
- adesso che puoi parlarmi tramite locuzione, posso chiedere alcune cose?
Sì!
- vorrei chiedere riguardo alle tue apparizioni a Londrina e Reserva
Figli miei, [?] dal nemico. Vi chiedo di diventare sempre più piccoli e umili.
Siate più costanti nella preghiera e nel digiuno. Molti di voi sono senza discernimento per sapere dove sto. Il nemico cerca di confondere le vostre menti con presunti segni. Vi ho già detto che chi prega con fede, non cadrà nelle sue trappole.
Dal 1998  sto cercando di mettere in guardia i miei figli riguardo agli avvenimenti di Londrina. Desideravo costruire un’opera di amore in quel luogo per mezzo di alcuni figli. Sono stata rifiutata dalla maggioranza. Ho cercato di dare alcuni segni ma non sono stata creduta.
Oggi il deserto occupa molti cuori, in quel luogo.
Le mie parole, quando sono pronunciate, sono melodie soavi…
In molti luoghi in cui sono veramente apparsa, ho accolto i miei figli per mezzo dei miei eletti (veggenti).
Dio è molto felice quando vede i suoi figli che pregano insieme per la pace.
Reserva, Reserva. Perché mi causi tanto dolore e vergogna?
Ho versato molte lacrime per Reserva. Il luogo delle mie apparizioni a Barreiro è stato disprezzato dai miei eletti.
Ho parlato, ho pianto, ho dato segni e non sono stata ascoltata.
Torno a ripetere: se non riparate al mio Cuore e a quello di Gesù, le grazie non saranno concesse.
Se i miei eletti (veggenti) non perdoneranno e non si uniranno, l’acqua del pozzo non sgorgherà.
Dal cielo stanno già scendendo castighi. Fate ritornare nella piccola grotta la mia immagine di Nostra Signora di Aparecida.
È necessario che io sia onorata e amata dai miei figli di Reserva.
Accogliete questa richiesta che faccio per mezzo di questo figlio.
Le grazie saranno date quando tutti inizieranno a vivere i miei messaggi, solo così i segni ritorneranno e molte persone si convertiranno.
Figli, non potete ingannarmi, perché sono vostra Madre.
Pregate, pregate le 1000 Ave Maria con devozione. Pregate affinché tutti i miei piani si realizzino a Reserva…
Miei figli del Paraná, vi invito a pregare con me per la pace in Brasile.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

23.08.2002 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Miei amati figli, questa sera mi presento come Regina della Pace. Sono Madre di Gesù e vostra.
Figli miei, so che molti di voi attraversano delle difficoltà. Desidero che depositiate tutto nel mio Cuore, perché porterò tutti i vostri problemi a Gesù. Pregate, pregate. Nella preghiera sentirete la mia presenza.
Miei cari, ho visto che molti dei miei figli hanno perso la fede. L’apostasia è segno che la venuta di mio Figlio è vicina.
Il cattivo esempio dei miei figli prediletti mi ha fatto piangere lacrime di sangue.
Nella Chiesa sarà vista una grande ribellione, questo indicherà che la persecuzione è iniziata (…). Figli miei, si avvicinano per voi giorni difficili. Solo quelli che pregano e si consacrano al mio Cuore Immacolato riceveranno protezione da questa Madre, pregate.
L’umanità non ha accolto il mio materno invito alla conversione. Ritornate a Dio, figli miei. Vi amo. Figli miei, chiedete lo Spirito Santo. Egli ha il compito di rendervi coraggiosi e di testimoniare il mio amore per voi.
Vi invito a moltiplicare i cenacoli. Prometto di stare insieme a voi quando pregate il rosario. Accogliete quello che vi chiedo questo pomeriggio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

24.11.2002 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Pace e bene!
Eduardo, fratello mio, oggi vi invito a pregare per la pace (…).
Oggi vi invito anche a pregare affinché le richieste fatte qui dalla nostra amata Madre si concretizzino il più presto possibile.
La Madre Santissima appare qui per invitarvi alla conversione. Vedo che sono pochi quelli che prendono sul serio la sua richiesta.
Fratelli, convertitevi e accettate l’Amore della Madre. Oggi sono qui. Voi sentite la presenza della Madre per il profumo di rose… per il fenomeno del sole…
Qui in questa arcidiocesi ci sono ancora molti sacerdoti che fuggono davanti alla chiamata di Maria Santissima.
Ci sono sacerdoti che tradiscono Gesù, rinnegando il celibato. Quanto dolore per questa Madre vedere questi figli che cadono all’inferno. Fratelli, la Madre si preoccupa per ogni figlio. Dio vi farà un grande richiamo affinché crediate a quello che vi dico.
Gesù continua a ricevere percosse e schiaffi per le tentazioni dei suoi sacerdoti. Sono insidie e tentazioni del nostro avversario preparate per voi sacerdoti.
Molti sacerdoti gridano nel purgatorio per essere caduti in tentazione qui sulla terra.
Miei fratelli sacerdoti, riparate il Sacro Cuore di Gesù e il Cuore Immacolato di questa Madre.
Camminate sulla via della salvezza. Il Cuore di questa Madre sanguina nel vedere, qui nel Paraná, figli prediletti disobbedienti alla chiamata di Dio. Questi sono gli ultimi appelli che il Cielo fa alla chiesa locale.
Voi, laici, dovete aiutare i sacerdoti con la preghiera e con la vostra testimonianza. Molti di essi sono in purgatorio perché non li avete aiutati con le vostre preghiere. Tirateli fuori dal purgatorio con il digiuno al lunedì, come vi ha già chiesto la Madre.
Quando verrà il castigo per tutta l’umanità, sarà troppo tardi per pentirsi. Il momento è adesso, convertitevi. Voi sapete che la Chiesa si strapperà in due e che il popolo si dividerà. Ricordatevi dei messaggi che la Madre vi ha dettato qui, incoraggiandovi per questo momento di prova. Pregate, pregate, perché il momento della grazia concesso dal Padre è adesso.
Vi invito anche a praticare la carità, l’umiltà e a perseverare nella preghiera (…).
(in questo momento S. Antonio benedice Padre Amauri)
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
S. Antonio

10.01.2003 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Messaggio per i sacerdoti
Caro figlio, in questo giorno ti invito a pregare con me per i miei figli prediletti di questa arcidiocesi.
Figlio mio, desidero che porti ai vescovi di questa Chiesa il seguente messaggio:
Miei figli prediletti, sono Maria la Madre di Gesù, la Signora della Rosa Mistica.
Figli miei, desidero che camminiate con me e con il mio Castissimo Sposo Giuseppe finché c’è tempo.
Dovete sapere che si avvicinano giorni difficili per tutta la Chiesa. Il Signore mi colloca come una barca sicura nella quale tutti voi dovete entrare, perché la tempesta che verrà lascerà la Chiesa semi-distrutta e molti sacerdoti abbandoneranno il loro ministero.
Miei figli amati, è nel mio Cuore Immacolato che dovete riposare. È nel mio Cuore Immacolato che dovete riporre tutto il vostro dolore.
Molti dei miei figli prediletti sono caduti in un mare di fango. Miei vescovi, tornate a preoccuparvi dei miei figli prediletti e dei fedeli. Voi siete i pastori di questa Chiesa.
Difendetela dagli assalti dei lupi feroci (sette), che oggi crescono in modo spaventoso.
Osservate, figli miei, come cresce il numero delle sette in questa arcidiocesi. L’oscurità diventa sempre più fitta, gli errori si diffondono e il peccato avanza.
Prendetevi cura del gregge che il Signore vi ha affidato. Figli miei, conducetelo su pascoli sicuri, nutritelo con la Parola di Dio, con la preghiera, curatelo con il sacramento della Riconciliazione e pascetelo con il Pane dell’Eucarestia.
Il mio Cuore Immacolato vuole salvare tutta questa Chiesa.
Accogliete quello che vi chiedo per mezzo di questo figlio. Credete, è vostra Madre che vi parla con grande preoccupazione. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

23.10.2003 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace!
Cari e sempre amati figlioli, ascoltate con molta attenzione il messaggio che vi trasmetto attraverso questo figlio. È arrivato il momento di rinunciare a voi stessi.
Avete bisogno di rinunciare a tutti i piaceri della carne. Le passioni, gli attaccamenti disordinati e le ambizioni. Vi avviso che non dovete cercare il successo nel lavoro (in qualsiasi incarico di apostolato).
Figli miei, cercate prima l’umiltà e il silenzio.
Figli miei, cercate il cammino della santità. La volontà di Dio è che camminiate sempre sulla strada della perfezione. Dovete comprendere la volontà di Dio nella vita di ciascuno.
Piccoli miei, rallegratevi tra le persecuzioni e le incomprensioni, perché il vostro nome è scritto nel mio Cuore. Figlioli, sono l’unica che vi conduce sul cammino della salvezza e della pace.
Dovete fare digiuno, preghiera, mortificazione e penitenza per disporvi a vivere con me i nuovi giorni che vi attendono, che sono la Misericordia di Dio Padre.
Figli, vivete in comunione fraterna. Siete tutti figli di Dio, redenti da Gesù. Solo attraverso il cammino di una fraternità vera potrete arrivare alla pace.
Figlioli, il termine che Gesù ha dato all’umanità sta per finire (tempo per la conversione).
Ascoltatelo e sarete salvi, seguitelo e troverete la pace del cuore.
Avete bisogno di difesa contro le insidie del maligno. Pregate chiedendo l’aiuto degli Angeli.
Il mio Cuore Immacolato è lo scudo che vi libererà da tutti gli attacchi del maligno. L’inferno esiste ed è eterno. Molti stanno correndo il rischio di cadere in esso.
Figli miei, devo avvisarvi che l’uomo iniquo vuole mettersi al posto di Dio, affinché molti di voi lo adorino come Dio. Egli sta per manifestarsi con tutta la sua forza.
Pregate, pregate. Flagelli sanguinosi arrivano per l’Europa e l’America. Sono prove della terribile disgrazia che minaccia l’umanità. Non disperdetevi, non perdetevi d’animo nella fede.
Ricordate: alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Esso sarà il rifugio di quelli che avranno cercato Dio attraverso di me.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


24.11.2004 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Cari fratelli, pace e bene!
Questa sera io Antonio desidero augurarvi al pace. Questa pace che potrà essere ottenuta solo attraverso il Signore Gesù. Questa sera voglio avvisarvi che molti hanno già iniziato ad affrontare le tribolazioni di questo mondo... è meglio che vi abituiate ad una vita semplice, senza i piaceri materiali. Presto tutti voi dovrete dipendere dal Signore. La Chiesa continua ad attraversare un periodo di confusione.
Voglio avvisarvi, questa sera, che i servi del Signore devono uscire dai centri delle città e andare lontano dalla confusione, perché il tempo della persecuzione è arrivato... è per mezzo di questi perseguitati che il Signore preserverà la sua Chiesa. Dovete dimenticare la vita di chiasso e di lusso per vivere una vita austera e semplice. La comodità dev’essere dimenticata. Gran parte di questa nazione soffrirà una grande devastazione perché non ha accolto gli appelli del cielo... è triste avvisarvi di questo, ma il cielo chiama!
Pregate il rosario che Maria Santissima tanto vi chiede e vedrete la pace nel mondo intero. Dio vi benedica! S. Antonio.

15.01.2005 - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace.
Sono Maria, Madre e Regina della Pace. Figli miei, è con grande gioia che vengo a voi in questo pomeriggio. Sono venuta con il permesso del Padre. Apritevi alla grazia del mio amore. Lasciatevi toccare dal mio amore. Solo così comprenderete quello che desidero da ciascuno. Pregate, pregate. Quando vi invito a pregare, non intendo solo un’Ave Maria, ma il santo rosario.
Sono molto contenta di vedervi oggi qui intorno a me. Ho fatto sì che tutti potessero sentire il mio profumo, il mio balsamo. Sono sempre la stessa Madre, la Vergine di Nazareth, la Regina della Pace o anche la Rosa Mistica, come sono rappresentata in questa immagine.
Come prova del mio amore, per la vostra perseveranza nella preghiera, con il permesso del Padre ho voluto fare dono a ciascuno del mio profumo. Sentite l’amore di questa Madre…
Sì, figliola, credi che la tua casa cambierà con i tuoi sacrifici e con le tue preghiere.
Sono la Celeste Comandante.
In questo momento raccolgo ogni richiesta che avete riposto con fiducia nel Cuore di questa Madre.
In questo giorno presento in modo speciale tutte le vostre richieste davanti al trono della Santissima Trinità.
Desidero che qui formiate con maggior fervore, devozione e amore verso questa Madre, un gruppo di preghiera nel quale io, la Celeste Comandante, Regina della Pace, possa ricolmare delle mie grazie ogni persona che verrà qui con il cuore aperto.
Quante grazie, quanti favori ho elargito a questa città di Ponta Grossa. Con un gesto di affetto, come Madre preoccupata, sono venuta in questa terra, vi ho posato i miei piedi, ho pianto, ho dato segni, ma sono stati pochi i figli che hanno accolto le mie richieste.
Come Madre preoccupata, ho ripetuto spesso la stessa canzone: convertitevi, convertitevi, convertitevi.
Per questo, figli miei, oggi mi manifesto in mezzo a voi.
Portate alle vostre case l’amore di questa Madre.
Credete, figli miei, che il tempo è adesso. La vostra conversione è adesso. Molti di voi sanno già che si avvicinano giorni di tribolazione non solo per il Brasile, ma per tutta l’umanità.
Venite, venite figli tra le braccia di questa Madre, la Regina della Pace, che di sicuro vi porterà sani e salvi tra le braccia di Colui che tutto può e tutto fa.
Riunitevi più spesso intorno a questa Madre per pregare, chiedendo non solo la pace ma anche la conversione dei vostri cuori.
Come ho già detto in messaggi passati, qui in questo luogo dove io la Regina della Pace avrei dato segni e con la mia intercessione avrei ottenuto guarigioni miracolose, così faccio e così farò fino a quando il Padre mi richiamerà al trono della Santissima Trinità, quando tutti i segni e tutte le grazie saranno cessate e
resterà soltanto la carità. Pertanto, figli amati, il momento di mettersi all’opera e di pregare è adesso. Pregate con amore e devozione la preghiera del santo rosario. Avanti con coraggio. Abbiate fiducia nell’intercessione e protezione di questa Madre che adesso volge lo sguardo su ciascuno di voi e su ogni necessità.
Amate figli! Amate i vostri fratelli. Amate tutti quelli che vi perseguitano, anche nelle vostre case e comunità. Voi sapete che la nube nera si sta già impadronendo del tempio santo, voglio dire la Chiesa del mio Figlio Gesù. Molti di voi saranno martirizzati per amore di mio Figlio e per amore di questa Madre che qui vi parla per mezzo di questo mio piccolo.
Molte famiglie sono state restaurate per la penitenza fatta qui da pochi in questo pomeriggio. Anche così, per intercessione di Maria, la Madre di Gesù e anche vostra, il Signore ha operato miracoli nelle vostre case. Molti di voi torneranno in questo luogo per testimoniare quanto è grande il mio amore.
Qui desidero che si costruisca il più presto possibile una grotta a me dedicata, con il titolo di “Vergine Regina della Pace”. In questo luogo poserò i miei piedi, farò prodigi nel cielo e anche nella grotta. Molti sentiranno lo stesso profumo che voi sentite adesso…
Nel giorno della benedizione (della grotta) mostrerò a tutti in che modo mi manifesterò. Fin d’ora vi dico che verrò come Vergine delle Grazie e lascerò incisa la mia immagine, in modo che tutti possano credere che sono stata qui e che starò qui fino a quando la Santissima Trinità mi porterà… [segreto].
Unitevi, unitevi intorno al mio Cuore. Credete, figli miei.
Mi trovarono nelle acque del fiume Paraíba come la Vergine Immacolata, la Vergine Nera (Nostra Signora di Aparecida). Da quell’epoca fino ad oggi, libero i miei figli dalle prigioni. Intendo le prigioni della materia e anche del piacere. Siete già tutti liberi, ma molti di voi non permettono che il mio amore entri nei loro cuori. Per questo, figli miei, non sentite la mia presenza nel vostro cuore. Per questo c’è confusione nelle vostre menti. Lasciate, lasciate che questa Madre entri, non solo nel vostro cuore, ma anche nelle vostre menti. Sono la Porta del Cielo.
Entrate…
Mi rattrista molto vedere i miei figli consacrati deviare dal cammino che io con tanto affetto vi ho tracciato, vi ho indicato e insegnato a percorrere. Molti non tornano più… per questo piango.
Piango anche lacrime di sangue nel vedere quanti segni già vi ho dato.
Non disperdetevi, figli miei. Restate vigilanti, tenetevi alle mie mani, ossia aggrappatevi al rosario. Portate con voi il rosario, al collo o in borsa, come già vi avevo chiesto.
Non lasciatelo appeso sopra il letto o ad un chiodo, come vi ha già detto il mio sposo Giuseppe. Portate con voi quest’arma potente e vedrete prodigi.

Eduardo: adesso la Madonna farà il segno della croce su tutti noi e sugli oggetti di pietà che portiamo. La Madonna sta facendo il segno della croce. Dal segno della croce che sta tracciando, si staccano delle stelle d’argento che scendono su di noi. Sono grazie…

Figli miei, vi benedico nel nome della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo.

A questa figlia qui presente, che ha aperto le porte del suo cuore affinché questa Madre potesse operare meraviglie con il permesso di Dio, voglio dire: avanti con coraggio, abbi fiducia. Persevera nelle tue preghiere. Sai già che la vittoria è sicura. In questo momento, con il permesso del Padre, ti invio come protezione gli arcangeli Raffaele e Gabriele.

Nota: durante l’apparizione si è sentito un soave profumo di rose. La Madonna ha benedetto i rosari e i petali, che sono rimasti impregnati di profumo.


07.02.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Figli amati, pace!
In questo giorno piango nel vedere il grande numero di peccati commessi durante questa festa mondana che si chiama carnevale, o meglio, festa della carne.
In questa quaresima è necessario pregare tanto, riparando il Cuore di Gesù e il Cuore di vostra Madre. Vi amo! Non voglio perdervi, ma ho bisogno che preghiate con più amore tutte le preghiere che vi ho già insegnato. Stiamo combattendo una battaglia che dura da molto tempo, durante la quale molti sono rimasti feriti…
Dovete prendere sul serio quello che sta per arrivare per il Brasile. Non dimenticate quello che vi ho già detto in messaggi passati riguardo al Brasile.
Figli miei, molti di voi stanno già vivendo la purificazione. Prima è necessario essere lavati nel sangue dell’Agnello, poi indossare l’armatura.
Miei figli amati, non dimenticate che per ottenere una rosa è necessario mettere la mano tra le spine.
Per ricevere una grazia, molte volte è necessario passare per un sacrificio…
Figlio mio, tu sei un testimone di questo sacrificio. Ogni goccia di sangue che è sgorgata dai tuoi piedi, dalle tue mani, è rimasta su questa terra come segno della sofferenza dei martiri, che hanno sofferto per dare testimonianza di mio Figlio Gesù.
I veri martiri danno il proprio sangue per amore di Dio e non involontariamente.
Figlio mio, è tempo di veglia, è tempo di preghiera. Pregate nelle vostre case. L’umanità ha bisogno di preghiera. Non fatevi cogliere di sorpresa. Pregate la Via Crucis in questa quaresima e ricordate che io sarò insieme a voi ai piedi della Croce.
Figli miei, si avvicinano i giorni dell’oscurità spirituale. Non chiudete le orecchie alla voce di questa Madre. State soffocando le mie richieste.
Figli amati, è necessario che preghiate per la Chiesa. Il nemico è già entrato in essa e con molta astuzia cerca di sedurvi con gesti e parole ingannevoli. Satana sta già dividendo la Chiesa di Gesù con l’aiuto di molti dei miei figli sacerdoti e perfino di vescovi. Questo mi causa molta tristezza, perché sono la Madre della Chiesa, e cerco di aiutarvi, ma sono perseguitata dai miei figli prediletti che impediscono ai fedeli di recarsi sui luoghi delle mie apparizioni.
Strappate dal cuore la vanità, l’odio, la superbia e la malvagità e lasciate che lo Spirito Santo vi purifichi e vi mostri mio Figlio Gesù.
Figli amati, non indebolitevi davanti alle sofferenze, avanti con coraggio. Non dimenticate che molte grazie sono ottenute soltanto se i fedeli vengono in questo luogo con il cuore pentito. Pertanto venite tra le braccia di questa Madre, che qui vi attende giorno e notte.
Pregate, pregate, perché satana continua ancora a fare disordine nei vostri cuori e nelle vostre famiglie. Io conosco le intenzioni dei vostri cuori, quindi siate autentici con voi stessi. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.

12.03.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, sono felice per la presenza di ciascuno di voi qui in questo mio santuario.
Nel febbraio del 1990 avevo avvisato il mio figlio prediletto Stefano Gobbi che la chiesa qui in Brasile era in pericolo, perché stava entrando in essa l’apostasia. Ebbene, sono già passati 15 anni e l’apostasia ha preso pieno possesso della chiesa qui in Brasile, ferendo il mio Cuore. Sacerdoti contro sacerdoti, sacerdoti che perseguitano i fedeli e dividono la chiesa del mio Figlio Gesù. Questo mi causa tristezza. Un grande male incombe sulla vostra nazione se non pregate il rosario. Si verificheranno pestilenze e catastrofi naturali per avvisare la popolazione, mostrando che Dio è più grande di tutti i governanti… mettetevi all’opera.
Lacrime e ancora lacrime saranno versate su questa nazione.
Sono apparsa, ho lasciato messaggi, ho dato segni e non sono stata ascoltata.
Figli miei, non lasciatevi ingannare da falsi messaggi. Nel 2000 vi ho detto che i veri veggenti sarebbero venuti qui. Ebbene, quali sono stati quelli che veri che sono già stati qui? Non ingannatevi!
Il nemico cerca ancora di ingannarvi per allontanarvi da me. Non potete servire due padroni.
Vivete i veri messaggi che vi ho già lasciato qui.
Continuo ancora a dare segni della mia presenza in questo luogo. Sappiate discernere i veri luogo dove mi sto manifestando...
Figli miei, il mio Cuore è oppresso dalla vostra indifferenza verso i miei messaggi.
Vivete i messaggi che detto qui.
Figlioli, voglio vedervi tutti uniti vicino a questa Madre. Ricordate che sono la Celeste Comandante, la Regina dell’Universo.
Voglio vedervi più spesso davanti a questa mia immagine, nello stesso luogo dove mi sono già manifestata diverse volte.
Figli miei, in questo giorno vi chiedo di pregare per il Papa. Egli è un grande esempio per voi. Ricordate che Giovanni Paolo II mi appartiene. È stato formato da me…
Il Brasile deve urgentemente pregare per la pace…
Figli, dovete entrate nel rifugio del mio Cuore Immacolato, perché il nemico cerca in tutti i modi di ottenere le vostre anime…
È arrivata l’ora che la chiesa locale riconosca la mia presenza in questo luogo, perché in caso contrario il nemico prenderà decine di anime consacrate…
Sono la Rosa Mistica, Madre della Chiesa!
Molti dei miei figli prediletti si stanno allontanando dal mio sguardo e i loro cuori si chiudono nel gelo dell’egoismo…
Ho allontanato da qui molti figli prediletti che sono nella massoneria…
Venite, figli, vicino a questa madre. Voglio proteggervi e sostenervi nei momenti di difficoltà che stanno per arrivare per il Brasile.
Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà.
Questo è il messaggio che vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Restate in pace.


25.04.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Oh anime! Dio continua a parlare a quelli che lo ascoltano. Figli miei, evitate le voci false e state lontani dalla sfiducia. Questo è il momento del silenzio interiore, lasciate che lo Spirito Santo vi guidi. Io sono la Luce del mondo. Scacciate dal vostro cuore i pensieri negativi. Non permettete che vi entri il dubbio. Io sono il primo a dover essere ascoltato.
Morti, lo sarete realmente se non reagirete a tutti questi dubbi che devastano le vostre menti. Dio è fedele alla sua Parola. Riunitevi in preghiera, io renderò feconda questa vostra unione. La mia Santa Madre pregherà con voi.
Non cercate di darmi ordini, altrimenti sarete tormentati da pensieri confusi.
Figli miei, vi chiedo di restare uniti nel mio Amore. Ecco il tempo dell’aridità annunciata da mia Madre. Ben pochi mi accetteranno con tutto il cuore. I miei messaggi e quelli della mia Santa Madre verranno rifiutati e non si vorrà più sentir parlare di essi. I tempi profetizzati sono qui.
Figli miei, il gregge è piccolo, diviso, disperso e mal assemblato. C’è molta agitazione.
Mentre molti parlano, il nemico cattura le sue prede.
Nessuno può più trattenere i flagelli che sono già sulla terra. Pestilenze, incendi, guerre, ecc. aumenteranno sempre di più. Grida su grida si udranno in ogni angolo della Terra.
Figli miei, vi chiedo di restare uniti e di attendere l’ora. Pregate gli uni per gli altri.
Ciascuno sarà giudicato separatamente, nel suo momento e davanti al trono di Dio, gli verrà chiesto: cosa hai fatto per quest’opera? Ciascuno dovrà mostrarmi quello che ha fatto e quello che ha dimenticato di fare per quest’opera. Il tempo della riparazione è adesso. Non rimanete sordi all’appello della mia Santa Madre.
Non fuggite dai nostri sguardi. Siete fuggiti da questo luogo santo, correndo verso i piaceri e le comodità delle vostre case. Perdono tutti quelli che sono pentiti. Tornate!
La paura è un nemico feroce, pregate.
Il mondo è turbato da voci di guerra e falsa pace. L’inquietudine domina già i vostri pensieri. Alcuni di voi perderanno la fede. I buoni continueranno a salire. Mia Madre continuerà a mostrarvi il cammino.
Appariranno malattie terribili. Io verrò a salvarvi da queste pesti. Se è vero che alcuni rispondono al mio appello, certamente verrò a salvarvi.
Fate costruire questo santuario. Non cercate altre ricchezze. Tutto è inutile e vano. Vi amo. Sono Gesù.

11.06.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
I tre pericoli
Caro figlio, in questo giorno inizi una nuova tappa della tua missione.
Mentre la Chiesa attraversa difficoltà, sofferenze e ore crudeli di agonia, io dò segni della mia presenza…
Subito dopo un certo periodo, la Chiesa avrà un nuovo splendore e la seconda Pentecoste si realizzerà completamente…
Figli miei, non perdete la fiducia e la speranza. Solo gli obbedienti avranno la possibilità di contemplare le meraviglie del Signore.
Sto coltivando dei bei boccioli di rosa nel giardino del mio Cuore Immacolato, per poterli offrire presto al Signore. Venite tra le mie braccia, piccoli miei.
Figlioli, fate attenzione, ci sono tre grandi pericoli che minacciano la vostra crescita nel bene e nella fede.
Primo, il pericolo di allontanarvi dalla vera fede.
Secondo, il desiderio di avere sempre di più, l’attaccamento alla materia.
Terzo, la calunnia, che ha distrutto molti dei miei piani tra di voi.
Molti cuori si sono allontanati dal mio sguardo e sono caduti nel peccato della calunnia.
Affidatevi tutti a vostra Madre e sarete consolati.
Figlioli, niente di quello che potrà accadere deve turbarvi, se vivete nel mio Cuore Immacolato.
Colui che mette in pratica i miei appelli è al sicuro nel rifugio del mio Cuore materno.
Ricordate: io sono la Porta della Divina Misericordia.
Credete, figli, nella mia presenza. Accogliete i miei messaggi, guardate i miei segni.
Sono la Rosa Mistica, l’Immacolata Concezione.
Figlioli, è arrivato il momento in cui questa nazione dovrà sostenere la grande prova.
Sono apparsa, ho lasciato messaggi, segni e non sono stata ascoltata.
Avete continuato sul cammino dell’errore e della disobbedienza. Per alcuni è arrivato il momento della giustizia divina e della misericordia.
Conoscerete l’ora della sofferenza e della sconfitta. L’ora della purificazione e del castigo.
Qui voglio che vi riuniate in preghiera insieme a me, con la recita del rosario, l’ascolto dei miei messaggi e l’ora di adorazione eucaristica…
Facendo quello che vi chiedo, avrete più pace e la conversione interiore tanto desiderata.
Vi amo. Sono Maria Rosa Mistica, l’Immacolata Concezione.

14.06.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, resta vicino a me affinché, insieme, possiamo vincere Golia. Tieniti pronto, nella preghiera e nella vigilanza.
L’angelo suonerà la tromba in una fredda notte di un mese dedicato a me. Saprai discernere la chiamata di questa Madre.
Avanti con coraggio! Abbiate fiducia.
Vi amo.

17.06.2005 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Non scoraggiatevi davanti alle prove e alle difficoltà del quotidiano, figli miei. Pregate per avere la pace interiore.
Sono con voi anche se non mi vedete. La vittoria si avvicina ed è nostra. Per questo sono necessarie obbedienza e preghiera.
Dio riserva momenti di gioia per i suoi eletti. Il mio trionfo avverrà in modo grandioso e con esso accadranno grandi cose sulla terra e nell’aria.
Amate, amate.
Fin d’ora vi ringrazio per l’affetto che avete verso di me. Sono felice nel vedere che state mettendo in pratica alcune delle mie richieste.
Eduardo: quali?
La realizzazione della medaglia e la divulgazione dei miei messaggi.
C’è ancora tempo per la conversione. Aprite i vostri cuori. Avanti senza paura.
Sono con voi. Chiederò a mio Figlio di concedervi le grazie necessarie a ciascuno di voi.
Egli è la vostra speranza.
Sto guardando ciascuno di voi. So chi sono quelli che stanno obbedendo ai miei appelli. Non state con le mani in mano.
Ancora una volta ripeto: avanti senza paura, guardando avanti.
Quelli che desiderano grazie, vengano a mio Figlio Gesù. Siate ferventi nella preghiera.
Ai miei figli di Erechim:
Non voglio obbligarvi, ma siate obbedienti alle mie parole. Aprite i vostri cuori al mio Amore. Io voglio aiutarvi. Sono con voi. Abbiate coraggio nel camminare.
Confidate nel Signore, figli mei, e avrete la vittoria.
Quando sentite il peso della croce, chiamatemi.
Figli, non tiratevi indietro davanti alle prove. Avanti con coraggio. Quelli che non cambiano vita, soffriranno in futuro. Quelli che vivono lontani dalla preghiera non riusciranno ad affrontare quello che sta per arrivare…
Per questo, pregate!
Figlioli, i vostri dubbi e incertezze sono interferenze del maligno. State attenti! Allontanatevi da coloro la cui bocca semina soltanto dubbi e incertezze. Pentitevi in fretta. Non rimandate a domani quello che dovete fare oggi. State attenti ai miei segni, pregate.
Sono vostra Madre e cammino con voi. Non restate indifferenti alla mia chiamata. Vi amo.

07.02.2006 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Pace! Figli miei, io vi amo e vi invito ad essere obbedienti agli appelli che ho già lasciato in questo luogo. Desidero condurvi, ancora per un periodo, attraverso le mie parole. Impegnatevi tutti sempre più al servizio di questa Madre.
Piccoli miei, non perdetevi d’animo. Coraggio!
Vi invito ancora una volta alla preghiera e alla penitenza. Non perdete tempo. Dopo il grande segno non ci sarà più tempo. Ci sarà solo pianto e sarà troppo tardi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


09.03.2006 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Figlio mio, la ribellione continua ancora nella mia Chiesa... non essere ingenuo!
Molti ancora stanno peccando nell’ignoranza. Essi conoscono la mia via, perché la mia Santa Madre l’ha già indicata nelle sue apparizioni all’umanità. Molti di essi non vogliono tornare, non vogliono accettarmi come loro Signore. Mi negano, non mi amano e cercano di sviare le poche pecorelle che sono rimaste. Figlio mio, consola questo mio Cuore che sanguina...
Le mie labbra sono inaridite dal tanto parlare e non essere ascoltato. I miei occhi si riempiono di lacrime nel vedere così tanto disprezzo verso i messaggi della mia Santa Madre. Oh generazione, il mio Cuore sanguina... quanto sospiro per anime che mi amino e amino la mia Santa Madre. Mi addolora molto vedere i miei figli che si avvicinano a me solo per interessi personali.
Figli miei, le vostre preghiere devono essere pure. Ho notato che, durante le vostre preghiere, il maligno ha posto nelle vostre menti la colpa. Riparate i vostri peccati finché c’è tempo. Non state con le mani in mano. Coraggio!
Figli miei, non posso più tollerare tanta falsità... non siate tiepidi, altrimenti io il Signore vi vomiterò. Questo ha riempito di amarezza il mio Sacro Cuore. Sono molto contento quando vedo un figlio che mette in pratica una richiesta della mia Santa Madre. Non negherò nulla a chi onorerà la mia Santa Madre e anche le sue lacrime.
Oh figli miei, venite in fretta ai piedi della mia Santa Madre, la Vergine della Rosa Mistica che qui ancora piange per voi.
Figli miei, se sapeste cosa sta per arrivare desiderereste la morte. Ovunque ci sarà pianto e morte. Molte città in pochi secondi non esisteranno più. Risparmierò le case che onoreranno i nostri Sacri Cuori, che pregheranno con amore e risponderanno con affetto alle richieste della mia Santa Madre. Venite, figli miei! Venite attraverso le mani della mia Santa Madre. Ella è la via più sicura. Ella è la Stella del Mattino.
Figli miei, con molte preghiere, digiuni e penitenze, sarà possibile preservare le famiglie. Portate nelle vostre case i messaggi della mia Santa Madre.
Pregate figli miei, affinché ogni durezza venga spezzata e la Luce dello Spirito Santo tolga ogni cecità spirituale dalle vostre anime.
Figlio mio, come mi rallegro quando guardo il cuore dei miei figli e vedo che ci sono ancora servi fedeli. Ma mi rattristo nel vedere che sono una minoranza. Prega affinché essi ritrovino la fede che hanno perso lungo il cammino. Prega, piccolo mio, affinché ritornino sulla strada della pace e dell’amore. Essi hanno bisogno di rinunciare alle promesse di questo mondo, che sono false e che li hanno illusi. È necessario, figlio mio, che siano offerti i sacrifici della carne affinché il mio spirito purifichi i loro cuori. Figli miei, pregate per la liberazione della vostra nazione e perché la guerra non diventi il centro di tutta la distruzione della vostra patria, pregate tanto.
Solo io posso darvi la fede. Solo io posso darvi la fiducia e la perseveranza nelle fatiche.
Pregate, figli miei, per quelli che stanno ancora dormendo nelle tenebre del peccato della lingua. Per quelli che rifiutano la mia Santa Madre, la Donna vestita di sole.
Figli miei, vedo il disinteresse con cui io e la mia Santa Madre veniamo accolti nelle vostre famiglie. Vedo il disinteresse con cui i nostri messaggi vengono accolti nelle vostre famiglie. Nell’ora della tribolazione non chiamateci, perché avrete permesso il giudizio...
Cosa credete? Che tutto resterà impunito?
Guardate verso il nostro amore finché c’è tempo.
Figlio mio, so che molti di voi sono stanchi, scoraggiati, perché le provocazioni sono state grandi.  Il maligno li ha castigati in molti modi ed è per questo che molti dei miei figli stanno cedendo alla tentazione della carne. È necessario pregare invocando il mio Nome, chiedendo la fortezza, la fede e la fiducia. Voi figli miei, venite bombardati da ogni lato. Pregate!
Non ritardate la mia opera, già fortemente compromessa dalla ribellione che si diffonde in molte case. Aiutami figlio mio, coraggio! Non c’è errore che continuerà a restare nascosto. Non ci sono tenebre che io, il Signore, non potrò rischiarare. Non ci sono barriere che io non possa abbattere. Prega figlio mio, con il cuore.
Figlio mio, resterei per tutta l’alba a parlarti dei miei dolori… so che hai bisogno di riposare…
Figlio mio, il mio Cuore si riempie di tristezza anche nel vedere i miei figli che vanno all’inferno o nel purgatorio.
Eduardo: cosa sarà dei sacerdoti che proibiscono alle persone di venire qui nel Santuario?
Li guardo con grande tristezza cadere come pioggia nell’inferno. Hanno causato la perdita della fede di molti dei miei figli. Quanto mi addolora vedere i miei figli entrare nelle sette o perdere la fede a motivo delle parole di sacerdoti che danno cattiva testimonianza.
Molti sacerdoti invocano la mia misericordia per le sofferenze e le ingiustizie da loro inflitte ai fedeli qui sulla terra. Qui nella loro terra avevano avuto la grazia di toccare molti cuori e indicare la via della salvezza, ma hanno preferito allontanare molte anime dalla via della salvezza. Oggi essi soffrono nel purgatorio... Ci sono ancora molti sacerdoti che bestemmiano contro questo luogo. Essi saranno perdonati solo se torneranno indietro e accetteranno le visite che la mia Santa Madre ha fatto in questo luogo, altrimenti periranno anch’essi nel purgatorio. Non possono impedire ai fedeli di venire qui. Mentre essi si preoccupano di allontanare i fedeli da qui, il maligno mostra loro le false filosofie. Che smettano di offendere questo santo luogo, che smettano di offrire le ipocrisie della vostra era.
Chi vuole capire capisca.
A ciascuno è stata data la grazia di sentire, di vedere, di capire. Figli miei, ascoltate le mie ardenti suppliche. Figli miei, affrettatevi, il Brasile già non ha più tempo. Vivete, figli miei, i nostri messaggi. Divulgateli per tutto il Brasile. Non vi chiedo più di divulgarli al mondo, perché siete pigri.
Fate in modo che il Brasile conosca questi messaggi. Fate di questa nazione una riserva di preghiera finché c’è tempo. Pregate, molti giovani cadono nella fornace della distruzione perché i genitori non se ne curano più... Quanto dolore, quanta agonia nel vedere i miei giovani con i cuori induriti, sordi e ciechi alla mia chiamata.
Figli miei, si avvicina l’ora in cui la mia Santa Madre non potrà aiutarvi. Dovrete affrontare il calvario da soli... Vivete i nostri messaggi nel quotidiano delle vostre vite. Accogliete tutto con amore. Fatevi servi e non fatevi servire! Fate come la mia Santa Madre, dite il vostro sì. Svegliatevi, figli miei.
Quanto disprezzo verso i messaggi della mia Santa Madre. Quanta durezza, mancanza di amore, di umiltà verso gli appelli del cielo. Figli miei, non allontanatevi da Colei che ha portato il vostro Salvatore a questo mondo. Io invio la mia Santa Madre in questo luogo, ricolma delle mie grazie. Io e la mia Santa Madre siamo una sola carne. Figli miei, fatevi piccoli, docili, umili e obbedienti alla nostra chiamata!
Vi amo.

 
05.04.2006 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace.
Figli miei, continuate sul cammino che vi ho indicato per mezzo di questi figli, Eduardo e Junior.
Figli miei, abbiate fiducia. Piccoli miei, non siete soli, io vostra Madre sono con voi.
Ripeto: nei momenti di sofferenza, decisione e anche di gioia, chiamate me che sono la vostra Madre Immacolata.
Piccoli miei, fate penitenza per quelli che camminano lontani dal Signore.
Il maligno continua a girarvi intorno. State attenti, miei cari.
Miei cari figli, il Brasile corre grandi pericoli. La natura si sta rivoltando sempre più contro gli uomini. Ci saranno molte persone che correranno da una parte all’altra. Senza che la popolazione se ne accorga, la terra qui in Brasile tremerà. È necessario che il Brasile apra il cuore all’amore.
Dio ha chiamato i suoi figli brasiliani in molti modi, ma ancora non stanno rispondendo alla sua chiamata come dovrebbero.
Figli miei, ho fretta, perché il giorno scelto dal Signore si avvicina e molti piangeranno... non spaventatevi per quello che vi dico. È arrivata l’ora della vostra decisione, piccoli miei. Siate obbedienti ai miei appelli, altrimenti molti avranno di che lamentarsi.
Non so fino a quando sarò qui a darvi messaggi, per questo ho fretta, perché il tempo per la vostra conversione, figli miei, sta già finendo...
Figlioli miei, non allontanatevi dalla preghiera, essa dovrà essere il vostro fondamento in questo tempo.
Miei amati, la vostra disobbedienza vi ha allontanato dalla grazia del Signore. Figli miei, impegnatevi nell’amare Dio e seguire le sue indicazioni per mezzo dei messaggi che ho lasciato qui con tanto affetto. Amate!
Miei amati figli, non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Molti dei miei
figli si pentiranno, ma sarà troppo tardi. Tornate oggi stesso, piccoli miei.
Soffro, figli miei, per quello che vi aspetta. Pentitevi finché c’è tempo.
Miei amati, non lasciate che il maligno semini odio o desiderio di vendetta nei vostri cuori. Io vi amo e desidero vedervi felici gli uni con gli altri.
Figli miei, molti di voi continuano ad avere le orecchie chiuse alla voce del cielo, soffocando così le mie richieste. Nessuno immagina cosa sta per arrivare...
Il destino di molte città brasiliane sarà il sepolcro...
Piccoli miei, Eduardo e Junior; nessuno vi ascolta, pochi vi capiscono e aiutano.
Molti dei miei figli sono vittime dell’ateismo, vi odiano e vi disprezzano. Essi non sanno che, disprezzando voi, stanno disprezzando me, la messaggera del Signore che parla attraverso le vostre labbra.
Figli miei, il Brasile non ha ancora avuto la sua ora di agonia. Grandi pericoli circondano questa nazione. Un grande male verrà dall’esterno...
È necessario che i miei figli ricomincino a fare i pellegrinaggi di casa in casa con le mie immagini. Quante grazie hanno ottenuto i miei figli con questi pellegrinaggi!
Quante città sono state liberate da catastrofi. Con la visita della mia immagine di Fatima nel 1988 (anno mariano), ho iniziato l’anno con le mie apparizioni in alcuni stati brasiliani.
Figli miei, non lasciatevi schiavizzare dall’attaccamento ai beni e al denaro.
È necessario che il Brasile ripari urgentemente le offese commesse contro il mio Cuore Immacolato. Dev’essere fatta una grande consacrazione di questa nazione nel mio Santuario di Aparecida.
Figlioli miei, stanno per arrivare ore dolorose per questa nazione.
Piccoli miei, strappate dal cuore la vanità, l’odio, la superbia e la malvagità. Fate spazio all’amore.
Figlioli miei, i castighi potranno essere alleviati attraverso le preghiere e i sacrifici. È necessario che cambiate vita urgentemente.
I miei appelli devono essere presi sul serio.
Figli miei, se vivete i miei appelli, sarete ricompensati dal Signore. Pregate, miei cari!
Figlioli miei, avete ricevuto molte grazie venendo qui. Cosa avete fatto per la crescita di questo santuario? Non dimenticate che a chi molto è stato dato, molto sarà chiesto. Non risparmiate gli sforzi per lavorare in questo santuario. Non state con le mani in mano!
Non vivete lontani dal mio amore. Fuggite tutti dal peccato e non dal Signore.
Impegnatevi e testimoniate che siete figli del Signore.
Figli miei, con molto dolore vi dico: molti dei miei figli si stanno perdendo per la cattiva testimonianza dei sacerdoti. Quante anime potrebbero salvarsi, pregate!
Molti dei miei figli sacerdoti continuano a dormire nella fede, coinvolti in false filosofie (controllo della mente, ecc.).
Molti di essi, con la loro cattiva testimonianza, stanno spingendo i fedeli verso false religioni (sette). Pregate affinché il maligno non trascini altre anime verso queste sette, che sono tante.
Dio vi chiama a camminare sulla strada della santità, miei figli prediletti.
Egli attende il vostro ritorno e la vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Non temete. Affidatevi a me con totale fiducia. Pentitevi dei vostri peccati. Riconciliatevi con Dio e con il prossimo.
Non voglio che nessun figlio prediletto si perda, voglio vedervi tutti vicino a me. Sono la Madre della Chiesa, la Rosa Mistica, per questo sono qui, la Serva del Signore. Preghiera, sacrificio e penitenza. Ecco i vostri strumenti, cari figli prediletti.
Figlio mio Eduardo, trasmetti queste mie parole ai responsabili della Chiesa. Chiedi loro di non ostacolare il grande torrente di grazie che il Signore vuole realizzare attraverso il mio Cuore Immacolato. Dì loro che la Fiamma d’Amore del mio Cuore ha bisogno di crescere nella Chiesa, a cominciare da questa arcidiocesi, dove sono la Signora della Luce. Satana resterà cieco, con l’aiuto della Chiesa locale, a questo piano del Signore. La soave luce della fiamma del mio amore toccherà i cuori più induriti, perché non voglio che nessuna anima si condanni...
Figli miei, potete stare certi che il domani sarà migliore per quelli che cercano di essere obbedienti agli appelli del Signore. Continuate saldi. I vostri fratelli hanno bisogno della vostra testimonianza sincera e coraggiosa. Avanti senza paura. È arrivata l’ora della vostra testimonianza. Coraggio! Abbiate fiducia, fede e speranza. Sono vostra Madre e sono con voi, anche se non mi vedete. Non disprezzate gli sforzi di questi miei figli che abitano qui. Ascoltate quello che vi dico attraverso le labbra di questi miei figli, Eduardo e Junior.
Lasciatevi guidare da me. Figli miei, non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato (il cammino del Cielo) a causa delle prove. Avanti con fiducia. Figli, unitevi tra voi e formate gruppi di preghiera. Dove passerà la mia immagine, il Signore realizzerà prodigi. Riunitevi intorno alla mia immagine e pregate il rosario. Restate uniti per attendere l’effusione dello Spirito Santo. Egli scenderà su di voi quando avrete il cuore aperto e pentito. Si effonderà su quei figli che lo attendono e lo desiderano umilmente, perché senza lo Spirito Santo voi non potete nulla.
Felici quelli che credono senza aver visto, perché il Signore realizzerà prodigi e io, la Serva del Signore, sarò la sua Messaggera e i miei messaggi verranno
portati ovunque attraverso le mie statue...
Felici saranno quei miei figli che vogliono aiutarmi con tutto il cuore, perché io la Regina della Pace li aiuterò, concedendo loro le grazie del mio Cuore Immacolato. Nessun figlio fedele sarà dimenticato, gli darò le grazie necessarie. Sono la Dispensatrice di tutte le grazie. Il Signore concederà grazie a quelli che divulgano i miei messaggi e accoglieranno le mie immagini. Benedetti saranno quei figli che lavoreranno alla peregrinazione delle mie immagini. Saranno chiamati Soldati della Regina. Figlio, chi incontrerai, nel mio nome, ha una missione che il Signore gli ha affidato per riscattare i miei figli perduti... quelli che ti aiuteranno avranno la grazia del mio amore.

24.07.2006 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Cari e amati figlioli, pace.
Vi invito a pregare con me per la pace in questa nazione, pregate.
In questo giorno mi metto ai piedi di Dio e intercedo per voi.
Figlioli, ancora piango perché l’umanità non vuole accogliere il mio invito alla conversione. Sono intervenuta innumerevoli volte, anche per mezzo delle mie lacrime.
Figlioli, credete che ciò che sta per arrivare per tutta l’umanità è molto peggio di tutte le catastrofi già avvenute.
È necessario che l’essere umano cambi il suo pensiero nei confronti di Dio e permetta che Egli sia il centro della sua vita.
Chiedo ai miei figli catarinensi di pregare per placare l’ira del Signore contro i crimini dell’aborto.
La natura si sta rivoltando contro di voi. Presto una tempesta* lascerà molte vittime al suo passaggio. Porterà paura e tristezza a molti cuori, ma ricordate che io sono con voi e guardo ciascuno di voi.
Pregate in famiglia il santo rosario e fate penitenza per i vostri peccati.
Dove sono passata per mezzo di questa immagine, ho portato abbondanti benedizioni del Signore. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

Note: messaggio ricevuto da Eduardo alle ore 06.00.
Dalle 04.00 alle 06.00 la statua della Vergine Maria Rosa Mistica ha pianto sangue a Itajaí, così come predetto dalla Madonna pochi giorni prima.

*Il 28.07.2006, sullo stato di Santa Catarina, si è abbattuta una terribile tempesta.


30.07.2006 - Palmerira/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, vi invito a stare molto vicini a me, pregando con me, chiedendo a Gesù che abbia misericordia di questa nazione.
Per questo paese stanno per arrivare terribili castighi. Vi chiedo di fare penitenza per i peccatori. Oggi mi presento come Mediatrice di tutte le Grazie.
Figlioli, tutte le grazie che scendono su di voi, le ricevete attraverso la mia intercessione. Nei luoghi in cui è passata questa mia immagine, tutti i miei figli hanno ottenuto da Gesù protezione e asilo nei tempi della tribolazione dei castighi. Presto verrà dal cielo un castigo... l’umanità sta già attraversando le ore amare da me predette ai pastori di La Salette nel 1846.
Venite figlioli, venite in fretta, non dormite lungo il cammino.
Felice la casa che accoglierà questa mia immagine pellegrina della Rosa Mistica. Questo è per me motivo di grande gioia, figlioli.
Figlioli, molte anime si sono perse perché non hanno accolto il mio invito. Ho chiesto preghiera e penitenza e sono pochi quelli che accolgono questa mia richiesta.
Se non pregate, se non fate quello che vi chiedo, su questa nazione si abbatterà una terribile guerra. C’è ancora tempo!
Torno a ripetere: man mano che i miei segreti verranno rivelati, questi si verificheranno in breve tempo.
Pregate, pregate! Quanta indifferenza verso le cose di Dio. Figlioli, ascoltatemi, sono vostra Madre
e vengo dal cielo per aiutarvi a camminare nella luce.
Abbiate fiducia nella speciale protezione della vostra Madre Celeste. Sono l’Immacolata Concezione - Regina e Mediatrice di tutte le Grazie.
Eduardo: cosa dici del temporale nello stato di Santa Catarina?
Pregate, pregate e fate penitenza. La natura si sta rivoltando contro questo stato. Giorni di dolore si avvicinano e saranno versate molte lacrime.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


12.08.2006 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Cari figli, in questo giorno vi invito a pregare per questa nazione, pregate, pregate.
Io vi amo e voglio vedervi felici al mio fianco quando pregate il santo rosario.
Figlioli, il Brasile vive forti tensioni ed è sull’orlo di una grande catastrofe. Pentitevi dei vostri peccati e tornate al Signore.
Piccoli miei, non perdetevi d’animo, avanti con coraggio. Desidero vedervi più spesso in questo luogo scelto dal Signore affinché io, la Celeste Comandante, prepari i miei piccoli soldati per la battaglia finale.
Piccoli miei, state attenti per non essere ingannati. Credete nel potere di questa Madre.
Coraggio, fede e discernimento dovete chiedere al Signore.
Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


10 settembre 2006 - São José dos Pinhais/PR

Messaggio di Maria
Figlio mio, ascolta quello che devo dirti.
Ancora una volta vi dico che, se l’umanità non si pentirà di quello che sta facendo con la natura, un terribile castigo si abbatterà su questa terra.
La terra continuerà a muoversi dal suo asse, senza che l’umanità se ne accorga. Il mare aumenterà in quantità, lasciando migliaia di città sommerse. Venti tempestosi mai visti in città tranquille, demoliranno le case in un secondo. Tempeste magnetiche porteranno paura e terrore nelle grandi città. Vulcani addormentati stanno per svegliarsi lasciando una scia di distruzione. Europa, perché tradisci l’amore del mio Divin Figlio?
In pochi secondi, isole non esisteranno più. Asia, c’è un solo Dio! Torna al Signore finché c’è tempo!
Terremoti e maremoti raderanno al suolo città qui in America. Brasile che tanto amo, torna a Dio. Alcuni grandi castighi stanno per arrivare per questa nazione, pregate.
Paura verrà dal cielo portando confusione. Molti crederanno solo vedendo i cadaveri. Il castigo verrà e prenderà molti alla sprovvista. Entro pochi anni... un grande astro porterà confusione sulla terra. L’uomo cercherà di trovare una soluzione. Le chiese, come già avevo detto nel 1990, saranno piccole per ospitare tanta gente.
Madri, supplicate misericordia per i vostri figli finché c’è tempo. Molte piangeranno sui propri figli.
Pregate e vivete questi messaggi che lascio come avviso di allerta.
Rimanete nella pace.


07.11.2006 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Pace!
Le ore stanno passando e i castighi annunciati dal cielo sono alle porte di questo mondo (...).
Figlio mio, l’umanità non vuole tornare a me. La mia Santa Madre, nelle sue numerose apparizioni sulla terra, ha proclamato il mio ritorno e il trionfo dei nostri Sacri Cuori, ma voi non volete darle la minima attenzione.
Torno a dire: sulla terra verrà una grande afflizione... l’oppressione regnerà nella città che amo e alla quale ho consegnato il mio Cuore.
Pregate miei cari, per questa nazione, pregate affinché la tristezza e la desolazione non si impadroniscano di questo paese (...), circondato dai nemici.
Abbandonatevi a me, non temete nulla. Nulla turbi il vostro cuore. Non resistete al mio amore. Amatemi.

10.11.2006 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, in questo giorno mi presento come Regina della Pace - Mediatrice di tutte le Grazie. Ricordate con me l’apparizione del 10 novembre 1993, quando mi sono presentata con questo titolo, in quanto Regina e Mediatrice tra il cielo e la terra.
Ancora oggi le grazie continuano a scendere sull’umanità in modo molto scarso, perché gli uomini non hanno più cercato Dio come avrebbero dovuto.
L’umanità si è chiusa ai segni del cielo... il Padre Celeste tiene già alzata la mano della giustizia su questa terra...
L’Europa si pentirà di non aver vissuto gli appelli che le ho lasciato nel corso dei secoli in cui ho visitato la terra. Se non pregate, presto esploderà la terza guerra mondiale.
In pochi secondi, fuoco dal cielo distruggerà intere città, pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

27.04.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, vengo dal cielo per dirvi che si avvicinano giorni di penuria per il Brasile.
L’uomo ha fatto cose che Dio riprova. Gli infedeli hanno saccheggiato il Tempio del Signore e perfino i luoghi santi, prendendo oggetti santi.
Molti di essi hanno approfittato delle grazie dispensate ai fedeli.
L’uomo deve umiliarsi davanti al Signore, se vuole salvarsi.
Molte anime consacrate hanno giurato fedeltà al Creatore, ma si sono ostinate e non hanno voluto convertirsi. Perfino i miei figli prediletti (sacerdoti), hanno aumentato i crimini che commettevano e hanno continuato a profanare la casa del Signore.
Nel corso di questi ultimi 200 anni il Signore ha inviato i suoi messaggeri, uno dopo l’altro, perché voleva risparmiare le nazioni e i loro abitanti. Ma molti si sono fatti beffe dei suoi messaggeri. Hanno scherzato sulle loro sante parole, hanno preso in giro i suoi profeti e hanno provocato l’ira del Signore.
Il Signore non avrà misericordia verso molte nazioni e l’angelo della spada passerà e non risparmierà ragazzi, ragazze, adulti, anziani e nemmeno bambini. Dio metterà tutto nelle mani dell’Angelo.
Figli miei, ascoltate questo che parla per mezzo di questa Madre. Date ascolto alle parole che escono dalla sua bocca.
Figli miei, non nascondete queste parole ai vostri figli, perché la futura generazione ha bisogno di conoscere le mie profezie.
Sappiate, piccoli figli miei, che sono vostra Madre e vi amo. Coraggio!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!


01.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Figlio mio, in questo inizio di mese io il Signore voglio darti la mia pace.
Figlio, l’uomo ha cercato la sua stessa distruzione.
L’umanità continua a camminare verso la bocca del “drago”*. Tutto questo mi causa molta tristezza.
Figlio mio, cammina con me e io sarò sempre con te.
Le profezie ci sono! Se l’uomo dubitava, ora non ha più dubbi, perché le mie parole si stanno compiendo giorno dopo giorno…
Molti fiumi scorreranno al contrario. Dove c’è siccità, l’acqua inonderà le case e le valli. Dove c'è acqua, le sorgenti si seccheranno, al punto di prosciugare anche le vene umane.**
Mi vergogno quando sento dire che questa nazione ha il maggior numero di cattolici. Questo non è vero. Ogni giorno diminuisce il numero dei fedeli. È necessario correre contro il tempo se volete riscattare queste anime. Sono Gesù.

*il redattore brasiliano annota: "Gesù si riferisce alla Cina"

**frase poco comprensibile: "Onde a água o nível das nascentes secarão o ponto de secar até mesmo as veias humanas"

11.05.2007 - São Paulo/SP
Messaggio di Gesù
Amato figlio, in questo giorno il mio Cuore desidera effondere grazie su ciascuno di voi.
Dico a questa nazione, scelta da mio Padre per le manifestazioni della sua serva Maria Santissima, di non sprecare più le grazie che i nostri Sacri Cuori desiderano concederle.
Figli miei, onorate questi due Cuori.
Questa nazione ha costantemente bisogno di preghiera e penitenza. Su questo paese sta per cadere un terribile castigo.
Amati figli, qui vi faccio un forte appello: non offendete più i nostri Sacri Cuori.

Non cedete alle tentazioni del demonio.
Molti dei figli miei stanno disprezzando le grazie distribuite dalla mia Santa Madre. Vivete i nostri messaggi. Il tempo è breve, miei amati. In questa città ci saranno grandi conflitti. Il male qui si è già insediato con l’evoluzione dell’uomo. La peste dell’oriente presto sarà qui. Qui ci saranno dolore e pianto. Pregate!
Gesù.


21.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, vengo dal cielo per insistere che preghiate il santo rosario nelle vostre famiglie.
È necessario pregare, piccoli miei!
Solo così riuscirete a neutralizzare gli attacchi del maligno.
Presto alla televisione assisterete a un massacro.
Non spaventatevi, perché io sarò con coloro che amano Dio.
Dall’oriente si alza un grande esercito contro i passivi e gli eletti del Signore.
Sono la Madre dell’Amore.
Sono triste perché molti di voi non hanno accolto gli appelli che ho lasciato qui.
Gesù sta effondendo la sua misericordia su tutti quelli che mi onorano.
Torno a ripetere: in pochi secondi, nazioni non esisteranno più.
Pregate che sia allontanata dall’America Latina la grande guerriglia. Il male cerca di scagliare gli uni contro gli altri.
Il castigo è molto vicino per l’America. Io vi sto guidando su un cammino sicuro.

Il maligno è riuscito a portare via gran parte dei miei figli.
Figlio mio, evita le voci false e indietreggia davanti alla sfiducia.
Avanti con coraggio!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

28.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
AFRICA
Mio amato figlio, scrivi tutto quello che ti sto per dire riguardo ai miei figli africani.
Amati figli, sono il vostro Signore. State attenti, miei cari figli, il pregiudizio, la schiavitù e la mancanza di perdono hanno fatto di questo continente un nido di scorpioni.
Le epidemie e i castighi continueranno per diverso tempo, finché verrà l’astro del cielo.
Mia Madre a Kibeho parlò dello spargimento di sangue che ci sarebbe stato in Ruanda se il popolo non fosse tornato al Signore. Il castigo avvenne. Il Sudan, terra della mia figlia Giuseppina (Santa Bakhita), ha versato molte lacrime. So che molti di voi sono rifiutati per il colore della pelle.
Il cielo mostrerà a tutta l’umanità l’uguaglianza delle razze. Non preoccupatevi!
Dal lato ovest verrà un bombardamento per vari paesi del continente africano.
Cercate il perdono finché c’è tempo. Chiedo l’unione di tutti.
Questo continente si trova sull’orlo di una catastrofe.
Algeria, torna al Signore per non piangere la perdita dei tuoi figli.
Già ho pianto molto per questo continente.
Non voglio che rimanga abbandonato. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sono Gesù.


18.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio, in questo giorno Io l’Immacolata Concezione e Regina della Pace, vi invito a pregare con me affinché i miei piani si concretizzino il più presto possibile in questa nazione. Pregate, pregate!
Figlio mio, si avvicina la realizzazione di ciò che ti ho rivelato in passato…
Torno a ripetere che i tempi che vi ho annunciato sono già arrivati.
Figli miei, è necessario stare attenti ai segni del Signore. Non lasciatevi ingannare…
Pregate e solo così sarete capaci di discernere ciò che il Signore vi manda. Il Brasile è in pericolo.
Non voglio spaventarvi, ma quello che vi dico è serio, piccoli miei.
Vivete i messaggi che Io, la Madre di Gesù, vi ho già trasmesso nel corso di questi 19 anni di manifestazioni a questo mio servo.
Figli della Terra della Santa Croce, questa nazione corre il rischio di essere infettata da una grande epidemia. Pregate,  pregate!
Vengo dal cielo per chiedervi di tornare al Signore. Il Brasile si sta allontanando dal Signore, perché sono pochi quelli che pregano. I santuari sono vuoti e i luoghi di divertimento sono sempre più pieni.
Il demonio ha posto desideri sfrenati nel cuore dell’uomo. Un grande castigo sta per arrivare per questo paese. Tutto dipende dalla vostra conversione, figli miei. Io vi amo e voglio aiutarvi.
Sono triste a causa della vostra disobbedienza alla mia chiamata.
State attenti a quelli che vi circondano e predicano dottrine contrarie agli insegnamenti del mio Gesù. Il demonio è forte e sa come ingannarvi.
Ecco ancora una volta le armi che vostra Madre vi offre:
il santo rosario, la Sacra Scrittura, la confessione, il digiuno e la Comunione.
Il demonio è furente e vuole distruggere i miei piani qui nella terra della Santa Croce.
Figlioli miei, ascoltate soltanto quello che vi dico. Allontanatevi da tutto ciò che è falso e tornate al Signore.
Non temete!
Consacratevi al mio Cuore Immacolato.
Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

07.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
GERMANIA
Mio piccolo giglio, gioisci per la mia presenza.
Oggi vengo a parlarti della Germania.
Annota tutto quello che ti dirò per lasciare scritto il futuro di questo paese, che molte volte mi ha crocifisso nel corpo dei miei figli innocenti.
Germania, il tuo giudizio si avvicina. Giorni di dolore sono alle porte di questa nazione che molte volte fece piangere mia Madre.
È arrivata l’ora di rendere conto del tuo passato. Molti di questa nazione soffriranno la perdita dei loro cari.
Molto sangue sarà sparso sulle strade delle capitali. Per molti c’è ancora tempo per pentirsi.
Cercate il cammino della Luce, miei amati. Pentitevi dei peccati degli antenati che ancora pesano su questo paese e tornate a me.
Molte città di questo paese in pochi minuti non esisteranno più, così come Venezia…
C’è bisogno di espellere il demonio che ancora vaga per questa nazione.
Hai bisogno di riparare finché c’è tempo.
Gesù.

08.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
CINA
Figlio mio, in quest’alba io la Regina della Pace desidero dirti che Dio ha fretta... che l’umanità si converta.
In questi ultimi giorni ho chiesto preghiere per questa nazione (Brasile). Ti chiedo anche di pregare per la Cina. Questo paese mi ha portato molta tristezza. I miei occhi si riempiono di lacrime nel guardare questa nazione.
Il dragone è già in piedi! È necessario pregare e tanto. Egli è pronto a camminare per l’Europa. Le sue orme bruceranno molte città, portando terrore per molti. Il Signore è pronto ad agire con questo paese.
La cupidigia e il potere hanno fatto della Cina la sua distruzione. È necessario fermarsi finché c’è tempo.
C’è molta ingratitudine in questo paese. Il Signore non lascerà nulla in piedi.
Questo paese sarà molto castigato dalla forza della natura.
Molti innocenti stanno morendo, è necessario fermarsi.
Fermatevi e guardate a Dio!
Il suo materialismo sarà la causa della sua distruzione. Le profanazioni contro Dio e l’uomo sono state troppe. Pentitevi!
Il demonio ha fatto della Cina la sua immagine, schiavi della perdizione.
Questa nazione corre il pericolo di essere sterminata completamente e tutto intorno ad essa.
Sei conosciuta come il DRAGONE. C’è ancora tempo per essere agnello.
Da questa nazione uscirà un serpente che camminerà per tutta l’Asia, arrivando alle capitali europee.
Convertiti Cina!
Cresci verso Dio e non essere più schiava del demonio.
Ascoltate questa chiamata della vostra Madre del Cielo, la Regina della Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


09.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
RIO DE JANEIRO
Amato figlio, continua nel mio amore, amando nel silenzio del tuo cuore.
Continuo a darti una parte della mia croce... Sono al tuo fianco e ti amo, non temere, confida nella mia Misericordia, mio piccolo giglio.
Amato figlio, il mio sangue scorrerà per le strade di Rio de Janeiro.
Questa terra, cara e amata da mia Madre, avrà un grande castigo come conseguenza dei suoi peccati.
Condannerò alcuni, ma salverò altri. Convertirò quelli che resteranno saldi nella mia grazia e obbedienti agli appelli di mia Madre.
Il mio Sacro Cuore soffre nel vedere tante profanazioni nei templi.
Il demonio emette risate di vittoria quando i miei figli fanno la festa della carne (carnevale). É in questa festa che essi diventano prede facili per il demonio. Figli miei, il vostro passato vi condanna.
Riscatterò pochi di questo stato...
Ho inviato mia Madre in questo stato per salvare molti dei miei figli, ma i suoi messaggi sono stati ignorati da molti.
Piogge, malattie e fuoco entreranno in diverse città di questo stato.
Curvatevi dinanzi a me, che sono il Signore. Eliminerò tutto il peccato.
Piccolo mio, non spaventarti per tutto questo, desidero che mi cerchi sempre di più...
Dedica il tuo tempo a me che sono il Signore. La mia volontà sarà fatta in te.
La pace sia con te. Gesù.


10.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
BELGIO
Amato figlio, oggi vengo a consolarti e anche a rivelarti alcuni segreti sul mio amato Belgio.
Eduardo: Signore, stai parlando del paese in cui la Madonna apparve a Mariette Beco?
Proprio così, figlio mio. Questo paese agli occhi del mondo è molto ricco e anche i governanti hanno alcuni piani di guerra. La mia mano non tarderà a pesare su questo paese.
Inviai la mia Santa Madre a questa nazione nella speranza di toccare molti dei miei figli. Pochi sono stati quelli che hanno accolto i suoi messaggi. La lussuria è stata una delle armi che il demonio ha usato su questi miei poveri figli.
La mia Chiesa ha bisogno di svegliarsi per accogliere quelli che sono rimasti dai conflitti là esistenti.
Una densa tenebra circonda la mia Chiesa in questo paese. Alcuni dei miei sacerdoti si sono lasciati coinvolgere da idee governative…
Figli miei, restate fedeli alla mia Chiesa. Sono Gesù.


12.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
FRANCIA
Amato figlio, scrivi tutto quello che ti dirò.
La Francia, un altro paese molto amato dalla mia santa Madre, cammina sulle larghe strade della perdizione.
Tu Francia, hai fatto piangere mia Madre perfino lacrime di sangue.
Le tue strade sono invase dai demoni della prostituzione, che portano molti dei miei figli al peccato.
Le numerose apparizioni di mia Madre non sono state sufficienti ad attirare la tua attenzione.
La mia tristezza nei tuoi confronti è grande al punto di punire i tuoi figli…
L’Angelo del Calice sorvola già Parigi.
Francia, perché desideri essere nemica ai miei occhi?
Accogliete gli appelli della mia Santa Madre fatti in questa nazione e sarete felici. Voglio perdonarvi!
Anche il tuo passato ti condanna. Uccidesti la Vergine di Orleans per una causa ingiusta. Pentiti finché c’è tempo.
Il grande ORSO si alzerà contro di te.
Avrai la grazia di essere per un anno il paese della fede. È necessario pregare e fare penitenza.
Gesù.


Nota del redattore brasiliano: Orso = Russia

18.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, ancora una volta vengo dal cielo a chiederti di continuare a pregare per questa nazione. Persevera nelle tue preghiere, perché qualcosa di terribile incombe su questo paese.
Un pomeriggio, ben prima delle 18, il cielo diventerà buio e  molti correranno per la paura.
Figli miei, sono vostra Madre, l’Immacolata Concezione Regina della Pace. Accogliete quello che vi chiedo.
Pregate e così sarete protetti contro le insidie del maligno. Paura e terrore sorprenderanno la capitale dello stato di Minas Gerais, portando molta confusione. Coraggio!
Siate docili alla mia chiamata.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

25.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
ITALIA
Figlio, pace.
Il cuore di questa Madre arde d’amore per ciascuno di voi.
Figlio mio, voglio mostrarvi che ciascuno di voi deve somigliare al mio Gesù.
Il dolore che senti, figlio mio, mi consola molto.
Prega, figlio mio, per l’Europa e in modo speciale per l’Italia.
Nonostante le mie numerose apparizioni in questo Paese, pochi hanno accolto i miei avvisi. Dei miei appelli fatti nelle apparizioni, pochi sono stati presi sul serio.
La mia missione di Madre è prepararvi per i tempi sanguinosi che devasteranno questa nazione.
Il tempo da me predetto a Caravaggio sta arrivando, “i fedeli vivranno per la fede”.
Quelli che sopravvivranno dovranno dare testimonianza dell’amore di Dio.
Il sangue dei martiri scorre sulle tue mura. Le mie lacrime in questa nazione non sono state sufficienti a toccare il tuo cuore.
Italia, da te sono usciti grandi figli. Figli santi!
Pentiti, amata figlia.
Il tempio santo è invaso da una putrefazione esterna di figli peccaminosi che tu hai creato.
Pochi sopravvivranno. Il fuoco addormentato farà soffrire buona parte di te.
Pentiti finché c’è tempo. Pregate, pregate.

03.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
ARGENTINA
Figlio mio, scrivo quello che sto per dirti sull’Argentina.
Questo paese ha causato ingiustizie sociali e anche conflitti religiosi. Pentitevi delle vostre iniquità finché c’è tempo. Riparate questo Cuore palpitante di affetto.
Questo paese avanza verso la decadenza. Le maschere cadranno!
Sappi che ho pianto molto per questa nazione. Conflitti e incendi si propagheranno per le sue strade. Torna!
Non voglio che tu sia abbandonata. Desidero che tu sia trasformata per la gloria del Signore. Ama i tuoi figli finché c’è tempo.

09.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
POLONIA
Figlio mio, tranquillizza il tuo cuore e non temere nulla. Non spaventarti per le notizie di guerra. Sono al vostro fianco!
Figli mio, oggi vengo a parlarti della mia cara Polonia, terra della mia apostola della Misericordia, Faustina.
I cuori che ho creato con tanto amore sono lontani da me.
Polonia, perché mi riempi di tristezza?
I tuoi figli non seppero amarmi né accogliere i miei messaggi d’amore. Anche il tuo passato ti condanna. Un piccolo luogo nella tua terra sarà riservato per gli eletti. Io il Signore riscatterò una piccola parte dei tuoi figli.
Polonia, gli orgogliosi saranno castigati dalla Giustizia Divina.
Non permettete che per la vostra superbia il vostro cuore sia strappato.
Conflitti e incendi si impadroniranno di questa nazione.
Pregate, pregate.

11.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
CILE
Caro e amato figlio, pace!
In questo giorno io vostra Madre e Regina della Pace, desidero parlarti del Cile.
Questo paese è amato da me in modo speciale, ma è necessario riparare le offese causate al mio Cuore Immacolato.
La salvezza di questa nazione dipende da tutti voi. Voglio salvarvi dai terribili castighi che stanno per arrivare per questa nazione.
Un grande tremore lascerà molti feriti. Il Signore ha bisogno delle vostre preghiere affinché il mio trionfo si compia in questa nazione. Sono la Signora del Monte Carmelo, la Regina della Pace.

12.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
BRASILE
...Amati figli, Io il Signore sono con voi tutti i giorni. Oggi voglio parlarvi dei cinque anni che attendono questa nazione. Coraggio!
Avete bisogno di confidare nella mia Misericordia.
Figli miei, piantate nei vostri cuori l’amore e la bontà. La mia Santa Madre viene a chiedervi di tornare tra le mie braccia e di vivere i nostri messaggi.
Ho visto che in molti cuori ci sono cose cattive piantate dal nemico.
Non abbiate paura. Per cinque anni questa nazione passerà attraverso delle prove. È necessario pregare e dare testimonianza del mio Amore per voi.
Mi rallegro nel vedervi oggi qui nella casa di mia Madre.
Entrate nel tempio con il cuore puro e le mani piene di opere.
Questa nazione passerà per due grandi conflitti. Ci saranno molte manifestazioni in diverse città del paese, per chiedere giustizia e libertà. I potenti cadranno. Restate saldi, figli miei. Questa nazione tremerà...

16.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
IRAQ
Caro figlio, oggi chiedo preghiere per la pace nel mondo.
Il leone si alzerà e ruggirà davanti ai suoi nemici. Pregate, pregate per impedire la terza guerra mondiale.
In messaggi passati vi ho avvisati che l’Iraq e paesi vicini stanno tendendo agguati contro i cristiani.
È necessario pregare per la pace, altrimenti ci sarà molto lamento.

18.10.2007
Messaggio di Maria
GIAPPONE
Mio caro figlio, come mi è gradito il figlio fedele ai miei appelli di Madre.
Figlio mio, attenzione agli attacchi del nostro avversario, che ogni volta si crede astuto e vi tenta in ogni modo. Mettetevi nel mio Cuore Immacolato. Solo qui troverete rifugio.
Ai miei figli giapponesi!
Amati figlioli, sono la Regina della Pace; vi invito ad amare il Signore e Creatore di questo universo.
Vi invito a essere rivestiti della Luce di Dio.
Lasciate da parte ogni filosofia falsa. Buddha non è il Creatore. Il Signore vuole salvarvi. Allontanatevi dall’idolatria finché c’è tempo.
Figli, voglio portarvi al Cuore del mio Divin Figlio.
Le mie lacrime ad Akita sono state una chiamata alle braccia del Signore.
Amate Dio e non Buddha.
Pregate e chiedete perdono a Dio per i vostri peccati.
Il Signore sta per abbassare il suo braccio su questa nazione. Un terremoto raderà al suolo molte città, lasciando molti morti. Una grande onda sta per sollevarsi su questa nazione.
Amati figli, salvate il vostro spirito. L’idolatria non piace a Dio. Non siate schiavi di voi stessi, miei piccoli figli.
Fuggite dal peccato finché c’è tempo.

21.10.2007 - Tubarão/SC
Messaggio di Gesù
ISRAELE
Mio piccolo giglio, sii attento alla mia presenza.
Scrivi ciò che sto per dirti su Israele, la mia terra natale.
Israele, quasi tutta la tua popolazione sarà sterminata. Nel centro di questo paese si verificheranno grandi catastrofi. A Gerusalemme accadranno fatti barbari riguardanti la religione e il governo. Anche in questa nazione la terra tremerà molte volte.
Tu sarai bersaglio dei suoi attacchi. I tuoi figli piangeranno molto.
La mia giustizia non mancherà in questo paese. Cercate il perdono e tornate tra le mie braccia.


30.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
SPAGNA
Figlio mio, mi hanno fatto molto piacere le tue preghiere per i paesi di cui Io e la mia Santa Madre ti abbiamo parlato.
Ti dico che presto tutti gli eventi riferiti a questi paesi accadranno. Per alcuni la mia mano si sta già abbassando, come nel caso dell’Italia, la Cina, l’India, gli Stati Uniti, la Francia e la Spagna. Venite, figli, vicino al vostro Salvatore.
Oggi voglio parlarti della cara Spagna.
Questo paese mi ha reso molto triste. Anche il suo passato mi ha ferito.
Molti dei suoi figli piangeranno sulle alte colline.
Le sue strade accoglieranno figli che corrono da un lato all’altro. Anche in questo paese la natura si vendicherà sui suoi figli.
Pregate, pregate. Sono Gesù.


31.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
BOLIVIA
Caro figlio, pace!
Figlio, sono angosciata, perché vedo che il giorno fissato dal Signore per il grande castigo si avvicina e i miei figli non stanno tornando al Signore.
I miei figli continuano ad essere increduli e ribelli. Pregate affinché molti si salvino.
Pregate anche per i boliviani. Questa nazione ha bisogno di consacrarsi al mio Cuore Immacolato e di abbandonare tutte le superstizioni.
Figli boliviani, non rimanete legati al passato. Una grande tragedia potrà separare questa nazione. È necessaria molta preghiera e riparazione. Non voglio vedervi prigionieri del peccato dei vostri padri.
Siate coraggiosi! Un fatto inatteso accadrà nella capitale. Pregate!
La luce del Signore brillerà in questa nazione.
Vi amo.
Sono Maria Immacolata, Regina della Pace.


24.11.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
URUGUAY
Figlio mio, pace!
Rallegrati davanti al potere del Creatore, sorridi.
Amato figlio, in quest’alba vengo per mezzo tuo a parlare dei miei piccoli figli dell’Uruguay.
Un grande male sta per abbattersi su questa nazione. Il peccato si sta impossessando di grande parte di questa piccola nazione priva di risorse.
Il mio Cuore Immacolato sanguina al vedere i miei piccoli figli che vengono abortiti dagli strumenti medici senza potersi difendere.
Attraverso l’aborto, in questa nazione si sta costruendo una grande barriera.
È necessario purificare questa nazione!
Le mie lacrime cadono su questa nazione (Uruguay).
Voglio che cambi quanto prima. Pregate, pregate. Ti sei procurata la tua sentenza. La mano del Signore pesa sui tuoi figli.

08.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato figlio, quando Io il Signore vi chiamo, siate sempre docili nell’ascoltarmi.
Figlio mio, questa nazione (Brasile) è in pericolo se i miei figli non tornano a me con il cuore. Dovete pregare giorno e notte, solo così avrete la forza di implorare, uniti, che Dio salvi questa nazione.
Molti dei miei figli si stanno rendendo conto che tutto sta già crollando sotto l’azione minacciosa di satana.
Il nemico si scaglia contro i gruppi di preghiera…
Vi chiedo di formare gruppi di preghiera al sabato. Di pregare dalle 21 alle 24 sotto la protezione di mia Madre.
Figli miei… verrà il tempo in cui le anime desidereranno le chiese e i luoghi di preghiera come oggi si desiderano gli stadi e le discoteche.
Amati, fate un vero e proprio fronte di preghiera contro il diabolico assalto che investe soprattutto i figli di mia Madre… contro i quali il demonio alimenta un odio senza limiti. Dio, infatti, non pose inimicizia soltanto tra la Vergine e il demonio, ma anche tra questo e tutti coloro che le appartengono. Invocate i grandi nemici del demonio: l’Immacolata, San Michele Arcangelo e San Giuseppe.
Figli, sull’esempio di Abramo che intercede per Sodoma, di Mosè che prega per il suo popolo e di Giuda che in Egitto implora suo fratello Giuseppe per il padre, così voi potete contare sulla mia Santa Madre. Prendetevi a cuore la salvezza di questa nazione dal destino di Sodoma. Insieme a me, abbiate compassione di Padre per questa nazione che agendo così vuole la sua stessa morte e rifiuta follemente la vita.
Figli miei, meditate nei gruppi di preghiera l’intercessione di Mosè sul monte Oreb e i salmi di supplica 67, 73, 78 e 79.
Pregate incessantemente! Che ciascuno di voi si impegni in questo mio desiderio, tanto nei gruppi di preghiera come attraverso possibili turni di generose veglie notturne.
Amen, amen, amen.

15.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pace!
Figli miei, tutto è possibile a coloro che credono nel potere del Signore.
Ecco che si avvicina l’attacco del dragone sui miei poveri figli dell’Iraq. Siate vigilanti, piccoli miei, per non essere colti di sorpresa.
Pregate e non permettete che il peccato si impadronisca di voi. Fuggite dal peccato, cercate il cammino della santità. Non allontanatevi dalla preghiera, figli miei.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


16.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
ECUADOR
Figlio mio, sono triste e angosciata nel vedere i miei figli dell’Ecuador disorientati. Il male li tenta in diversi modi. Le mie lacrime non li hanno toccati. Le mie manifestazioni nella scuola della capitale* all’inizio del secolo scorso non sono state sufficienti per richiamare l’attenzione dei miei figli prediletti.
Il Signore non toglierà questo dolore che c’è in questo paese. È scritto e sarà  fatto.
Un conflitto di guerra manifestato nel potere locale porterà terrore alla popolazione.
Da un lato lotte di potere e dall’altro sofferenza di molti innocenti.
Figli miei, fate coraggio ai vostri cuori e comprendete la necessità di cercare Dio al più presto.
La terra tremerà con maggiore frequenza. Una grande onda porterà terrore a molti. Pregate, pregate.
Machala, hai bisogno di riparare i tuoi peccati. Esmeradas, le tue strade necessitano di essere lavate da acqua salata.
Guardate al Signore.

*Nel 1906, a Quito, un’immagine dipinta in un quadro si animò davanti agli studenti e ai professori del collegio gesuita San Gabriele. Quando il quadro fu portato in Chiesa, la visione si riprodusse alla presenza del Vescovo.


17.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
PERU
Amati figli peruviani, amate!
Voi siete un popolo eletto del Signore, ma non potete adorare altri dei.
La mano del Signore pesa sui vostri figli. Questo dolore potrà essere evitato con la riparazione e molta preghiera.
Figli miei, non voglio vedervi schiavi del peccato.
Mi rattrista avvisarvi che dall’ovest verrà il peso della mano del Signore. Supplicate Rosa da Lima!
Tumbes, hai bisogno di pregare con più amore. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio.
Il passato vi condanna, ma la misericordia del Signore è molto più grande. Pertanto, tornate al Signore.
Il demonio è riuscito a ingannare molti dei miei poveri figli peruviani, perfino all’interno della chiesa locale.
Pregate finché c’è tempo!

01.01.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, pace!
In questo inizio d’anno, io la messaggera dell’Altissimo desidero essere più presente in mezzo a voi con segni e messaggi.
Credete nel mio amore per ciascuno di voi.
Piccoli miei, vi chiedo di contribuire alla realizzazione dei miei piani qui in questa nazione.
È necessario pregare per crescere nella fede. Non permettete che nulla vi allontani da me, perché io vi porto a Gesù. Coraggio, piccoli miei!
Non lasciatevi ingannare dal maligno. L’apostasia cresce sempre più...
Sono vostra Madre del Trionfo!
Un fatto storico in una città famosa, porterà molta tristezza quest’anno. È necessario pregare perché il Signore vi aiuti. Pentitevi dei vostri peccati e tornate al Signore. Amate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen.


06.01.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Vi chiedo pace, penitenza e preghiera!
Figli miei, aprite le porte dei vostri cuori a me, che sono vostra Madre. Solo così sarete rivestiti della mia grazia. Pregate! Dio vi ama.
Vengo dal cielo per  mostrarvi il cammino che conduce a Lui.
Oggi desidero parlarvi degli inglesi.
Inghilterra, torna al Signore finché c’è tempo.
Questo paese vive una gerarchia falsa che offende Dio.
Conflitti ti porteranno grandi delusioni… arriverà per te il giorno.
Il fuoco si diffonderà in questa nazione. In molte zone scorrerà l’acqua…
Ama il Signore finché c’è tempo!
Rifiutate la violenza come mezzo per risolvere i problemi della società.
Dio vi sta chiamando per nome.
I tuoi re e le tue regine non ti hanno saputo governare. Pianto e lamenti faranno parte dei tuoi giorni.


12.01.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
MESSICO
Pace, pace, pace!
Cari figli, in questo giorno vi invito a pregare con più amore il santo rosario. Molti di voi si distraggono quando pregano. Fate più attenzione quando pregate!
Continuate a pregare per questa nazione, il Brasile!
Vi chiedo anche preghiere per il Messico. Questo paese negli ultimi anni mi ha fatto piangere…
La mia immagine di Madre dell’America dev’essere rispettata come vera opera di Dio.
Svegliati Puebla! Un forte tremore ti renderà consapevole che Dio esiste!
Amati figli messicani, pregate il vostro rosario con amore. Visitate il mio santuario di Guadalupe finché potete.
Molti vulcani di questa nazione si sveglieranno… un forte tremore nel nordest di questo paese porterà grande spavento alla popolazione locale.
Pregate, pregate.


23.01.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
COLOMBIA
Amato figlio, prega per la terra vicina, la Colombia.
Amata Colombia, tu mi hai fatto piangere. Questa terra è stata invasa da mani cattive.
È ancora possibile che tu ti riprenda dal dominio del male. Affidate i vostri figli al Signore e scegliete di amarmi per sempre. Ti chiedo di cambiare il tuo pensiero nei riguardi dei tuoi vicini (paesi) e di aprire le porte alla pace. Non costruite barriere per impedire la pace. Una piccola parte di questa nazione si salverà. Le tue vie saranno invase da conflitti e corpi saranno visti sulla strada. Anche in questa nazione la terra tremerà molto.
Fuoco dall’alto porterà distruzione a diversi villaggi di questa nazione.
Inondazioni e tempeste saranno sempre più frequenti nelle tue terre. Pregate, pregate con fede.
La giustizia è per tutti.
Riparate il Cuore della mia Santa Madre. Un miracolo sarà visto in un villaggio povero. Pregate davanti ad esso.
Purificati per me.
Sono il Signore!


23.01.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
VATICANO
Figlio mio, vengo nel silenzio di quest’alba per mostrarti alcune verità...
Prega per la sede dove vive il rappresentante di Pietro (Vaticano).
La freddezza e la ribellione sono entrate in questo luogo santo, causandomi molto dolore.
Pregate per dare sollievo al Cuore di Gesù…
Le pietre cadranno e la sede sarà obbligata a cambiare posto. I beni saranno saccheggiati e si troveranno pochi per portare di ritorno la radice del cristianesimo.
Per molti queste mie parole saranno motivo di confusione, ma coloro che stanno pregando comprenderanno ciò che dico
Il tempio si strapperà in due parti. Uno verso oriente e uno verso occidente. Custodite gli insegnamenti del mio Gesù. Restate saldi nella fede. I forti nella fede resteranno in piedi. Questa volta il fumo che si vedrà in Vaticano sarà scuro. Anche Roma avrà la sua ricompensa per la profanazione della casa del Signore.
Pregate, pregate con fede e confidate nella misericordia del Signore.
Sono Maria Rosa Mistica, Madre della Chiesa.


14.03.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, questa notte ti chiedo di continuare a pregare per questa nazione da me molto amata (Brasile). È necessario che i miei figli si rendano conto dell’importanza della preghiera. Chiedo anche preghiere per il popolo americano. Giorni difficili si avvicinano per loro. Molto presto la terra tremerà e se non prenderanno sul serio i messaggi che lì ho già lasciato, uno tsunami lascerà molti danni
Pregate, pregate.


16.03.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
BANGLADESH
Amato figlio! In questo giorno vi chiedo pace, preghiera e penitenza.
Benedetti quelli che vengono in questo luogo in cerca di pace e di consolazione. Sono vostra Madre e vi accolgo tutti con affetto.
Figlio mio, l’umanità si sta allontanando sempre più da Dio e sta dimenticando gli insegnamenti del mio Divino Figlio Gesù. Le preoccupazioni del quotidiano hanno portato molti dei miei figli lontano da Dio. Questo rattrista molto il Signore.
Il mio Divino Figlio si sta sentendo molto solo nei tabernacoli...
Vi chiedo anche preghiere per l’Asia, in modo particolare per il Bangladesh. Quest’anno la natura castigherà molto questo luogo. Un grande ciclone farà molte vittime... Pregate affinché molti comprendano la chiamata del Signore. Le mie lacrime in Bangladesh non sono state prese sul serio. La Chiesa in questo luogo soffrirà molto... pregate.
Non spaventatevi per quello che vi dico.


29.03.2008 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Cari e amati figli, vengo dal Cielo per incoraggiarvi a pregare con più animo il santo rosario. Pregate, pregate.
Sono contenta di vedervi qui riuniti intorno a questa Madre... vi amo.
Figlioli, è necessario pregare affinché l’opera del Signore si compia in questa nazione. La Chiesa del mio Divino Figlio sta attraversando delle divisioni... se non si unirà con i movimenti che sono al suo interno, i fondamenti della Sede saranno scossi. Una grande tragedia sta per abbattersi nel suo interno...
Cari figli prediletti, perseverate nel vostro ministero, pregate.
Il segno dato qui da Dio, è per unirvi per la battaglia già iniziata alcuni anni fa... Sono l’Immacolata Concezione Regina della Pace.


07.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno ti invito a pregare per il nordest. In messaggi passati, io vostra Madre vi ho avvisati riguardo a questa nazione. Sarebbe necessario pregare e fare processioni per riparare il Sacro Cuore del mio Divino Figlio, offeso da molti in questa regione. Il mio messaggio non è stato preso sul serio... ciononostante guardo con compassione ogni mio figlio. Questa regione loderà molto Dio, dopo la grande sofferenza che là si abbatterà...
Pregate, pregate figli miei.
Eduardo: Madre, riguardo a Rio de Janeiro. So che in molti messaggi avevi parlato di quello che sta accadendo lì. Cosa dici a riguardo?
Pregate, pregate! Presto tutto sarà normalizzato, solo che il Signore darà un breve tempo affinché la popolazione si riprenda dall’avvenimento presente...
Ma è necessario tornare a Dio al più presto. La mano del Signore pesa molto su questo stato (RJ).
Nel 1988 e nel 1989, ho rivelato che il Brasile mi ha come Regina e patrona di questa nazione. Era necessario pregare molto per i mali che stavano per arrivare su questo paese. Oggi molti vogliono ignorare la mia protezione su questa nazione. Molti non mi vogliono accettare come patrona del Brasile. Il Signore interverrà a suo tempo... il fatto accaduto nella capitale della nazione richiamerà l’attenzione del mondo intero. Sono Madre e Regina del Brasile. Le mie manifestazioni devono essere rispettate e prese sul serio, a cominciare dalla Chiesa. Lasciate che Dio lavori nei vostri cuori. Il maligno cerca di attirare l’attenzione di molti di voi, e così intanto il male si rafforza...
Cari figli, Dio interverrà in tutta l’azione dell’uomo sul suo dominio sul mondo. Sodoma e Gomorra non hanno ricevuto tutto quello che diversi paesi riceveranno. Il Brasile è tra questi...

14.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, pace!
Scrivi con attenzione quello che ti rivelerò in questo giorno.
L’umanità è vicina a grandi eventi predetti nelle mie apparizioni. Tali eventi sono causati dalla malvagità del genere umano. Dio è molto offeso dall’umanità e la sua ira non può trattenersi per altro tempo: grandi castighi cadranno sull’umanità. L’uomo si rifiuta di abbandonare il peccato e questo lo allontana da Dio…
Le mie apparizioni a Garabandal non vengono ancora prese sul serio dalla Chiesa e questo causa tristezza al mio Divino Figlio. Le mie apparizioni a Ghiaie di Bonate devono essere riconosciute prima del grande segno, altrimenti molti in Italia periranno…
La sede della Chiesa vacillerà… e molti hanno negato l’esistenza di Gesù…
Dio farà la sua ultima chiamata ai sacerdoti, in caso contrario le loro vite saranno tolte innocentemente*
La sede della Chiesa (Vaticano) dovrà sostenere un grande esame di fede… ancora una volta vi dico che la sede della Chiesa cambierà posto…
Saranno chiamati benedetti i sacerdoti che daranno la propria vita per i fedeli seguaci di Cristo… Sono la Regina dei Martiri…
Tali sacerdoti saranno benedetti perché avranno onorato il proprio ministero. Il mio Divino Gesù è molto triste a causa dei sacerdoti che perseguitano le mie manifestazioni… per essi l’Angelo del Calice lascerà cadere l’ardente giustizia Divina su di loro e tutti i loro seguaci.
I sacerdoti che mi onorano e mi aiutano nella divulgazione dei miei appelli godranno della presenza di Dio nella vita eterna. Insieme a loro gli angeli canteranno Gloria a Dio…
Molti sacerdoti sono caduti, ma le vostre preghiere li rialzeranno.
I sacerdoti che giudicano le mie manifestazioni senza recarsi sul posto per accertarsi di quanto è accaduto saranno allo stesso modo giudicati severamente dal Cielo…
Fate in modo che questo messaggio arrivi a tutti.
Sono con voi. Non temete. Siate coraggiosi.

* avverbio dal significato non chiaro in questa frase

16.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Vi invito a pregare con più amore per la visita di Papa Benedetto XVI negli Stati Uniti. È necessario sapere che la Chiesa cammina sempre più verso il suo calvario… le profezie si devono compiere… la Chiesa chiede perdono… ma i segni restano nei cuori di coloro che hanno sofferto… Il grande cervello dell’umanità cadrà e il popolo sentirà la forza della spada del grande comandante d’oriente... Il topo cammina nel sottosuolo in direzione del palazzo bianco dopo essere passato per i due fiumi con nomi di belve. Non abbiate paura figli miei. Coraggio!

17.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Ancora una volta, per mezzo di questo mio piccolo, vengo a chiedere preghiere per il popolo peruviano. Anche in questo paese le mie lacrime sono state disprezzate da molti. La terra tremerà in modo tale che molti cadranno a terra… i villaggi a sinistra resteranno in piedi. Il Signore ha fretta… alimentate le vostre anime con il corpo del Signore…

20.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, pace!
…la mancanza di preghiera vi ha allontanati dalla via del Signore…
Il male vi circonda, piccoli miei… dovete pregare davanti a tutte le difficoltà e non dovete mai perdere la fiducia nel Signore. Sono vostra Madre e so molto bene quali sono le vostre difficoltà quotidiane. Vi chiedo di aumentare le vostre preghiere per la Chiesa. Giorni difficili si avvicinano per essa… il calvario per molti… sarà lungo e doloroso. Il martirio dentro di essa inizierà in un modo spaventoso…
Il Signore ha richiamato l’attenzione di molti, ma tutto questo non ha cambiato l'opinione di molti…
Grazie per le preghiere per Papa Benedetto XVI...
Amati figli prediletti, dovete aiutare e guidare molti dei miei piccoli figli lontani dal cammino del Signore. Non giudicateli, ma accoglieteli con affetto.

21.04.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Amato figlio, in questo giorno vi invito a pregare per i governanti di questa nazione, in modo speciale per coloro che ancora decidono per molti di voi. Pregate anche per la Colombia. Uno scandalo colpirà questo paese portando molta rivolta ad altri paesi… richieste di aiuto verranno da vari figli… la lotta continua per questo paese. Colombia, svegliati…

05.05.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno vi invito a pregare per il clero del Brasile...
Il nemico sta in agguato davanti alla porta grande… Il cattivo esempio del mio figlio prediletto allontanerà molti dei miei figli dal cammino del Signore. Pregate, pregate!
La tenebra del male e del peccato ha oscurato molti cuori dei miei figli prediletti…
La superbia e l’impurità hanno allontanato molti di essi dal mio Cuore Immacolato. In una fredda notte di martedì il male sarà praticato su un figlio innocente… ma la vittoria dell’Angelo sul male sarà grande.
Non abbiate paura! La gloria del Signore è sicura.
Anche oggi vi invito a combattere e vincere con vostra Madre il serpente che è nel cuore di X, che sta confondendo alcuni dei miei figli.
Pregate e riparate.


07.05.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggi dell’Arcangelo Raffaele e dell’Arcangelo Gabriele (11 anni di apparizioni di questi due arcangeli)

S. Raffaele
Carissimo, io Raffaele, l’angelo del balsamo dell’amore divino, vengo sulla terra per aprire i vostri orecchi affinché possano ricevere i soavi messaggi della Celeste Regina dei Cieli.
Sono l’angelo della Guarigione! Desidero depositare nel vostro cuore un amore ardente per Dio. Desidero sciogliere le catene del peccato che sono nelle vostre anime. Togliere dai vostri occhi le bende che non vi lasciano vedere gli avvertimenti del Padre. Piegate il vostro cuore davanti a Colui che vi ha creati.
L’egoismo e l’ambizione hanno reso l’uomo ostaggio di satana.
Eduardo, contempla la vittoria del Signore...


S. Gabriele
Eduardo, pace!
Sono l’angelo dell’Incarnazione, il Messaggero di Dio.
Vengo in compagnia dell’Arcangelo Raffaele, ho aperto la Porta del Cielo…
Desidero che tu comprenda la volontà del Signore per questa nazione.
Pregate per Israele... il potere di Dio si farà presente in questa nazione.
Sii vigilante davanti ai segni che il Signore manderà per il Brasile.
Un bel giglio nascerà in una città brasiliana, portando molta pace e ringraziamento al Creatore.
Rimanete nella pace di Nostro Signore e nell’amore della Celeste Comandante.


13.05.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno ricordate con me la mia prima apparizione a Cova da Iria (Fatima-Portogallo). Scesi dal cielo il 13 maggio 1917 per invitarvi a consacrarvi al mio Cuore Immacolato. In quell’epoca invitai la Russia a consacrarsi al mio Cuore, affinché il comunismo non proliferasse sulla terra…
Il mio messaggio non fu fatto conoscere al mondo, nemmeno dalla Chiesa…
Per molti il miracolo del sole non fu sufficiente per credere alla mia presenza sui monti di Fatima…
La profezia della fine della prima guerra e l’annuncio della seconda guerra mondiale fece sì che la Chiesa credesse al racconto dei miei piccoli pastori.
In quell’epoca la seconda guerra portò all’umanità molta desolazione…
Satana è riuscito a estendere in Asia una grande parte del suo regno tenebroso…
Grandi eventi accadranno ancora sull’Europa. Il mistero riguardante le mie apparizioni a Cova da Iria, sarà fatto conoscere al mondo.
Quando mi manifestai sul piccolo leccio, apparsi come la Donna vestita di sole. Presentai all’umanità l’arma sicura per i problemi futuri, il Santo Rosario. Pregate, pregate con amore e devozione questa preghiera.
Avanti figli miei. Abbiate coraggio e animo!
Vivete i miei messaggi e divulgateli a tutti i miei figli.
Eduardo: Oh Maria, chiedo la tua intercessione per tutti i feriti e i senzatetto del terremoto in Cina. Accogli i bambini morti in questa tragedia.
Quello che è accaduto si riferisce all’avviso dell’8 settembre 2007?
Sì, ne fa parte! La Cina deve accettare Dio come il suo vero e unico Signore, finché c’è tempo.
Avviso inoltre che anche la Grecia soffrirà per il passaggio dell’angelo del calice…
State attenti figli miei.
Convertitevi finché c’è tempo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


14.05.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, questa sera vi invito a pregare per i vostri fratelli colpiti dal terremoto in Cina...
Dio dev’essere amato e adorato sopra ogni cosa. C’è un solo Dio, che si fece Carne e venne ad abitare sulla terra... dove scelse me come Madre di tutta l’umanità...
Per molti, Dio è riconosciuto come Dio Reale e Supremo solo quando avviene una tragedia...
Dio vi ama! È l’uomo che si sta distruggendo e insieme a lui il pianeta...
La natura chiede aiuto! Essa continuerà a manifestarsi nel mondo... con inondazioni, terremoti, siccità, ecc.


16.05.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, vi chiedo pace, preghiera e penitenza.
È necessario che si ottenga la pace per l’umanità, in caso contrario molti uomini perderanno la fede…
Per ottenere la pace, la preghiera dev’essere il centro. Pregate per trovare la pace. Vengo sulla terra per chiedervi pace.
Un grande mistero dissotterrato porterà molte domande all’uomo. La luce brillerà sul monte Sinai e l’angelo suonerà la sua tromba rivolta a oriente, portando tremore principalmente per Israele.
La città conosciuta come “Entrata del Sole” perderà il suo leader.
Il destino di Parigi ricorderà Sodoma e Roma ha il destino di Gomorra.
A oriente la stella grande brillerà con maggiore intensità, portando grandi avvenimenti per l’umanità.
Il cuore del mondo si fermerà.
La Germania soffrirà con la caduta del segreto rivelato… Le anime chiedono preghiere… pregate, pregate.
Portogallo, nel corso dei secoli sei stato il ponte per diversi paesi. Dio ti ha onorato con le mie visite a Cova da Iria...
Acqua scorrerà per le tue strade…
Bambini si lamenteranno… genitori piangeranno… è arrivata l’ora annunciata nei messaggi di Fatima.
Vi chiedo penitenza per il popolo europeo.


14.06.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno vi invito a pregare per il clero... la chiesa ha percorso vie difficoltose, in cui il maligno ha approfittato di molti… pregate, pregate. Non giudicate! Siate miti e pregate davanti alle difficoltà. Offrite messe e novene per la santificazione del clero. Pregate per loro e date buona testimonianza. È arrivata l’ora del compimento della profezia! La lettera sarà letta e molti si ribelleranno per ciò che ascolteranno. Non temete. Coraggio. Restate saldi nella fede.

19.06.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, sono l’Immacolata Concezione Regina della Pace. Il Signore mi invia ancora una volta in Brasile per darvi questo importante messaggio.
Il Brasile è in pericolo e il suo cuore si fermerà se non diventate consapevoli della necessità di lavorare per l’unità e la pace in questa nazione. Tre stati brasiliani rischiano di scomparire se la popolazione non diventa consapevole della necessità di aiutare la natura. Non vengo a spaventarvi, ma a dirvi che è necessario mettersi all’opera e agire subito.
È necessario dire basta ad ogni tipo di aggressività contro la natura. Il pericolo è intorno a voi.


27.06.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Ecco la Serva del Signore!
Cari figli, amatevi gli uni gli altri. Pregate affinché l’Amore del Signore entri nei vostri cuori.
Amati, siate sinceri con voi stessi. Fuggite dal peccato e abbandonatevi nelle mie mani.
In questo giorno dedicato al mio titolo “del Perpetuo Soccorso”, vengo in soccorso di coloro che hanno bisogno del mio aiuto e della mia consolazione. Sono il Rifugio dei peccatori!
Oggi annuncio una buona notizia. Un prodigio accadrà nella città dove Dio fece trovare la mia statua dell’Immacolata Concezione (Aparecida)*. Molti dei miei figli si rallegreranno per questa notizia. La Chiesa all’inizio si mostrerà prudente, ma gli angeli canteranno Gloria alla Serva del Signore. Rispettate la Casa del Signore. I miracoli di Aparecida devono essere fatti conoscere ai miei figlioli. Il miracolo delle candele accade ancora in molte case, ma è necessario riconoscere la mia presenza in mezzo agli esclusi…
La cortina del Tempio già si strappa e l’altare sarà violato.
È necessario mantenere la tradizione, figli miei. Pregate, pregate, pregate.
Ringrazio per tutto l’affetto dei miei figli redentoristi verso il mio santuario di Aparecida nel corso di questi anni. La pietra dell’altare sarà rimossa e il Signore invierà l’Angelo del turibolo. L’altare dev’essere incensato dagli angeli del Signore. Per il terzo centenario dell’apparizione della mia immagine dell’Immacolata Concezione Aparecida, desidero un grande pellegrinaggio per il Brasile con una replica della mia immagine. Si verificheranno guarigioni e prodigi nella Terra della Santa Croce (Brasile). Siano benedetti tutti coloro che cercano e prendono sul serio i miei messaggi. Desidero vedervi vicini a me.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


*Nostra Signora di Aparecida è la patrona del Brasile. Il culto nacque in seguito al ritrovamento nel fiume Paraiba, nel 1717, di una statua della Madonna miracolosa.

17.08.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, prega per i giovani di questo immenso Brasile. Sappi che essi sono la speranza dei prossimi 15 anni.
Il mondo ha offerto loro strade senza ritorno… Mi preoccupo per ciascuno di loro.
Cari figli, è necessaria più preghiera e penitenza a questi giovani, affinché non si perdano. Tutti loro sono gioielli preziosi per Dio.
Miei cari giovani, siate saldi nella fede e attenti alle mie chiamate. È necessario pregare. Coloro che non hanno ancora sperimentato la preghiera possono iniziare con alcune Ave Maria. Solo così comprenderanno i miei appelli.
Siate prudenti, miei giovani, nelle vostre decisioni quotidiane.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


04.09.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, continuate a pregare per la pace nella nazione brasiliana. Allontanatevi dal cammino degli errori. Siate santi!
Convertitevi finché c’è tempo, piccoli miei. Gli increduli vedranno il potere di Dio nelle proprie vite. L’Europa vedrà il potere del Creatore e in molte città ci saranno lamenti…
Ancora una volta vi invito a lavorare con me affinché questi messaggi arrivino in tutto il Brasile il più presto possibile. Iniziate oggi stesso a lavorare con amore per salvare anime per Dio.
Sono l’Immacolata Concezione, Regina della Pace.
Coraggio, figli miei. Abbiate fiducia e la vittoria sarà certa.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

11.09.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, nei momenti di difficoltà chiamate vostra Madre. Volgete a me il vostro sguardo e avvicinatevi a vostra Madre, Regina della Pace.
Cari figli, qualunque cosa accada, confidate nell’amore del Signore. La terra sarà scossa da una scoperta e molti si interrogheranno sull’esistenza di Dio. Pregate, miei amati. Dio si mostrerà vittorioso…
Avvicinatevi ai sacramenti finché c’è tempo.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

01.10.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, pace!
In questo inizio del mese io vostra Madre, l’Immacolata Concezione Regina della Pace, desidero invitarvi a pregare per i paesi dell’America.
Eduardo: cosa sta succedendo, Madre Santissima?
Figlio mio, la natura continua a sollevarsi contro l’uomo. In molte città l’acqua entrerà nelle case, portando molta tristezza. Larghe fessure si apriranno nel pieno centro della città. È necessario tornare a Dio finché c’è tempo. L’America passerà per grandi trasformazioni e l’uomo piegherà le ginocchia davanti al Creatore. Non abbiate paura, perché io sono con voi. Figli  miei, cosa dovete temere se siete obbedienti ai miei appelli? Il pericolo incombe anche sul Brasile. Per questo insisto nella recita del Santo Rosario in famiglia. Io vi aiuterò davanti alle difficoltà e vi soccorrerò nelle prove. Sforzatevi di divulgare questi messaggi finché c’è tempo. Continuate a fare le veglie al sabato per la nazione brasiliana.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


16.10.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, vi chiedo pace e preghiera!
Figli miei, la pietra che da molto tempo era sconosciuta a molti, sarà rimossa da studiosi.
Pregate il vostro rosario con amore e devozione.
Pregate per la Chiesa! Pregate per i sacerdoti e i vescovi.
Solo con la preghiera sarete vittoriosi davanti a tanta mancanza di rispetto verso Dio.
Vi amo, vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


20.11.2008 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Miei amati, ascoltate la mia parola!
Oh mia generazione, prepara la strada per il mio arrivo. Desidero riscattare molte anime per un periodo di pace che verrà su questa terra.
Ringrazio i miei figli che stanno collaborando nella divulgazione di questi messaggi. Coraggio! Io sono con voi e vi provo il mio Amore. Sono poche le parole che vi dico oggi, ma desidero che incidiate nei vostri cuori quello che vi dico adesso: ecco, sto alla porta dei vostri cuori e busso.


08.01.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, ascoltatemi. Sono l’Immacolata Concezione, Regina del Rosario. Figlioli, cercate di vivere i messaggi che nel corso di questi anni ho trasmesso con tanto affetto alla nazione brasiliana.
Figli miei, desidero vedervi tutti felici vicino a me.
Amati figli, abbracciate con fiducia la divulgazione di questi messaggi. Sono grazie che hanno bisogno di essere portate a tutti gli stati brasiliani.
Amati figli, la Grande Pietra dell’Altare centrale del cristianesimo sarà rimossa dal popolo della Palestina. La fede di molti cristiani sarà messa alla prova e il bambino innocente sarà sacrificato. Pregate miei amati per non essere illusi dall’avversario.
Rimanete tutti nella pace del mio Divino Figlio Gesù.

29 gennaio 2009 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Amati, non c’è dio più grande del nostro Dio.
Amate Dio prima di ogni altra cosa. Allontanatevi dalle superstizioni e dalle false filosofie. Il nemico sta preparando diverse trappole per ingannarvi e distogliervi dal cammino del Signore. Pregate, pregate, pregate.
Quante meraviglie ha fatto il Signore per ciascuno di voi. Creò la terra e gli esseri viventi per abitarla. Oggi sopravvive solo il più forte. Creò gli alberi e oggi questi vengono distrutti da molti di voi. Creò il mare e vi pose diverse specie di pesci, e molti sono già estinti. Dio creò l’aria e voi in ogni momento vi depositate gas tossici. Tutto il male praticato contro questo pianeta sarà restituito a questa e alla prossima generazione. Pensateci bene, miei amati, prima di aggredire questo pianeta. Iniziate voi stessi a fare la differenza e a difendere questa nazione.
Amati, volate verso Dio finché c’è tempo. Non siete nulla senza Dio. Alla fine tutti passeranno attraverso il Portale e lì sì vedrete quali saranno state le vostre opere qui su questa terra.
Iniziate oggi stesso a praticarle!
Sono Maria, la Madre di Gesù, l’Immacolata Concezione Aparecida.


19 febbraio 2009 - Palmeira /PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno vi invito a vivere in armonia con la natura. Amati, se farete così avrete giorni felici sulla terra, in caso contrario molti piangeranno amaramente. Non state con le mani in mano davanti alle cattiverie dei potenti, perché i loro regni stanno già crollando davanti al Potere di Dio. L’umanità sta per sentire il Potere di Dio. Nazioni proclameranno che Dio è il loro vero e unico Signore. L’ira di Dio non tarderà a colpire diverse nazioni. L’Europa soffrirà molto a causa del calore del sole e diverse città saranno castigate dalle inondazioni.
Pregate il rosario in famiglia e andate alla Santa Messa fintanto che ci sono sacerdoti disponibili. Pregate, pregate.

12 marzo 2009 - Itajai/SC (città natale di Eduardo)
Messaggio di Maria
Amato figlio, mi rallegro per la tua presenza in questo luogo, scelto da Dio affinché io la Regina della Pace - Mediatrice di Tutte le Grazie, venissi in questo stato per trasmettere da qui i suoi appelli attraverso messaggi e segni.
Sono oltre 26 anni di segni e 21 anni di messaggi, miei e del mio Divino Figlio. Nel corso di questi 21 anni, abbiamo già trasmesso più di 5.000 messaggi a tutta l’umanità.
Abbiamo anche concesso a molti figli la grazia di messaggi personali e segni affinché credessero alla nostra presenza nelle loro case.
Mi sono anche già manifestata in molte chiese mostrando ai miei figli prediletti che io, l’Immacolata Concezione, sono Madre della Chiesa e anche Madre delle Vocazioni! Sappiate, miei cari, che ancora mi preoccupo di ciascuno di voi.
Amato figlio, non temere! La grande muraglia è già eretta e i miei figli avranno totale sicurezza vicino a me.
Un fatto inaspettato nella Chiesa Cattolica avrà molta ripercussione nella stampa del mondo intero e molti perderanno la fede.
Benedetto XVI ha molto bisogno delle vostre preghiere. Pregate, pregate, pregate.
Ai miei figli veggenti sparsi in questa nazione, vi invito a riunirvi con me nel Santuario delle Lacrime a São José dos Pinhais il 13 luglio, giorno della Rosa Mistica.
In quel giorno commemoreremo la mia prima apparizione con questo titolo alla mia cara figlia Pierina nell’ospedale di Montichiari, in Italia.
Venite tutti confessati e preparati nella preghiera, perché il Signore promette meraviglie ai suoi figli.
Vi amo, vi amo!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


23.05.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, oggi vi invito a meditare con amore i miei messaggi e a metterli in pratica.
Figlioli, io Maria Madre di Gesù e Madre vostra, desidero portare il maggior numero possibile dei miei figli in Cielo.
Figlioli, chiedete perdono al Signore, perché presto il pianeta sarà alterato da catastrofi naturali.
Figli miei, continuate a pregare per la pace nel mondo, perché gli Angeli del Signore stanno sorvolando tutte le nazioni...
Figlioli, continuo a chiamarvi alla conversione. Tornate a Dio finché c’è tempo. Pregate, pregate.
Formate gruppi di preghiera in cui si prega il rosario e si meditano i miei messaggi. Divulgate i miei appelli, amati figli!
Sono la Madre Mediatrice di tutte le Grazie. Sono la Madre della Riconciliazione!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

02.06.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pregate, pregate.
In questo giorno vi invito ancora una volta a pregare per la Cina, paese che ha molto offeso il mio Divino Figlio. Se questo paese non si converte, la natura si rivolterà in modo molto violento contro la popolazione. Pregate, pregate.
Figlioli, amate il prossimo come voi stessi. Sono la Madre del Divino Amore. Sono la Regina della Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

07.06.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pregate di più, pregate molto.
Ripeto: se non pregate non potrò aiutarvi. Nella preghiera troverete coraggio e totale fiducia per continuare a camminare.
Oggi vengo a chiedervi preghiere per i miei figli dell’Italia. Grandi sofferenze si avvicinano per quel paese. La terra tremerà di nuovo in Italia.
Non temete, coraggio nel divulgare i miei messaggi.
Amati figli, fintanto che posso ancora restare con voi, io vostra Madre sono qui per aiutarvi a camminare nella grazia di Dio.
Vi amo e con questo amore vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


18.10.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, oggi vi invito in modo speciale a pregare per i vostri fratelli delle Filippine. La natura insorgerà in forma distruttiva anche nelle Filippine. Pregate, pregate! Questo paese ha bisogno di consacrarsi al Cuore del mio Divino Figlio e al mio Cuore Immacolato. Coraggio!
Continuate a formare gruppi di preghiera nelle vostre comunità. Pregate per i sacerdoti e per le famiglie.

29.11.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, sono la Regina della Pace e Mediatrice di tutte le Grazie. Sono qui con voi perché i miei piani non si sono ancora concretizzati del tutto in questa nazione. Quando tutto ciò che ho profetizzato si compirà, dovrete camminare da soli sotto il mio sguardo, perché non mi starò più manifestando in questa nazione. Abbiate fiducia, figli miei. Andate avanti compiendo il vostro dovere come buoni figli.
Amato figlio Eduardo, ascolta attentamente la voce di questa Madre. Sono la Rosa Mistica, Madre dell’amore. Amato figlio, pregate per quelli che ancora non comprendono il motivo per cui mi sto ancora manifestando qui. Tutte le risposte sono nei messaggi che ho già lasciato nel corso di questi 21 anni in cui vengo in Brasile.
Amati figli, tornate oggi a Dio, se volete essere salvi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

15.12.2009 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, nelle vostre case deve esserci dialogo!
La pace nelle vostre famiglie dev’essere conquistata.
Figli miei e especialmente tu, mio figlio Eduardo, vorrei spiegarvi l’urgenza dei motivi di questa sera
Il tempo da me profetizzato per gli eventi in Europa inizia il prossimo anno…
I miei figli del Brasile devono pregare con maggiore impegno e avere fiducia nella mia intercessione. È necessario pregare se desiderate la pace per questa nazione.
Smettete di criticare il prossimo e guardate voi stessi.
Vi chiedo di iniziare una novena perpetua* allo Spirito Santo tutti i lunedì. Chiedete i doni dello Spirito Santo.
Amatevi, amatevi.

*consiste nello scegliere una preghiera allo Spirito Santo e recitarla ogni lunedì

6 gennaio 2010 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, non perdetevi d’animo davanti alle difficoltà quotidiane. Coraggio!
Figli miei, prima di tutto è necessario pregare. Se non pregate non potrò aiutarvi. Ho detto in molti messaggi passati che senza preghiera non c’è vittoria.
Vi dico anche, chi sacrifica il proprio tempo per Dio guadagna di più.
La natura continuerà a mostrare la sua ribellione contro l’umanità. Los Angeles, Las Vegas e San Francisco proveranno un po’ del calice amaro. La terra in questa regione tremerà molto...
Pregate, pregate, pregate.


12 marzo 2010 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Cari e amati figli, sono la Regina della Pace - Mediatrice di tutte le grazie.
Oggi vi invito ancora una volta a pregare per il Brasile, in modo speciale per la regione centro-ovest.
Insisto anche sulla preghiera per i sacerdoti, perché il maligno è in agguato cercando di farli deviare dal cammino del Signore. Il mondo si scandalizzerà per la lettera letta in Vaticano e molti dei miei figli si lamenteranno per non avermi ascoltato. C’è ancora tempo per attenuare l’impatto della notizia.
Pregate, pregate.
Pregate anche per Papa Benedetto XVI.
Vi chiedo preghiera e penitenza.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

17.06.2010 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, sono la Mediatrice di tutte le Grazie.
Vi invito a pregare per Papa Benedetto XVI. La sua salute è fragile e per questo è necessario pregare affinché conduca la Chiesa del mio Gesù con sicurezza. Continuate a pregare in gruppo.
Pregate per i miei figli della Polonia, della Francia, dell’Italia e della Spagna. La natura in questi paesi castigherà molti dei miei figli.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

19.08.2010 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli, non è mio desiderio parlare di cose che vi riempiono di paura, ma come Madre voglio avvertirvi con parole del cielo che, se non pregate, per l’umanità verranno giorni difficili.
Figli miei, è solo attraverso la grazia della preghiera che sarete capace di discernere ciò che è bene e ciò che è male.
Amati figli, un fatto sorprendente sarà visto nel cielo di molte città brasiliane e si ripeterà quasi simile in molti paesi. State attenti, perché si avvicinano giorni decisivi per tutta l’umanità.
State vicini a Gesù nel Santissimo Sacramento, perché stanno arrivando i giorni in cui molte persone della chiesa dubiteranno della sua vera presenza.
Pregate per i vostri sacerdoti perché c’è tanta confusione dentro la chiesa.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

12 marzo 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, in questo giorno vi invito a pregare per i miei figli del Giappone!
Vi chiedo anche preghiere per l’Italia, le Coree e la Thailandia.
In Italia, la montagna addormentata emetterà fuoco e fumo e molti dei miei figli correranno spaventati. Nelle Coree, se non si prega, uno stabilimento* porterà panico al mondo. Thailandia, la terra nel tuo Paese tremerà e molte vittime avranno paura.
Figli, in questo tempo di Quaresima è necessario digiunare per i fratelli. Perdonate coloro che vi perseguitano.
Amati, pregate, pregate.
Sono la Regina della Pace - Mediatrice di tutte le grazie.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

*usina: grande stabilimento industriale, centrale elettrica (www.dicio.com.br)

22 settembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, è con grande gioia che mi manifesto qui ancora una volta. Figlioli, desidero che perseveriate nelle vostre preghiere e che non pensiate mai che vi abbandono.
Come Madre, desidero stare più vicina ai miei figli.
Amati, i giorni che vivete destano preoccupazione. Pregate con fiducia il rosario e le preghiere che vi ho già insegnato.
Mi dispiace dire che il Giappone è ancora in pericolo. Molti dei miei figli di quel paese hanno bisogno di cautelarsi, perché molti non sapranno dove fuggire. Un’onda più grande dell’ultima passerà per molte città e molti dei miei figli non sapranno dove andare. Il male si alza dal lato est. Il male gira intorno a Kushiro, Sendai, Hitachi, Osaka e Morioka.
Pregate, pregate. Mettete in pratica ciò che vi chiedo.
Sono la Mediatrice di Tutte le Grazie.

29 settembre 2011 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, non perdetevi d’animo. Pregate con fiducia!
Figlioli, vi chiedo di cercare la forza presso Dio, attraverso la preghiera del santo rosario e l’Eucarestia.
Amati, in questo giorno vi chiedo preghiere per i miei figli della Turchia. Una grande onda minaccia anche questo paese, lasciando molti dei miei figli senza riparo.
Figli miei, attraverso la preghiera riuscirete a combattere gli attacchi del nostro avversario.
Pregate, pregate, pregate.
La terra tremerà in Turchia lasciando i miei figli spaventati…

6 ottobre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, sono l’Immacolata Concezione, Regina e Mediatrice di Tutte le Grazie.
In questo giorno vi invito a pregare per la pace nel mondo e nella Chiesa. Attraverso la preghiera potete ottenere innumerevoli miracoli.
Figlioli, la preghiera del rosario sarà sempre un’arma potente ed efficace. È una preghiera semplice che trasforma i cuori più induriti.
In questo giorno chiedo anche, in modo speciale, di pregare per cinque paesi.
Marocco, Algeria, Tunisia, Libia ed Egitto.
Ai miei figli di questi paesi, chiedo di non offendere più il Signore con superstizioni e adorazioni di falsi dei. Tornate a Dio al più presto!
La terra scuoterà molte città in questi paesi, lasciando molta morte e distruzione.
Ai miei figli del Brasile, chiedo che si confessino e si pentano degli errori commessi finché c’è tempo.
Cari figli, ancora una volta vi invito a meditare i messaggi che ho già lasciato qui.
Attraverso di essi camminerete sicuri uniti a questa Madre. Molti non si stanno consacrando al mio Cuore come dovrebbero. Dovete essere piccoli per entrare nel mio Cuore.
È arrivata l’ora in cui dovete decidervi per la fede.
Vi amo e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24 ottobre 2011 - São Jose dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Sono l’Immacolata Concezione.
In questo giorno chiedo ai miei figli del Brasile di pregare per lo stato di Amazonas, perché questo stato è il cuore del mondo. Questo cuore è in pericolo…
Chiedo preghiere anche per la città di Manaus.
Ai miei figli di Manaus chiedo più rispetto verso Dio e il prossimo.
Chiedo anche  attenzione e rispetto verso i miei bambini e giovani di questa città. La prostituzione aumenta sempre più sulle strade di questa città.
Ai miei figli prediletti chiedo più attenzione verso i fedeli.
Pregate!
Attenzione alle piogge, perché la natura si rivolterà contro questo stato.
Anche in questo stato la terra tremerà…

3 novembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, non tralasciate la preghiera in famiglia. La preghiera vi darà forza davanti alle difficoltà. Non perdetevi d’animo!
Oggi in modo speciale chiedo le vostre preghiere per i miei figli del Pakistan.
La natura si solleverà in modo opprimente anche in questa nazione…  
Dove l’acqua passerà lascerà una scia di distruzione. La terra tremerà e molti dei miei figli in questa nazione non sapranno dove andare…
Figlioli, è necessario tornare a Dio attraverso l’amore…
Date buona testimonianza e amate il prossimo.
Sono la Madre della Consolazione.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

11 dicembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pregate in famiglia chiedendo la pace in Brasile e nel mondo.
Figlioli, ripeto ancora una volta: sono ancora qui con voi perché i miei piani non si sono concretizzati interamente in questa nazione.
Amati, quando tutto ciò che ho profetizzato si compirà, dovrete camminate da soli sotto il mio sguardo, perché non mi manifesterò più in questa nazione.
Miei cari figli, abbiate fiducia e non perdetevi d’animo. Andate avanti compiendo i vostri doveri come buoni figli. Vi amo molto.
In questo giorno voglio benedire i miei figli della città di Farroupilha/RS e dire loro che io, la Madre di Gesù, li amo molto.
Mi rallegra vedervi in pellegrinaggio al mio santuario di Caravaggio. Pregate con fiducia e il Signore vi concederà molte benedizioni.
Pregate per i sacerdoti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

15 dicembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Miei amati figli, sono la Madre di Gesù e anche vostra.
Convertitevi senza aspettare il grande segno.
Ringrazio tutti i miei figli che stanno rispondendo ai miei appelli. Non perdetevi d’animo nel divulgare i miei messaggi. Vi mando angeli per aiutarvi nella divulgazione dei messaggi che, nel corso di questi anni, vi ho portato nel nome della Santissima Trinità.
Ai miei figli della città di Bragança Paulista/SP, chiedo di rispettare i luoghi santi esistenti in questa città. Chiedo anche preghiere per i sacerdoti e per il vescovo attuale. Aiutate i miei figli prediletti a salvarsi.
La mia presenza con il titolo di Rosa Mistica in questa città è molto forte. Chiedo le vostre preghiere per l’anima di Don Antônio Pedro Misiara. Egli mi ha aiutato molto…
Pregate, pregate, pregate.
Oggi inizia la novena a S. Antonio de Santana Galvão. Fatela con fiducia.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

22 dicembre 2011 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, ci sono molti cuori chiusi all’amore di Dio.
Vi chiedo di non perdervi d’animo davanti alle difficoltà del quotidiano.
Non smettete di pregare. Pregate con fiducia credendo nel miracolo.
Ringrazio tutti voi che state divulgando questi messaggi. Vi amo!
In questo giorno, ancora una volta, desidero rivolgermi ai miei figli della Germania.
Tornate definitivamente a Dio finché c’è tempo.
Il mio Gesù è costernato per i peccati in questo paese.
Forti piogge minacciano questa nazione, lasciando molti dei miei figli senza riparo.
Glorificate Dio tutti i giorni.
Sono la Regina della Pace - Mediatrice di Tutte le Grazie.

5 gennaio 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, desidero che in quest’anno iniziate a pregare di più. Non perdetevi d’animo!
Amati, non stupitevi se vi chiedo tanta preghiera, ma è necessario pregare molto quest’anno.
Mettete in pratica nel quotidiano i messaggi che io la Rosa Mistica - Regina della Pace, vi ho dato nel corso di questi anni.
Molti mutamenti climatici accadranno in diversi paesi, ma non pensate che sarà la fine.
La morte di un religioso porterà molta tristezza al Brasile. Pregate per la sua anima.
Una scoperta scientifica porterà molta speranza per coloro che già si credevano morti.Dio vi ama.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

7 gennaio 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, ancora una volta insisto sulla preghiera in famiglia.
Figlioli, la preghiera deve occupare il primo posto nelle vostre famiglie. Se non pregate non potrò aiutarvi.
In questo giorno chiedo preghiere per i miei figli dell’Olanda.
Amati figli olandesi, è necessario tornare a Dio al più presto. I vostri giovani sono in pericolo.
Forti piogge minacciano di distruggere molte località e addirittura di farle sparire dalla mappa.
La terra trema in questa nazione e Dio avverte i suoi figli.
Sono la Signora di Tutti i Popoli. Il mio messaggio dato a questa nazione nel 1945 non è stato preso sul serio dalla Chiesa. Giorni difficili si avvicinano per questa nazione.
Come Madre è mio dovere avvisarvi.

19 gennaio 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, sono la Madre dell’Amore e vi invito a pregare per la nazione di El Salvador. Pregate affinché sappiano che io sono la loro Madre e li amo molto.
Figlioli, la grazia del mio amore deve arrivare a tutti i miei figli. Tutti sono liberi di scegliere la strada da prendere, ma sappiate che verranno giorni difficili.
I miei figli di El Salvador hanno bisogno di pregare e tanto. Hanno bisogno di visitare spesso i luoghi santi esistenti nel loro paese. Un grande terremoto minaccia di lasciare molte vittime e distruzione nella loro nazione. Aiutateli nella preghiera, altrimenti il male si propagherà in molte nazioni. Non scoraggiatevi nel pregare per il prossimo.
Pregate, pregate.

26 gennaio 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, nella preghiera troverete risposta per molte delle vostre domande. La preghiera deve avere la priorità nelle vostre vite.
Amati, date buon esempio al prossimo. Attenzione al male della lingua.
In questo giorno desidero rivolgermi in modo speciale ai miei figli della città di Santos/SP e ai miei figli del Messico.
Ai miei figli della città di Santos dico: non negoziate con Dio.
Date a Dio ciò che è di Dio e a Cesare ciò che è di Cesare.
Figlioli, non trascurate di formare in questa città gruppi di persone che preghino per la santificazione dei miei figli sacerdoti. Pregate il rosario in gruppo!
Allontanatevi dalla riva del mare.
Ai miei figli del Messico dico: amate Dio sopra ogni cosa. Non cercate il Signore dove non si trova. Ringrazio per l’affetto di voi tutti miei figli messicani per questa madre.
Vi chiedo anche di pregare per i sacerdoti e i missionari sparsi in questa nazione.
Non spaventatevi, ma anche in questa nazione la terra lascerà molte vittime…
Allontanatevi dalle superstizioni.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

12 febbraio 2012 - São José dos Pinhais/PR - 24 ANNI DI APPARIZIONI DELLA MADONNA
Messaggio di Maria
Amati figli, è con molta gioia che mi manifesto in mezzo a voi in questa data così speciale per ciascuno di voi, perché oggi si compie un altro anniversario delle mie apparizioni.
Ringrazio per la presenza di ciascuno oggi qui nel mio santuario della Rosa Mistica.
Figlioli, fin da subito vi invito a fare silenzio affinché possiate sentire la voce di questa Madre.
Amati, non preoccupatevi dell’ora e neanche di chi avete vicino in questo momento.
Figli miei, desidero che stiate più vicini al mio Cuore, solo così avrete sicurezza… Non temete le difficoltà del quotidiano. Coraggio!
Aprite i vostri cuori alla mia chiamata. Questa sera Dio ha concesso a tutti coloro che sono qui molte grazie…
Dio vi ama molto e ha bisogno di ciascuno di voi affinché i suoi piani si realizzino in questa nazione.
In questo momento raccolgo tutte le vostre richieste e le presento al mio Divino Figlio Gesù.
Figli, sappiate che le mie manifestazioni stanno giungendo al termine in tutta l’umanità…
Date buona testimonianza di veri cristiani. Prendete oggi esempio da mia figlia Geltrude Comensoli, che oggi si fa presente in mezzo a voi per mezzo della sua reliquia.
Figlioli, state attenti alle trappole del nostro avversario. Non permettete che tolga la pace dai vostri cuori.
Figli miei, non voglio obbligarvi, ma vi invito a vivere i miei messaggi nel quotidiano.
Date buona testimonianza a casa e in parrocchia!
Continuate a pregare per i miei giovani. Essi sono in pericolo!
Agli sposi chiedo oggi di perdonarsi. Non andate a dormire prima di avervi chiesto reciprocamente perdono.
In questa Quaresima vi invito anche a fare un po’ più di penitenza per la famiglia e per Papa Benedetto XVI. La sua salute è fragile…
Non smettete di pregare per questa intenzione.
Continuate a venire ai cenacoli della seconda domenica di ogni mese. Qui vi attendo a braccia aperte…
Sono la Regina Vittoriosa di tutte le Battaglie. Confidate nella mia intercessione!
In questo momento faccio scendere sui pellegrini qui presenti la mia benedizione.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13 agosto 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, sono l’Immacolata Concezione, la Rosa Mistica, Madre e Regina della Pace.
Ancora una volta gioisco per la presenza di ciascuno di voi oggi qui nel mio santuario.
In nome della Santissima Trinità porto oggi a ciascuno di voi la mia benedizione e anche un messaggio.
Figlioli, sono una madre preoccupata e per questo oggi sono qui.
Quando guardo verso ciascuno, vedo molta tristezza nei vostri sguardi. Perché tanta tristezza? Sono vostra Madre.
Figli miei, è con le vostre preghiere che il piano di Dio si concretizzerà in questa nazione.
Vivete i miei messaggi nel quotidiano. Date buona testimonianza al prossimo.
Sui miei figli prediletti (sacerdoti) qui presenti, desidero effondere la mia benedizione.
Mi rallegro per la presenza di voi due oggi qui.
Non temete le prove, cari figli prediletti. Sono vostra Madre.
Molti di voi hanno ancora bisogno di segni. La mia presenza in questo luogo è già un segno di Dio.
I miei segni stanno già terminando in tutto il mondo.
Auguro a tutti la pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

8 dicembre 2012 - São José dos Pinhais/PR
Messaggi di Maria e di S. Michele Arcangelo
Maria:
Cari e amati figli, sono l’Immacolata Concezione - Rosa Mistica.
Come gioisce il mio Cuore nel vedervi oggi riuniti in preghiera in questo santuario.
Amati figli, le prossime volte verrò con il mio Divino Figlio.
Figlioli, mi assenterò per un po’ di tempo, ma non smetterò di apparire in questo luogo.
Il mio Divino Figlio apparirà con più frequenza in questo santuario.
Figlioli, io l’Immacolata Concezione vi amo molto.
Sappiate, cari figli, che i segni stanno finendo in tutta l’umanità…
Figlioli, mi manifesterò più spesso vicino alla figura della Madonna del Sorriso.
Vi chiedo di mettere una figura grande di un angelo vicino a quella della Madonna del Sorriso.
Figli miei, vi dico ancora una volta: non negoziate con il Signore.
Amati, quando il Signore vi invita a servirlo, desidera che sia completamente e non a metà.
Figli miei, non smettete di pregare per i sacerdoti.
Pregate nelle vostre case. C’è tanta disunione nelle famiglie… è necessario che nei cuori regni la pace.
(in questo momento la Madonna benedice gli oggetti)
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

San Michele
:
Carissimi, io l’Arcangelo S. Michele vengo insieme alla Celeste Comandante, la Rosa Mistica, per dirvi che il tempo del Signore per la conversione dell’umanità sta finendo…
Amati, c’è bisogno che Gesù Eucaristico sia cercato, amato e rispettato nei tabernacoli.
I messaggi della Celeste Comandante non sono divulgati come dovrebbero. L’umanità non comprende le visite di Maria Santissima sulla Terra.
Pregate, pregate il rosario.

20 dicembre 2012 - Curitiba/PR
Messaggi di Maria e di Gesù
Maria:
Cari figli, sono vostra Madre, l'Immacolata Concezione - Regina e Mediatrice di Tutte le Grazie.
Amati, cercate di essere sempre in preghiera. Non fatevi distrarre dal chiasso del mondo.
Il vero cristiano è sempre in preghiera.
Non vi proibisco il tempo libero, ma vi invito anche alla preghiera.
La Chiesa sta per sentire un dolore, ma voi la sosterrete con la preghiera.
Pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Gesù
:
Amati, mi rallegra molto vedere un figlio che lavora per la pace.
Il mondo ha subito grandi trasformazioni e anche voi avete sentito il cambiamento.
È necessario stare in preghiera per non soffrire di queste trasformazioni.
Pregate con umiltà, amati.
Guardate sempre avanti e non indietro.
Vi lascio la mia pace.

7 febbraio 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, sono la Regina e Mediatrice di Tutte le Grazie.
Figlioli, se l’umanità continua a distruggere la natura come sta facendo adesso, molto presto si verificherà un grande cataclisma.
Abbiate cura della natura fintanto che essa continua ad essere in armonia con il mondo.
Amati, in questa quaresima vi invito a pregare per Papa Benedetto XVI.
Non criticatelo e pregate invece per lui.
Sono vostra Madre e vi invito ad abbandonare qualsiasi tipo di superstizione.
Pregate, pregate.
È necessario pregare in famiglia.
Padri e madri, insegnate a pregare ai vostri figli prima che sia troppo tardi.
Figlioli, lodate Dio in tutto!
Chiedo la preghiera ai miei figli di Bologna (Italia).
Abbiate cura dei vostri bambini e di ciò che è sacro.
Conservate la tradizione e pregate tanto.
La terra tremerà e molti si spaventeranno. Cadranno edifici e chiese, ma non date la colpa a Dio.
Pregate miei figli italiani.
Pregate e tornate a Dio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

12 febbraio 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria – 25 ANNI DI APPARIZIONI
Eduardo: la Madonna indossa una tunica bianca, un bel manto azzurro chiaro e un velo bianco sul capo.
Cari figli, è con gioia che vengo ancora una volta a stare con voi per salutarvi e ringraziarvi per l’affetto che ciascuno di voi ha per me, che sono vostra Madre.
Figlioli, vi invito all’unione con me e con mio Figlio Gesù.
Figli miei, molti di voi si stanno allontanando da Dio. Vi state dimenticando dei sacramenti.
Confessatevi e andate a Messa!
Molti di voi sono senza protezione. State attenti!
Come in questi 25 anni in cui sono venuta sulla Terra, vi invito ancora una volta a vivere i miei messaggi.
Amati, vi invito ad usare più spesso l’acqua benedetta.
Molti di voi non conoscono il valore che ha l’acqua benedetta.
Vi chiedo di usarla spesso nelle vostre case, non solo durante la preghiera ma anche quotidianamente per allontanare il nemico.
Molti stanno chiedendo perché Papa Benedetto XVI si è dimesso.
Rispondo: figlioli, egli è stato costretto a dimettersi. Non era la sua volontà… non criticatelo e invece pregate.
Oggi vi invito anche a raddoppiare le vostre preghiere.
Chi diceva un rosario inizi a dirne due.
Vi invito fin da subito a pregare per la scelta del nuovo papa, altrimenti sarà obbligato ad abbandonare la sede del Vaticano.
Avevo già annunciato in messaggi passati il cambiamento della sede del Vaticano in un altro luogo, molto presto questo accadrà. Vi invito a pregare con fiducia. Pregate!
Figlioli, molto presto quello che avevo già detto in molti luoghi delle mie apparizioni inizierà ad accadere: il martirio dei miei figli prediletti, i sacerdoti. Pregate, amati figli. La Chiesa ha bisogno di aiuto e voi dovete aiutarla.
Eduardo: la Madonna chiede che la sua statua della Rosa Mistica passi tra i fedeli qui presenti nella cappella del santuario.
Cari figli, vi chiedo di vivere santamente il Vangelo nel quotidiano.
Preparatevi per vivere questa Quaresima con molta preghiera e penitenza.
Per molti non sarà facile, ma io vostra Madre sarò vicino a voi.
Sono la Regina della Pace - Mediatrice di Tutte le Grazie.
Invito i miei figli, quando vengono a visitare questo santuario, a portare rose.
Ricordate i miracoli che avvennero nelle rose qui durante le mie apparizioni. Dio vi vuole concedere molto di più…
Eduardo: la Madonna dice che ovunque arriveranno queste sue immagini di Rosa Mistica lei sarà presente portando le grazie di suo Figlio Gesù. Abbiate rispetto di queste immagini.
Le mie profezie a partire da La Salette si stanno già compiendo in mezzo a voi.
Amati figli, sono felice per la presenza di ciascuno di voi oggi qui nel mio santuario.
Continuate a formare gruppi di preghiera nelle case. È necessario educare le famiglie a pregare il rosario nelle case.
Amati figli, continuate a pregare per i sacerdoti, per i vescovi e anche per le anime consacrate.
Sono la Regina Vittoriosa!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

28 febbraio 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, con molta gioia mi rendo presente in mezzo a voi ancora una volta.
Sono vostra Madre, la Regina e Mediatrice di tutte le grazie.
Figlioli pregate, pregate! Se pregherete con fiducia riuscirete a percorrere il cammino che vi ho indicato. Non abbiate paura.
Figli miei, cercate Dio prima di tutto.
L’umanità sta vivendo il vuoto perché si sta dimenticando di Dio.
Figli miei, dovete essere aperti all’amore del Signore.
Con Lui avrete solo vittorie.
I miei messaggi si stanno realizzando nel corso del tempo.
Ringrazio tutti coloro che, con affetto, hanno messo in pratica le mie richieste.
Figlioli, pregate per la Chiesa. Pregate per i vescovi e i sacerdoti del mondo intero.
La preghiera senza carità non ha valore, amati.
Abbandonatevi completamente nelle mani di Dio.
Figlioli, siate attenti alla volontà di Gesù.
Fortificatevi con la preghiera e l’Eucaristia.
Gesù, il mio Divino Figlio, è con voi.
Tutto quello che vi chiedo è di amare Gesù.
Figli miei, avvicinatevi sempre a me che sono vostra Madre.
Grandi sofferenze verranno per i cristiani, preparatevi.
Sono stanca di chiamare i miei figli alla conversione.
Il mio Cuore si rattrista quando mancate di rispetto a mio Figlio nell’Eucaristia.
Figlioli, sono al vostro fianco e vi amo.
Ai miei sacerdoti: ascoltate vostra Madre, la Rosa Mistica.
I sacrilegi contro Gesù Eucaristico aumentano sempre più, state attenti a ciò che è profano!
Figli prediletti, lasciate che il mio Cuore Immacolato vi sia di rifugio in questo momento di tristezza.
Pregate tutti i giorni.
Siete disposti a soffrire per la Chiesa di Gesù?
Ho bisogno di voi, amati figli sacerdoti.
Crudele è la durezza di molti figli sacerdoti verso i miei messaggi.
Perché ancora continuate a respingermi come Madre della Chiesa?
Il nemico tenta di confondervi. Pregate, pregate.
Figli sacerdoti alzatevi, svegliatevi, ridestatevi dal sonno in cui vivete.
Restate nella Chiesa, amati figli prediletti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

10 marzo 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, questa sera io la Regina della Pace voglio invitarvi ancora una volta a vivere i messaggi che ho dato al Brasile nel corso di questi anni.
Ringrazio per la presenza di ciascuno di voi oggi qui nel mio santuario.
Riponete con fiducia le vostre richieste nel mio Cuore. Questa sera consegnerò tutte le vostre richieste al mio Divino Figlio Gesù. Confidate nella mia intercessione, amati figli.
Figlioli, sono molto felice quando vedo un figlio fedele mettere in pratica i miei messaggi.
Cari figli, confidate in me che sono vostra Madre.
Non perdetevi d’animo! Lottate, amati figli. Con la preghiera sarete vincitori.
Amato figlio Eduardo, la Chiesa si trova in pericolo e con essa i miei sacerdoti. Solo la preghiera potrà cambiare questa situazione in cui si trova la Chiesa.
Figlioli, continuate a pregare la corona delle lacrime tutti i giorni.
Vi chiedo di ascoltare e vivere i miei messaggi.
Continuate saldi con le vostre preghiere.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13 marzo 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, sono la Rosa Mistica – Madre della Chiesa.
È con gioia che vi saluto questa sera, con il cuore pieno di gioia per la scelta del nuovo Papa.
Amati, non smettete di pregare per lui. Pregate, pregate, affinché egli possa condurre la Chiesa del mio Divino Figlio con amore e sicurezza.
Figlioli, è necessario stare attenti ai segni dei tempi.
Pregate e vigilate.
Quelli che non staranno pregando e vigilando, saranno colti di sorpresa.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

25 aprile 2013 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, ti invito a pregare il rosario per la pace. Pregate, pregate senza cessare.
Pregate per i paesi dell’America Centrale.
Conflitti minacciano di togliere la pace ai miei figli di questi paesi.
Senza preghiera la pace non verrà nel mondo.
Sono la Regina della Pace – Mediatrice di Tutte le Grazie.
Vi invito a pregare per Papa Francesco. Aiutatelo!
Ai miei figli sacerdoti, vi invito a proclamare con amore e coraggio il Vangelo del mio Divino Figlio Gesù in tutto il mondo.
Ancora una volta ringrazio tutti i miei figli che stanno collaborando per la realizzazione dei miei piani a São José dos Pinhais.
Pregate la corona delle lacrime tutti i giorni.
Fate con fiducia la consacrazione che ho insegnato a questo figlio il 21/08/1996.
Vi invito anche a fare, con devozione e fiducia, novene ai servi di Dio (beati, santi, venerabili e servi di Dio).
Pregate con amore, perché sono vicina a voi.
Sono vostra Madre e vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

2 maggio 2013 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, pace!
Ancora una volta vi invito alla preghiera del rosario. Pregate in modo speciale per la Spagna.
Grandi conflitti minacciano questo paese.
Madrid, il tuo passato mi reca ancora molta tristezza.
Soffro per quei figli che ancora si condannano.
Apritevi a Dio finché c’è tempo, figli miei.
Non basta il tanto sangue già versato in questo paese?
Amati, nella misura in cui vi aprirete alla mia chiamata, raccoglierete buoni frutti.
Sono la Regina della Pace – Mediatrice di tutte le Grazie.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

18 luglio 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pregate.
È necessario che tutti preghino per la pace e anche per la Chiesa.
Nuove leggi saranno presentate alla popolazione e ci saranno molte rivolte tra i miei figli.
Pregate. Non smettete di pregare.
Felice è la famiglia che ha desiderato pregare unita.
Colui che prega si riveste dell’amore di Dio.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

22 agosto 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pace!
È necessario pregare affinché l’opera di Dio si realizzi nella Chiesa.
Stanno per venire giorni difficili. Pregate!
Figlioli, il mio Cuore è trafitto per il martirio degli innocenti in Asia.
Pregate molto per il continente asiatico.
Su questo continente vola l’Angelo con la falce.
Allontanatevi dal peccato finché c’è tempo.
La terra tremerà portando distruzione per molti, in questo continente.
Chiedo agli sposi di pregare insieme.
Sono la Madre dei Dolori.
Vi benedico tutti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

14 settembre 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, vengo dal cielo per incoraggiarvi a pregare con più animo il Santo Rosario. Pregate.
Sono felice di vedervi qui riuniti in preghiera.
Figlioli, è necessario pregare affinché l’opera del Signore si realizzi.
La Chiesa del mio Divino Figlio subisce divisioni, se non si unisce con i movimenti che sono al suo interno, i fondamenti della Sede saranno scossi.
Sono la Rosa Mistica – Madre dei Dolori.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

31 ottobre 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
AFRICA
Sono la Madre dell’Amore e della Riconciliazione.
Amati figli, oggi benedico tutti quelli che, nel corso di questi quasi 26 anni, hanno testimoniato le mie apparizioni.
Convertitevi finché c’è tempo.
Iniziate a fare la differenza in questo mondo turbato dal materialismo.
Ai sacerdoti chiedo: aiutate i fedeli.
Oggi torno a parlare ai miei figli africani.
Amate il prossimo e voi stessi.
Ricordate oggi le mie apparizioni in questo continente ad Aokpe, in Nigeria, a mia figlia Cristiana, che all’inizio delle mie manifestazioni era una piccola bambina di 12 anni.
Una bambina fragile ma decisa a dire sì ai piani di Dio.
Sono la Mediatrice di tutte le grazie.
Tornate a Dio con amore.
Andate in pellegrinaggio in questi luoghi dove Dio ha scelto che apparissi e lasciassi un messaggio di conversione e speranza.
Pregate, pregate amati figli.
Il Signore sta per abbassare il suo braccio su questo continente (Africa).
La terra tremerà in Nigeria e in Marocco. Pregate molto.
Non abbiate paura delle difficoltà del quotidiano.
Vi ringrazio per l’attenzione che mi date.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24.11.2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di S. Antonio
Carissimi, questa sera voglio dirvi quanto sono importanti le vostre preghiere per i sacerdoti.
State attenti a non distrarvi quando pregate.
Il nostro avversario è in agguato e cerca di farvi deviare dal cammino del Signore.
Fate penitenza per i sacerdoti. Molti di essi stanno cadendo all’inferno, pregate tanto per loro.
Fra non molto anche in questa nazione la Chiesa soffrirà grandi martiri.
Carissimi, non è ancora il momento di rivelare perché ho scelto questa data per apparire.
Amate la Celeste Comandante, Maria Santissima. Sono pochi i suoi figli che la amano davvero.
Vivete questo momento di grazia che il Signore vi concede, dato che sono gli ultimi per l’umanità.
Fratelli, il Signore sta concedendo grazie speciali per quelli che stanno collaborando affinché questi messaggi raggiungano il maggior numero possibile di vostri fratelli.
Maria Santissima vi ha avvisati che le grazie già scarseggiano.
Ringrazio di cuore tutti quelli che ricordano con amore questa data e che partecipano a questo momento di benedizione.
(in questo momento S. Antonio trasmette un messaggio per alcuni presenti)
Venite preparati con la confessione il prossimo 24 novembre.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Pace e bene.

6 dicembre 2013 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amati, non dimenticate che io, il Signore, rimango vicino a voi in ogni momento…
L’umanità sarà scossa da grandi scoperte della scienza e molti perderanno la fede.
Pregate, pregate molto per non essere colti di sorpresa.
Vi lascio la mia pace.

12 gennaio 2014 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, sono l’Immacolata Concezione, Regina della Pace.
Figlioli, sono qui ancora una volta per dirvi che vi amo.
Pregate con me per la pace nelle famiglie. Pregate, pregate.
(in questo momento la Madonna chiede che siano distribuiti ai fedeli dei petali, che lei poi benedirà)
Amati, ancora una volta ringrazio per la presenza di ciascuno di voi qui nel mio santuario.
In questa giornata trascorsa in preghiera, vi invito a continuare a pregare per la salute di Papa Francesco.
Giorni difficili si avvicinano per lui.
Figli miei, sono pochi quelli che stanno mettendo in pratica le mie richieste.
(La Madonna chiede che gli oggetti devozionali vengano messi sull’altare: lei li benedirà e alcuni li renderà profumati)
È necessario pregare, figlioli. Molti di voi non stanno pregando. Amati, quando vi sentite deboli nella preghiera, pregate in gruppo. Il nemico è in agguato.
Amati, sono vicino a voi anche se non mi vedete.
Con affetto imprimo su questi petali la mia immagine, così come mi presento oggi in questa apparizione.
Figli miei, Pierina Gilli (la prima veggente della Rosa Mistica) oggi è con me in Cielo e si rallegra per la presenza di ciascuno di voi oggi qui.
Figlioli, date buona testimonianza.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

26 marzo 2014 - Itajaí/SC
Messaggio di San Michele Arcangelo
Carissimi, io Michele, principe dell’esercito celeste, vi invito a pregare per la Chiesa di Cristo.
Siate forti e saldi nella fede.
Amati, quelli che si allontanano dalla preghiera non riusciranno a sostenere quello che sta per arrivare. Non rimanete lontani dalla preghiera e dalla Comunione (Eucarestia).
Ascoltate quello che il cielo ha da dirvi in questi anni.
Nella Chiesa di Dio ci saranno degli scandali e anche martiri…
Usate il rosario della Celeste Comandante come arma di combattimento.
Amati, ricordate oggi la mia prima apparizione a Eduardo il 26 marzo 1996 qui a Itajaí.
Quella sera mostrai quanto Dio vi ama…
Quanto Maria Santissima si preoccupa per questa umanità.
Mostrai anche la spada di fuoco e il calice quasi traboccante di olio e sangue.
Questo è il tempo della spada.
Tempo di prova, amarezza e difficoltà.
Sta per venire il tempo del calice…
Pregate finché c’è tempo.
Quale valore state dando ai messaggi di Maria?
Sono ancora molti quelli che ignorano i suoi messaggi e apparizioni.
Molti di voi continuano ad essere ciechi e a vivere in un mare di fango (peccato).
Quante meraviglie ha già concesso il Signore al mondo per mezzo di sua Figlia Maria?
Pregate.

10 aprile 2014 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, pace!
Oggi vi invito a pregare per il centro-ovest del Brasile.
I miei messaggi non sono stati presi sul serio.
Ma io, da buona Madre, guardo lo stesso con compassione ognuno dei miei figli.
Pregate, pregate figli miei.
Cari figli, continuate a pregare per Papa Francesco e tutti quelli che stanno intorno a lui.
Attenti alle persone che parlano male dei sacerdoti usando il nome di Dio. Pregate per loro!
Il Signore interverrà a suo tempo.
Ripeto: un fatto accaduto nella capitale della nazione attirerà l’attenzione di molti.
Sono l’Immacolata Concezione, Madre e Regina del Brasile.
Oggi ricordate con me le mie prime lacrimazioni nella città di Itajaí nel 1995.
Quante benedizioni e segni in quel luogo!
Non sprecate questo tempo di grazia in cui l’umanità ancora vive.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

17 aprile 2014 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, ancora una volta vengo dal cielo a chiedervi di continuare a pregare per i bambini e i giovani.
Sono la Madre dell’Amore, la Regina della Pace.
Amati figli, ascoltate quello che vi chiedo.
Pregate e così sarete protetti dalle insidie del maligno.
Paura e terrore incombono sull’Europa, se non pregate.
Figlioli, è necessario pregare affinché l’opera del Signore si compia in questa nazione. La Chiesa del mio Divino Figlio continua a subire divisioni… se non si unirà con i movimenti che sono al suo interno, i fondamenti della Sede saranno scossi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

12 giugno 2014 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria 
Amati figli, pace!
Oggi vi invito a pregare per il Cile affinché questo paese accetti le mie apparizioni, avvenute negli anni '80, come “Dama Blanca de la Paz”.
Uno tsunami minaccia la costa del Cile. È necessario pregare e riparare le offese commesse contro Dio.
Amati, supplicate Dio affinché liberi i miei giovani dalle grinfie del maligno.
Solo con la preghiera potrete vedere risultati.
Non ci sono tenebre nelle vostre vite, che Gesù non possa rischiarare.
Pregate. L’eresia contro i sacramenti aumenta sempre più.
Sono la Regina della Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24 luglio 2014 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amati, avete la mia pace!
Avrete sempre rifugio nel mio Cuore.
Questo Cuore che venne aperto dalla lancia di un soldato.
Questo stesso Cuore diffonde su questa umanità raggi di amore e di misericordia.
Sappiate, amati, che questi raggi di amore e di misericordia passano per il Cuore della mia amata Madre.
Ai piedi della croce il suo Cuore è stato trapassato insieme al mio.
Ed è per questo che dai nostri Cuori escono raggi di amore e di misericordia.
Amato, accontentati del nostro amore, non avrai altre consolazioni.
Amato, siimi fedele.
Non ti abbandonerò mai…
Amato, il mio Cuore è oppresso dai barbari crimini commessi in questa umanità.
Desidero condividere con voi la mia sofferenza.
Non ci sono mai stati tanti martiri come adesso.
India, perché perseguiti i miei figli?
Quanti cristiani sono stati uccisi in questo paese (India).
Questo ha causato molta tristezza al mio Cuore.
Amati figli indiani, verranno grandi sofferenze, preparatevi.
Il mio Sacro Cuore è oppresso per l’essere chiamato “spirito immondo”.
Ai miei figli cristiani di questo paese: io il Signore continuerò a portare la croce con voi.
Amati, accettatela con amore.
Amatemi nel nascondimento dei vostri cuori.
Brasile, da me molto amato, torna presto tra le mie braccia.
Chiedo alle famiglie di pregare.
È necessario creare delle grandi fondamenta di preghiera.
I miei giovani continuano a correre pericoli.
Amatevi gli uni gli altri.
Amati, ogni giorno comprendo che molti giovani si stanno perdendo.
Guardate la mia croce.
Amati, ascoltatemi finché c’è tempo.
Preparatevi…

24 luglio 2014 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Amati figli, pace!
Figlioli, ricordatevi che tutti voi siete liberi di credere.
Amati, non posso forzarvi a credere ai miei messaggi.
Solo vi chiedo di aprire il cuore a me, che sono vostra Madre.
Figlioli, avvicinatevi a Gesù nell’Eucarestia finché c’è tempo.
Le chiese qui in Brasile saranno sempre più invase da vandali.
Offritemi il vostro cuore affinché possa presentarlo al mio Divino Figlio Gesù.
Ascoltateci finché c’è tempo.
Sono la Madre dei Dolori.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

23 ottobre 2014 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato, inchinati in mia presenza.
Amato, ancora una volta ascolta con attenzione quello che devo dirti.
Non avere paura di annunciare quello che ti trasmetto.
Figlio mio, il mio Cuore è stato e sempre sarà il balsamo di sollievo per chi vuole riposare.
Amati, non siate sordi ai miei messaggi.
Sono Gesù, sono in mezzo a voi.
So che i tempi sono cattivi.
Amati, non state fermi davanti a tante opere da compiere.
Il tempo che vi resta è breve e quindi è necessario lavorare velocemente.
Amati, distaccatevi dalla materia.
Se siete miei, perché vi attaccate ai beni terreni?
Amati discepoli! Ecco, sto alla porta dei vostri cuori.
Si avvicina il momento del compimento dei messaggi dati dalla mia amata Madre a Parigi e a La Salette.
Sono molto contento di vedere la Chiesa piena di fedeli.
Amati discepoli, siate di più "il lievito".
Desidero che ciascuno di voi sia uno con me.
Non voglio trovarvi addormentati.
Anche qui in Brasile la mia Chiesa sarà scossa.
I seminari e i conventi saranno perseguitati e molti si allontaneranno.
Le anime appassite cadranno.
Siate saldi, miei discepoli.
Siate forti, miei vescovi.
Non lasciatemi.
Sono Gesù Nazareno.

2 gennaio 2015 - Itajaí/SC
Messaggio di Gesù
Eduardo: ero a Messa nella chiesa madre di Itajaí/SC, quando ho sentito gli angeli cantare: ALLELUIA!
Improvvisamente, Gesù detta il seguente messaggio.
Amati, piegate il capo.
La giustizia divina è già in atto in molti paesi…
La zizzania verrà bruciata e la verità sarà mostrata dentro la Chiesa.
Pregate per colui che è stato scelto per occupare il posto di Pietro.
Quelli che stanno seduti vicino a lui, mormorano contro di lui.
La verità dev’essere mostrata a tutti.
Le porte segrete devono essere aperte… solo così essi inizieranno a camminare insieme.
La materia dev’essere tolta. Essa non dà la pace. Solo io posso darla.
Vi lascio la mia pace.

12 marzo 2015 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Cari figli, questo pomeriggio vi invito ancora una volta a pregare il rosario per la pace.
Sono la Regina della Pace.
Avete preso un impegno con me in queste apparizioni.
Figlioli, pregate in famiglia. Ascoltate quello che vi dico questo pomeriggio.
Pregate per i sacerdoti. Molti di loro continuano ad essere increduli e ribelli.
È necessaria molta preghiera per i sacerdoti che collaborano con i media.
Pregate anche per Papa Francesco.
Come avevo già detto in messaggi precedenti, il Papa non resterà molto tempo sul soglio di Pietro.
Pregate.
Non perdetevi d’animo, figli miei.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13 marzo 2015 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria  
Amati figli, pace!
Oggi vi invito ancora una volta a pregare per la salute di Papa Francesco.
Come già vi ho detto, egli non ha molti anni a disposizione. Pregate, pregate.
Pregate per i sacerdoti e i religiosi.
Restate sempre fedeli a mio Figlio Gesù.
Resteranno in piedi solo quelli che saranno stati fedeli al mio Gesù.
Ai miei figli prediletti: pregate, amati.
Desidero dirvi che è importante, nelle vostre vite, non cercare le comodità.
Sono la Rosa Mistica - Madre della Chiesa.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

2 aprile 2015 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria  
Cari figli, nella preghiera troverete coraggio e completa fiducia per continuare a camminare. È necessario pregare.
Vengo oggi, in questo primo giovedì del mese, a chiedere preghiere per i miei figli prediletti (i sacerdoti). Non posso nascondere che per molti di loro si avvicinano sofferenze più gravi…
Chiedo preghiere anche per l’Italia e l’Argentina.
Figli miei, finché ancora posso restare tra voi, io vostra Madre la Rosa Mistica sono qui per aiutarvi a camminare nella grazia di Dio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

21 maggio 2015 - Leopoldshöhe/Germania
Messaggio di Maria 
Cari figli, oggi vi invito ancora una volta a collaborare con il mio piano.
Tutti siete chiamati. È necessario che preghiate. Pregate sempre di più.
Pregate il rosario, tenete sempre con voi quest’arma potente, affinché il nemico non vi colga distratti.
Figli miei, non è senza motivo che vi chiedo tante preghiere.
Figlioli di questa nazione, sono la Regina della Pace.
Vengo sulla terra per mostrare la vera felicità, che è stare con Dio.
Il tempo è breve, figli miei.
Cercate di vivere questi messaggi per il vostro bene.
Molti aspettano nuovi messaggi. Come posso dare nuovi messaggi se ancora non vivete quelli che con tanto affetto vi ho già dettato?
Pregate e fate penitenza per questa nazione. Giorni difficili si avvicinano per questa nazione.
L’economia colpirà questo paese e causerà molti conflitti per le strade della Germania.
Pregate in famiglia.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

26 maggio 2015 - Heede/Germania
Messaggio di Maria 
Amato figlio, mi rallegra molto il tuo affetto nei miei confronti. Sono la Madre dell’Amore, la Regina dell’Universo.
Figlio mio, l’umanità è sommersa in un mondo di piacere, di materialismo e di vizi.
Molti dei miei figli sono addormentati e si stanno allontanando da Dio.
Figli miei, quelli che si dicono fedeli a mio Figlio Gesù stanno diventando indifferenti verso il prossimo.
Amati figli, è necessario pregare per comprendere quello che vi dico.
Qui a Heede, negli anni ‘30, ho invitato i miei figli alla preghiera*.
Pochi hanno messo in pratica questa mia richiesta.
Venne la guerra e con essa molta distruzione e pianto.
Oggi torno a chiedere ancora una volta preghiera e penitenza.
Amati figli, il cielo esiste e anche l’inferno, dove vanno le anime malvagie.
State attenti alle false filosofie che negano la verità del Vangelo.
Queste filosofie si stanno diffondendo in tutto il mondo, perfino nel cuore dei miei figli prediletti. Pregate per i sacerdoti.
Pregate per Papa Francesco. Aiutatelo a mantenersi saldo sul soglio di San Pietro.
Figli miei, state vivendo un periodo di confusione, che non vi permette di percepire i grandi pericoli che l’umanità affronterà.
Grandi sofferenze stanno per abbattersi su tutta l’umanità.
Ci sono paesi che soffriranno più di altri.
Figli miei, in molti luoghi ci sarà denaro, ma non gli alimenti da acquistare.
Figlioli, abbiate cura della natura.
Torno a ripetere: in pochi luoghi ci sarà acqua potabile.
Dove ci sono sorgenti, ruscelli e laghi, fate in modo che siano conservati per i vostri figli e nipoti.
Molti dei miei figli moriranno di fame e altri a causa di una futura guerra.
È necessario pregare il rosario in famiglia. È necessario insegnare ai bambini a pregare, poiché essi dovranno essere consapevoli di ciò che succederà nel prossimo futuro.
La terra diventerà sempre più un luogo pericoloso in cui vivere.
Ma io la Regina della Pace, desidero preparare i vostri cuori per la venuta del mio Divino Figlio.
Amati, un grande bagliore nel cielo mostrerà a tutti che la venuta di mio Figlio Gesù è vicina.
Pregate, amati figli, per coloro che si dedicano alla salute del prossimo.
Qui voglio rivelare che le malattie cresceranno, che ci sarà un nuovo virus e con esso molte morti. In questo tempo sarà necessario pregare la coroncina della Divina Misericordia.
La malattia verrà da est e si estenderà fino a ovest.
Figlioli, in questo periodo il cielo sarà triste per l’uomo.
Sappiate, amati figli, che il rimedio per molte infermità non sta nelle medicine ma nella fede.
Figli miei, le sperimentazioni della scienza porteranno distruzione a molti dei miei figli.
Molti paesi non avranno pace e cercheranno rifugio nei paesi dell’America.
Brasile, da me molto amato, prepara i tuoi granai.
Figlioli, non lasciate spegnere la fede, che è la luce che illumina le vostre case.
Se si spegne, esse diventeranno un inferno già qui sulla terra. Per questo pregate in famiglia.
Sono molto felice di vedere i miei figli che ricorrono a questo santuario di grazie.
Pregate, pregate per coloro che qui lavorano con amore affinché i messaggi da me qui lasciati arrivino a molti cuori.
Pregate per quelli che proclamano la pace.
Pregate per la Cina, le Coree, il Giappone, l’Iraq, la Francia, gli Stati Uniti e Israele.
L’Aquila spaventata non troverà dove atterrare a causa di ciò che si muove sulla terra.
Sono vostra Madre e per questo oggi in modo speciale vi sto dicendo tutto questo, in occasione del viaggio di questo figlio a Heede.
Amati, la notte diverrà luminosa a causa delle armi. In questo tempo dovrete pregare e se possibile rimanere di più a casa con i vostri figli e amici.
Eduardo: “e i parenti?”
Molti di essi già ti avranno tradito.
Amati figli, non dimenticate di pregare per il Papa. Fate penitenza per lui.
Mettete in pratica quanto vi ho chiesto.
La pietra cadrà dal cielo…
Molti non sapranno dove andare. Solo il mio Cuore sarà rifugio sicuro per questi figli.
Non abbiate paura. Sono vostra Madre e vi sto proteggendo.
Sacerdoti, figli miei, pregate finché potete.
Il Papa chiede aiuto. Dovete prendervi cura di lui e anche assicurare la sua protezione.
Il nemico è in agguato e, da dentro il tempio grande, dà il segnale ai suoi prescelti per la distruzione della fede.
Pregate il rosario insieme a me. Sono la Regina dell’Universo.
Amati figli, come già avevo detto la scienza scoprirà la cura di una determinata malattia, ma sarà per poco tempo: poi essa diventerà più aggressiva.
Il continente africano ha bisogno di elevare altari a Dio, solo così la luce di mio Figlio Gesù brillerà in abbondanza.
Non voglio spaventarvi, ma desidero che vi affidiate a mio Figlio Gesù nel più breve tempo possibile.
Figlioli, tutti questi castighi potranno essere evitati se ci sarà preghiera, amore e carità tra di voi.
Brasile, promuovi la pace tra i popoli.
Praticate la carità con amore e abnegazione.
Figli miei, l’odio è il seme del male.
L’amore vince il male. Amatevi gli uni gli altri.
Cercate la pace.
Il vento forte soffierà sulla Chiesa, ma io la Madre della Chiesa, la Rosa Mistica, sono vicina ai miei figli.
Nel 2017, grandi eventi per la Chiesa e per la fede di molti dei miei figli.
Pregate per questa intenzione.
Con affetto vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

*nel 1936 la Madonna apparve a quattro bambine nella città di Heede, in Germania

6 giugno 2015 - Fontanelle - Montichiari/Italia
Messaggio di Maria 
Amati figli, ancora una volta vengo a chiamarvi alla conversione.
Pregate il rosario!
Sono vostra Madre, la Rosa Mistica.
Soffro perché molti di voi mi disprezzano.
Questo tempo è prezioso! È tempo di crescere nella fede. È tempo di grazia.
Continuate a pregare il rosario e a fare penitenza.
Prometto di assistervi e benedirvi in questa missione.
Vi invito ancora una volta a pregare per i bambini e i giovani.
Pregate per la salute e la santificazione di Papa Francesco. Egli mi ha chiesto le vostre preghiere.
Mi rallegro ancora una volta per la presenza di ciascuno di voi oggi in questo luogo santo, scelto da Dio perché io venissi sulla terra per invitarvi alla conversione.
Date buona testimonianza.
Coraggio, figli miei.
Molto presto questo luogo verrà riconosciuto dalla Chiesa.
Pregate, pregate figli miei.
Mettete in pratica i messaggi che ho dettato qui a Pierina Gilli.
Con affetto vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13 novembre 2015 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Sono l’Immacolata Concezione - Rosa Mistica.
Amati figli, vengo oggi ancora una volta per riempirvi di coraggio e dirvi che la vittoria è garantita per coloro che fanno la volontà di Dio.
Figli miei, desidero dirvi che verranno giorni migliori, ma prima la terra passerà per un periodo di trasformazione.
Sentirete rumori di guerra e di persecuzione, ma non abbiate paura.
Le mie lacrime qui a São José dos Pinhais sono state prova del mio grande affetto per questa nazione. Mentre piangevo, molti castighi sono stati alleviati.
Con molto amore vi lascio la mia benedizione materna.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

8 dicembre 2015 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Festa dell’Immacolata Concezione – Ora di grazia universale
La Madonna appare accompagnata dagli arcangeli Michele e Raffaele.

Cari e amati figli, in questo giorno così speciale io vostra Madre desidero stare più vicino a voi.
Il mio cuore si rattrista nel vedere tanti figli che si allontanano dall’amore di Dio.
Figlioli, nel corso di questi anni vi ho indicato i rimedi da usare, tra i quali la Santa Messa, il rosario e gli scapolari.
State sprecando queste grazie.
Figlioli, non verrò più così spesso nelle seconde domeniche di ogni mese, ma prometto di esserci sempre al giovedì e nei giorni 12 e 13 di ogni mese.
Amati, mi rattrista il fatto che pochi si siano preparati per il giorno di oggi. State perdendo le grazie.
Fino a mezzanotte il cielo sarà aperto e il Signore farà scendere una pioggia di grazie sull’umanità attraverso le mie mani e il mio Cuore.
Figlioli, perché tanta durezza di cuore nei miei confronti?
Figlioli, manca la preghiera, l’amore e la carità verso il prossimo.
Quando guardo alcune persone qui presenti, il mio Cuore si rattrista nel vedere tanta indifferenza nei miei confronti.
Amati figli, date buona testimonianza della mia presenza in mezzo a voi.
Ci sono molte persone che oggi saranno liberate.
Cari figli, non cercate segni dove non ce ne sono. State attenti al fanatismo.
Pregate, pregate per avere il discernimento.
Amati figli, in questo momento visito alcune case… e desidero anche benedire tutti quelli che hanno contribuito alla tinteggiatura della cappella e all’acquisto delle rose.
Figlioli miei, desidero che venga fatto un quadro con la mia immagine di Rosa Mistica Regina della Pace. Desidero che nella mano destra ci sia il rosario e in vita una fascia azzurra.
Cari figli, è necessario avere rispetto per gli oggetti benedetti. State attenti a dove li mettete.
È necessario che le donne tornino a fare uso del velo nei momenti di preghiera.
Con l’uso del velo molti hanno già ottenuto grazie. Date testimonianza di queste grazie.
Pregate, pregate molto per la salute di Papa Francesco.
Pregate per il clero e anche per i vescovi di Brescia (Italia).*
In pochi mesi verrà presa una grande decisione.
(in questo momento S. Michele parla per alcuni pellegrini)
Amati figli, continuate a vivere con affetto i messaggi che ho già lasciato qui. Mettete in pratica le mie richieste.
Fate con affetto tutti i mesi la tredicina, la veglia al sabato, il rosario tutti i giorni, preghiere per i sacerdoti, i vescovi e i laici. Preghiere per Papa Francesco e la sua santificazione. Preghiere per i bambini e i giovani.
Pregate per la santificazione delle famiglie. Continuate a formare gruppi di preghiera nelle case.
Amati, desidero che procuriate un reliquiario in cui riporre il petalo di rosa sul quale ho fatto apparire la mia immagine insieme a quella di Eduardo.
Ringrazio per la presenza di ciascuno di voi qui nel mio santuario. Con affetto vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

*a Montichiari (Brescia) sono avvenute le prime apparizioni di Maria Rosa Mistica nel 1947

31.03.2016 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Figli miei, pace!
Questa sera vi invito ancora una volta a pregare per il clero, in modo speciale per Papa Francesco.
Vi invito anche a pregare per la salute del Papa emerito Benedetto XVI, affinché sia sotto la mia protezione.
Sono la Regina della Pace - Mediatrice di tutte le Grazie.
Figlioli, pregate il rosario con amore e fiducia.
Pregate, perché la pace in Europa è minacciata. I musulmani cercano di dirigersi verso Roma. Paura e sfiducia minacciano l’Europa. Pregate tanto!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

08.05.2016 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Figli miei, pace!
Oggi vi invito ancora una volta alla preghiera del rosario.
Aprite i vostri cuori all’amore di Dio.
Oggi vi chiedo preghiere perché la Chiesa possa canonizzare al più presto Francesco e Giacinta Marto.
Con il riconoscimento della loro santità, la fede in Europa avrà nuove direzioni. Pregate, pregate.
Figli miei, camminate con me nella preghiera.
Pregate per il Papa.
Oggi ricordate con me la mia apparizione a Cuapa*/Nicaragua.
Pregate per quel paese. Un forte terremoto minaccia il Nicaragua.
Figli miei, abbiate il coraggio di pregare il rosario. È necessario pregare.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

*l’8 maggio 1980 la Madonna è apparsa a un signore di nome Bernardo nella città di Cuapa

11.11.2016 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, pace!
Continuate a pregare il rosario con la giaculatoria dedicata alla Fiamma d’Amore.
Molte anime stanno avendo la grazia di raggiungere il cielo in questo mese.
Questo pomeriggio il mio Cuore Immacolato riversa molte grazie sulla nazione brasiliana.
Figlio mio, prega tanto, perché il peccato ha allontanato molti dei miei consacrati dal cammino di Dio.
In questo giorno ricordate con me la mia apparizione a Heede, in Germania.
Giorni difficili si avvicinano per la Germania. Le profezie da me rivelate in questa apparizione stanno per compiersi. Pregate, pregate.
Alle quattro bambine fu rivelato il futuro della Germania. Pregate tanto.
Con affetto vi benedico tutti.

28.11.2016 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, pace!
In questo giorno vi invito a pregare con me per il continente africano.
Oggi ricordate la mia apparizione a Kibeho/Ruanda.
Il mio Cuore ha sanguinato per quella nazione, nel veder morire migliaia di miei figli.
Il mio messaggio non è stato preso sul serio come dovuto.
Molti hanno pianto la perdita dei loro cari.
Oggi ancora una volta vi invito alla preghiera per la pace nel mondo.
Se l’umanità non tornerà a Dio, un grande castigo si abbatterà su questa generazione.
Io vostra Madre, Regina della Pace, continuo a riversare copiose grazie su tutta l’umanità.
Con amore vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

01.12.2016 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, l’umanità continua ad allontanarsi da Dio. Non lasciate che il maligno vi inganni con false filosofie.
Oggi il mio Cuore è triste nel vedere molti miei figli sulla via della perdizione.
Tonate al più presto a Dio finché c’è tempo.
La pace nel mondo è minacciata.
Amati figli, apritevi a questa grazia. Non sprecate questo momento di benedizione che io vostra Madre ho portato alla terra. Pregate, pregate, pregate.
Vi invito a pregare il rosario nelle vostre famiglie.
Pregate per il Papa. Nel Vaticano sta per accadere qualcosa di non molto buono. È necessario pregare.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

05.01.2017 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, pace!
In questo tardo pomeriggio vengo dal cielo per invitarvi alla preghiera del rosario per la pace e per le mie intenzioni.
Figli miei, è necessario che il mio messaggio venga divulgato affinché tutti possano sapere che sono venuta sulla terra per indicare il cammino della salvezza e della pace.
Se non pregate, questa generazione non sperimenterà giorni di vera pace.
Amo tutti. Vi invito anche a pregare per la Chiesa, perché in Vaticano verranno applicate alcune riforme. Non sono contenta, ma dovete pregare e tanto.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

26.01.2017 -  São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria 
Cari figli, pace!
In questo pomeriggio desidero benedirvi affinché questa benedizione si moltiplichi di cuore in cuore.
Amati, dovete dare buona testimonianza.
Avvicinatevi alla grazia di Dio e la vostra famiglia sarà trasformata.
In quest’anno ci saranno dei cambiamenti non molto favorevoli dentro la Chiesa.
Quello che sta per accadere in questo carnevale è molto triste.
Vogliono oltraggiare la mia immagine mettendola in una festa mondana, piena di blasfemia.
I miei figli  prediletti vengono già corrotti dalla popolarità dei media. State attenti.
Può verificarsi una reazione dei fedeli.
Ci saranno vandalismi nelle chiese.
Pregate, pregate tanto.
Pentitevi dei vostri peccati.
Pregate per i miei figli prediletti.
La mano di Dio peserà su tutti.
Soffro per quello che vi aspetta. Pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

23.03.2017 -  São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli miei, pace!
Vi invito a pregare per la pace.
Figlioli, state attenti al drago (Cina), esso si dirige verso l’Europa in direzione dell’America.
La grande potenza del mondo verrà scossa e con essa si verificheranno molti conflitti in diverse nazioni. Pregate tanto.
Pregate molto per la Russia, la Corea del Nord e gli Stati Uniti. La mancanza di dialogo tra esse farà scoppiare una guerra.
Figli miei, state attenti alla montagna che riposa in Europa, perché molto presto si sveglierà.
Pregate in famiglia, figli miei.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13.04.2017 -  São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, pace!
Vi invito a pregare il rosario tutti i giorni per la pace nel mondo.
Continuate a pregare per i sacerdoti e anche per i seminaristi e i religiosi.
Figli miei, credete che con le vostre preghiere molti sacerdoti si stanno convertendo.
Figlioli, date buona testimonianza!
Ringrazio tutti quelli che, con affetto, hanno pregato la tredicina.
In questo momento desidero dare a ciascuno la mia benedizione e dirvi: continuate a fare la tredicina tutti i mesi, dal giorno 1 al giorno 13. Non perdetevi d’animo.
Sono la Rosa Mistica - Madre della Chiesa.
Amati figli, quello che ho iniziato a Fatima verrà concluso a Medjugorje molto presto.
Chiedete i doni dello Spirito Santo. Non aspettate domani per andare a confessarvi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

13.05.2017 -  São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace vi chiedo questa sera, figli miei.
Sono vostra Madre la Signora del Rosario, la Rosa Mistica.
È con gioia che scendo dal cielo per stare più vicino a ciascuno di voi. Vi amo.
Se pregate, figli miei, la pace verrà sull’umanità.
Pregate, pregate, pregate molti rosari in famiglia e anche nelle chiese.
Convoco ciascuno di voi, ancora una volta, a far parte di questo grande esercito, già in ordine di battaglia.
Vi chiedo di essere testimoni di queste apparizioni, che già volgono al termine.
Figli miei, ogni volta che venite qui, io vostra Madre sto a braccia aperte per dirvi: confidate nella mia intercessione.
Figli miei, ricordate oggi la mia apparizione a Cova da Iria a Fatima, ai tre pastorelli.
Questi pastorelli che danno a ciascuno di voi un grande esempio di coraggio, preghiera e totale fiducia in me.
Se ancora non li avete presi a esempio, prendeteli oggi come buon esempio.
Davanti a me ci sono questi grandi santi.
Vi invito ancora una volta a vivere i miei messaggi tutti i giorni.
Metteteli in pratica.
Date buona testimonianza di veri cristiani.
Prendete in mano il rosario e pregate tutti i giorni.
Pregate per il Papa e anche per i sacerdoti.
Pregate, pregate, pregate.
Sono molto triste quando vedo uno di voi che li critica.
Pregate e fate penitenza per loro. Il maligno li tenta quotidianamente.
Figli miei, sono la Rosa Mistica – Regina della Pace.
Ascoltate la mia voce che invoca la pace nel mondo.
Pregate per il Venezuela, la Francia, il Messico e il Brasile, questo paese che tanto amo.
Figlio mio, rendi pubblico questo messaggio:
Il segno che Dio vi darà sulla montagna di Garabandal, sarà un segno di avviso per l’umanità. Sarà un segno per chiamarvi alla conversione.
Sarà un segno per la purificazione degli uomini.
Il segno che Dio vi darà sulla collina di Medjugorje, sarà una prova dell’amore che ho per ciascuno di voi.
Non è necessario aspettare questi due grandi segni per convertirsi, per tornare a Dio.
Tornate oggi stesso tra le braccia di Colui che vi ama e vi vuole vicino a Sé.
Figlioli, sono qui a braccia aperte. Vi amo.
Lavorate affinché quest’opera cresca ogni giorno di più, perché quanto a grazia è già immensa.
Dovete riconoscere questo, figli miei.
Venite presto vicino a questa Madre.
Guardo ciascuno di voi in questa sera.
Intercedo per ciascuno di voi.
Siate portatori della pace. Seminate la pace ovunque andate.
Andate presto incontro a quelli che non mi conoscono. A quelli che si stanno allontanando dagli occhi di Dio.
Pregate, pregate, pregate molto figli miei.
Ancora una volta ripeto: non cercate Dio dove non c’è.
Chiedete allo Spirito Santo il discernimento.
Con amore vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

23.05.2017 -  Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Vi chiedo pace e preghiera.
Vi invito a pregare per la pace. Vi invito a pregare per l’Italia, in modo particolare per i pellegrini che oggi si trovano a Crosia (Italia), luogo in cui sono apparsa negli anni ‘80 e ‘90.
Sono la Signora dei Dolori, la Madre del Puro Amore.
Tutto iniziò un sabato di 30 anni fa, il 23 maggio 1987, nella cappella abbandonata dove il piccolo Vincenzo mi incontrò.
Scelsi Crosia per restaurare molti cuori. Per chiedere pace e amore alle anime.
Con un cuore pieno d’amore scelsi anche Anna, che iniziò a dialogare con me.
Ricorda, figlio mio: sono la Madre dei Dolori.
Il mondo avanza verso un tragico avvenimento, quando molti cristiani piangeranno.
Qui vi chiedo: non giudicate.
Solo Dio ha tutta l’autorità per giudicare.
Ma sappiate che Dio è anche Amore.
Chi ha già fatto esperienza di questo amore sa perdonare e amare il prossimo.
Pregate molto per l’Italia.
Un terremoto di grande magnitudo scuoterà l’Italia.
Le mie lacrime a Crosia dimostrarono preoccupazione e anche amore per tutti questi figli che sono lontani da me.
Molti di voi sono lontani dal comprendere i disegni di Dio per questa generazione.
Vi chiedo solo di pregare e amare il prossimo.
Non abbiate paura, figli miei.
Pregate per i sacerdoti.
Con amore vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

24.05.2017 -  Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, sono la Madre della Consolazione.
Questa sera vi invito a pregare per la pace nel mondo.
Le mie richieste devono essere prese sul serio.
State attenti a non profanare ciò che è sacro.
Figlio mio, oggi ricordate la mia prima apparizione a Oliveto Citra nel castello abbandonato della città.
Non sono apparsa a una sola persona, ma a tante.
Con il mio Divino Figlio tra le braccia, ho invitato tutti alla preghiera del rosario per la pace.
Ho invitato tutti a pregare per i governanti delle nazioni, soprattutto per quelli che si credono padroni del mondo.
Segni e liberazioni furono sufficienti a dimostrare la mia presenza nel castello.
Migliaia di pellegrini testimoniarono segni nel sole e profumo di rose.
Oggi ripeto: pregate per le grandi nazioni che tengono la pace nelle loro mani.
Dio interverrà… la scienza non saprà dare spiegazione del prodigio avvenuto.
Solo gli umili e quelli che stanno pregando il rosario potranno comprendere la chiamata di Dio.
Tornate in fretta.
Pregate per la Spagna, l’Italia, il Giappone, la Norvegia, la Cina, la Danimarca, gli Stati Uniti e il Messico.
Pregate anche affinché la Germania non abbia notti buie senza la presenza di Dio.
Pregate, pregate e testimoniate che sono vostra Madre, la Signora della Consolazione e della Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


Le parti profetiche sono volutamente tradotte nel modo più letterale possibile per evitare di dare involontarie interpretazioni.