fonte dei testi originali: http://estigmasdecristo.zip.net/


16.01.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Mia piccola anima, rallegrati!
Sono qui, guardami e giura di essere fedele soltanto a me!
Era da un po’ che non ti vedevo così.
Calma il tuo cuore…
Tranquillizzati piccolo mio, sono con te, nulla ti toccherà. Sono la Pace!
Figlio mio, dimostrerò il mio costante amore per te. Sarò sempre davanti a te.
Figlio mio, ho permesso che il maligno parlasse con te soltanto per verificare se mi riconosci bene.
Non spaventarti, perché con questo desidero che cerchi soltanto la mia volontà e distogli i tuoi occhi da tutto ciò che è mondano e che non ti dà crescita spirituale.
Guardate soltanto me, così sarà più facile non dimenticarvi che Io vivo in voi. Ricordatevi che sono sempre con voi, non dimenticatevi mai di questo.
Figli amati, rimanete nella mia grazia amandomi e facendo la mia volontà e quella della mia Santa Madre.
Figlio mio, amami portando la mia croce.
Amatemi nelle tribolazioni e nel lavoro. Amatemi anche nelle gioie.
Mi rattristo molto quando sollevate dubbi riguardo alle mie parole e segni. Questo attira la mia ira.
Piccolo mio, amami quando sei calunniato e male interpretato da quelli che ti circondano.
Facendo così, starai corrispondendo al mio amore.
Camminerò al tuo fianco, non avere paura di niente.
Piccolo mio, perché ti inquieti?
Chiedi a me e il tuo Salvatore risponderà.
Eduardo: Signore, perché le discussioni tra alcune persone?
Tu stesso conosci la risposta alla tua domanda.
Manca l’abbandono di questi miei figli al mio amore di Padre.
È necessario purificarsi per raggiungere la vetta della santità. Ogni volta che vorrete rispondere da voi stessi, il maligno userà le sue astuzie per confondervi e mettervi gli uni contro gli altri.
Piccolo mio, non cadere nello scoraggiamento, non lasciare spazio al maligno.
Piccolo mio, abbi fiducia in me. Pregate e vigilate per non essere colti di sorpresa.
Figlio mio, continua a riparare le mie piaghe aperte da quei miei figli che non stanno più prendendo sul serio queste mie parole.
Figlio mio, chiamo l’esercito della mia Santa Madre a unirsi nella pratica di questa devozione alle mie piaghe.
Figli miei, il mio dolore è immenso quando vedo la mia Santa Madre messa da parte. Le mie piaghe tornano ad aprirsi.
Piccoli miei, non dormite, svegliatevi, alzatevi, lottate con me, perché desidero che tutti si pieghino alla presenza della mia e vostra Santa Madre.
Figli miei, preparatevi; distaccatevi dalla famiglia e da tutto ciò che è terreno. Sono il Signore, la vostra vita mi appartiene.
Figlio mio, calmati nel mio Cuore. Vieni, figlio mio, riposa nel mio Cuore.
Desidero dirigere il tuo amore per me. Non cercare consolazione nelle creature e neanche sostegno, perché non lo troverai.
Piccolo mio, in questo istante la tua sofferenza neutralizza gli attacchi del maligno. Sii saldo e fiducioso. Sono con te!
Quando sono stato crocifisso, non ho avuto consolatori e neanche braccia che mi sostenessero, bensì una croce. Comprendi?
Figlio mio, non avere paura dei dolori che stai attraversando, ma offrili al Padre in riparazione a tanta mancanza di amore. Questa febbre che hai (38 e mezzo), è la febbre che ho sofferto quando sono salito sul Calvario, causata dalle ferite sul mio corpo.
Figlio mio, molti saranno quelli che cercheranno di confondervi, state attenti, state svegli.
Non vacillate, perché se vacillate, figli miei, la mia opera sarà indebolita. Siate saldi e veri!
Sì piccolo mio! Le profezie si stanno compiendo.
Questa nazione ha molto da chiedermi di esserle perdonato.
Benedetti quelli che avranno avuto la croce come salvezza e il cuore della mia Santa Madre come rifugio in questi giorni di devastazione...
Mettiti a mia disposizione, piccolo mio, non permettere che nulla si intrometta nelle mie mie parole. Sii forte!
Sono Gesù.

19.01.2007 - Penha/SC
Messaggio di Maria
Cari figli, sono Maria Immacolata, Regina della Pace, Mediatrice tra il Cielo e la terra.
Oggi sono venuta dal Cielo per invitarvi alla preghiera in famiglia.
Vi invito anche, figli miei, a inginocchiarvi con questa Madre in penitenza e preghiera per la pace in questa nazione. Vivete già giorni difficili per la vostra fede, voi sapete che ripeto la stessa canzone: convertitevi, convertitevi. Non sono venuta ad aggiungere nulla.
Le vostre famiglie sono state bersagli facili per il maligno. Vi chiedo preghiere costanti e veglie nelle vostre case. Pregate, pregate. Abbiate fiducia in questa Madre. Avanti con coraggio, piccoli miei. Questo che avete vissuto è un momento di grazia. Vivete i messaggi ho già lasciato nel corso di questi anni, metteteli in pratica giorno per giorno. Siate testimoni di questi miei ultimi segni.
Vi amo. Vi lascio la mia benedizione materna.
Vi benedico: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
Molti di voi si sono allontanati dal mio sguardo materno. Venite piccoli miei, vicino a questa Madre.

29.03.2007 - Joinville/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, vengo dal cielo per invitarvi ancora una volta a pregare con amore il santo rosario nelle vostre case.
Piccoli miei, state pronti per i tempi dei grandi eventi da me profetizzati in innumerevoli apparizioni nel mondo.
Miei amati, è arrivata l’ora che i miei segreti si realizzino.
Aprite i vostri cuori al Creatore il più presto possibile.
Quello che state sentendo con il calore, non è neanche un terzo di quello che sperimenterà il vostro spirito.
Sono vostra Madre l’Immacolata Concezione - Regina della Pace.
Pregate, piccoli miei, affinché si compiano i miei disegni in questa nazione da me molto amata.
Pregate affinché il maligno non riesca ad allontanarvi dal cammino che vi porta a Dio.
Piccoli miei, non serbate odio nel cuore. Questo male vi allontana da Dio. Pregate, pregate!
Pregate per i sacerdoti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen. Pace.

12.04.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, questa sera io vostra Madre Immacolata, vi invito a stare uniti con gli Angeli in questa battaglia contro gli attacchi del maligno.
Pregate, piccoli miei, affinché il trionfo dei nostri Sacri Cuori avvenga in questa nazione.
Figlio mio, è arrivato il momento in cui il Brasile vivrà ore sanguinose.
Il disprezzo verso le mie manifestazioni qui nella terra della Santa Croce mi ha dato grande dolore. Le mie lacrimazioni sono state innumerevoli.
Il Brasile cammina verso il calvario.
Convertitevi, figli miei, e camminate nella grazia di Dio. Avanti con coraggio!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

27.04.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, vengo dal cielo per dirvi che si avvicinano giorni di penuria per il Brasile.
L’uomo ha fatto cose che Dio riprova. Gli infedeli hanno saccheggiato il Tempio del Signore e perfino i luoghi santi, prendendo oggetti santi.
Molti di essi hanno approfittato delle grazie dispensate ai fedeli.
L’uomo deve umiliarsi davanti al Signore, se vuole salvarsi.
Molte anime consacrate hanno giurato fedeltà al Creatore, ma si sono ostinate e non hanno voluto convertirsi. Perfino i miei figli prediletti (sacerdoti), hanno aumentato i crimini che commettevano e hanno continuato a profanare la casa del Signore.
Nel corso di questi ultimi 200 anni il Signore ha inviato i suoi messaggeri, uno dopo l’altro, perché voleva risparmiare le nazioni e i loro abitanti. Ma molti si sono fatti beffe dei suoi messaggeri. Hanno scherzato sulle loro sante parole, hanno preso in giro i suoi profeti e hanno provocato l’ira del Signore.
Il Signore non avrà misericordia verso molte nazioni e l’angelo della spada passerà e non risparmierà ragazzi, ragazze, adulti, anziani e nemmeno bambini. Dio metterà tutto nelle mani dell’Angelo.
Figli miei, ascoltate questo che parla per mezzo di questa Madre. Date ascolto alle parole che escono dalla sua bocca.
Figli miei, non nascondete queste parole ai vostri figli, perché la futura generazione ha bisogno di conoscere le mie profezie.
Sappiate, piccoli figli miei, che sono vostra Madre e vi amo. Coraggio!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!


01.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Figlio mio, in questo inizio di mese io il Signore voglio darti la mia pace.
Figlio, l’uomo ha cercato la sua stessa distruzione.
L’umanità continua a camminare verso la bocca del “drago”*. Tutto questo mi causa molta tristezza.
Figlio mio, cammina con me e io sarò sempre con te.
Le profezie ci sono! Se l’uomo dubitava, ora non ha più dubbi, perché le mie parole si stanno compiendo giorno dopo giorno…
Molti fiumi scorreranno al contrario. Dove c’è siccità, l’acqua inonderà le case e le valli. Dove c'è acqua, le sorgenti si seccheranno, al punto di prosciugare anche le vene umane.**
Mi vergogno quando sento dire che questa nazione ha il maggior numero di cattolici. Questo non è vero. Ogni giorno diminuisce il numero dei fedeli. È necessario correre contro il tempo se volete riscattare queste anime. Sono Gesù.

*il redattore brasiliano annota: "Gesù si riferisce alla Cina"
**frase poco comprensibile:
"Onde a água o nível das nascentes secarão o ponto de secar até mesmo as veias humanas"
 
07.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli, sono la Regina della Pace. Vi invito a pregare affinché l’amore del Signore possa entrare nei vostri cuori.
Se volete essere guariti dalle vostre infermità, dovete restare uniti al Signore.
Figli miei, non voglio vedere nessuno di voi perdersi nelle tenebre di satana. Pregate, pregate!
Figli miei, state attenti per non essere imbrogliati dal demonio attraverso gesti e parole ingannevoli. Siate assidui nella preghiera.
Si avvicina un grande dolore per tutti i brasiliani. Dovete restare fedeli al Signore. Solo nel Signore troverete la forza per affrontare tutti i mali che verranno su questa nazione.
Questa settimana il paese è in preghiera per ricevere Papa Benedetto XVI. Dovete unirvi in preghiera affinché in questa nazione sia stabilita la pace. Mi rattrista molto guardare lo stato di Rio de Janeiro. Vi chiedo soltanto di pregare. Pregate senza sosta, figli di questo stato. La risposta di Dio è vicina davanti a tanto disamore e violenza in questo stato, in modo speciale nella capitale.
La capitale avrebbe bisogno di convertirsi interamente per risparmiare l’intero stato da cose terribili che accadranno già all’inizio del prossimo anno. Pregate, pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

11.05.2007 - São Paulo/SP
Messaggio di Gesù
Amato figlio, in questo giorno il mio Cuore desidera effondere grazie su ciascuno di voi.
Dico a questa nazione, scelta da mio Padre per le manifestazioni della sua serva Maria Santissima, di non sprecare più le grazie che i nostri Sacri Cuori desiderano concederle.
Figli miei, onorate questi due Cuori.
Questa nazione ha costantemente bisogno di preghiera e penitenza. Su questo paese sta per cadere un terribile castigo.
Amati figli, qui vi faccio un forte appello: non offendete più i nostri Sacri Cuori.

Non cedete alle tentazioni del demonio.
Molti dei figli miei stanno disprezzando le grazie distribuite dalla mia Santa Madre. Vivete i nostri messaggi. Il tempo è breve, miei amati. In questa città ci saranno grandi conflitti. Il male qui si è già insediato con l’evoluzione dell’uomo. La peste dell’oriente presto sarà qui. Qui ci saranno dolore e pianto. Pregate!
Gesù.

12.05.2007 - Aparecida/SP
Messaggio di Maria
Figlio mio, sono l’Immacolata Concezione.
Piccolo mio, prega affinché il Vangelo sia predicato nelle chiese con molto amore e i miei figli prediletti non cadano nelle trappole del maligno.
Le false ideologie hanno offuscato gli occhi di questi miei consacrati. Pregate, pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

14.05.2007 - Santo Amaro/SP
Messaggio di Maria
Caro figlio, vengo dal cielo questo pomeriggio per invitarvi a pregare con me per la pace in questa nazione, pregate, pregate.
Il male si addentra sempre più nelle case e anche negli istituti religiosi.
Sono la Regina della Pace, l’Immacolata Concezione.
A queste figlie qui presenti (suore), chiedo più abbandono nelle mani del Creatore.
Amate, amate, bambini miei...
In questo momento faccio scendere su di voi una pioggia di benedizioni...
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Nota: nella cappella del convento dove eravamo riuniti in preghiera si è effuso un soave aroma di rose e i rosari, in seguito alla benedizione della Madonna, sono rimasti impregnati di profumo.

19.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, vengo dal cielo questo pomeriggio per invitarvi a stare più uniti a me attraverso questa preghiera.

“Vergine Santissima, eccomi ai tuoi piedi per testimoniare il mio sentimento di amore,
riconoscimento e dedizione verso di te.
Voglia il tuo cuore, tutto pieno di amore e bontà, rivolgere su di me uno sguardo propizio.
Dammi luce e forza per rialzarmi quando cado nel peccato.
Voglio rinnovare, qui davanti a te, la mia consacrazione di amore e di gratitudine, per la freddezza
e indifferenza della maggior parte degli uomini.
Ascolta, Madre Santa, la voce di tuo figlio che si prostra davanti a te. Amen!”


Siate coraggiosi, piccoli figli. Non perdetevi d’animo davanti alle prove. Avanti con coraggio!
Non permettete che il rumore del mondo turbi i vostri cuori.
Sono con voi per incoraggiarvi in questa missione che il Signore mi ha affidato. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

21.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, vengo dal cielo per insistere che preghiate il santo rosario nelle vostre famiglie.
È necessario pregare, piccoli miei!
Solo così riuscirete a neutralizzare gli attacchi del maligno.
Presto alla televisione assisterete a un massacro.
Non spaventatevi, perché io sarò con coloro che amano Dio.
Dall’oriente si alza un grande esercito contro i passivi e gli eletti del Signore.
Sono la Madre dell’Amore.
Sono triste perché molti di voi non hanno accolto gli appelli che ho lasciato qui.
Gesù sta effondendo la sua misericordia su tutti quelli che mi onorano.
Torno a ripetere: in pochi secondi, nazioni non esisteranno più.
Pregate che sia allontanata dall’America Latina la grande guerriglia. Il male cerca di scagliare gli uni contro gli altri.
Il castigo è molto vicino per l’America. Io vi sto guidando su un cammino sicuro.

Il maligno è riuscito a portare via gran parte dei miei figli.
Figlio mio, evita le voci false e indietreggia davanti alla sfiducia.
Avanti con coraggio!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


22.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, oggi ti invito a pregare per la pace in questa nazione.
Piccolo mio, continuo a versare lacrime. Piango nel vedere molti dei miei figli che si perdono.
Figli miei, abbiate coraggio, la vera fede quasi non esiste più. Pregate, piccoli miei.
Eduardo: Madre cara, cosa dici della tua immagine che si dice stia piangendo a Itajaí?
Prima di tutto desidero che ripariate alle lacrime da me qui versate nell’immagine della Rosa Mistica.
Desidero sempre che ci sia riparazione nei luoghi dove ho versato lacrime.

Qui o a Itajaí, devono essere fatte molte preghiere e riparazioni al mio Cuore Immacolato.
Quando verso lacrime è tempo di misericordia, perché il castigo si avvicina a quel luogo.
Darò il segno quando sarete davanti all’immagine. Pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

25.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato figlio, oggi questa nazione è stata coperta dal manto sacro di mia Madre.
Oggi il suo manto azzurro è stato steso su tutti gli stati.
Pochi, solo gli eletti e i graziati sanno di essere stati graziati per i desideri di Maria Santissima.
Il tuo paese oggi è stato protetto da una grande calamità climatica, ma le persone dovranno perseverare molto nella fede.
Oggi per il Brasile è un giorno speciale, perché la grazia divina è stata riversata per mezzo del Cuore Immacolato di Maria.
Siate amorevoli verso il Cuore di mia Madre. Vivete i suoi messaggi.
Il Brasile soffre, ma verrà la ricompensa del cielo se pregherete con amore e fiducia il rosario dell’Immacolata Concezione.
Miei figli brasiliani, cercate il perdono e il pentimento.
Abbandonate l’orgoglio del vostro cuore e tornate tra le mie braccia di Padre.

Figli miei, non lasciatevi ingannare dalle cose mondane. Non allontanatevi dalla preghiera.
Oltre 11 anni fa vi avevo avvisato delle calamità che minacciano il vostro paese.
Tornate tra le nostre braccia!
Prestate attenzione alle nostre parole e testimoniate i segni che vi ho già dato.
Abbiate fiducia. Sono Gesù.

28.05.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
AFRICA
Mio amato figlio, scrivi tutto quello che ti sto per dire riguardo ai miei figli africani.
Amati figli, sono il vostro Signore. State attenti, miei cari figli, il pregiudizio, la schiavitù e la mancanza di perdono hanno fatto di questo continente un nido di scorpioni.
Le epidemie e i castighi continueranno per diverso tempo, finché verrà l’astro del cielo.
Mia Madre a Kibeho parlò dello spargimento di sangue che ci sarebbe stato in Ruanda se il popolo non fosse tornato al Signore. Il castigo avvenne. Il Sudan, terra della mia figlia Giuseppina (Santa Bakhita), ha versato molte lacrime. So che molti di voi sono rifiutati per il colore della pelle.
Il cielo mostrerà a tutta l’umanità l’uguaglianza delle razze. Non preoccupatevi!
Dal lato ovest verrà un bombardamento per vari paesi del continente africano.
Cercate il perdono finché c’è tempo. Chiedo l’unione di tutti.
Questo continente si trova sull’orlo di una catastrofe.
Algeria, torna al Signore per non piangere la perdita dei tuoi figli.
Già ho pianto molto per questo continente.
Non voglio che rimanga abbandonato. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sono Gesù.


14.06.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli!
Sono la Madre Mediatrice di tutte le Grazie, la Regina della Pace.
Vengo dal cielo questa sera per chiedervi, figli miei, di tornare sul cammino della santità, perché solo attraverso di esso potrete entrare in Paradiso.
L’umanità si è allontanata sempre più da Dio e per questo motivo un grande castigo cadrà sul mondo. Non lasciate che il maligno vi inganni.
Miei amati, abbiate fiducia e non perdetevi d’animo!
Tornate al più presto tra le braccia del Signore.
Camminate con vostra Madre nella preghiera e nell’abbandono tra le mani del Creatore.
Se pregate con amore e fede, l’umanità cambierà.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen.

07.07.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli, vengo dal cielo per dirvi ancora una volta che il tempo per la vostra conversione è breve.
Sono vostra Madre la Regina della Pace e vi amo. Pregate, pregate.
Ho fretta e già non c’è più tempo, piccoli miei. Non tiratevi indietro davanti alle difficoltà. Avanti!
Piccoli miei, non permettete che il male si impadronisca dei vostri cuori.
Vi amo!

13.07.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, mi rallegro nel vedervi oggi qui riuniti vicino a questa Madre.
Vi invito a pregare per la pace in Brasile. Pregate, pregate!
Vi invito anche a vivere i messaggi che ho già lasciato qui nel corso di questi ultimi anni in cui vengo sulla terra.
Il prossimo 12 ottobre vi rivelerò un altro segreto riguardante questa nazione.
Figli miei, il Brasile cammina verso un grande abisso. Il cielo deve intervenire...
Piccoli miei, non allontanatevi dal cammino che vi ho mostrato. Restate saldi nella fede davanti alle prove...
Avanti senza paura.
Ancora una volta mi rallegro per la presenza di ciascuno di voi qui nel mio santuario. Sono l’Immacolata Concezione, la Rosa Mistica - Regina della Pace...
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

03.08.2007 - Palmeira/PR
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio.
Il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome del Signore è questo:
Pregate, pregate per ottenere la pace nelle vostre case.
Vi invito anche, ancora una volta, a pregare per questa nazione. Il Brasile è molto importante per i piani del Signore. Figlioli, attraverso i miei messaggi, Io l’Immacolata Regina della Pace, voglio salvare molte anime per il Signore.
Piccoli miei, non sentitevi soli, sono con voi anche se non mi vedete.
Dio continua a inviarmi in Brasile, per prepararvi per i giorni difficili che si avvicinano. State attenti, figli miei!
Rifugiatevi nel mio Cuore Immacolato. Abbiate fiducia in questa Madre, qui siete al sicuro da qualsiasi pericolo. Non perdetevi d’animo!
Piccoli miei, molti vengono già chiamati a rendere conto di tutto quello che hanno fatto qui sulla terra. State attenti e mantenete salda e sicura la vostra fede cristiana. Non permettete che il maligno vi tenti, spegnendo la speranza in Dio. Dite no al peccato!
Pregate, pregate, figlioli miei.
Io sono vostra Madre e desidero vedervi felici.
Figli miei, pregate il santo rosario con il cuore. Portate con voi il santo rosario. Il maligno è forte. Farà tutto il possibile per allontanarvi dal cammino della conversione. State attenti, miei amati.
Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen.

06.08.2007 - Palmeira/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli!
Vengo dal cielo in questo giorno per invitarvi ancora una volta alla preghiera.
Piccoli miei, avrete dure prove, ma non perdetevi d’animo.
Alimentatevi di preghiera, digiuno e penitenza.
L’agonia di mio figlio Gesù continua nel vedere che gran parte delle offese provengono da sacerdoti e religiosi.
Pregate affinché il Signore trasformi i cuori di molti sacerdoti...
Piccoli miei, pregate affinché l’apostasia sia eliminata in mezzo a voi.
Pregate per la santificazione dei sacerdoti.
Miei amati, voi siete speciali agli occhi del Signore.
Sono l’Immacolata Concezione Regina della Pace. Sono vostra Madre tutta bella.
Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

08.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli!
Vengo dal cielo ancora una volta per insistere sulla preghiera in famiglia del santo rosario, come da me richiesto nelle apparizioni fatte in diversi paesi in questi ultimi 70 anni. Pregate affinché il maligno non abbia più forza per tormentarvi. Solo così avrete più capacità ed entusiasmo per lavorare nella mia opera.
È necessario, figli amati, che perdoniate il prossimo come voi stessi. Il perdono è un modo per non cedere ai piaceri del maligno.
Sono l’Immacolata Concezione, la Madre dell’Amore.
Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

10.08.2007 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio!
Mi rallegro nel vederti qui nel mio santuario. Figlio mio, continuo a istruirti per mezzo del cammino della fiducia e dell’abbandono tra le mie mani.
Questa fiducia può essere ottenuta solo attraverso la preghiera quotidiana del santo rosario.
Piccolo mio, tu sai bene che siamo già nei tempi decisivi...
Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

16.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, oggi effondo le grazie del mio Cuore Immacolato e benedico tutta l’umanità.
Vengo dal cielo per invitarvi a pregare per questa nazione. Pregate, pregate!
Questa nazione deve pregare tanto, fare molti sacrifici e penitenze.
Presto cadrà su questo paese un diluvio di castighi e sarà inutile fuggire.
Il momento è adesso, piccoli miei.
I miei figli di questa nazione hanno disprezzato le grazie che il Signore ha inviato per mezzo delle mie mani. Vivete i miei messaggi. Rifugiatevi nel mio Cuore Immacolato.
Questo Cuore è un’Arca che custodisce molte grazie del Signore.
(Eduardo: San Michele porta la Comunione e rivela un messaggio segreto)
Vi amo e vi benedico tutti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

18.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio, in questo giorno Io l’Immacolata Concezione e Regina della Pace, vi invito a pregare con me affinché i miei piani si concretizzino il più presto possibile in questa nazione. Pregate, pregate!
Figlio mio, si avvicina la realizzazione di ciò che ti ho rivelato in passato…
Torno a ripetere che i tempi che vi ho annunciato sono già arrivati.
Figli miei, è necessario stare attenti ai segni del Signore. Non lasciatevi ingannare…
Pregate e solo così sarete capaci di discernere ciò che il Signore vi manda. Il Brasile è in pericolo.
Non voglio spaventarvi, ma quello che vi dico è serio, piccoli miei.
Vivete i messaggi che Io, la Madre di Gesù, vi ho già trasmesso nel corso di questi 19 anni di manifestazioni a questo mio servo.
Figli della Terra della Santa Croce, questa nazione corre il rischio di essere infettata da una grande epidemia. Pregate,  pregate!
Vengo dal cielo per chiedervi di tornare al Signore. Il Brasile si sta allontanando dal Signore, perché sono pochi quelli che pregano. I santuari sono vuoti e i luoghi di divertimento sono sempre più pieni.
Il demonio ha posto desideri sfrenati nel cuore dell’uomo. Un grande castigo sta per arrivare per questo paese. Tutto dipende dalla vostra conversione, figli miei. Io vi amo e voglio aiutarvi.
Sono triste a causa della vostra disobbedienza alla mia chiamata.
State attenti a quelli che vi circondano e predicano dottrine contrarie agli insegnamenti del mio Gesù. Il demonio è forte e sa come ingannarvi.
Ecco ancora una volta le armi che vostra Madre vi offre:
il santo rosario, la Sacra Scrittura, la confessione, il digiuno e la Comunione.
Il demonio è furente e vuole distruggere i miei piani qui nella terra della Santa Croce.
Figlioli miei, ascoltate soltanto quello che vi dico. Allontanatevi da tutto ciò che è falso e tornate al Signore.
Non temete!
Consacratevi al mio Cuore Immacolato.
Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

21.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
In questo giorno mi presento come Regina della Pace e Mediatrice di tutte le Grazie.
11 anni fa vi ho insegnato l’atto di consacrazione alla Regina della Pace e Mediatrice di tutte le Grazie.
Con questo atto di consacrazione, tutto ciò che vi appartiene diventa mio. Così, essendo miei, diventa più facile insegnarvi il cammino della santità.
Dovete abbandonare tutto quello che vi allontana dal Signore. Il peccato è una grande ferita nel mio Cuore. Figli miei, dovete fare tutti i giorni questo atto di consacrazione.
Divulgate tra gli amici questa grazia che vi do. Amate!

23.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, in questo giorno io vostra Madre Immacolata voglio benedirti e dirti che sei molto amato dal Signore. Dio ti ha scelto tra i tuoi fratelli per essere un servo con grandi carismi. Stai attento!
Piccolo mio, l’ora profetizzata da questa Madre a partire da La Salette è già arrivata.
Non avere paura di affrontare i tuoi nemici e anche quelli che vivono con te. Sii forte davanti a tutti e mantieni segreto quello che ti è stato confidato con tanto affetto. Non cedere alle proposte dell’avversario. Sono la Regina Vittoriosa di tutte le battaglie.
Piccolo mio, consacrati ogni giorno al mio Cuore per avere forza per lottare contro il male esistente nel mondo.
Ti amo.
Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

25.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, in questo giorno ti invito a pregare con me per la pace, prega, prega!
Piccoli miei, non permettete che il maligno vi allontani da me. Confidate nella mia protezione e il male non avrà forza contro di voi. Abbiate coraggio.
Avanti!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

29.08.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Pace! Figlio mio, in quest’alba io il Signore voglio rivelarti alcuni segreti riguardanti il Brasile […].
Mio piccolo figlio amato dalla mia Santa Madre, sii sempre attento alla mia Santa presenza in mezzo a voi.
Piccolo giglio, sì sei un giglio nel giardino di mia Madre.
...Figlio, non potrai fare niente senza il mio permesso, per tutto devi chiedere il mio permesso.
Figlio mio, offrimi tutte le tue difficoltà e gemiti...
Amati, non preoccupatevi e non temete quelli che negano queste mie rivelazioni. Siate pazienti e pregate per tutti. La loro ora si avvicina!
Figlio mio, non sei tu che essi perseguitano, sono Io.
Condividi con il tuo Salvatore un po’ di questa tristezza...
Sono al tuo fianco, sii mio e sii fedele. Ripara le mie piaghe dei piedi... è un grande dolore sapere che il mio sangue è stato versato invano per molti dei miei figli. Prega, mio amato!
Ancora una volta ti chiedo: chi sarebbe disposto a rinunciare a tutto ciò che il mondo offre? Chi sarebbe disposto a soffrire calunnie, rigetto e disprezzo per me?
Chi sarebbe disposto a portare con me la Croce per la salvezza di molte anime e la ricostruzione della mia Chiesa?
Tu sì sei stato una vittima a stare con Me.
Hai subito calunnie, disprezzo, persecuzioni e il peso della Croce. Ama!
Hai la mia benedizione.
Gesù Nazareno.

05.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, vengo dal cielo ancora una volta per benedirti e dirti che sono la Madre della Misericordia e dell’Amore.
Figlio mio, desidero essere consolata da te attraverso la tua obbedienza agli appelli che ti ho trasmesso in questi lunghi anni in cui sono venuta sulla terra per lasciare il mio invito alla preghiera.
La tua città natale sarà contrassegnata dalla vittoria della mia presenza in modo grandioso. Itajaí si renderà sempre più conto del potente aiuto di questa Madre che a te appare.
La mia presenza a Itajaí sarà più evidente là dove il nostro avversario ha causato grandi danni alle famiglie e alla Chiesa. Per questo devo essere proclamata Regina e Vittoriosa.
Voglio far rifiorire in molti cuori la bellezza perduta a causa dell’erbaccia del pettegolezzo.
Piccolo mio, ti pongo come segno del mio amore verso il popolo catarinense. I miei segni saranno grandi, perché voglio attirare tutti al mio Cuore Immacolato. L’anno santo è di questa Madre. Figlio, ho fretta!
Il prossimo anno il Brasile avrà bisogno di me più che mai. Per questo voglio manifestarmi per mezzo di te.
Vi resta poco tempo, piccoli miei.
Distribuirò con abbondanza il balsamo del mio amore, prova che vi amo.
Riunitevi tutti vicino a me in preghiera, perché voglio parlarvi per mezzo di questo mio servo, scelto fin dal ventre materno.
La pace verrà se sarete obbedienti ai miei appelli. Pregate, pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

05.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Mio figlio amato, questo pomeriggio il mio Cuore Immacolato desidera effondere molte grazie su questa nazione, in modo speciale sui luoghi in cui sono veramente apparsa.
Figlio mio, io la Regina della Pace, bramo la conversione di tutti i miei figli...
Il peccato ha allontanato molti dei miei consacrati. La gelosia è stata una delle trappole del demonio. Pregate, pregate!
Ad alcuni è dato un solo carisma. Ad altri è dato più di uno, ma tutti sono in favore dell’umanità.
A chi molto è stato dato, molto sarà chiesto, quindi non siate gelosi dei carismi degli altri.
Piccoli figli miei, non c’è più tempo da perdere con pettegolezzi e giuramenti... dovete pregare e chiedere perdono dei vostri peccati finché c’è tempo.
Questi giorni che si avvicinano sono urgentissimi, per questo dovete stare attenti.
Il Brasile cammina verso la distruzione e io come Madre e Regina di questa nazione, sono preoccupata e addolorata per i pericoli che si avvicinano a voi.
Non vengo a chiedere molto da ciascuno, chiedo soltanto di pregare e di tornare tra le braccia di Dio.
Se non pregherete come vi chiedo, il Brasile diverrà simile ad altri paesi in distruzione, come gli Stati Uniti.
Mentre gli Stati Uniti si preoccupano di crescere nel potere (materia), dimenticano di crescere nella fede, e così si allontanano dal Signore.
A Bayside avevo già parlato di questo passaggio alla mia piccola Veronica. Molti paesi cercano di somigliare agli Stati Uniti, non sapendo di correre il rischio di perdere anche la fede in Dio.
Tornate a Dio finché c’è tempo, figli miei.
Mio piccolo figlio, non avere paura di parlare di questi miei messaggi. Sono con te!
È necessario gettare il seme dei miei messaggi. Solo così essi daranno buoni frutti. Coraggio!
Presto una persona molto cara al popolo brasiliano soffrirà. Invece di pregare, essi piangeranno dimenticando di chiedere perdono a Dio, sapendo che ciò che vi aspetta è ben peggiore. Pregate!
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace!


07.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
GERMANIA
Mio piccolo giglio, gioisci per la mia presenza.
Oggi vengo a parlarti della Germania.
Annota tutto quello che ti dirò per lasciare scritto il futuro di questo paese, che molte volte mi ha crocifisso nel corpo dei miei figli innocenti.
Germania, il tuo giudizio si avvicina. Giorni di dolore sono alle porte di questa nazione che molte volte fece piangere mia Madre.
È arrivata l’ora di rendere conto del tuo passato. Molti di questa nazione soffriranno la perdita dei loro cari.
Molto sangue sarà sparso sulle strade delle capitali. Per molti c’è ancora tempo per pentirsi.
Cercate il cammino della Luce, miei amati. Pentitevi dei peccati degli antenati che ancora pesano su questo paese e tornate a me.
Molte città di questo paese in pochi minuti non esisteranno più, così come Venezia…
C’è bisogno di espellere il demonio che ancora vaga per questa nazione.
Hai bisogno di riparare finché c’è tempo.
Gesù.

07.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, in questo giorno ti invito a pregare con me per i poveri peccatori, in modo speciale per quelli che negano le mie manifestazioni.
Sono molti quelli che hanno già assistito a qualche mio segno ma, per mancanza di preghiera e di affidamento a Dio, cadono nelle trappole del demonio. Pregate, figli miei, per tutti i sacerdoti che danno cattiva testimonianza. Molti di essi camminano verso l’inferno. Quello che vi dico per mezzo di questo mio servo è serio.
Oggi effondo su questa nazione una benedizione speciale. Brasile, torna al Signore!
Dio ama il figlio fedele. Quindi, miei amati, quanto più sarete fedeli alla chiamata del Signore, tante più grazie avrete. Coraggio!
Cercate di essere forti e saldi nelle prove del quotidiano. Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

08.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
CINA
Figlio mio, in quest’alba io la Regina della Pace desidero dirti che Dio ha fretta... che l’umanità si converta.
In questi ultimi giorni ho chiesto preghiere per questa nazione (Brasile). Ti chiedo anche di pregare per la Cina. Questo paese mi ha portato molta tristezza. I miei occhi si riempiono di lacrime nel guardare questa nazione.
Il dragone è già in piedi! È necessario pregare e tanto. Egli è pronto a camminare per l’Europa. Le sue orme bruceranno molte città, portando terrore per molti. Il Signore è pronto ad agire con questo paese.
La cupidigia e il potere hanno fatto della Cina la sua distruzione. È necessario fermarsi finché c’è tempo.
C’è molta ingratitudine in questo paese. Il Signore non lascerà nulla in piedi.
Questo paese sarà molto castigato dalla forza della natura.
Molti innocenti stanno morendo, è necessario fermarsi.
Fermatevi e guardate a Dio!
Il suo materialismo sarà la causa della sua distruzione. Le profanazioni contro Dio e l’uomo sono state troppe. Pentitevi!
Il demonio ha fatto della Cina la sua immagine, schiavi della perdizione.
Questa nazione corre il pericolo di essere sterminata completamente e tutto intorno ad essa.
Sei conosciuta come il DRAGONE. C’è ancora tempo per essere agnello.
Da questa nazione uscirà un serpente che camminerà per tutta l’Asia, arrivando alle capitali europee.
Convertiti Cina!
Cresci verso Dio e non essere più schiava del demonio.
Ascoltate questa chiamata della vostra Madre del Cielo, la Regina della Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


09.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
RIO DE JANEIRO
Amato figlio, continua nel mio amore, amando nel silenzio del tuo cuore.
Continuo a darti una parte della mia croce... Sono al tuo fianco e ti amo, non temere, confida nella mia Misericordia, mio piccolo giglio.
Amato figlio, il mio sangue scorrerà per le strade di Rio de Janeiro.
Questa terra, cara e amata da mia Madre, avrà un grande castigo come conseguenza dei suoi peccati.
Condannerò alcuni, ma salverò altri. Convertirò quelli che resteranno saldi nella mia grazia e obbedienti agli appelli di mia Madre.
Il mio Sacro Cuore soffre nel vedere tante profanazioni nei templi.
Il demonio emette risate di vittoria quando i miei figli fanno la festa della carne (carnevale). É in questa festa che essi diventano prede facili per il demonio. Figli miei, il vostro passato vi condanna.
Riscatterò pochi di questo stato...
Ho inviato mia Madre in questo stato per salvare molti dei miei figli, ma i suoi messaggi sono stati ignorati da molti.
Piogge, malattie e fuoco entreranno in diverse città di questo stato.
Curvatevi dinanzi a me, che sono il Signore. Eliminerò tutto il peccato.
Piccolo mio, non spaventarti per tutto questo, desidero che mi cerchi sempre di più...
Dedica il tuo tempo a me che sono il Signore. La mia volontà sarà fatta in te.
La pace sia con te. Gesù.


10.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
BELGIO
Amato figlio, oggi vengo a consolarti e anche a rivelarti alcuni segreti sul mio amato Belgio.
Eduardo: Signore, stai parlando del paese in cui la Madonna apparve a Mariette Beco?
Proprio così, figlio mio. Questo paese agli occhi del mondo è molto ricco e anche i governanti hanno alcuni piani di guerra. La mia mano non tarderà a pesare su questo paese.
Inviai la mia Santa Madre a questa nazione nella speranza di toccare molti dei miei figli. Pochi sono stati quelli che hanno accolto i suoi messaggi. La lussuria è stata una delle armi che il demonio ha usato su questi miei poveri figli.
La mia Chiesa ha bisogno di svegliarsi per accogliere quelli che sono rimasti dai conflitti là esistenti.
Una densa tenebra circonda la mia Chiesa in questo paese. Alcuni dei miei sacerdoti si sono lasciati coinvolgere da idee governative…
Figli miei, restate fedeli alla mia Chiesa. Sono Gesù.


11.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio, pace!
Vengo dal cielo per dirti che oggi inizia la prima tappa di uno dei segreti che ti ho rivelato a Itajaí.
Devi restare saldo nella fede e deciso nella tua testimonianza.
Figlio mio, onora le sante piaghe del mio amato Figlio Gesù.
Preparati a dare testimonianza dell’amore e della misericordia di Gesù.
Fino alla fine dell’anno il Brasile vivrà un periodo di grazie.
Il Brasile, da me molto amato, è sotto il mio manto.
Questo è anche un periodo di riconciliazione con i fratelli e con Dio.
Lasciatevi toccare da me e vedrete la misericordia del Signore agire nelle vostre vite.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen.


12.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
FRANCIA
Amato figlio, scrivi tutto quello che ti dirò.
La Francia, un altro paese molto amato dalla mia santa Madre, cammina sulle larghe strade della perdizione.
Tu Francia, hai fatto piangere mia Madre perfino lacrime di sangue.
Le tue strade sono invase dai demoni della prostituzione, che portano molti dei miei figli al peccato.
Le numerose apparizioni di mia Madre non sono state sufficienti ad attirare la tua attenzione.
La mia tristezza nei tuoi confronti è grande al punto di punire i tuoi figli…
L’Angelo del Calice sorvola già Parigi.
Francia, perché desideri essere nemica ai miei occhi?
Accogliete gli appelli della mia Santa Madre fatti in questa nazione e sarete felici. Voglio perdonarvi!
Anche il tuo passato ti condanna. Uccidesti la Vergine di Orleans per una causa ingiusta. Pentiti finché c’è tempo.
Il grande ORSO si alzerà contro di te.
Avrai la grazia di essere per un anno il paese della fede. È necessario pregare e fare penitenza.
Gesù.


Nota del redattore brasiliano: Orso = Russia

13.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari figli! Vi chiedo di continuare a pregare per questa nazione, pregate, pregate.
Il Brasile è sotto la mia protezione, ma è necessario pregare con devozione. Dovete accogliere quello che vi dico nel nome della Santissima Trinità. Presto questa nazione si rallegrerà per la presenza di nuovi intercessori in cielo.
Minas Gerais, rallegrati! Una persona che proviene dal sud delle tue terre intercede davanti al Signore. Bahia, il mio sguardo è su di te! Presto il tuo popolo di rallegrerà per una serva di Dio riconosciuta dalla chiesa. Anche il prossimo anno canterai di giubilo davanti al Signore per una figlia della tua terra. Pregate, pregate.

15.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, la chiesa continua a camminare sulla strada della divisione. Molti dei miei figli continuano a cedere alle illusioni, ai piaceri e anche alla schiavitù del maligno. Mi dispiace!
Sono apparsa, ho lasciato messaggi e niente è cambiato. La mia anima è trafitta dalle critiche e divisioni dei miei figli prediletti.
Aiutatemi, figli miei!
Il nostro avversario cerca sempre più di mettere divisioni tra i miei figli.
Quanti dei miei piccoli figli smettono di credere nei miei segni a causa di questi figli prediletti che seminano divisione nella chiesa. Pregate, pregate!
Abbiate fiducia in vostra Madre, perché sono la Consolatrice degli Afflitti.
Il prossimo anno grandi eventi e pericoli incomberanno sulla Chiesa, ecco perché vi chiedo preghiere. Pace.

18.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio, ancora una volta vengo dal cielo a chiederti di continuare a pregare per questa nazione. Persevera nelle tue preghiere, perché qualcosa di terribile incombe su questo paese.
Un pomeriggio, ben prima delle 18, il cielo diventerà buio e  molti correranno per la paura.
Figli miei, sono vostra Madre, l’Immacolata Concezione Regina della Pace. Accogliete quello che vi chiedo.
Pregate e così sarete protetti contro le insidie del maligno. Paura e terrore sorprenderanno la capitale dello stato di Minas Gerais, portando molta confusione. Coraggio!
Siate docili alla mia chiamata.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

25.09.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
ITALIA
Figlio, pace.
Il cuore di questa Madre arde d’amore per ciascuno di voi.
Figlio mio, voglio mostrarvi che ciascuno di voi deve somigliare al mio Gesù.
Il dolore che senti, figlio mio, mi consola molto.
Prega, figlio mio, per l’Europa e in modo speciale per l’Italia.
Nonostante le mie numerose apparizioni in questo Paese, pochi hanno accolto i miei avvisi. Dei miei appelli fatti nelle apparizioni, pochi sono stati presi sul serio.
La mia missione di Madre è prepararvi per i tempi sanguinosi che devasteranno questa nazione.
Il tempo da me predetto a Caravaggio sta arrivando, “i fedeli vivranno per la fede”.
Quelli che sopravvivranno dovranno dare testimonianza dell’amore di Dio.
Il sangue dei martiri scorre sulle tue mura. Le mie lacrime in questa nazione non sono state sufficienti a toccare il tuo cuore.
Italia, da te sono usciti grandi figli. Figli santi!
Pentiti, amata figlia.
Il tempio santo è invaso da una putrefazione esterna di figli peccaminosi che tu hai creato.
Pochi sopravvivranno. Il fuoco addormentato farà soffrire buona parte di te.
Pentiti finché c’è tempo. Pregate, pregate.

03.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
ARGENTINA
Figlio mio, scrivo quello che sto per dirti sull’Argentina.
Questo paese ha causato ingiustizie sociali e anche conflitti religiosi. Pentitevi delle vostre iniquità finché c’è tempo. Riparate questo Cuore palpitante di affetto.
Questo paese avanza verso la decadenza. Le maschere cadranno!
Sappi che ho pianto molto per questa nazione. Conflitti e incendi si propagheranno per le sue strade. Torna!
Non voglio che tu sia abbandonata. Desidero che tu sia trasformata per la gloria del Signore. Ama i tuoi figli finché c’è tempo.

09.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
POLONIA
Figlio mio, tranquillizza il tuo cuore e non temere nulla. Non spaventarti per le notizie di guerra. Sono al vostro fianco!
Figli mio, oggi vengo a parlarti della mia cara Polonia, terra della mia apostola della Misericordia, Faustina.
I cuori che ho creato con tanto amore sono lontani da me.
Polonia, perché mi riempi di tristezza?
I tuoi figli non seppero amarmi né accogliere i miei messaggi d’amore. Anche il tuo passato ti condanna. Un piccolo luogo nella tua terra sarà riservato per gli eletti. Io il Signore riscatterò una piccola parte dei tuoi figli.
Polonia, gli orgogliosi saranno castigati dalla Giustizia Divina.
Non permettete che per la vostra superbia il vostro cuore sia strappato.
Conflitti e incendi si impadroniranno di questa nazione.
Pregate, pregate.

11.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
CILE
Caro e amato figlio, pace!
In questo giorno io vostra Madre e Regina della Pace, desidero parlarti del Cile.
Questo paese è amato da me in modo speciale, ma è necessario riparare le offese causate al mio Cuore Immacolato.
La salvezza di questa nazione dipende da tutti voi. Voglio salvarvi dai terribili castighi che stanno per arrivare per questa nazione.
Un grande tremore lascerà molti feriti. Il Signore ha bisogno delle vostre preghiere affinché il mio trionfo si compia in questa nazione. Sono la Signora del Monte Carmelo, la Regina della Pace.

12.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
BRASILE
...Amati figli, Io il Signore sono con voi tutti i giorni. Oggi voglio parlarvi dei cinque anni che attendono questa nazione. Coraggio!
Avete bisogno di confidare nella mia Misericordia.
Figli miei, piantate nei vostri cuori l’amore e la bontà. La mia Santa Madre viene a chiedervi di tornare tra le mie braccia e di vivere i nostri messaggi.
Ho visto che in molti cuori ci sono cose cattive piantate dal nemico.
Non abbiate paura. Per cinque anni questa nazione passerà attraverso delle prove. È necessario pregare e dare testimonianza del mio Amore per voi.
Mi rallegro nel vedervi oggi qui nella casa di mia Madre.
Entrate nel tempio con il cuore puro e le mani piene di opere.
Questa nazione passerà per due grandi conflitti. Ci saranno molte manifestazioni in diverse città del paese, per chiedere giustizia e libertà. I potenti cadranno. Restate saldi, figli miei. Questa nazione tremerà...

16.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
IRAQ
Caro figlio, oggi chiedo preghiere per la pace nel mondo.
Il leone si alzerà e ruggirà davanti ai suoi nemici. Pregate, pregate per impedire la terza guerra mondiale.
In messaggi passati vi ho avvisati che l’Iraq e paesi vicini stanno tendendo agguati contro i cristiani.
È necessario pregare per la pace, altrimenti ci sarà molto lamento.

18.10.2007
Messaggio di Maria
GIAPPONE
Mio caro figlio, come mi è gradito il figlio fedele ai miei appelli di Madre.
Figlio mio, attenzione agli attacchi del nostro avversario, che ogni volta si crede astuto e vi tenta in ogni modo. Mettetevi nel mio Cuore Immacolato. Solo qui troverete rifugio.
Ai miei figli giapponesi!
Amati figlioli, sono la Regina della Pace; vi invito ad amare il Signore e Creatore di questo universo.
Vi invito a essere rivestiti della Luce di Dio.
Lasciate da parte ogni filosofia falsa. Buddha non è il Creatore. Il Signore vuole salvarvi. Allontanatevi dall’idolatria finché c’è tempo.
Figli, voglio portarvi al Cuore del mio Divin Figlio.
Le mie lacrime ad Akita sono state una chiamata alle braccia del Signore.
Amate Dio e non Buddha.
Pregate e chiedete perdono a Dio per i vostri peccati.
Il Signore sta per abbassare il suo braccio su questa nazione. Un terremoto raderà al suolo molte città, lasciando molti morti. Una grande onda sta per sollevarsi su questa nazione.
Amati figli, salvate il vostro spirito. L’idolatria non piace a Dio. Non siate schiavi di voi stessi, miei piccoli figli.
Fuggite dal peccato finché c’è tempo.

20.10.2007 - Tubarão/SC
Messaggio di Maria
Caro e amato figlio, in questo giorno il cielo giubila con voi per la festa della Serva di Dio Albertina. Dovete essere santi come il Padre è Santo. Prendete esempio da questa piccola martire. Date testimonianza di Cristo con la vostra vita. Siate tutti del Signore e avrete la ricompensa in cielo.
Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Allontanatevi dalle false filosofie. Continuate saldi nella preghiera. Il male vi tenta in diversi modi.
Quando siete lontani dalla preghiera, diventate deboli spiritualmente.
Questa diocesi sta per attraversare grandi cambiamenti. È necessario pregare e allontanarsi dalle trappole del maligno. Non tiratevi indietro, piccoli miei.
Tra poco si verificherà un grande miracolo tra di voi. Avanti con gioia.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

21.10.2007 - Tubarão/SC
Messaggio di Gesù
ISRAELE
Mio piccolo giglio, sii attento alla mia presenza.
Scrivi ciò che sto per dirti su Israele, la mia terra natale.
Israele, quasi tutta la tua popolazione sarà sterminata. Nel centro di questo paese si verificheranno grandi catastrofi. A Gerusalemme accadranno fatti barbari riguardanti la religione e il governo. Anche in questa nazione la terra tremerà molte volte.
Tu sarai bersaglio dei suoi attacchi. I tuoi figli piangeranno molto.
La mia giustizia non mancherà in questo paese. Cercate il perdono e tornate tra le mie braccia.


23.10.2007 - Imarui/SC
Messaggio di Gesù - (12 anni di messaggi di Gesù)
Figli miei, siate sempre docili alla mia chiamata. Non vi lascerò mai. Tornate, figli miei, al santuario di mia Madre.
Tranquillizzatevi nel mio Cuore. Le mie lacrime sono di amore per ciascuno di voi.
Venite, figli miei, e riposate tra le mie braccia.
Chinate il capo alla mia presenza, figli miei. Sono Gesù.


30.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
SPAGNA
Figlio mio, mi hanno fatto molto piacere le tue preghiere per i paesi di cui Io e la mia Santa Madre ti abbiamo parlato.
Ti dico che presto tutti gli eventi riferiti a questi paesi accadranno. Per alcuni la mia mano si sta già abbassando, come nel caso dell’Italia, la Cina, l’India, gli Stati Uniti, la Francia e la Spagna. Venite, figli, vicino al vostro Salvatore.
Oggi voglio parlarti della cara Spagna.
Questo paese mi ha reso molto triste. Anche il suo passato mi ha ferito. Molti dei suoi figli piangeranno sulle alte colline.
Le sue strade accoglieranno figli che corrono da un lato all’altro. Anche in questo paese la natura si vendicherà sui suoi figli.
Pregate, pregate. Sono Gesù.


30.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio, pace!
Sono venuta in questa nazione per aiutarvi, ma ho visto che sono pochi quelli che accolgono le mie richieste e che pregano. Figli miei, vengo ad annunciarvi che la venuta del mio Divino Figlio è vicina. Sappiate, cari figli, che questo tempo è di grazia. Riconciliatevi con il Signore finché c’è tempo. Non perdetevi d’animo, bambini miei.
Vi amo.


31.10.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
BOLIVIA
Caro figlio, pace!
Figlio, sono angosciata, perché vedo che il giorno fissato dal Signore per il grande castigo si avvicina e i miei figli non stanno tornando al Signore.
I miei figli continuano ad essere increduli e ribelli. Pregate affinché molti si salvino.
Pregate anche per i boliviani. Questa nazione ha bisogno di consacrarsi al mio Cuore Immacolato e di abbandonare tutte le superstizioni.
Figli boliviani, non rimanete legati al passato. Una grande tragedia potrà separare questa nazione. È necessaria molta preghiera e riparazione. Non voglio vedervi prigionieri del peccato dei vostri padri.
Siate coraggiosi! Un fatto inatteso accadrà nella capitale. Pregate!
La luce del Signore brillerà in questa nazione.
Vi amo.
Sono Maria Immacolata, Regina della Pace.


04.11.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace!
Caro figlio, sappi che alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà, come ho promesso a Cova d’Iria ai miei pastorelli nel 1917.
Piccoli miei, voi avete un impegno con il Padre. Quindi non fuggite dal Signore. Vi chiedo, figli miei, di essere obbedienti ai miei appelli. Tornate in fretta tra le braccia del Signore.
Figlio mio, presto...  (la Madonna ha detto che la cappella dedicata alla Madonna di Fatima a Itajaí diventerà una parrocchia).
Pregate, pregate!
Se farete quello che vi chiedo, il Signore vi darà molte grazie attraverso le mie mani, con questo titolo.
Pregate il santo rosario. Quando pregate il rosario, date gioia al mio Cuore Immacolato. Abbiate coraggio!
Ascoltate quello che vi dico per mezzo di questo mio servo.
Sono la Regina della Pace, la Signora del Rosario.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. A pace.


24.11.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato figlio, abbandonati tra le mie braccia. Sono con te, mio piccolo giglio.
Eduardo figlio mio, so che la tua vita appartiene a me e a nessun’altro, per questo mi servo di te. Figlio mio, ogni volta che sei stato abbandonato dai tuoi amici, io il Signore ti ho portato tra le braccia. Il dolore che senti nel tuo piccolo cuore è lo stesso che sento nel mio Cuore.
Figlio mio, non dormire, alzati e lotta con me.
Amato, allontanati da quelli che perseguitano e disonorano la mia amata Madre. Ecco, il tempo è arrivato e la mia giustizia non potrà contenersi verso questi che si sono travestiti con pelli di agnello.
Il mio Cuore è trafitto dall’ingratitudine di questi miei figli così ribelli e increduli.
Figli, state attenti ai miei avvisi. Agli angeli della mia amata Madre dò il potere di parlare e di non tacere davanti a tanto disordine.
Avanti con coraggio!
Ti sto dando la mia forza. Quando ti sentirai abbandonato, Io il Signore sarò visibilmente al tuo fianco. Sei il mio piccolo giglio che sta crescendo...
Ti amo.


24.11.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
URUGUAY
Figlio mio, pace!
Rallegrati davanti al potere del Creatore, sorridi.
Amato figlio, in quest’alba vengo per mezzo tuo a parlare dei miei piccoli figli dell’Uruguay.
Un grande male sta per abbattersi su questa nazione. Il peccato si sta impossessando di grande parte di questa piccola nazione priva di risorse.
Il mio Cuore Immacolato sanguina al vedere i miei piccoli figli che vengono abortiti dagli strumenti medici senza potersi difendere.
Attraverso l’aborto, in questa nazione si sta costruendo una grande barriera.
È necessario purificare questa nazione!
Le mie lacrime cadono su questa nazione (Uruguay).
Voglio che cambi quanto prima. Pregate, pregate. Ti sei procurata la tua sentenza. La mano del Signore pesa sui tuoi figli.

08.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato figlio, quando Io il Signore vi chiamo, siate sempre docili nell’ascoltarmi.
Figlio mio, questa nazione (Brasile) è in pericolo se i miei figli non tornano a me con il cuore. Dovete pregare giorno e notte, solo così avrete la forza di implorare, uniti, che Dio salvi questa nazione.
Molti dei miei figli si stanno rendendo conto che tutto sta già crollando sotto l’azione minacciosa di satana.
Il nemico si scaglia contro i gruppi di preghiera…
Vi chiedo di formare gruppi di preghiera al sabato. Di pregare dalle 21 alle 24 sotto la protezione di mia Madre.
Figli miei… verrà il tempo in cui le anime desidereranno le chiese e i luoghi di preghiera come oggi si desiderano gli stadi e le discoteche.
Amati, fate un vero e proprio fronte di preghiera contro il diabolico assalto che investe soprattutto i figli di mia Madre… contro i quali il demonio alimenta un odio senza limiti. Dio, infatti, non pose inimicizia soltanto tra la Vergine e il demonio, ma anche tra questo e tutti coloro che le appartengono. Invocate i grandi nemici del demonio: l’Immacolata, San Michele Arcangelo e San Giuseppe.
Figli, sull’esempio di Abramo che intercede per Sodoma, di Mosè che prega per il suo popolo e di Giuda che in Egitto implora suo fratello Giuseppe per il padre, così voi potete contare sulla mia Santa Madre. Prendetevi a cuore la salvezza di questa nazione dal destino di Sodoma. Insieme a me, abbiate compassione di Padre per questa nazione che agendo così vuole la sua stessa morte e rifiuta follemente la vita.
Figli miei, meditate nei gruppi di preghiera l’intercessione di Mosè sul monte Oreb e i salmi di supplica 67, 73, 78 e 79.
Pregate incessantemente! Che ciascuno di voi si impegni in questo mio desiderio, tanto nei gruppi di preghiera come attraverso possibili turni di generose veglie notturne.
Amen, amen, amen.

12.12.2007 - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Pace, pace, pace!
Vengo dal cielo questa sera per dirvi che Dio vi ama e ripone fiducia in ciascuno di voi. Pregate!
Lasciate che i vostri cuori si riempiano di amore, perché solo così potrete aiutare il prossimo. Solo così l’umanità troverà il cammino della pace.
Desidero la conversione di tutti voi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


15.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amati figli, pace!
Figli miei, tutto è possibile a coloro che credono nel potere del Signore.
Ecco che si avvicina l’attacco del dragone sui miei poveri figli dell’Iraq. Siate vigilanti, piccoli miei, per non essere colti di sorpresa.
Pregate e non permettete che il peccato si impadronisca di voi. Fuggite dal peccato, cercate il cammino della santità. Non allontanatevi dalla preghiera, figli miei.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


16.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
ECUADOR
Figlio mio, sono triste e angosciata nel vedere i miei figli dell’Ecuador disorientati. Il male li tenta in diversi modi. Le mie lacrime non li hanno toccati. Le mie manifestazioni nella scuola della capitale* all’inizio del secolo scorso non sono state sufficienti per richiamare l’attenzione dei miei figli prediletti.
Il Signore non toglierà questo dolore che c’è in questo paese. È scritto e sarà  fatto. Un conflitto di guerra manifestato nel potere locale porterà terrore alla popolazione.
Da un lato lotte di potere e dall’altro sofferenza di molti innocenti.
Figli miei, fate coraggio ai vostri cuori e comprendete la necessità di cercare Dio al più presto.
La terra tremerà con maggiore frequenza. Una grande onda porterà terrore a molti. Pregate, pregate.
Machala, hai bisogno di riparare i tuoi peccati. Esmeradas, le tue strade necessitano di essere lavate da acqua salata.
Guardate al Signore.

*Nel 1906, a Quito, un’immagine dipinta in un quadro si animò davanti agli studenti e ai professori del collegio gesuita San Gabriele. Quando il quadro fu portato in Chiesa, la visione si riprodusse alla presenza del Vescovo.


17.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
PERU
Amati figli peruviani, amate!
Voi siete un popolo eletto del Signore, ma non potete adorare altri dei.
La mano del Signore pesa sui vostri figli. Questo dolore potrà essere evitato con la riparazione e molta preghiera.
Figli miei, non voglio vedervi schiavi del peccato. Mi rattrista avvisarvi che dall’ovest verrà il peso della mano del Signore. Supplicate Rosa da Lima!
Tumbes, hai bisogno di pregare con più amore. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio.
Il passato vi condanna, ma la misericordia del Signore è molto più grande. Pertanto, tornate al Signore.
Il demonio è riuscito a ingannare molti dei miei poveri figli peruviani, perfino all’interno della chiesa locale.
Pregate finché c’è tempo!

21.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo giorno io vostra Madre la Regina della Pace - Mediatrice di tutte le Grazie, vengo dal cielo per portarvi una notizia felice.
Verranno giorni migliori per tutti quei figli che hanno collaborato ai piani del cielo. La pace verrà e solo i miti e gli umili di cuore potranno sentirla.
Il Natale si avvicina, voglio portarvi il Principe della Pace, solo Lui può darvi la vera pace alla quale tutti anelate.
Vi chiedo, amati figli, di non restare legati al peccato.
Io vi amo e vi chiamo ad essere miti e umili di cuore. Pregate!
Tornate tra le braccia del mio Gesù.
Coraggio, bambini miei.
Quelli che stanno con il Signore vinceranno tutte le prove.
Io la Madre di Gesù vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


24.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Gesù
Amato, in questo giorno Io il Signore vengo a te a braccia aperte per accogliere la tua compagnia di figlio contrito e pentito dei suoi peccati. Sono molto contento di vedere dei figli così. Oggi offri al tuo Salvatore piccoli atti di riparazione. Offritemi un amore speciale in questo giorno per la conversione dei peccatori.
Natale! Festa che per molti è diventata una commemorazione mondana. Il vero festeggiato sono io, il vostro Salvatore. Tutti gli anni ho desiderato che voi, figli miei, veniste a Me. Perché tardate? Perché mi rifiutate?
L’umanità ha sostituito la mia immagine con figure festive immaginarie. Questo mi rattrista!
L’umanità ha dimenticato il vero significato della notte di Natale. Chi mi ama sarà amato da mio Padre e Io lo amerò.
Vi chiedo di stare attenti a tutto quello che non proviene da me.
Sono il Signore.


25.12.2007 - Itapoá/SC
Messaggio di Maria
Cari e amati figli! Oggi vengo dal cielo per ricordarvi la nascita del mio Divino Figlio Gesù.
Rallegrati, figlio mio, per il dono che il Signore vuole darti.
Vi chiedo di non allontanarvi dalla preghiera. Io la Regina della Pace e messaggera del Signore, voglio essere il vostro soccorso nelle tribolazioni.
Voglio vedervi presto felici!
Sono sempre al vostro fianco.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


31.12.2007 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Amato figlio, in questo ultimo giorno dell’anno io vostra Madre desidero chiedervi preghiere per il nuovo anno che verrà. Ancora una volta vi chiedo di non allontanarvi dalla preghiera, per quanto gli attacchi aumentino. È necessario pregare!
Lasciate che i miei messaggi producano molto frutto nei vostri cuori. Non voglio obbligarvi, ma vi chiedo di fare quello che vi chiedo per trovare la vera pace.
Non rifiutate l’appello da me fatto in queste apparizioni nel corso di questi quasi 20 anni.
Vi amo.