fonte dei testi originali:
http://estigmasdecristo.zip.net/arch2007-04-22_2007-04-28.html
http://estigmasdecristo.zip.net/arch2007-04-29_2007-05-05.html


12.02.1988 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Caro figlio! Sono la Madre di Gesù e la Signora del Rosario. Non avere paura, perché Dio ha un grande piano di salvezza per questa valle […] Mi manifesterò a Taquari (Rio Grande do Sul) ad alcuni giovani [...] Pregate, pregate per le vostre famiglie. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

Questo è stato il primo messaggio dato dalla Madonna a Eduardo. La parte restante del messaggio è tuttora rimasta segreta, su richiesta della Madonna.


06.01.1989 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Caro figlio! Sono venuta nel mondo per salvarvi. Pregate con fede.
Satana vuole rovinare i miei piani. Pregate affinché non riesca. In questo stato appariranno molti falsi veggenti, persone che dicono di vedermi e di ricevere messaggi da me o da Gesù. Pregate. Vi benedico.


23.05.1989 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Caro figlio! Se il mondo avesse ascoltato i mei messaggi di Fatima, non ci sarebbero tante sofferenze. Prega, figlio. Felice il Brasile che ha me come Madre e patrona. Ti benedico.

13.06.1989 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria 
Figli, oggi vi invito a pregare per il Brasile.
Figli, vi indico il cammino che dovete percorrere fino al giorno (…), preparatevi. Vi invito anche a rifugiarvi nel mio Cuore Immacolato, perché giorni terribili si avvicinano alla terra. Ti parlo di martirio di cristiani, tempeste, alluvioni, terremoti e perfino pioggia bollente. In questi anni che precedono il millennio, io vostra Madre intervengo per portarvi sicuri al mio trionfo. Ora ti annuncio il nome delle prime sette città che soffriranno a causa dei loro peccati. A causa della profanazione nel tempio santo di Dio. Non saranno solo queste città, esse saranno l’inizio di una grande devastazione che si scatenerà in questo paese.
Questo paese ha dato al mio Cuore diverse piaghe. L’apostasia è stata la causa principale delle mie lacrime di sangue. La disunione nella Chiesa ha fatto soffrire molto il mio Divino Figlio. Figli prediletti e anche consacrati, mantenete la vostra fedeltà alla chiesa e ai miei insegnamenti. Aiutate questa Madre a salvare anime per il Signore.
Il Brasile passerà attraverso un periodo molto brutto. Si diffonderanno sette in tutti gli stati. Il sacrificio della Messa sarà eliminato da molti altari. Molti dei miei figli prediletti si rivolteranno contro la propria Chiesa. Quando tutto questo succederà, il cielo interverrà…
Piçarras (SC), Matinhos (PR), Santos (SP), Búzios (RJ), Rio de Janeiro (RJ), Vitória (ES) e Salvador (BA).


28 maggio 1990 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Prega per la pace della tua famiglia perché, se essi non pregano, c’è qualcuno che prega per loro e questo qualcuno sei tu.
Continua a pregare affinché essi vedano e sentano la Fiamma del mio Cuore Immacolato che li scalda.
Figlio, continua a pregare per tutti i tuoi parenti. Molti di loro si convertiranno in tempo, prima del segno da me previsto a Medjugorje. Avvisali finché c’è tempo.
Trasmetti questi messaggi al maggior numero possibile di fedeli al mio Cuore Immacolato. Prega per i peccatori. Ti benedico.


26 luglio 1990 - Brusque/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, oggi ti trovi qui nel mio santuario di Azambuja, con i tuoi fratelli. Ricordati che è necessario mettere in pratica tutti i messaggi che vi ho già dettato.
Figlio mio, vengo sulla terra per intervenire personalmente e chiamarvi a una sincera conversione. Il Brasile ha bisogno di essere liberato dalla sua grande schiavitù.
Vi annuncio giorni difficili! Grande è il mio dolore nel vedere che il Brasile avanza verso la sua auto-distruzione.
Arriverà un giorno in cui i miei figli guarderanno verso il cielo e vedranno quanto li ho amati. Quanto ho voluto loro bene. Quel giorno sarà segnato da preghiere e grandi sofferenze, perché quasi tutto sarà devastato. Sì! Come ho già annunciato, ci sarà molto stridore di denti. Paesi che piangeranno sui loro figli… chiese sovraffollate e aridità in molti cuori…
Voglio, per mezzo dei miei eletti, fare la mia opera di misericordia, a cominciare da questo paese.
Figlio, custodisci bene questi nomi (città) che ti ho confidato. Arriverà il momento in cui dovrai annunciarli.
Attendi! Vi benedico. Restate in pace.

8 dicembre 1993 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Sono vostra Madre, l’Immacolata Concezione. Sono la Consolatrice degli afflitti.
Come mi sento consolata da questa giornata trascorsa in preghiera, in una semplice e cordiale fraternità; con queste persone che appartengono a me.
Oggi sento una grande gioia per la celebrazione del giorno della Madre Immacolata, che io sono. Ma il mio Cuore si rattrista nel sapere che qualcosa si insedia in questa città… (qui la Madonna rivela qualcosa a proposito di una malattia…). Qualcosa che colpirà metà della popolazione della città. Pregate perché il Signore abbia misericordia dei peccatori e degli increduli. Io sono la vera Madre e vera Corredentrice.
Dagli occhi di questa mia immagine farò scendere lacrime miracolose, per mostrare quanto il mio cuore è amareggiato da tanto peccato in questa città.
Perché piangerò? Piangerò perché l’umanità non ha accolto il mio materno invito alla conversione e al ritorno al Signore.
I miei appelli straordinari non vengono accolti. I segni che dò del mio immenso dolore, non vengono creduti.
Scenderà un castigo dal cielo e sarà il segno che la giustizia di Dio si è già stabilita.
Piangerò, perché grande è stato il mio invito alla preghiera in famiglia davanti alla mia immagine.
Ho concesso grandi grazie per chiamarvi alla conversione a Dio, ma sono stati pochi quelli che mi hanno ascoltata.
Piangerò, perché vi ho parlato e non sono stata ascoltata. Vi ho dato segni miracolosi e non sono stata creduta.
Mi manifesterò a voi attraverso il dolore.
Quando piangerò, sarà troppo tardi; perché il castigo sarà già presente qui.
Le vostre preghiere potranno evitare il terribile castigo.
Pentitevi in tempo figli miei. Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


1 gennaio 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Figlio caro! Sono vostra Madre della Misericordia.
Per tutto quello che chiederete a Gesù, io intercederò presso di lui.
Rallegratevi per le mie lacrime. Avete visto un fenomeno che pochi hanno visto.
Tutto questo è l’inizio del mio trionfo sulla terra.
Sì! Vostra Madre ha pianto, non lacrime di dolore; ma lacrime di gioia per avvisarvi che la cura di molte malattie risiede nelle cose più semplici che potete immaginare. Continuate a pregare. Vedete le mie meraviglie in ogni parte del mondo?
I miei figli prediletti stanno rispondendo sempre più con generosità; e io stessa li raduno nella mia falange, già in ordine di battaglia.
Il mio compito è riunirvi, formarvi e prepararvi. L’ora della grande battaglia è arrivata.
Vedrete ancora una volta una manifestazione della vostra Madre Celeste. Solo che quella volta sarà molto diversa. Pregate.
Presto tutti vedranno la Chiesa rifiorire e rinnovarsi sotto l’azione della vostra Madre del Cielo.
Siate umili e pregate. Pregate davanti all’immagine miracolosa della vostra Madre. Per tutto quello che chiederete intercederò con misericordia presso Gesù Cristo.
Pregate e preparatevi per il giorno della battaglia. Restate nella pace del Signore.


24 aprile 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Cari figli, oggi vi chiedo di pregare per il Brasile, un paese da me scelto per realizzare i miei segreti…
Pregate per i governanti. Pregate per i sacerdoti. Pregate per i minori abbandonati. Abbiate fiducia nelle vostre preghiere, figli. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


22 maggio 1995 - Gaspar/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Vengo per mezzo tuo ad avvisare che verranno giorni di tribolazione sulla terra. Non smetto di intercedere per tutti, presso Dio Padre, chiedendo la misericordia divina.
È arrivata l’ora che i miei appelli vengano presi sul serio. Non riesco più a tenere il braccio del Padre Celeste.
Quest’anno il Brasile sarà contrassegnato dalla mia forte presenza, con la quale vengo a chiedervi: preghiera, digiuno e conversione. Ascoltate gli appelli della vostra Madre che non smette di intercedere presso Dio. Convertitevi, figli miei.
Pregate, pregate per ottenere la pace. Il nostro avversario sta attaccando sempre più le famiglie; portando discordia, disunione e odio. Tutto questo appartiene al maligno. Solo l’amore porta la pace. La pace si raggiunge con la preghiera in famiglia. Propagate la devozione del santo rosario.
Restate almeno quindici minuti con vostra Madre tutti i sabati, per alleviare le spine che i peccatori mettono sempre più nel mio cuore.
Preparatevi per una grande gioia che vi darò… sarà presto. Attendete il segno in preghiera. Pregate, pregate.
Siate forti nella preghiera, perché il nemico non può nulla se pregate uniti.
Pregate per i miei figli prediletti. Pregate per colui che mi accolse quando mi resi presente… ditegli che lo amo e che voglio il vostro bene. Se egli sapesse quanto lo amo morirebbe di gioia.
Avvisatelo che passerà giorni di tribolazione. Giorni di prova. Gli chiedo di pregare davanti alla croce di mio Figlio Gesù, che lo ha salvato.
Adorate il sangue preziosissimo di mio Figlio. La coppa della collera è piena e sta per traboccare con la giustizia.
Se tutti sapessero quale grande potere ha una goccia di sangue di mio Figlio Gesù, non smetterebbero di adorarlo.
Pregate, pregate. È arrivata l’ora delle prove… non perdetevi d’animo. Ricordatevi che sono vicino a voi. Tutto questo avrà una fine. Sfruttate il tempo per la conversione.
Date testimonianza di quanto vi amo.
Sono venuta dal cielo per aiutarvi ed elevarvi alla santità di vita.
Non dimenticate, sono la Madre della Divina Misericordia e Corredentrice presso Dio Padre. Voglio solo il vostro bene.
Sono molto felice che preghiate davanti alla mia immagine di Fontanelle.
Sapete quanto sono presente lì, per darvi molte grazie…
Pregate. Inginocchiatevi e chiedete perdono dei vostri peccati. Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


27 giugno 1995 - Gaspar/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Ascolta con pazienza e amore l’afflizione di tua Madre, che viene a dare questo messaggio al Brasile attraverso di te.
Invito tutti alla preghiera. Ancora c’è tempo…
Invito le famiglie a difendersi dal divorzio nel mio cuore. Esso è dolente e pieno di spine, soprattutto in quest’epoca.
Pregate e riparate le offese fatte contro Dio.
Presto saranno 48 anni da quando sono apparsa a Montichiari per chiedervi preghiera, penitenza e conversione.
Prometto che il giorno 13 vi darò molte grazie. Preparatevi 12 giorni prima con novene.
Riparate le offese contro Dio.
Rinnovate la consacrazione al mio Cuore Immacolato e al Cuore di mio Figlio Gesù.
Vostra Madre Celeste desidera parlarvi oggi dell’aborto.
Figli cari, offrite riparazione a Dio per le crudeltà che molte persone commettono contro i bambini appena generati nel ventre materno. Parlo della crudeltà dell’aborto.
Potete vedere qui (ospedale di Gaspar), quante madri praticano questo atto di crudeltà.
Dio è molto offeso. Dovete pregare per queste madri, perché hanno bisogno di preghiere e della misericordia di Dio.
Sono queste crudeltà che attirano su di voi l’ira di Dio e poi il suo abbandono.
Io, Madre della Divina Grazia, mi trovo con il cuore afflitto. Esso è coperto di ingiurie e ingratitudini sotto forma di spine.
Figli, molti di voi sono ingrati nei miei confronti. Non ascoltano i miei messaggi, disprezzano le mie immagini. Disprezzano coloro a cui comunico questi messaggi con tanto amore.
Ma io vi perdono, dò all’umanità la grande lezione del perdono. Apro il mio manto, vi mostro il mio Cuore.
Sono venuta per chiedere la vostra conversione, attraverso il mio Cuore. Potete ottenere innumerevoli grazie per mezzo del mio Cuore. Esso è la porta per il Sacro Cuore di Gesù Cristo.
Pregate spesso questa giaculatoria:
GESÙ E MARIA, DATECI IL PERDONO E LA MISERICORDIA DIVINA.
Dal mio Cuore, otterrete innumerevoli grazie per voi e per gli altri.
Figlio, ti benedico, confida nella tua Madre Celeste. Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


1 luglio 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Cari figli!
Fintanto che questo popolo sarà sordo alla parola di Dio, non comprenderà che voi siete i miei apostoli della preghiera.
Nella Sacra Scrittura c’è tutta la storia degli apostoli. Solo quando leggerete la Sacra Scrittura comprenderete che siete i miei apostoli.
Non pensate di essere soli, figli del mio Cuore Immacolato.
Siate forti nella preghiera, perché satana è forte e vuole tentarvi, figli.
Dovete sapere che sono sempre vicino a voi.
Oggi vi chiedo di pregare per tutta questa umanità indifesa…
Oh umanità, se sapeste cosa sta per arrivare (…), vegliereste tutti i giorni. Pregate figli amati. Vi chiedo di riunirvi spesso.
Sono stanca. Chiedo il vostro aiuto, figli amati.
Oggi vengo come Madre della Divina Misericordia.
Vi chiedo di pregare senza interruzione.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

22 luglio 1995 - Gaspar/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Sono la Madre della Divina Grazia.
Oggi il mio messaggio è questo: convertitevi senza indugio. Il tempo destinato alla conversione è breve. È per questo che sto apparendo tanto e dando tanti messaggi.
Digiunate a  pane e acqua al venerdì. Fate digiuno di televisione.
Vi chiedo di accogliere questi messaggi che vi trasmetto con il Cuore afflitto. Vi chiedo di divulgare questi messaggi senza indugio.
Mi rallegro nel vedervi qui riuniti in preghiera davanti alla mia immagine di Rosa Mistica. Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.


27 luglio 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio, oggi mi presento con il rosario. Pregate di più il rosario in gruppo.
Oggi vengo a chiedere le vostre preghiere per il mio Cuore Immacolato e per il Cuore di mio Figlio Gesù che vengono sempre più lacerati dalle blasfemie, pregate.
Pregherò affinché Dio non vi castighi. L’umanità è piena di peccati gravi, che offendono l’amore di Dio.
La pace sulla terra può finire in qualsiasi momento. Il mondo non può salvarsi senza la pace. Il mondo ha bisogno di trovare la pace al più presto, ma troverà la pace solo se l’umanità tornerà a Dio.
Figli, vi supplico di pregare per la conversione di tutti i popoli. Vostra Madre piange al vedere questa umanità sulla strada verso l’abisso.
Aumenta il pianto della vostra Madre Celeste nelle immagini sacre. Non solo quello di vostra Madre; ma anche quello di mio Figlio Gesù. Molti pensano che sono solo io a piangere nel vedere l’umanità che non torna a Dio. Pregate, pregate per non veder piangere mio Figlio. Sarà molto triste e troppo tardi quando mio Figlio inizierà a piangere nelle immagini. Attendete il segno delle piaghe.*
Le piaghe del mio Divino Figlio vengono aperte tutti i giorni da grandi chiodi…
Gesù piange, umanità senza pietà!
Pregate, pregate e fate penitenza. Meditate la Via Crucis e digiunate al venerdì per alleviare le piaghe di Gesù, sofferte per voi.
Ricordatevi che la preghiera e la penitenza sono la cosa più importante nella vostra vita. Pregate per la conversione di tutta l’umanità. Il mio dolore è intenso, figli miei. Il mio Cuore viene ferito ogni giorno da spine che lo fanno sanguinare, per i peccati di questa umanità.
I segni saranno dati con abbondanza per chiamarvi alla conversione.
Il tempo è breve, convertitevi senza indugio figli miei.
Portate in pellegrinaggio l’immagine di vostra Madre di casa in casa. Svegliate i vostri fratelli dal sonno.
Conto sulle vostre preghiere. Vigilate e pregate.
Pregate il rosario tutti i giorni per alleviare il mio Cuore Immacolato. Pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

*la Madonna si starebbe riferendo alle stimmate che sarebbero apparse sul corpo del veggente Eduardo. In questo giorno è avvenuto anche un fenomeno miracoloso in un crocifisso posto sopra l’altare nella casa dei genitori del veggente: dalle piaghe di Gesù è iniziato a uscire sangue davanti ai fedeli riuniti lì in preghiera. Due sacerdoti sono stati testimoni del fenomeno.


12 agosto 1995 - Gaspar /SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Come è forte e importante il mio disegno per la salvezza del mondo.
Sono molto preoccupata per i miei figli. Chiedo il vostro aiuto, chiedo che preghiate con i vostri fratelli il rosario tutti i giorni per la conversione dei peccatori e in riparazione a tutte le terribili blasfemie contro i miei segni.
Quanto è offeso il mio Cuore per l’ingratitudine del cuore delle persone, che vedono i miei segni ma non credono.
Il mio Cuore si rattrista nel sapere che il mio figlio prediletto, padre X, mi tradirà; povera anima.
Vi chiedo, cari figli, di consacrarvi continuamente al mio Cuore Immacolato. Solo attraverso la consacrazione entrerete nel rifugio del mio Cuore e chiuderete gli orecchi alle blasfemie contro i miei segni e messaggi.
Presto si alzerà sul Brasile una terribile catastrofe.
Vi chiedo molte preghiere, figli. Presto si solleverà una guerra santa.
Mi manifesto a Muriaé, nello stato di Minas Gerais, ma anche satana è lì per ingannarvi.
Nel silenzio dell’alba vi chiedo di pregare con me per la conversione dei peccatori e per tutto il popolo brasiliano, che amo molto.
Il segno nella mia immagine continuerà a partire dal giorno 15.09.1995. Prima non potrò fare nulla, figlio.
Molti indagheranno per capire se si tratta di potere della mente umana. Non permettete che queste calunnie vi raggiungano. Pregate e confidate.
Ogni cosa a suo tempo. Se do un segno è per mostrarvi quanto vi sono vicina e perché desidero qualcosa da voi.
Torno a ripetere: preghiera, conversione, penitenza e digiuno.
Figlio, chiedo le tue preghiere per i miei figli prediletti, specialmente per il vescovo di questa arcidiocesi. Egli ha bisogno delle vostre preghiere. Riposa in pace, figlio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Dovete sapere che il nemico si solleverà con molta forza per derubarvi, metterà nelle vostre menti dubbi riguardo a quanto state vedendo e vedrete.

18 agosto 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Pace.
Oggi io vostra Madre e Regina del Rosario voglio avvertire i miei figli della presenza del maligno nei luoghi delle mie apparizioni.
Figli! Dio vi invita alla santità, per questo continua a inviarmi sulla terra per chiamarvi alla conversione.
Senza la preghiera del santo rosario non potrò aiutarvi. Convertitevi e tornate a Dio.
Figli, in molti luoghi in cui sono apparsa, il maligno è entrato attraverso il commercio.
Piango, piango anche lacrime di sangue, quando vedo i luoghi delle mie apparizioni che vengono oltraggiati.
I miei figli veggenti si lasciano sedurre dal materialismo e dal consumismo…
Figli! Il male accerchia i luoghi delle mie apparizioni. Vi chiedo preghiere e digiuni per Muriaé, città nella quale torno ad apparire per la seconda volta, chiedendo ai miei figli che si convertano senza indugio.
Il male si aggira intorno a Muriaé. Ho bisogno delle vostre preghiere, figlioli.
Il 24 aprile del 1992 sono apparsa a Muriaé, chiedendo una confessione sincera, S. Messa con partecipazione alla Comunione, digiuno e rinuncia al peccato.
Sono stati pochi quelli che mi hanno ascoltato. Pochi hanno fatto penitenza.
Pregate per Muriaé, in caso contrario verserò molte lacrime per Muriaé.
Oggi Muriaé mi fa soffrire molto. La menzogna, figlioli, vi allontana dall’amore di Dio.
Pregate affinché la mano di Dio non cada su Muriaé
(la Madonna mi ha mostrato il nemico a Muriaé, in una apparizione).
Per voi, figli di questa città, lascio la mia benedizione.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

19 agosto 1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Oggi mi presento come Madre di tutte le Grazie e Madre dell’America.
Figlio! Dio mi manda sulla terra per salvare tutti, perché il mondo intero è in pericolo.
Vengo in mezzo a voi per portare la pace ai vostri cuori. Per questo figli pregate, pregate. Se non pregate non riceverete nulla. Il tempo è breve. Verranno terremoti, grandi calamità sull’America. Vi chiedo di pregare il santo rosario per liberare l’America dai castighi che la attendono.
L’America è piena di peccati che offendono l’amore di Dio.
La pace sull’America sta per terminare. Figli, vi supplico, pregate il santo rosario in gruppo.
Propagate la devozione del santo rosario.
Figli, guardate gli Stati Uniti. Cosa vedete lì?
Ebbene, sono peccati che offendono l’amore di Dio.
In questo modo il mio nemico si ingrandisce e un grande numero di anime vanno verso l’inferno.
Vi chiedo di pregare per tutte queste anime.
Io combatterò nella lotta finale contro satana, che terminerà con il trionfo del mio Cuore Immacolato e la venuta del Regno di Dio nel mondo.
Mi presento a voi come Vergine Madre delle Americhe.
Vengo a portarvi, cari figli, la misericordia, il perdono e la pace, in nome del Padre Celeste.
Fate in modo che questo messaggio venga letto ai sacerdoti, desidero che venga divulgato con urgenza.
Non vergognatevi del mio messaggio, ma trasmettetelo a tutti quelli che incontrate.
Così tutti mi aiuteranno a salvare l’America, che è minacciata.
- In America ci sarà una guerra?
Non fate domande, ma convertitevi e pregate molto.
Io Maria Madre dell’America non vi abbandono, ma mi piacerebbe che tutti comprendessero il mio urgente appello. Pregate, è necessaria molta penitenza.
- Il Brasile è libero da catastrofi?
Pregate molto e fate penitenza, figli.
Consacratevi al mio Cuore Immacolato.
Per i miei figli prediletti, i sacerdoti, desidero la conversione. Un rinnovamento di vita.
Voi siete il sale della terra e la luce del mondo. Le onde infernali vi trascinano in mezzo al rumore e non potete sentire la voce di Dio e del Divino Spirito Santo.
Il mio Cuore palpita di amore e i miei occhi versano lacrime amare, il giorno si avvicina.
Pregate, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

25.10.1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Figlio, ascolta con attenzione!
Satana è sempre più presente in seno alla Chiesa per dividervi gli uni dagli altri.
Come già vi ho detto in altri messaggi recenti, satana vi metterà gli uni contro gli altri; ecco che questo è già iniziato, come potete vedere in tutto il Brasile.
Presto Itajaí si troverà in situazioni uguali a quelle di altre città… è per questo che, ora più che mai, [sono necessarie] preghiera e digiuno. È necessaria anche la penitenza, figli.
Figli, c’è molta discordia dentro il popolo di Dio. Satana sta capeggiando una grande parte del popolo brasiliano. Quello che sta succedendo è opera del nemico. Satana vuole mettervi contro di me. Stanno per nascere molte discordie e polemiche, figli… sono necessarie molte preghiere. Molto presto un grande conflitto tra i leader religiosi… colpirà tutta la Chiesa di Gesù. È da tanto tempo che vengo a chiedervi preghiere.
Figli, c’è ancora tempo per la riconciliazione. Io vengo a portare la pace, soltanto la pace. Non vi ho mai chiesto disunione e amor proprio. Amatevi gli uni gli altri affinché Gesù vi possa aiutare. È necessaria più azione e meno parole. Chiedo l’aiuto di tutti i miei figli. Questa lotta durerà un bel po’ di tempo. Vivete i miei messaggi. Non pensate di essere soli. Sono sempre vicino a voi, figli amati. Pregate, pregate. Devo andare...
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

01.11.1995 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio! Oggi mi presento come Mediatrice di Tutte le Grazie.
In questo giorno voglio parlarti di qualcosa di molto importante. Ascolta con molta attenzione.
Già ti ho rivelato in messaggi passati che molto presto il ciclo delle mie apparizioni sarebbe arrivato alla fine.
Ebbene, molto presto non sarò più vista da molti figli.
Il ciclo delle mie apparizioni si concluderà il prossimo anno.
A partire dal 1997, non apparirò più a nuovi veggenti.* Coloro che ho già scelto, continueranno a ricevere i miei messaggi. Con il passare dei giorni, io smetterò di apparire loro, chiudendo a Medjugorje con una figlia…
Ricordati, qui in questa valle io appaio con il titolo di Mediatrice di Tutte le Grazie, portando i segni della Rosa Mistica, apparizione che viene da Montichiari - Italia.
Figlio, io chiamo all’amore sincero. Pregate il rosario.
A questa valle si rivolgeranno molti falsi veggenti, ma ricorda che a te ho rivelato i segreti di questa regione e a nessun altro. Prega, prega. Ama con vero amore tutti coloro che vengono qui.
Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimani nella pace.

*cfr. messaggio del 20 dicembre 2008:
"Amato figlio, grazie di comprendere
le mie apparizioni qui in Brasile. Tu sai bene che il ciclo delle mie apparizioni si è chiuso prima dell’anno 2000. Nel 1989 e nel 1990 ti ho rivelato i luoghi delle mie vere apparizioni in questa nazione. Ho visitato tutti gli stati brasiliani dal 1929 per invitarli alla conversione."


14.12.1995 - Gaspar/SC
Messaggio di Maria
Figlio caro! Oggi desidero parlarti della mia preoccupazione materna. L’anno volge al termine, e con esso volge al termine il tempo della misericordia verso i peccatori. Il prossimo anno sarà un anno di avvenimenti forti…
Inizieranno ad accadere cose che ti ho rivelato in segreto.
Sono la Madre della Misericordia. Mi pesa parlare dei castighi… chiedo a Dio soltanto misericordia.
Ti chiedo di rileggere i messaggi che ti ho già dato. In essi vedrai cosa ti aspetta per il futuro riguardo a questo movimento carismatico.
Mantieni la calma, perché ogni agitazione viene da satana!
Vi chiedo di essere umili.
Presto darò un segno forte… la presenza della Santa Eucarestia tra di voi.
Il prossimo anno, Itajaí sarà visitata da una personalità molto importante.
Ti porterò in una città che desidero tu conosca. Là riceverai un mio importante messaggio. Andrai con una persona a me cara. Prega e abbi fiducia.
Desidero che tutti siate umili. Date testimonianza di quanto vi amo.
Ringrazio del sacrificio fatto per mio figlio, padre X.
Voglio benedirvi alla fine di questo anno e prometto di tornare nel 1996, con molte benedizioni di Dio. Restate in pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

16.01.1996 - (Parrocchia di S. Giovanni Battista) Joinville/SC
Messaggio di Maria
Figli del mio Cuore Immacolato.
Mi rallegro nel vedervi oggi tutti qui riuniti davanti alla mia immagine, per mostrarvi che il mio appello è urgente.
Convertitevi, figli miei. Gesù soffre per tutti i vostri peccati.
Ho fatto scendere lacrime da questa immagine per mostrarvi la mia tristezza per tutti voi, figli.
Convertitevi finché c’è tempo. Il tempo in cui vivete è tempo di misericordia.
Farò scendere altre lacrime, per chiamarvi alla conversione.
Gesù soffre, figlioli del mio Cuore Immacolato.
Sono venuta qui oggi per chiamarvi a una sincera conversione. Tornate ai sacramenti. Visitate spesso Gesù Eucaristico.
Mi rallegro nel vedervi qui oggi. Come promesso, oggi sono qui. Pregate e confidate nella misericordia di Dio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


30.06.1996 - 1° messaggio ricevuto a Reserva/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio.
Che la pace di Gesù e il mio amore siano nel tuo cuore.
Mi rallegro nel vederti oggi qui in questo santuario a me dedicato. Oggi vengo a chiederti preghiere per il Santo Padre e per tutte le persone di questo luogo.
Ci sono molte divisioni che devono finire. Chiedo più rispetto e preghiera in questo luogo. Camminate con me sulla strada che vi porta a mio Figlio Gesù.
Gli errori non possono continuare. È necessario rispetto e obbedienza verso i miei messaggi.
È necessario divulgare di più i messaggi che qui vi dò. Tutti hanno bisogno di convertirsi. Il tempo che vi resta è poco. Ho bisogno di tutti voi, figli miei.
Qui prometto di lasciare il mio segno per mostrarvi la veracità delle mie apparizioni in questo luogo.
Camminate tutti insieme. Vi ringrazio di essere oggi tutti qui riuniti vicino a me.
Benedico tutti i presenti e quelli che non potranno venire. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


13.07.1996 - Cappella di S. Giovanni Bosco - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Cari figli.
Oggi ho desiderato riunirvi qui per darvi le mie benedizioni in questa sera calda e assolata, alla presenza di mio Figlio Gesù.
Sono molto felice per l’omaggio a me Rosa Mistica, come mi sono presentata alla cara Pierina nell’ospedale di Montichiari, in Italia, 49 anni fa.
Oggi lei si trova qui con me, intercedendo per voi sulla terra.
Queste lacrime che oggi verso sono di gioia nel vedervi tutti qui riuniti vicino a me.
Ho deciso di manifestarmi qui oggi per dirvi che sono molto felice.
Oggi vi lascio il mio segno* e la mia benedizione di Madre.
Continuate saldi nella fede e fiduciosi nella mia intercessione presso il Padre Celeste.
Molte benedizioni vengono date oggi al mondo in questo giorno a me dedicato.
Pregate figli miei. Accogliete la mia richiesta di preghiera.
Vi benedico nel nome della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo. Pace.


* In questo momento il volto del veggente è illuminato da una luce celeste. Sono state fatte due foto a testimonianza del fenomeno.


16.11.1996 - Cappella della Madonna di Lourdes - Reserva/PR
Messaggio di Maria
Cari figli.
In questo giorno di preghiera, io la Regina della Pace voglio dirvi che la misericordia di Dio verso questa città è già finita. Desideravo condurvi su un cammino sicuro ed efficace fino al Padre Celeste. Vi avevo avvisato del pericolo e delle trappole del nemico… nessuno ha voluto sentire il mio appello di Madre afflitta.
Ora non resta che pregare e confidare nella mia protezione. Pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


27.03.1997 - Parrocchia di São Vicente - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Mi rallegro nel vedervi qui in adorazione davanti a mio Figlio Gesù nell’Eucarestia.
Il mio Cuore gioisce nel vedervi vicino a me e a Gesù. Oggi è Giovedì Santo.
Vi chiedo di non dimenticare mai che l’Eucarestia è il dono più grande che Gesù vi ha lasciato per amore.
Vi chiedo di amarvi gli uni gli altri come io e Gesù vi amiamo. Restate in silenzio in segno di rispetto e amore verso Gesù Eucaristico.
Coraggio figlioli. Vi chiedo preghiere per tutta la Chiesa e principalmente per la riconciliazione dei cristiani.
Accettate con affetto questo messaggio che vi lascio.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


10.04.1997 - Contagem/MG
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Che la pace di Gesù sia con voi. Mi rallegro nel vedervi oggi qui in preghiera, intercedendo per i vostri fratelli.
Vi chiedo coraggio e fiducia per camminare su questa strada, che molte volte è faticosa. Non sentitevi soli, sono vicino a voi figlioli.
Vi ho portati qui per mostrarvi quanto è grande il mio amore per voi.
Non siete venuti per caso. C’era un grande motivo che presto saprete.
Pregate e confidate nel mio amore per voi. Cammino insieme a voi. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


23.04.1997 - Seminario Rogazionista - Curitiba/PR
Messaggio di Gesù
Figlio amato!
Pace. La mia pace sia con te e con i tuoi fratelli.
Sono felice di parlarti in questo luogo di preghiera. Ti invito a camminare con me… ascoltami… amami.
Ti amo tanto che mi annichilisco ogni giorno nell’ostia consacrata per visitare la tua anima.
Impara con me che amare è darsi, sacrificarsi, dimenticarsi per chi si ama, per dargli piacere.
Mi dono attraverso la transustanziazione come prova di amore per voi.
Voglio essere sempre più presente in mezzo a voi attraverso l’Eucarestia. Non sono solo, sono con la mia Madre Santissima, uniti in un solo corpo e in un solo cuore.
Amami sempre di più e sarai felice sempre di più.
E ti dico anche… sono Gesù, colui che è morto per voi per amore. Ti benedico con tutto il mio amore.
Gesù

12.05.1997 - Parrocchia Sacro Cuore di Gesù - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Figlioli miei! Voglio condurvi sul cammino della salvezza. Un cammino sicuro guidato da me. Sono vostra Madre preoccupata per il vostro futuro.
Molti dei miei figlioli sono lontani dal cammino della salvezza. Insisto ancora per un sincero ritorno a Dio.
Il tempo che vi resta è così breve che mi rattrista vedere il vostro futuro. Molti dei miei figli consacrati mancano di rispetto ai miei segni.
Vi supplico, pregate, pregate tanto in questo mese. L’umanità passa per un periodo oscuro e solo la preghiera è necessaria. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.

15.05.1997 - Parrocchia Nostra Signora del Pilar - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Figli cari!
Vi invito a pregare più spesso il santo rosario per demolire le trappole del maligno. Egli insiste nel farvi del male, portandovi alla disunione nell’amor proprio. Semina rancore tra di voi.
Ho bisogno delle vostre preghiere più che mai. Conto sulle vostre preghiere. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.


18.05.1997 - durante il cenacolo diocesano - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Cari figli!
Vengo dal cielo per insegnarvi la via più sicura che conduce al Padre.
Sono la Vergine Immacolata Madre della Grazia. Oggi vengo a chiedervi preghiere per tutte le persone di questo luogo, specialmente per i sacerdoti, che sono i più colpiti.
Ogni giorno che passa il mio Cuore si riempie di spine per le blasfemie degli uomini.
Pochi dei miei figli prediletti accolgono i miei messaggi. Sono felice quando ce n’è uno che li accoglie. Pregate, pregate. Non perdetevi d’animo lungo il cammino. Sono con voi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.


05.06.1997 - Parrocchia Madonna del Perpetuo Soccorso - Ponta Grossa/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Ecco che oggi ti chiedo coraggio per i prossimi giorni. Nella preghiera comprenderai tutto.
Parla ai miei figli: se vogliono essere salvi, che tornino quanto prima a Dio.
È necessaria una sincera conversione e un totale abbandono a Dio. Confidare nel Potere di Dio è lasciare che egli agisca nelle vostre vite. Pregate.
Consacratevi al dolce Cuore di Gesù che anche soffre e sanguina per voi, figlioli. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.


10.07.1997 - in auto, andando verso Curitiba - Campo Largo/PR
Messaggio di Maria
Figlio mio! Che la pace di Gesù sia con te e con i tuoi fratelli.
Non siano turbati i vostri cuori. Vi chiedo molte preghiere per i vostri fratelli. Niente di nuovo vengo a dire.
Vivete i messaggi che vi ho già trasmesso con tanto affetto. Pregate e partecipate al banchetto eucaristico. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.


17.07.1997 - Igreja da Ordem - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Figli miei!
Vi chiedo di essere perseveranti nella preghiera.
Voglio farvi coraggio nella battaglia finale che è già iniziata. Siate decisi nella vostra fede.
Voglio che tutti comprendano il mio disegno di salvezza.
La mia missione è che tutti si salvino il più presto possibile. Sono triste quando i miei figli non accolgono i messaggi che trasmetto loro con tanto amore. Siate forti nelle vostre preghiere.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.


09.08.1997 - Seminario pallottino - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Cari figli!
L’amore di Dio è talmente grande e misericordioso, che mi invia a mostrarvi il cammino più sicuro ed efficace per la salvezza.
Rendo grazie al Padre di avermi creato per far parte della sua salvezza, del suo piano di amore per gli uomini.
In questa fine di secolo, Dio Padre è preoccupato per i suoi figli. È preoccupato per la loro salvezza e per questo invia la sua Santa Madre Immacolata, senza la macchia del peccato originale, affinché intervenga in questa catastrofe che minaccia l’umanità.
Io come Madre e serva di Dio, vengo sulla terra per dirvi che Dio ha un piano di salvezza.
Vengo a dirvi che Dio vi ama, per quanto voi lo offendiate, per quanto non crediate al suo amore.
La grande prova che Dio Padre vi ha dato, è stato darvi Gesù per mezzo di me, Madre Immacolata.
La maggior prova che mio Figlio vi ha dato, è stato dare la sua vita sul legno della Croce.
E la maggior gioia per voi, è avere Gesù presente in mezzo a voi nell’Eucarestia.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.


14.08.1997 - Cappella dell’ospedale Madonna delle Grazie - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio! Mi rallegro nel vedervi in questa cappella a me dedicata come Vergine delle Grazie.
Vi chiedo preghiere per tutti di questa città, specialmente per i sacerdoti. Accogliete oggi questo mio invito alla preghiera per i miei figli. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.

28.08.1997 - Cattedrale Basilica Minore Nostra Signora della Luce - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Che la pace di Gesù sia con te. Vengo a chiedervi preghiere per questa arcidiocesi, specialmente per il suo pastore, Don Pedro.
Pregate, pregate per comprendere il mio disegno di salvezza per questa umanità.
Non vengo a dirvi niente di nuovo, vengo soltanto a ripetere le mie richieste.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.


12.10.1997 - Santuario della Madre Tre Volte Ammirabile - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
La pace di Gesù sia con te.
Mi rallegro nel vederti oggi qui in questo santuario dedicato alla Madonna di Schoenstatt.
Figli, camminate con me sulla strada della santità e della preghiera.
Ascoltate vostra Madre Immacolata e Regina della Pace. Pregate, pregate costantemente il santo rosario. Non perdetevi d’animo nella preghiera.
In questo giorno vi benedico con tutto il mio amore materno, pregate.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.


17.10.1997 - Santuario della Madonna della Visitazione - Curitiba/PR
Messaggio di Maria
Cari figli.
Oggi vengo ancora una volta a insistere sulla preghiera del santo rosario.
Pregate, pregate. Potrò aiutarvi solo se pregate.
Sono con voi, figlioli amati. Confidate nella mia protezione e tutto vi sarà concesso dal Padre. Pregate. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

22.11.1997 - São José dos Pinhais - PR
Messaggio di Maria
Caro figlio.
Oggi vi invito a pregare con me per questi miei piccoli figli che ancora non hanno incontrato Dio nelle loro preghiere. Vi chiedo molto abbandono nelle vostre preghiere e azioni.
Convertitevi. Chiedo la conversione di ogni figlio.
Aprite i vostri cuori all’amore del Padre. Vi amo tutti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

01.01.1998 - Cappella del Sacro Cuore di Gesù - São José dos Pinhais - PR
Messaggio di Maria
Caro figlio amato. Pace!
In quest’alba del nuovo anno voglio augurarvi la mia pace. Pace che irradia dal mio Cuore Addolorato. Questo cuore continua a sanguinare per gli eventi che si preparano per questo nuovo anno (in questo momento la Madonna mi ha parlato di alcuni avvenimenti).
Asciugate le mie lacrime versate in questo nuovo giorno dell’anno.
Sarò presente insieme a voi durante tutto l’anno.
Vi chiedo preghiere per il santo padre e per tutto il clero. Pregate, pregate per il Tabernacolo del mondo.
Vi amo e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

20.02.1998 - Cappella Madonna dell’Assunzione - Taquari/RS
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Mi rallegro nel vedervi oggi qui in questo mio santuario.
Qui vi invito alla preghiera e alla penitenza con buona volontà. Molti ancora le fanno per imitazione e questo mi rattrista.
Sono quasi dieci anni che sono qui, in questo umile luogo, per stare con i miei piccoli figli in preghiera; insegnando loro il vero cammino della salvezza attraverso un sincero abbandono a Dio per mezzo della preghiera e della penitenza.
Vi amo tutti e benedico tutti quelli che arrivano qui con il cuore aperto in cerca di pace. Pregate e amatevi.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

P.S. dopo il messaggio c’è stato il fenomeno del sole, fotografato e testimoniato da sei persone. Il 12.02.1988 la Madonna aveva promesso a Eduardo un segno quando si sarebbe recato a Taquari.

05.03.1998 - Parrocchia Santa Barbara - Criciúma/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio.
Pace. Vi invito oggi a pregare e meditare i misteri del rosario. Vi invito anche a pregare per l’unità della santa chiesa.
Vi chiedo in modo speciale, in questa quaresima, un abbandono totale a Dio attraverso la preghiera del santo rosario meditato. Pregate, pregate.
Figlio, in questa quaresima mi presento come Madre Addolorata, nel vedere i miei piccoli figli che si disperdono seguendo strade sbagliate. Non lasciatevi sedurre dalle parole e dalle opere dell’avversario.
Pregate, pregate lo Spirito Santo, chiedendo il dono del discernimento.
Siate vigilanti verso le tentazioni che vi circondano. Vi amo tutti e vi chiedo la pace.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

09.04.1998 - Cappella Nostra Signora di Aparecida - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Sono la Madre dei Dolori e Madre della Consolazione.
Chiedo a ciascuno dei miei figli qui presenti, di salire con me il calvario di quest'anno 1998. Camminate tutti sicuri con vostra Madre, la Comandante di questo immenso esercito.
Siate docili verso i vostri fratelli.
Questa notte il mio Cuore Immacolato riversa molte benedizioni sui cuori di quei servi che ancora sono fedeli alla mia chiamata. Pregate. Vi amo tutti.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pace.

30.07.1998 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
In questo giorno, io vostra Madre Regina della Pace desidero invitarti a pregare per tutti i miei figli prediletti. Tu capisci il mio dolore nel vedere un grande numero di sacerdoti di fronte all’abisso.
Figlio, Dio si è degnato di sceglierti per essere mio servo in un modo tutto particolare e mistico, davanti al mio esercito qui in Brasile. Sii umile e caritatevole, ecco la mia richiesta.
Non inorgoglirti per essere uno dei miei veggenti qui in America.
Figlio mio, il mio Cuore esulta d’amore per tutti voi, senza distinzione.
Il dragone infernale è sciolto e cerca di rendere voi veggenti e anime consacrate, bersaglio di discredito.
Presto la terra sarà presa dal veleno del dragone, che trascinerà un grande numero di miei figli.
Poi verrà la pace sulla faccia della terra.
Figli miei, vi chiedo conversione urgente.
Torno a dirvi che il tempo è scarso e il momento della grazia è adesso.
Figlioli, unitevi in preghiera vicino a questa Madre Santa e Immacolata.
Lasciate che io, insieme a Gesù, vi conduca alla Patria Celeste.
Sono Maria, Regina e Mediatrice di tutte le Grazie.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

06.08.1998 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio! Pace.
Oggi voglio parlarti del Brasile.
Se non ascolterete i numerosi avvertimenti che ho dato qui in Brasile dal 1936 ad iniziare da Pesqueira (Pernambuco), accadrà il peggio.
Quando guardo il Brasile, terra della Santa Croce, luogo scelto da Dio per iniziare il mio trionfo, i miei occhi si riempiono di lacrime.
Quanta mancanza di perdono incontro nei vostri cuori.
In questo giorno desidero invitarvi a pregare per la pace delle grandi città, dove il male si radica sempre più. Anche qui le erbacce crescono in modo spaventoso.
Siate coraggiosi davanti ai vostri nemici. Sono con voi fino alla fine della battaglia.
Vi amo tutti e vi invito a testimoniare il mio amore.
Pregate, pregate. Quanta tenerezza ho per voi, ma ricevo tutti i giorni parole che feriscono il mio Cuore Immacolato. Ciò nonostante, intercedo per ciascuno di voi, figlioli.
Accogliete con amore tutte le parole che qui vi lascio in nome della Santissima Trinità.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
Restate in pace.

18.10.1998 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio.
Pace. Che questa pace, che proviene dal mio Cuore Immacolato, si irradi verso tutte le persone di questa città.
Figliolo, mi rallegro nel vederti qui in questa città dove Dio ha permesso alla sua Santa Madre, Rosa Mistica, di rendersi presente in un modo dolce e semplice in mezzo ai suoi figli.
Sono vostra Madre la Regina della Pace, la Signora della Rosa Mistica. In quest’alba silenziosa voglio parlarti così come parlo in diversi luoghi nel silenzio.
Il tempo giunge al termine, figlio mio. Molto presto l’oscurità si impadronirà di milioni di anime. La chiesa, figlio, presto non sarà più la stessa. Presto, il prossimo anno, satana agirà con tutta la sua furia, scagliando anime consacrate le une contro le altre. Il periodo di pace è finito. Pace e preghiera vi chiedo, figlioli. Vi chiedo preghiere urgenti per il santo padre, Papa Giovanni Paolo II. Sono passati vent’anni dall’elezione dell’eletto rappresentante di Gesù sulla terra, il papa.
Veggente: eletto?
Sì, eletto da me per essere il papa della pace come è conosciuto, come il pellegrino della pace che trascina moltitudini di miei figli.
Figlio, presto il successore di Pietro non sarà più al comando della chiesa.
Eduardo: quando?
Presto, molto presto, in meno di otto anni!
Pregate, pregate. Mettetevi in ginocchio e pregate.
Figlio mio, ascolta con molta attenzione questa tua Madre che in quest’alba ti parla con il Cuore afflitto e gli occhi pieni di lacrime.
Vi invito a pregare per la pace nelle case e nelle nazioni.
Eduardo: cosa dici della statua della Rosa Mistica che è arrivata?*
Lì ci sono io, piena di grazia e benedizioni da dare a tutti i miei figli che verranno con il cuore pentito dei loro peccati.
Vi porto la corona della vittoria. Vittoria di una battaglia che per molti sarebbe impossibile. Sono la Regina Vittoriosa, la Rosa Mistica.
Figlio, devi sapere che la lotta contro il nemico presto cesserà e verrà la pace. Ma, prima di questo, sarà necessario per la chiesa un grande spargimento di sangue (anime elette). Saranno i nuovi martiri della chiesa di Cristo. Voi siete i seguaci del mio Divino Figlio Gesù.
Figlioli, dovete tenere sempre con voi il santo rosario, esso è lo scudo che dovete usare contro il nemico. Vi chiedo di ascoltare le mie suppliche in questi ultimi tempi.
Figlio, presto riceverai il permesso di portare un importante messaggio a un mio figlio eletto. Prega, prega e lascia che io vostra Madre ti guidi.
Eduardo: la statua darà segni?
Dovete sapere che la mia venuta qui è già un segno della gloria di Dio e della vittoria su satana.
Come ho promesso, ovunque vada una di queste mie immagini Dio ha promesso di concedere grazie in suo nome.
Tutte danno segni, basta aprirsi totalmente all’amore di questa Madre che vi ama. Desidero che la fiamma del mio dolce Cuore Immacolato infiammi tutti i cuori induriti dal materialismo.
In questa immagine della Rosa Mistica potrete vedere la mia gioia e la mia tristezza.
Gioia nel vedere molti dei miei figlioli tornare a Dio attraverso le preghiere e le comunioni.
Tristezza nel vedere un grande numero di anime consacrate cadere nel fuoco ardente dell’inferno.
Figlio, ricorda che il prossimo anno sarà un anno di grandi eventi per l’umanità.
Sarà un anno di sofferenze per molti dei miei figli che ancora non hanno trovato Dio.
Pregate, pregate incessantemente il rosario. Che il mio manto di Madre e Regina avvolga tutti voi.
Solo i figli che saranno sotto questo manto, saranno preservati dai castighi che minacciano l’umanità nel 1999, anno in cui satana libererà i suoi angeli decaduti sulla terra.
Ora riposate e pregate Dio per la pace.
Vi amo ed effondo su di voi la mia benedizione materna nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.

* è la stessa statua che ha pianto sangue (vedi foto nella pagina principale)

12.02.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli.
Mi rallegro nel vedervi oggi qui in preghiera con la vostra Madre del Rosario. Unitevi in preghiera.
Figlioli, non vengo a dire niente di nuovo, ma vi invito a decidervi nella fede.
Figlioli, qualunque cosa accada, restate saldi nella fede e nella preghiera. Satana cerca di comandare nelle vostre vite.
Rinunciate a tutto ciò che vi allontana dall’Amore di Dio. Desidero condurvi a Dio per mezzo delle vostre preghiere.
Convertitevi in fretta, figlioli. Pentitevi dei vostri peccati.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.


25.02.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Questa sera vi invito a pregare per la salute del santo padre, Papa Giovanni Paolo II.
Vi invito anche a pregare per la pace.
Figlio, sono qui. Sono venuta per mostrarvi il cammino che vi conduce a Dio.
Continuate a pregare e a fare penitenza. Siate docili gli uni verso gli altri.
In questo periodo di quaresima, il Signore toccherà il cuore di ciascuno di voi.
Sì! Anche quelli più induriti. Prometto di assistervi tutti i giorni e di benedirvi qui in questo luogo scelto da Dio affinché mi manifestassi attraverso messaggi e lacrime.
Meditate con molta attenzione la Via Crucis al venerdì.
Dio vuole darvi segni del suo grande amore.
(in questo momento la Madonna rivela che piangerà lacrime di sangue nell’immagine della Rosa Mistica, perché molti dei suoi figli non stanno credendo ai suoi segni…)
Molto presto vi porterò Gesù Bambino.
Continuate con le vostre preghiere qui. Pregate, pregate figli miei.
Vi amo tutti e riverso su ciascuno il mio amore.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.
Maria Regina della Pace.


10.06.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figlioli.
Dio nella sua infinita misericordia mi invia oggi in questo umile luogo scelto da lui, con il desiderio di formare qui un fronte di battaglia.
Eduardo: è il tuo esercito?
Sì! Il mio esercito di preghiera, dove io sono la Celeste Comandante Regina della Pace, vostra Madre.
Figli, io vostra Madre vi porto oggi le benedizioni di Dio.
Figlio, vedi il rosario che tengo in mano? È con esso che vengono a voi le grazie, figlioli. Nell’altra mano ci sono le grazie date a coloro che chiedono con fede. Attraverso di essa vengono le grazie di Dio per voi.
Cosa avete fatto per asciugare queste mie lacrime?
Vi invito ancora una volta a riparare il mio Cuore Immacolato e il Cuore di mio Figlio Gesù, anch’esso da voi offeso.
Convertitevi, convertitevi. Il tempo della grazia è adesso, non lasciate passare questo momento. Queste sono le ultime visite che faccio alla terra attraverso i miei messaggeri (veggenti). Sono molti i messaggi che qui ho già trasmesso nel nome della Santissima Trinità.
Pochi li hanno accolti. Faccio l’ultimo invito a questo luogo. Pregate, pregate.
Piango al vedere molti di voi che qui non accolgono i miei messaggi di amore e di affetto.
Pregate, pregate.
Vi invito a pregare per il santo padre Papa Giovanni Paolo II, per il clero e per le anime da me scelte, che siete voi.
Figli miei, vi amo. Credete nelle mie apparizioni qui.
Non piangete, perché è per voi che piango e intercedo presso Dio. Pregate, pregate figli miei.
È con molto amore che oggi vengo qui con gli arcangeli Raffaele e Gabriele. È con loro che dovete recitare le vostre preghiere.
Grazie di esservi riunirvi qui oggi. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate in pace.


14.06.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Cari e amati figli.
Pace. Sono Maria la vostra Madre Santa, l’Immacolata Regina della Pace.
Oggi desidero che preghiate con me per la pace nelle case. Desidero che accettiate quello che oggi vi chiedo. Sono qui per consolare quelli che piangono.
Non temete, abbiate fiducia. Figlioli, finché c’è vita c’è speranza, di cosa temete?
Benedico tutti quelli che vengono ancora qui in questa mia casa. Sì, qui continua ad essere la mia casa, se lo desiderate (luogo dove l'immagine ha iniziato a piangere).
Questa mia immagine, verso la quale avete indirizzato le vostre preghiere, sarà destinata a risvegliare la fede di tutti quelli che sono addormentati.
La provvidenza divina non vi abbandonerà mai. Abbiate fiducia.
Sono Maria vostra Madre. Grazie per le vostre preghiere. Grazie di accogliermi in questa casa.
Grazie della vostra compagnia.
Ero sempre qui in silenzio sperando che veniste a pregare con me per la pace.
Figlioli, mi rattrista molto sapere che molti dei miei figli non si salveranno. Anche quelli che in passato mi hanno ascoltata. Non lasciate che questa devozione finisca. Fortificatevi ogni giorno con la preghiera.
Sarò sempre in vostra compagnia. Devo andare, ma sarò sempre con voi.
Pregate il rosario, partecipate alla Santa Messa, fate digiuno e andate a confessarvi spesso.
Figlioli, continuate con fervore nella preghiera. Siate testimoni di queste mie lacrime e degli appelli materni da me fatti attraverso questi messaggi.
Qui gli angeli si accampano in adorazione a Gesù Eucaristico. Siate anche voi anime adoratrici di mio Figlio Gesù.
Anche io sono qui in adorazione a Gesù.
Figlioli, mettete in pratica questi messaggi che sto trasmettendo attraverso apparizioni e locuzioni.
Non lasciate passare questa grazia. Accoglietela e siate portatori di pace.
Sono Maria, Madre e Regina della Pace. Vi chiedo, amati figli, tutte le volte che verrete qui di venire in silenzio e con lo spirito contrito davanti a Gesù. Accogliete quello che oggi vi dico.
Pregate per il santo padre. Pregate per il clero e per la santificazione delle famiglie.
Che le vostre preghiere siano come fazzoletti che asciugano le mie lacrime qui versate.
Il tempo è adesso. Convertitevi, convertitevi.
Ho fretta che vi convertiate. Non lasciate che satana vi tenti quando pregate.
Sono Maria, Madre di Gesù e di tutti voi. Vi amo.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.


23.07.1999 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Figlio amato! È con molta gioia che trasmetto questo messaggio per mezzo dell’Arcangelo Raffaele.
Sono la Madre di questa città, sono la Vergine Immacolata Concezione, la Madre Rosa Mistica.
Figli, desidero che preghiate per la pace nelle vostre case. È arrivato il momento dell’agonia per la mia Chiesa. Sì! Sono la Madre della Chiesa, del Corpo Mistico di Cristo.
Figlioli, pregate per la Chiesa. Pregate per mio figlio, Papa Giovanni Paolo II.
Qui in questa città il maligno si è impadronito di molti cuori che dicono di essere consacrati a Dio.
In questa valle di lacrime, io vostra Madre vi chiedo: tornate a Dio, figlioli.
Ricordate, figli amati, che non tutti quelli che dicono “Signore, Signore” entreranno nel Regno dei Cieli.
Considerate le parole che ho lasciato qui. Considerate le mie lacrime materne.
Il momento è adesso, ed è di unione… unitevi intorno al mio Cuore Immacolato.
La vostra preghiera fatta con fede vi porta ad un'intima unione con me e con Gesù.
La giusta ira di Dio si scatenerà su questa città, anche se avete qui la Croce Gloriosa.
I vostri peccati offendono Dio. Vi amo molto.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.


2 agosto 1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Figli prediletti (sacerdoti), sono la Mediatrice, vostra Madre.
Desidero che istruiate questi miei figlioli sull’Eucaristia.
Quante grazie vengono date tutte le volte che vi avvicinate a Gesù Sacramentato. Desidero portarvi all’adorazione.
Dovete adorare con frequenza il mio Divino Figlio Gesù presente nell’Eucaristia. Sono momenti di grazia che la terra sta ricevendo. Non disprezzate questo momento.
Vi chiedo adorazioni settimanali a Gesù Eucaristico.
Figlioli, dovete adorarlo e benedirlo con il cuore.
Ancora una volta mi è stato permesso parlarvi e istruirvi nella fede. Convertitevi, convertitevi.
Tutti quei miei figli che coopereranno a questa mia opera, non resteranno senza ricompensa.
Figlioli, prima del castigo ci sarà un grande segno che chiuderà il ciclo di tutte le mie apparizioni. Questo segno sarà dato sulla collina a Medjugorje, per confermare quello che ho detto in diverse apparizioni e anche qui.
Pregate, pregate. Molto presto […]. Desidero che stiate molto vicini a me.

Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

07.08.1999 - Itajaí/SC
Messaggio di Maria
Caro figlio!
Sono Maria, la tua buona Madre, la Regina della Pace.
Figlio, molti di essi non riusciranno a salvarsi, perché sono lontani dalla grazia di Dio.
Non attaccatevi a questo mondo. Il momento è adesso, dovete accettare Dio con tutto il cuore.
Affidatevi a Dio e sarete felici per sempre.
Molti sono stati i messaggi che ho lasciato qui con tanto amore per orientarvi sul cammino della santità.
Molti sono stati quelli che hanno disprezzato le mie parole di speranza. Il mio messaggio è stato messo da parte e dimenticato nei cassetti. Molte anime potrebbero salvarsi con la vostra testimonianza. Ancora oggi voi mettete spade nel mio cuore. Un cuore pieno d’amore.
Mi rattrista molto vedere i miei figli camminare sulla strada sbagliata. Quanto rancore c’è nei vostri cuori.
Riconciliatevi con Dio e con i vostri fratelli, finché c’è tempo.
Pregate. Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Pace.

16.09.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria e di Gesù
Cari figli!
Pace. Sia lodato Nostro Signore Gesù Cristo...
Io Maria Rosa Mistica, Madre della Chiesa e Madre di tutti voi, vi ringrazio di essere venuti qui oggi.
Grazie di aver risposto al mio appello.
Il Signore mi invia oggi in questo luogo scelto da lui, per invitarvi alla conversione. Il tempo della grazia è adesso. Convertitevi, convertitevi.
Il mio trionfo sulla terra si avvicina. Ho bisogno di ciascuno di voi.
Ricevete con affetto le parole che qui trasmetto in nome della Santissima Trinità.
Vi invito a pregare tutti i giorni il santo rosario. Cercate Gesù nell’Eucarestia, andando alla Santa Messa. Molti dei miei figli in questa città di São José dos Pinhais non hanno accolto le mie parole di affetto e di speranza.
Rivelo oggi in pubblico, una parte del segreto riguardante le mie lacrime di sangue.
Molto presto ci sarà uno scandalo nel clero di questa arcidiocesi. I rappresentanti si vergogneranno così tanto che celebreranno messe in riparazione al mio Cuore Immacolato.
Figli prediletti, amo ciascuno di voi. Perché tanta durezza da parte vostra?
Sono Maria Regina della Pace - Madre della Chiesa.
Ringrazio tutti i miei figli che sono venuti da lontano, lasciando i loro affari per stare con Gesù in questo giorno.
Il Cielo promette segni questo giorno… Accogliete Gesù presente in mezzo a voi…
Gesù:
Figli! Mio popolo pellegrino della terra promessa, pace.
Camminate con sicurezza in questa terra. Cercate in primo luogo il Regno di mio Padre.
Amate i vostri nemici e siate anche voi portatori della mia pace.
Sono Gesù che vi parla. Il tempo giunge al termine. Il momento è adesso. Non disprezzate le visite della mia Santa Madre a São José dos Pinhais.
Molto presto ci saranno lamenti in questa terra se non riparerete il suo Cuore (di Maria).
Riparate, riparate.
Maria:
Mio figlio Eduardo, molto presto non sentirai più la mia voce. Sono quasi dodici anni che ti trasmetto messaggi di amore e di speranza (in questo momento Eduardo inizia a piangere ricordando i bei momenti passati con la Madonna).
Molti di voi non hanno accettato queste mie parole.
Sarò presente il 12 ottobre alle ore 18:00.
A partire da oggi apparirò tutti i giorni 12, indicando l’orario di ciascuna apparizione.
Il 12 ottobre del 2000 porta dei fazzoletti bianchi e azzurri perché io li benedica. Serviranno come aiuto e medicina!
Non sentirti solo, gli angeli verranno sempre in tuo aiuto. Ti amo, ti amo…
Bacio questa medaglia (medaglia miracolosa) perché sia baciata dai figli che chiedono il mio aiuto.
Gesù vi benedirà.
Gesù:
Vi benedico nel nome di mio Padre, nel mio Nome e nel nome del mio Santo Spirito.

Nota: questo messaggio è stato trasmesso in diretta da Radio Eldorado. Più di 100.000 ascoltatori hanno sentito il messaggio della Madonna, dettato in questo pomeriggio.
Erano presenti più di 2000 pellegrini e 6 sacerdoti.

20.09.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Eduardo, pace!
Ascolta con attenzione quello che porto dal cielo. È un messaggio della Celeste Comandante Regina della Pace, la Madre Rosa Mistica.
Figlioli, quanta mancanza di perdono occupa ancora posto nei vostri cuori.
Vi chiedo ardentemente di perdonare i vostri nemici. Non conservate rancore nei vostri cuori, pregate per loro.
È necessaria molta preghiera affinché il mio trionfo si realizzi. Se non prenderete sul serio quanto vi chiedo, sono obbligata a smettere di portarvi messaggi. Accogliete queste mie parole.
Sono Maria, Madre di Gesù e Madre di tutte le Nazioni.
Pregate tutti i giorni il rosario. Confessatevi e andate a Messa. Sono con voi.
Vi amo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

07.12.1999 - São José dos Pinhais/PR
Messaggio di Maria
Che la pace del mio Divino Figlio Gesù e l’amore di questa Madre siano sempre con te.
Mio piccolo figlio prediletto José Amauri; ascolta questa madre che chiede il tuo aiuto.
Mio piccolo figlio, io Maria Regina della Pace, ti accompagno in questo tuo cammino di evangelizzazione per questo immenso Brasile. Sei uno dei miei figlioli prediletti, sei quello che ho desiderato formare con molto amore. Hai la mia benedizione e protezione di Madre e Regina della Pace.
Figlio, ho fretta di salvare i miei figlioli dalla perdizione del peccato, dell’egoismo… che sono tanti. Anche questi figli prediletti che si trovano qui.
Figlio, chiedo il tuo aiuto nel testimoniare le mie apparizioni e le mie lacrime materne di sangue a São José dos Pinhais. Queste lacrime sono per la conversione di molti dei miei figli. Chiedo a te di annunciare senza paura i miei urgenti appelli. Hai la mia benedizione materna.
Figli prediletti, la Chiesa di Gesù Cristo dev’essere per voi una roccia incrollabile. Dovete restare fedeli e obbedienti agli insegnamenti di Cristo. Abbiate fede e camminate con sicurezza, tenendovi alle mie mani.
Ricordate, Dio è Amore, Pace e Misericordia. Figli prediletti, per essere degni del Regno del Padre, praticate sempre l’amore, la pace e la misericordia. Predicate sempre queste tre fondamenta. Amo ciascuno di voi, figlioli. A te, figlio José Amauri, è stato dato il compito di aiutare questa Madre a salvare anime per il Regno del Padre.
Non permettere che il tuo piccolo cuore resti turbato davanti al compito da svolgere. Devi indirizzare i miei figli a Gesù Eucaristico, che è la Via, la Verità e la Vita. Chiedo a ciascun figlio prediletto di vegliare e pregare, per non cadere in tentazione.
Siate il sale della terra. Siate benedetti; perché voi, figlioli, avete Gesù nell’Eucarestia.
A te, figlio José Amauri, non posso promettere la felicità sulla terra, ma garantisco che, se mi ascolterai, in cielo vedrai tutte le beatitudini di cui Gesù ha parlato sulla terra.
La terra ha bisogno di essere purificata, per questo è arrivato il momento della resa dei conti e la giustizia di Dio si farà presente. Siimi sempre fedele, sii giusto verso il tuo Salvatore e verso il tuo prossimo.
Figlio, conserva il silenzio interiore affinché io possa parlare nel tuo cuore.
Figlio, abbi fiducia in Dio e conta su di me in tutte le tue pene e dolori.
Sono la Mediatrice di tutte le Grazie e intercedo per te presso Gesù. Ama Dio soffrendo persecuzioni e calunnie. Ama Dio nelle tribolazioni e nei lavori.
Ama Dio anche nelle gioie. Le mie grazie vengono riversate nei vostri cuori.
Ricorda: il ritorno di mio Figlio è già molto vicino.
Pregate per la conversione dei fedeli. Pregate per i vostri superiori.
Pregate per le famiglie. Figlio, desidero riparazione per i sacrilegi, per le offese dirette alle mie lacrime a São José. Sei disposto a dare questa riparazione al mio Cuore Addolorato?
Oggi più che mai chiedo ai miei figli prediletti: perché cercate di soffocare la mia voce? Perché respingete i miei segni? Vi amo, vi amo.
Sono Maria, Madre di Gesù. Madre della Chiesa, la Signora della Rosa Mistica.
Grazie di aver accolto queste mie parole di amore.
Vi benedico nel nome della Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo. Amen, amen, amen. Restate in pace.